Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Creamy

Colonna del Forum

  • "Creamy" started this thread

Posts: 1,630

Activitypoints: 5,411

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

1

Saturday, May 2nd 2020, 11:30am

Mamma che rinnega il figlio

Non avrei mai immaginato di vedere personalmente una cosa del genere, anche perché ho sempre pensato che il legame di una mamma verso un figlio fosse la cosa più indistruttibile del mondo.
In pratica lui figlio 30enne mette incinta la fidanzata storica, poi negli stessi mesi della gravidanza, tradisce la compagna e si mette con questa nuova tipa ( sono già 10 mesi quindi pare anche una cosa seria ). Sua mamma dopo le urla iniziali non gli vuole parlare più o comunque se gli parla è solo per dirgli di fare delle cose per il bambino nel frattempo nato. E questa signora, tranquillamente come se fosse la migliore amica, continua a uscire con l' ex nuora. Cioè preferisce e ama l' ex nuora come se fosse la figlia. Della nuova compagna non ne vuole sapere, anzi dice le peggiori parole, insomma non accetta la nuova vita del figlio che pare davvero felice con questa nuova donna.
Continuerà a rinnegarlo in eterno a dispetto della sua natura di madre?

2

Saturday, May 2nd 2020, 11:50am

Probabilmente ha bisogno di tempo per elaborare.
Suo figlio l'ha delusa tradendo in qualche modo anche lei. Prima o poi dovrà accettare la nuova compagna, ma in questo momento secondo me fa prevalere il suo ruolo di nonna ed il comportamento di suo figlio senza dubbio renderà più difficile la crescita del nipotino.
Nel suo ruolo di padre come si comporta?
Poi c'è da aggiungere che sicuramente la signora si sarà affezionata negli anni a questa "nuora storica".
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,616

Activitypoints: 8,079

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

3

Saturday, May 2nd 2020, 12:35pm

Continuerà a rinnegarlo in eterno a dispetto della sua natura di madre?


Personalmente propendo per l'idea che la signora non stia rinnegando nulla, e che semplicemente (e tardivamente) si sia resa conto di avre cresciuto una insulsa imitazione di Peter Pan, a cui ...cerca di porre rimedio.............in qualche modo.........

Quindi: secondo me starebbe vestendo i panni di madre, che saranno pure "come sa e come può e tardivi", ma che restano sempre preferibili al crescere un suino (con tutto il rspetto per i suini) all'insegna del miserabile "sia quel che sia, ma questo è figlio a me, e quindi lo copro e proteggo sempre!" ...............
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Creamy

Colonna del Forum

  • "Creamy" started this thread

Posts: 1,630

Activitypoints: 5,411

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

4

Sunday, May 3rd 2020, 1:54pm

@Sara: lui da che so sta facendo il minimo indispensabile, soprattutto economicamente . Una piccola precisazione però , lui comunque sa di non essere gradito a casa della sua ex ( soprattutto dalla madre di lei, l' ex è talmente felice e presa dal bambino che non lo odia, anzi nei giorni in cui non può andare lui, gli manda su whazzup tante foto del pupo per renderlo partecipe ) per cui andrà una volta a settimana/ ogni dieci giorni.

La cosa che penso ferisca ancora di più è che insieme alla nuova donna ha preso con sé la figlioletta di quest' ultima e siccome vivono tutti insieme , pare più padre di questa bambina che del suo naturale figlio. Non vi dico le tante foto su facebook di questa nuova famigliola felice. È una questione un po'assurda.

Però non lo so, un po' mi immedesimo in lui, già sa che tutto il paese sa e disapprova , almeno la mamma boh. Cioè già le mamme dei carcerati li vanno a trovare in carcere, lui non ha fatto nessun crimine, ha incontrato probabilmente la donna giusta nel momento sbagliato. Non ha neanche un cattivo rapporto con la mamma di suo figlio, si parlano, provvede per quanto può. Ora non so perché tutto questo rancore da parte della madre. A 'sto punto penso davvero che a rodere sia la nuova famiglia immortalata felicemente in tante foto, ma ripeto non è un crimine, tuo figlio sarà un bambascione stupido, ma non un criminale.
Spero sia questione di tempo. Magari la mamma ha bisogno di avere conferme che lui faccia tutto il possibile per il bimbo e non se ne strefreghi, prima di riaccoglierlo.

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,616

Activitypoints: 8,079

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

5

Sunday, May 3rd 2020, 5:23pm

Possibile, anzi probabile, che la signora voglia coltivare il proprio rapporto con il nipotino e che quindi abbia fatto la precisa scelta di essere vicina e solidale con quest'anima innocente e con la sua mamma.
Teniamo prsente che quello dei nonni a viversi i nipoti è un preciso diritto, e che quando genitori e nonni non vanno d'accordo...le alternative sono: o rinunciare a veder crescere i nipoti , o impelagarsi er contenziosi legali che non fanno bene a nessuno.

Anche prescidendo da questo...non penso che l'amore materno sia o debba essere sinonimo di accondiscendenza e accoglienza di qualunque cacchiata agita dai figli.
E quella di questo tipo è raccapricciante, secondo me.
Non parlo tanto dell'aver lasciato la ragazza storica durante la gravidanza... Può capitare di accorgersi che non è la vita in quella coppia che si desidera, e queste illuminazioni possono cogliere chiunque in qualunque momento. Ok.
Ma accasarsi immediatamente con un'altra e ostentare di fare il "paparino felice" di una figlia non sua, mentre in un'altra casa c'è il tuo cucciolo.....scusa, qui parlo da mamma, mi farebbe pensare proprio di avere un figlio deficiente e totalmente irrispettoso di tutto e tutti.
E, sempre da mamma, anch'io al posto della signora non vorrei neanche sentir parlare di questa nuova fiamma che, ancor più essendo madre lei stessa, non prova nessun disagio a giochicchiare in questo modo, piuttosto che aiutare costui a rendersi conto di quali mancanze (a mio parere gravissime) sta coltivando nei confronti del proprio figlio.

Nei casi di ostinazione irriducibile da immaturità...oserei dire che l'unica forma di amore attuabile è proprio nella completa ed aperta dissociazione e chiusura di ponti con l'immaturo. Chiusura e dissociazione che non servono a dire "io sono offesa o risentita", ma servono a dire "proprio perchè ti amo...adesso vai avanti da solo e così misuri da solo le conseguenze di quel che fai, e magari rifletti, ti misuri, e cresci...".
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Similar threads