Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


ivo

Utente Attivo

  • "ivo" started this thread

Posts: 25

Activitypoints: 124

Date of registration: Sep 5th 2019

  • Send private message

1

Wednesday, September 11th 2019, 9:58pm

suoceri mostruosi

Ciao a tutti oggi vi parlo dei miei "suoceri" non sono sposato ma è 11 anni che sono fidanzato con questa persona, e da qualche anno abbiamo una specie di convivenza, lei dorme da me ecc...ma non essendo ancora indipendente economicamente durante la settimana va a mangiare da suo padre e sua MAESTA' la regina! si ho detto bene perché mia "suocera" si crede una regina. Sono anni che queste persone mi distruggono internamente, dispetti su dispetti cattiverie gratuite a me e sua figlia, premetto che non mi sono mai permesso di rispondergli male e ho sempre cercato di non intromettermi tra di loro, ma il problema principale nasce dal fatto che io prima lavoravo nella grande azienda agricola di mio nonno e quindi giravano soldi $ possedendo macchinari costosissimi, ma purtroppo da quando aveva venduto sono diventato uno da non frequentare non essendo più interessante dal lato economico, questa donna narcisista fino al midollo aveva scatenato una depressione alla figlia, l'infanzia della mia ragazza deve essere stato un inferno, aveva subito diverse angherie da questa sottospecie di donna/uomo di 118 kg comprese percosse, senza che il padre fosse mai intervenuto perché è un uomo senza palle, viscido sempre pronto ad assecondare le richieste della moglie. Senza contare i nonni della mia ragazza che mi odiano e per anni me lo hanno fatto capire in diversi modi. Oltre a cercare di risistemarmi economicamente, cercavo anche di aiutare sua figlia a lavorare facendomi il mazzo doppio! più loro mi mettevano i bastoni tra le ruote, cercando di seminare zizzania anche sul mio lavoro, andando in giro a raccontare balle sui miei prodotti ortofrutticoli, dicendo che li riempo di pesticidi e spaventando i miei clienti. loro non sanno i sacrifici che ho dovuto fare in questi anni, con i risparmi ho dovuto comprare e girare mezza italia per recuperare specie di piante da frutto antiche e perdute e dalle elevate qualità organolettiche, per poter offrire dei prodotti di altissima qualità, dove utilizzo solo trattamenti consentiti in biologico (alcuni costosissimi), e sopratutto sono io il primo a mangiare e giudicare i miei prodotti, certe persone hanno anche delle intolleranze e problematiche alimentari con certe cose non si scherza, ci sono mamme che prenotano i miei prodotti per il bambino perché si fidano di me! e questa maledetta si impegna per danneggiarmi, butta via la verdura/frutta regalata di me e sua figlia e va a comprarla al supermercato oppure al venditore ambulante che si piazza davanti al mio terreno. Io non ne posso più ogni giorno ne esce una nuova e anche se cerco di evitare, sua figlia purtroppo andando da loro al ritorno mi racconta le cose successe con i suoi e mi sale la rabbia che mi tiene sveglio la notte.

arianna73

Colonna del Forum

Posts: 1,882

Activitypoints: 5,660

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

2

Saturday, September 14th 2019, 6:41pm

Ciao Ivo, mi verrebbe da dire... se li conosci li eviti , e in 11 anni ormai se la situazione è così tesa difficilmente cambierà magicamente.

Tua suocera non dev'essere una persona particolarmente felice di suo , questo è ovvio... Ma la tua fidanzata è figlia unica? Tua suocera non ha qualcun altro su cui riversare ...la propria amabilità? :rolleyes:

Credo che conoscendo "il personaggio" le persone diano poco credito alle malignità che dice sul tuo lavoro , questo è effettivamente molto scorretto da parte sua... Ma i buoni prodotti si fanno buona pubblicità, coraggio , a quanto leggo hai una clientela affezionata. Più di ignorarla non so cosa dire, il problema è che certe persone andrebbero frequentate il meno possibile e per voi è difficile se la tua fidanzata è ancora così dipendente da loro e voi non avete una vostra autonomia bella strutturata nella quale non avete nessuna necessità di frequentarli assiduamente.

