Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

1

Wednesday, February 20th 2013, 6:32pm

superare una specie di tradimento?

Ciao a tutti, navigando su internet ho trovato questa pagina e leggendo diversi interventi mi è salita la voglia di raccontare pure io la mia storia.
Sto insieme ad un ragazzo da 3 anni e quasi 5 mesi, siamo giovani io ho 20 anni e lui 22, non abbiamo figli ne viviamo assieme, siamo solo una giovane coppia. quando io l'ho conosciuto in un periodo un po particolare, ero presa da un altro ragazzo. Dopo un mese che ci siamo messi assieme ho tradito il mio ragazzo con quest'altro. non siamo andati a letto, io l'ho fatto la prima volta con il mio ragazzo attuale. Ci siamo baciati e insomma solo preliminari. il mio ragazzo attuale sapeva la storia dell'altro ragazzo pero io non ho mai avuto il coraggio di raccontargli come erano andate le cose quel giorno. Lui credeva solo che lui avesse provato a baciarmi e che io l'avessi respinto. Ho tenuto nascosto tutto questo per 3 anni e qualcosa , finché non ho scoperto ciò che lui mi teneva nascosto. Un giorno ho preso il suo cellulare sono andata su facebook ho trovato conversazioni con una ragazza greca , le conversazioni erano tutte in inglese. Erano poche e molto saltuarie, erano più un "ciao come stai ? che fai ? molto erano di questo tipo.. tranne le ultime in cui lui le diceva se potevano vedersi per skype. Non ho letto tutte le conversazioni sono andata indietro fino al 2010 e ora se penso che se in due secondi sono andata indietro era perché le conversazioni erano molto poche e a volte senza contenuto. Lei lo chiamava bambino perché era più grande, 23 anni, una maestra d'asilo, sapeva che lui era fidanzato. Lui non ha voluto io leggessi tutte le conversazioni ,sul momento mi disse che poteva esserci di peggio, dopo un po di tempo mi disse che era perché secondo lui non aveva più senso io continuassi a leggere . Aveva sbagliato. Da lì a poco scoprì entrando sulla sua posta uno screen in cui si vedeva per skype con un altra ragazza in cui lei gli faceva vedere le sue parti intime. Cioè non proprio ma insomma il concetto è quello. Lui non faceva nulla non si toccava ne nulla solo guardava. Quando l 'ho scoperto lui ha detto che aveva sbagliato che era successo solo una volta , non l'aveva mai fatto e sul momento ha ceduto, della serie la situazione a volte fa il ladro. Insomma lui ha visto questa ragazza tra l'altro sempre di un altro paese per curiosità e poi si è pentito. Anche se ogni tanto si scriveva con l'altra, con cui non si diceva nulla di che tranne l'ultima volta che a distanza di un anno dopo quello che aveva fatto, ha ceduto. Io gli ho confessato quello che io avevo fatto dopo un mese che stavamo insieme. Lui mi ha sempre dimostrato di amarmi.. era il ragazzo perfetto e io non sono stata mai facile da gestire ma lui in qualche modo mi ha sempre " sopportato " . Lui dice di aver agito d'impulso. Di aver sbagliato perché ha fatto la cazzata che poteva evitare. Mi ricorda che in fondo lui non ha mai toccato un'altra ragazza, come io ho fatto invece . Che ha fatto il minchione quella volta e dopo un anno ci stava ricascando. anche se poi non l'ha fatto. Io l'ho perdonato anche se io non vivo molto bene ora.. non mi fido più , ho sempre paura che lui sbagli ancora.Io ho visto le immagini e le ho impresse in testa. Gli ho fatto mille domande da quando l ho scoperto, ormai 4 quasi 5 mesi fa, lui mi ha giurato su sua madre e sulla sua intera famiglia che non è successo altro e che lui mi ha raccontato tutta la verità. Si sente un po male perché io gliela meno ancora dopo un po di tempo. E' che quando ricordo quello che ha fatto mi parte qualcosa in testa e lo devo insultare lo devo trattare male lo devo umiliare per quello che ha fatto. E devo dire che a distanza di 4 mesi lo faccio tutt'ora. Cerco di controllarmi perché infondo se l'ho perdonato non posso rinfacciargli le cose tutti i giorni. Alcuni mi considerano esagerata perché infondo anche io ho sbagliato ( per alcuni in modo più grave) e tante volte lo scordo. Io vorrei trovare un modo per perdonare completamente. Per passarci sopra o per calmare quella parte di me che vorrebbe picchiarlo ogni volta che ricorda certe cose. Spero di poter trovare qualche persona che mi consigli fra di voi. Grazie per aver letto. :)

