Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Nebulosa

Nuovo Utente

  • "Nebulosa" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Sep 10th 2016

  • Send private message

1

Saturday, September 10th 2016, 5:01am

La mia famiglia non accetta il mio ragazzo

Cari Dottori,
spero mi possiate aiutare in questa tormenta che sto affrontando da un anno a questa parte. Dunque....
Ho 28 anni ed ho un bel lavoro che non mi fa mancare nulla. Un anno fa purtroppo ho chiuso una relazione durata 6 anni, decisione molto sofferta ma io non provavo più nulla per questa persona, un ragazzo gentile e buono adorato dalla mia famiglia. Da ciò ne deriva che la mia famiglia, in particolare mia mamma, ne ha sofferto molto. Nel primo periodo mia madre più volte mi diceva che me ne sarei pentita poiché lei, con più esperienza di me, sapeva cosa fosse meglio. Ho cercato più volte di spiegare che ormai le cose non andavano più bene e che non potevo stare con questa persona solo perché era lei a volerlo. Dopo poco tempo dalla rottura ho conosciuto un altro ragazzo con cui sto tuttora (siamo insieme da un anno). È un bravo ragazzo, molto premuroso nei miei confronti, parla spesso del futuro: lui desidera una famiglia con me, desidera convivere e sposarsi. Mi ha subito presentato i suoi genitori che mi adorano. Purtroppo lui non va a genio alla mia famiglia, mia madre afferma che secondo lui non è adatto a me, che lo vede troppo possessivo nei miei confronti, limitato nei discorsi e un possibile "picchiatore". Oltre che critiche da un punto di vista fisico: "ma diventerà pelato, come fa a piacerti?", "tu sei molto più bella di lui", ecc ecc. In tutto questo ci si mette anche mia sorella dicendomi che le manca il mio ex, mentre mio papà si è offeso perché lui l'ha chiamato "suocero" in un'occasione. Ovviamente i miei genitori davanti a lui non fanno trasparire nulla, anzi sono educati e gentili. Io però questa cosa non la sopporto e non riesco più a gestirla, mi fa soffrire moltissimo. Il mio ragazzo ovviamente ha percepito che c'è qualcosa che non va e ho paura che si possa stancare delle mie continue insicurezze che la mia famiglia mi crea.
Sono piena di dubbi, mi sono chiesta se davvero abbia le fette di salame sugli occhi e non rendermi conto che lui non sia fatto per me, ma tutte le volte mi dico che con lui sto benissimo e quando stiamo insieme siamo felicissimi!
C'è un modo per affrontare/risolvere questa brutta situazione?? Grazie anticipatamente per il sostegno. :)

2

Saturday, September 10th 2016, 9:08am

Ciao.
Qua non ci sono dottori ma utenti che rispondono ai threads :)

È la prima volta che leggo di genitori così attaccati all'ex fidanzato della figlia
Da quel che mi è sembrato di capire hai una sorella ..nessun fratello?
Perché l'unica cosa che mi viene da pensare è che loro abbiano trasferito l'amore genitoriale per un figlio maschio e che ora si stiano comportando così perché pensano di aver perso un membro della famiglia.
I tuoi sono tipi vecchio stampo e lui era il tuo primo ragazzo?
Potrebbe essere collegato anche a questo. All'idea che il primo amore importante sia quello della vita.
Raccontaci meglio della tua famiglia.
Non avrebbero motivo di rifiutare il tuo attuale fidanzato. Possibile che gli stesse più simpatico l'altro ma è normale avere preferenze e simpatie...
Comunque per me con il tempo le cose si sistemeranno da sole e vedrai che vorranno bene anche al tuo ragazzo attuale. Penso debbano semplicemente sostituire la figura del vecchio con quella del nuovo. Ci sono persone restie ai cambiamenti così importanti e la tua famiglia potrebbe essere tra queste

Used tags

famiglia, ragazzo, relazione