Se non potete cambiare la situazione ,cioè ridimensionare la presenza nella vostra vita di questi due e soprattutto della "regina" , dovete assolutamente cambiare la vostra risposta. E' difficile ma dovete quantomeno tutelare la vostra salute mentale, anche la tua ragazza cominci a farsi scivolare addosso le cose invece di riferirtele (capisco che voglia anche sfogarsi).

in bocca al lupo e vi auguro di farvi una vita vostra quanto più completamente autonoma possibile!

ivo

Utente Attivo

  • "ivo" started this thread

Posts: 25

Activitypoints: 124

Date of registration: Sep 5th 2019

  • Send private message

3

Saturday, September 14th 2019, 9:22pm

ciao grazie della risposta, si mi sono dimenticato di dire che la mia fidanzata è figlia unica come me..probabilmente la "suocera" non ha altre persone da usare per sfogarsi essendo molto impegnata a mantenere una bella facciata davanti alle persone estranee, si perché ci tiene particolarmente alla figura, quindi le cattiverie gratuite le fa a noi in casa dove gli altri non vedono, pensa che se la conosci fuori casa sembra un gioiellino tutta tenera e disponibile, sempre pronta ad offrirti qualcosa ed ascoltarti, poi con noi esce il "demone" si inventa persino che mi paga le cose a me, da quando la conosco l'unica cosa che mi aveva offerto era una pizza i primi tempi che frequentavo sua figlia. Io cerco ultimamente di starci molto lontano come si fa in una centrale nucleare dalle radiazioni, più ti avvicini più ti ammali!

ipposam

Amico Inseparabile

Posts: 972

Activitypoints: 3,034

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

4

Monday, September 16th 2019, 10:39am

Come hai già capito tu stesso la cosa migliore in questi casi è mantenere la distanza; più che fisica, la distanza deve essere emotiva, cioè dovete imparare a non condividere la vostra vita con loro e a non farvi intaccare da ciò che fanno o dicono. E' dura, ma sicuramente così facendo si sta un po' meglio.

Belfalas

Utente Fedele

Posts: 502

Activitypoints: 1,363

Date of registration: Aug 26th 2014

  • Send private message

5

Monday, September 16th 2019, 1:29pm

Mi permetto un brevissimo OT. Ivo, fai un lavoro bellissimo e interessante!!

robyper

Utente Attivo

  • "robyper" is male

Posts: 80

Activitypoints: 275

Date of registration: Sep 4th 2019

Location: Roma

  • Send private message

6

Monday, September 16th 2019, 2:36pm

domanda...
la tua fidanzata come approccia i genitori? gli fa capire che la cosa non può funzionare così o è ancora "vittima" dei loro comportamenti?

non c'è modo che lei riesca a stare un po lontano da loro per evitare questa dipendenza?

ivo

Utente Attivo

  • "ivo" started this thread

Posts: 25

Activitypoints: 124

Date of registration: Sep 5th 2019

  • Send private message

7

Tuesday, September 17th 2019, 5:48am

dunque grazie per i complimenti sul lavoro... ritornando al discorso, lei a volte resta più vittima di suo padre che di sua madre, perché lui tende a "comprarla" con i soldi per poterla rigirare meglio, infatti quelle poche volte che discutiamo e io mi arrabbio perché cerco di fargli aprire gli occhi, lei tende a coprire suo papà dicendomi che comunque gli vuole bene....ma i comportamenti che vedo mi fanno pensare che questo sottospecie di uomo assecondi le volontà della moglie che ovviamente odia sua figlia essendo anche gelosa/invidiosa. A volte i nonni paterni della mia ragazza si erano messi pure loro a darmi contro, prima tiravano fuori i magici soldi, poi volevano sentirsi dire dalla loro nipote che io non andavo bene e che si doveva cercare un altra persona con più soldi...lei ovviamente non gli andava bene questo comportamento, ma lo tollerava essendo cresciuta con loro da piccola, perché la madre non la voleva praticamente tenere, scusandoli sono vecchi mentalità diversa ecc... ma io con loro passavo un inferno, gente molto strana se gli facevi un regalo si arrabbiavano, perché poi dovevano secondo loro restituirmi il favore, ma essendo tirchi non volevano spendere 1 centesimo con un "alieno" si mi reputo un alieno per loro non sono della loro famiglia e quindi posso anche buttarmi da un dirupo che non verserebbero lacrima.

Used tags

cattiveria, pazzia