Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

1

Thursday, June 30th 2011, 5:43pm

Sogni infranti

Ciao a tutti...

Vita di coppia... che sogno... ho sempre sognato la mia vita affiancata da un uomo che mi amasse almeno la metà di quanto amo io... purtroppo il mio sogno si sta frantumando...

Sposata da dicembre a 26 anni mi ritrovo già quasi divorziata... è vero... lui è sempre stato un ragazzo particolare... ma ho sempre creduto nel suo amore e nel superare le difficoltà con la forza dell'amore... che visione romantica e in questo momento mi viene da dire anche infantile e stupida...

E' vero... potevo accorgermi anche prima di tutto... potevo chiuderla esattamente un anno fa... ma ho creduto in lui e alle sue parole... e sono stata stupida... ora mi ritrovo qui a piangere per una cosa in cui credevo davvero...

Però vi racconto dall'inizio... così vi fate un'idea...

Giugno 2010 - Vengo lasciata perchè non ero la donna della sua vita... salvo ritrattare una settimana e mezza dopo... Mio pensiero: si è impaurito del grande passo che dobbiamo fare (il matrimonio)...

Aprile 2011 - Mi stava per lasciare perchè con me non si divertiva più, non era felice e non mi amava più... ritrattato una settimana dopo... Mio pensiero: Stress da lavoro...

Giugno 2011 - Nuova crisi... non ancora chiari i motivi... Mio pensiero: Mi sta prendendo per i fondelli!

Lo so che dovevo pensarci prima e che a giugno dell'anno scorso non dovevo giustificare così semplicemente il suo comportamento... sono una stupida ;( ... sono stanca... delusa... non riesco più a dormire bene... mangio poco e piango quando sono sola... ho bisogno di sostegno morale... non so nemmeno io cosa pensare... ;(

Specifico che non faccio nulla per provocare le sue ansie... un giorno prima dice di amarmi e il giorno dopo va in crisi dicendomi cose contrarie... mi tratta da estranea... entra in casa e quasi non mi saluta... ormai è una settimana che va avanti così più o meno e stavolta mi sembra diversa dalle altre due... è proprio insesnibile e fa delle cose per ferirmi moralmente... forse sta cercando di farmi stancare per far si che metto io la parola fine così lui si sente sollevato da questa responsabilità! Ma perchè sposarmi? Noi vivevamo già da quasi tre anni prima di sposarci...

So che mi direte che in una coppia ci sono le crisi... ma sta diventando un incubo questa situazione... non può mettere sempre in discussione tutto dopo che mi dedico al 100% a lui... gli lascio i suoi spazi... ecc... da notare che fino ad una settimana e mezza fa mi diceva che mi amava da morire e che non gli sarebbe mai più venuta una crisi...

This post has been edited 2 times, last edit by "Jasmine85" (Jun 30th 2011, 6:04pm)


Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,716

Activitypoints: 5,418

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

2

Friday, July 1st 2011, 8:53am

Non ti devi sentire in colpa.

Premesso che in una coppia gli errori si fanno in due, mi spiace leggere tanto dolore da una neo sposa, soprattutto di 26 anni.
Prima di tutto, avendo passato gli ultimi anni in una relazione distruttiva, ti posso dire che non devi comunque colpevolizzarti troppo.
E' inutile, anzi, dannoso..pensare al passato e dire "avrei dovuto capirlo, avrei dovuto fare.."
Tu hai scelto di continuare perchè lo amavi, perchè credevi fermamente che certe difficoltà potessero essere superate insieme.
Ti capisco perfettamente.
Quandi si ama intensamente si ha questa convinzione cieca e anche un pò sciocca, che questo sentimento possa sistemare qualsiasi problema.
Purtroppo non è così.
Da quello che scrivi si deduce che tuo marito ha un problema di suo: non posso avere la presunzione di sapere quale sia, ma non credo che stia bene proprio lui.
Questi cambi repentini di umore, queste parole dette e ritrattate.. denotano il fatto che non sà nemmeno lui cosa vuole..ed è grave, in una coppia sposata..
Tu cosa puoi fare?
Cercare di stimolarlo a parlare, a tirare fuori il VERO problema che lo assilla..e che non sei tu in quanto sua moglie o come persona..non credo.
Ci dev'essere sicuramente qualcosa che lo turba, un problema che tu non conosci.
Almeno, secondo me.

Facci sapere.
Ciao!
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

cucuzzolo

Dissero della grande Marlène Dietrich "Marlène, un nome che inizia con una carezza e finisce con una frustata"

  • "cucuzzolo" is female

Posts: 395

Activitypoints: 1,199

Date of registration: Jun 28th 2011

Location: Ancona

Occupation: Assistente Sociale Ospedaliera

  • Send private message

3

Friday, July 1st 2011, 9:11am

fine di un amore..