2

Wednesday, February 20th 2013, 7:13pm

le emozioni, i sentimenti non si spazzano via a suon di ragionamenti, costrizioni e calcoli
casomai
si superano, si va oltre quando si è pronti (maturi) per farlo
namasté

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

3

Wednesday, February 20th 2013, 7:20pm

hai ragione... però io a volte mi trovo in lite con me stessa.. sono sicura lui mi ami... lo vedo.. non starebbe con me sopportando i miei momenti patetici... però vorrei farlo per me.. vorrei passarci sopra col cuore... non sarò matura.. lui non mi ha rinfacciato quello che io ho fatto. Dice che gli ho dimostrato di amarlo.. e ci tiene a me.. secondo me lo fa perche si sente in colpa.. come faccio per non avere paranoie? :(

4

Wednesday, February 20th 2013, 7:24pm

prova a leggere un bel libro
"le cose dell'amore" di u. galimberti

è utile per capire
namasté

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

5

Wednesday, February 20th 2013, 7:29pm

proverò a seguire il tuo consiglio.. =) spero anche che il tempo mi aiuti a superare tutto questo.. e a pensarci in un altro modo.. tra l'altro io stessa mi chiedo "perché mi è così difficile perdonare se pure io ho sbagliato ? " ...

6

Wednesday, February 20th 2013, 7:35pm

forse è il ragionamento in termini di giusto/sbagliato che frena il superamento

non sono una grande sostenitrice della logica del giusto/sbagliato
quando poi si parla di "amore", secondo me, sono ospiti da tenere fuori dalla porta
namasté

antonio43

Utente Attivo

  • "antonio43" has been banned

Posts: 46

Activitypoints: 145

Date of registration: Jan 22nd 2013

  • Send private message

7

Wednesday, February 20th 2013, 7:36pm

il tuo ragazzo e' un ragazzo normalissimo

cara Andly, scusa se mi intrometto, ma avendo qualche annetto in piu' e quindi qualche esperienza in più di vita mi sento di darti questo consiglio: lascia stare, la vita reale non è fatta solo di bianco e nero ma anche di grigio...non tentare di controllare in tutto e per tutto il tuo ragazzo, che poi tra l'altro a confronto di miei amici sposati sembra un santo! lasciagli tranquillamente qualche cosina di personale, lascialo guardare i sederi delle donne, scambiare qualche messaggio tramite computer e dagli fiducia. Tranquilla non si costruisce cosi' un rapporto, non con le botte ma con il sorriso, l'amore, il rispetto e se proprio vuoi migliorare qualcosa fallo, ma cercando nel profondo del tuo io il vero motivo del tuo odio, della paura che hai per il tradimento, comprendi come mai sei cosi' intransigente e dura!

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

8

Wednesday, February 20th 2013, 7:39pm

e allora come potrei fare per superare? ho sempre pensato che tutto si possa razionalizzare ... che a tutto ci sia una logica... penso spesso " se l'ha fatto vuol dire che non mi ha amato " e cose cosi... sono immatura.. non so però da che parte girarmi.. come pensare.. cosa fare...

antonio43

Utente Attivo

  • "antonio43" has been banned

Posts: 46

Activitypoints: 145

Date of registration: Jan 22nd 2013

  • Send private message

9

Wednesday, February 20th 2013, 7:46pm

siete giovani, concentrati sulle cose belle, cene romantiche, discoteca, e soprattutto fate l'amore così non dovrete cercare altrove quello che avete sotto gli occhi :rolleyes:

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

10

Wednesday, February 20th 2013, 7:47pm

non ti scusare anzi mi fa piacere ricevere risposte..

le emozioni, i sentimenti non si spazzano via a suon di ragionamenti, costrizioni e calcoli
casomai
si superano, si va oltre quando si è pronti (maturi) per farlo

cara Andly, scusa se mi intrometto, ma avendo qualche annetto in piu' e quindi qualche esperienza in più di vita mi sento di darti questo consiglio: lascia stare, la vita reale non è fatta solo di bianco e nero ma anche di grigio...non tentare di controllare in tutto e per tutto il tuo ragazzo, che poi tra l'altro a confronto di miei amici sposati sembra un santo! lasciagli tranquillamente qualche cosina di personale, lascialo guardare i sederi delle donne, scambiare qualche messaggio tramite computer e dagli fiducia. Tranquilla non si costruisce cosi' un rapporto, non con le botte ma con il sorriso, l'amore, il rispetto e se proprio vuoi migliorare qualcosa fallo, ma cercando nel profondo del tuo io il vero motivo del tuo odio, della paura che hai per il tradimento, comprendi come mai sei cosi' intransigente e dura!



