Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Musabella

Utente Attivo

  • "Musabella" is female
  • "Musabella" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 51

Date of registration: Jun 10th 2018

Location: Roma

  • Send private message

1

Sunday, June 17th 2018, 5:45pm

Una droga?

Ciao a tutti! Scrivo qui per avere consigli e soprattutto per capire cosa sta passando per la testa a quest'uomo e di conseguenza vedere cosa posso fare.

Io 21 anni single, lui 40 in una convivenza.
Ci conosciamo su un gruppo su Facebook di un cantante che ascoltiamo entrambi.

Iniziamo a parlare, ci troviamo molto bene. Mi racconta di essere in crisi e di aver tradito già molte volte la compagna, ovviamente non è mia intenzione (né sua) ottenere una relazione da lui, sia perché è fidanzato sia perché è molto più grande. Quindi sarebbe stato solo sesso.

Decidiamo di vederci. Passiamo una magnifica serata, almeno per me, a cena fuori e poi ci facciamo una passeggiata. Scatta il bacio.

Più tardi andiamo in macchina, continuiamo a baciarci e c'erano i presupposti per andare oltre ma al dunque lui mi blocca e mi scansa.

Gli chiedo il perché e risponde che è perché gli piaccio troppo e ha paura di fare cazzate. Io non sono convinta affatto di questa versione e penso che sia o per poca attrazione fisica o perché è stato male durante la serata. Penso anche che magari aveva sensi di colpa nei confronti della compagna, ma sarebbe strano visto che l'ha tradita già altre volte. Glielo dico, lui nega tutto e insiste con la sua versione.

Pochi giorni dopo parlando con altri amici che conoscono anche lui, esce fuori che a tutti loro ha dato la stessa versione che ha dato a me.

In poche parole dice che si è fermato perché è stato fin troppo bene, perché io sono giovane, bella, è stato spensierato, ha riprovato emozioni più forti rispetto alla solita monotonia e tutto ciò l'ha definita una “droga”. Quindi meglio fermarsi in tempo.

Ora vi chiedo: io sono certa che non farà cazzate, perché razionalmente non può mandare all'aria la sua storia per una ragazza come me giovane. Vorrei quindi tranquillizzarlo che non corre rischi, perché sarebbe folle e sarei la prima a fermarlo nel caso in cui stesse andando oltre o facendo guai per colpa mia. Quindi, come fare per convincerlo? O è meglio lasciar stare?

(Vi prego nessuna morale e nessun giudizio sul fatto che è impegnato)

Vi ringrazio in anticipo per le risposte

2

Sunday, June 17th 2018, 10:03pm

Lui ha visto bene secondo me perché tu non sembri cercare una storia di sesso e lui non vuole uscire dalla sua routine se non per mero sesso senza nulla più. La donna con cui esce dalla sua routine gli deve far sangue ma non piacere, tu probabilmente gli piaci e sente che la cosa è reciproca, per cui lascia perdere.
namasté

TheCure19

Utente Attivo

  • "TheCure19" is male

Posts: 35

Activitypoints: 65

Date of registration: Jun 10th 2018

Location: Pesaro

Occupation: Disoccupato

  • Send private message

3

Sunday, June 17th 2018, 10:46pm

Niente morale, ci mancherebbe altro... posso dire che tra tanti cazzari mi sembra un tipo sincero? Io fossi in te rispetterei la sua decisione, credo che moltissimi altri se ne sarebbero fregati invece lui ha fatto una cosa molto bella anche nei tuoi confronti. (Ripeto, lasciando da parte tutte le cazzate morali che non mi appartengono).