condivido in parte il tuo ragionamento.. soprattutto nella prima parte mi rendo conto di essere severa ed intransigente... ma perche dovrei lasciare che si scambi qualche messaggio con altre ragazze?? cioè è mancanza di rispetto... se vuole sentire altre perche stare con me? capisco di esagerare ed essere intransigente... ma lui ha sbagliato.. vorrei pensare di meno essere piu spensierata e lasciarmi alle spalle tutto quanto...

antonio43

Utente Attivo

  • "antonio43" has been banned

Posts: 46

Activitypoints: 145

Date of registration: Jan 22nd 2013

  • Send private message

11

Wednesday, February 20th 2013, 7:59pm

il fatto e' proprio questo, noi tutti non siamo perfetti ma possiamo anche sbagliare. Non farne un dramma, magari il cercare qualche svago e' dovuto proprio al controllo che tu vuoi esercitare su di lui, non penso sia piacevole essere controllato anche se tu lo fai per amore. Comunque e' inutile che tenta di convincerti, non ci riuscirei mai! Sei troppo testarda e prevedo per il tuo fidanzato tempi duri :ohno:

12

Wednesday, February 20th 2013, 8:19pm

RE: non ti scusare anzi mi fa piacere ricevere risposte..

le emozioni, i sentimenti non si spazzano via a suon di ragionamenti, costrizioni e calcoli
casomai
si superano, si va oltre quando si è pronti (maturi) per farlo

cara Andly, scusa se mi intrometto, ma avendo qualche annetto in piu' e quindi qualche esperienza in più di vita mi sento di darti questo consiglio: lascia stare, la vita reale non è fatta solo di bianco e nero ma anche di grigio...non tentare di controllare in tutto e per tutto il tuo ragazzo, che poi tra l'altro a confronto di miei amici sposati sembra un santo! lasciagli tranquillamente qualche cosina di personale, lascialo guardare i sederi delle donne, scambiare qualche messaggio tramite computer e dagli fiducia. Tranquilla non si costruisce cosi' un rapporto, non con le botte ma con il sorriso, l'amore, il rispetto e se proprio vuoi migliorare qualcosa fallo, ma cercando nel profondo del tuo io il vero motivo del tuo odio, della paura che hai per il tradimento, comprendi come mai sei cosi' intransigente e dura!



condivido in parte il tuo ragionamento.. soprattutto nella prima parte mi rendo conto di essere severa ed intransigente... ma perche dovrei lasciare che si scambi qualche messaggio con altre ragazze?? cioè è mancanza di rispetto... se vuole sentire altre perche stare con me? capisco di esagerare ed essere intransigente... ma lui ha sbagliato.. vorrei pensare di meno essere piu spensierata e lasciarmi alle spalle tutto quanto...


ma se ritieni questo comportamento una mancanza di rispetto nei tuoi confronti
come fai a stare insieme, a pensare ad un futuro con un uomo che non ti rispetta?

oppure
permetti ad una persona di mancarti di rispetto per "riparare" a quello che tu consideri il tuo errore?
(quasi fosse una punizione)
namasté

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

13

Wednesday, February 20th 2013, 10:15pm

il fatto e' proprio questo, noi tutti non siamo perfetti ma possiamo anche sbagliare. Non farne un dramma, magari il cercare qualche svago e' dovuto proprio al controllo che tu vuoi esercitare su di lui, non penso sia piacevole essere controllato anche se tu lo fai per amore. Comunque e' inutile che tenta di convincerti, non ci riuscirei mai! Sei troppo testarda e prevedo per il tuo fidanzato tempi duri :ohno:



Io volevo dire che è vero che io lo controllo spesso e che dovrei fidarmi di piu.. ma penso sia normale che abbia dei dubbi dopo quello che ha fatto. Ovvio che mi ha ferito . Ovvio che ci sono rimasta male. So bene d'altronde che io sbaglio nel mio atteggiamento aldilà del fatto che lui abbia sbagliato . Vorrei provare a essere più rilassata, a stare meglio. Anche se io lo lasciassi sarei sempre cosi e non mi va . So che è una cosa mia anche. Vorrei sapere anche se faccio bene o no. ho bisogno di sapere se faccio la cosa giusta...

andly

Utente Attivo

  • "andly" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Feb 20th 2013

  • Send private message

14

Wednesday, February 20th 2013, 10:22pm

le emozioni, i sentimenti non si spazzano via a suon di ragionamenti, costrizioni e calcoli
casomai
si superano, si va oltre quando si è pronti (maturi) per farlo

cara Andly, scusa se mi intrometto, ma avendo qualche annetto in piu' e quindi qualche esperienza in più di vita mi sento di darti questo consiglio: lascia stare, la vita reale non è fatta solo di bianco e nero ma anche di grigio...non tentare di controllare in tutto e per tutto il tuo ragazzo, che poi tra l'altro a confronto di miei amici sposati sembra un santo! lasciagli tranquillamente qualche cosina di personale, lascialo guardare i sederi delle donne, scambiare qualche messaggio tramite computer e dagli fiducia. Tranquilla non si costruisce cosi' un rapporto, non con le botte ma con il sorriso, l'amore, il rispetto e se proprio vuoi migliorare qualcosa fallo, ma cercando nel profondo del tuo io il vero motivo del tuo odio, della paura che hai per il tradimento, comprendi come mai sei cosi' intransigente e dura!



condivido in parte il tuo ragionamento.. soprattutto nella prima parte mi rendo conto di essere severa ed intransigente... ma perche dovrei lasciare che si scambi qualche messaggio con altre ragazze?? cioè è mancanza di rispetto... se vuole sentire altre perche stare con me? capisco di esagerare ed essere intransigente... ma lui ha sbagliato.. vorrei pensare di meno essere piu spensierata e lasciarmi alle spalle tutto quanto...


ma se ritieni questo comportamento una mancanza di rispetto nei tuoi confronti
come fai a stare insieme, a pensare ad un futuro con un uomo che non ti rispetta?

oppure
permetti ad una persona di mancarti di rispetto per "riparare" a quello che tu consideri il tuo errore?
(quasi fosse una punizione)




Beh quello che ha fatto come devo ritenerlo? per me è una mancanza di rispetto. Come un'altra qualsiasi cosa. Se sto con lui è perche in tre anni mi ha dato altro e fra quelli rispetto. Ha fatto una cosa che non doveva. Sono molto confusa. Non so se esagero o se lo considero troppo alla leggera. Non so come considerare esattamente la cosa. Penso che col tempo potrei avere più fiducia. Lo voglio. Voglio smettere di farmi paranoie in continuo. Per molto tempo mi sono chiesta perche l'abbia fatto, magari ero io che non gli davo troppo, ma penso che ad ogni modo non doveva farlo. Insomma quello che ha fatto, ha fatto. E io vorrei superarlo . Il mio problema sono i mille pensieri che mi faccio. ;(

Francyyy

Utente Avanzato

  • "Francyyy" is female
  • "Francyyy" has been banned

Posts: 539

Activitypoints: 1,827

Date of registration: Apr 2nd 2012

Location: rimini

Occupation: impiegata

  • Send private message

15

Thursday, February 21st 2013, 11:27am

Onestamente io non riuscirei a sopportare una cosa simile, quindi ti capisco.

Non riuscirei a perdonare, mi è già successo in passato, ho resistito una settimana, e poi l'ho lasciato definitivamente. Non tutti siamo uguali, ognuno ragiona in base alla propria indole, alla propria educazione, alle esperienze acquisite nel corso della vita.
Ok l'hai fatto anche tu, e lui ti ha perdonata. Ma questo non vuol dire che per te sia una cosa giusta, tu ti sei resa conto di aver fatto una cazzata enorme, lui anche, ma probabilmente lui x indole è piu' propenso a perdonare, ad accettare qualche "sgarro", tu invece no... per te è una cosa insopportabile, che mina definitamente la fiducia in lui (e x me sarebbe lo stesso).. tutto dipende dalla tua capacità di superare la cosa, ma secondo me non è affatto semplice.

Ricordati che non tutti gli uomini in un periodo di crisi, hanno bisogno di guardare sederi altrove; alcuni sono piu' propensi al dialogo, ad affrontare i problemi, o semplicemente a stare male in silenzio. Beh, io propenderei piu' per i secondi.

Used tags

aiuto, tradimento