Carissima dolce jasmine, che tanto ami chi non merita...ce l'hai in casa una valigia?
Fai i bagagli e scappa via, ma fallo subito, non ci pensare due volte, o sarà troppo tardi, ci stai a rimanere..sotto..alla grande, persino non dormi e non mangi più!
Per chi poi? per uno che non sa ancora quello che vuole e lo và a cercare negli altri??????
Andiamo bene, se fossero tutti così scoppia un'altra guerra mondiale!!
Ce l'hai i genitori, a loro hai confidato i tuoi crucci? Un'amica con cui parlare esiste o sei tanto sola come lasci pensare?
Vai da loro, imboscati, fuggi, nasconditi, che ti venisse a cercare e se lo fà, guarda bene che non sia solo per il suo egoismo o per effetto di uno slancio da ennesima 'crisi' (la chiami tu, io sarei molto più cattiva nel definire un tale comportamento).
Ci dev'essere qualcosa nella sua vita che è andato storto, e non credo tu o altre potrebbero porci rimedio, egli dovrebbe scavare nel suo passato e ritrovare queste motivazioni che lo fanno così altanenare nei rapporti col prossimo.
Non si sta comportando bene, per niente.
Lascialo, temporaneamente lascialo, non ci perdi niente, anzi.. sta a vedere come reagisce, potrebbe essere molto importante.
Intanto tu ti fai sonni tranquilli e recuperi un pò la salute; senza la salute dove vai?
Se ci fosse anche qualcosa da recuperare in questo matrimonio ti ridurrai senza forze, ci arriverai sfinita ed anche le tue percezioni finiranno col distorcersi, inevitablmente.
Auguri leprottina, cucciola, mi fai tanta tanta tenerezza, cerca di dormire
:hi:

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

4

Friday, July 1st 2011, 10:55am

Grazie mille per il sostegno morale!! Siete dolcissime :blush:

Oggi sto meglio... non faccio salti di gioia... ma tutte le persone che mi circondano mi stanno vicine e io per prima ho capito che la dignità per me stessa viene prima di tutto e che lui fin'ora non ha portato rispetto! Anzi... si è sempre approfittato di questo mio lato troppo buono e un pò sottomesso (nel senso che per il bene della nostra coppia ho sempre preferito stare tranquilla e subire)... ma ora basta! Non sono più disposta a cadere nel suo gioco pervesso... non ho niente da rimproverarmi... ho fatto tutto quello che potevo... ora come avete detto voi sta a lui capire cos'è che lo turba così tanto... non voglio entrare in un circolo vizioso... io sogno una vita felice... con un uomo che mi renda serenza e tranquilla... dei figli... ora come ora lui non mi può darmi queste cose...

cucuzzolo

Dissero della grande Marlène Dietrich "Marlène, un nome che inizia con una carezza e finisce con una frustata"

  • "cucuzzolo" is female

Posts: 395

Activitypoints: 1,199

Date of registration: Jun 28th 2011

Location: Ancona

Occupation: Assistente Sociale Ospedaliera

  • Send private message

5

Friday, July 1st 2011, 12:22pm

Sapessi quanto mi fai sentire sollevata cucciola jasmine, brava, hai imboccato la strada giusta, essere felice è un tuo pieno DIRITTO!! mica uno sfizio..

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

6

Thursday, July 14th 2011, 4:55pm

Aggiornamento:

lunedì sono tornata a casa dei miei... è molto dura affrontare tutto questo... sto molto male... ma sto cercando di riprendere la mia vita in mano e sono riuscita a non sprofondare in una spirale senza uscita... la cosa difficile è alla fine rinunciare alle piccole cose di tutti i giorni... i messaggi carini (che comunque ultimamente non c'erano più), svegliarsi con accanto una persona, guardare la tv insieme la sera dopo il lavoro ridendo e scherzando e andare a letto insieme... cercare di farsi una ragione del sentimento forte che io provo e lui non prova più... perchè alla fine è questo quello che mi ha detto... che mi ha sposata perchè mi vedeva felice, ma non prova più quello che provava fino a due mesi fa... che io sono importante, ma non mi ama più... non voglio accontentarmi delle briciole... è dura... molto dura... ma la mia felicità e dignità prima di tutto...

Mi dispiace solo aver dato tanto... tutta me stessa a questa relazione... senza aver nulla in cambio...

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,716

Activitypoints: 5,418

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

7

Thursday, July 14th 2011, 5:37pm

Ce la dobbiamo fare

Cara Jasmine, sei stata molto coraggiosa ed hai fatto bene ad andartene, se la situazione è questa.
Putroppo non possiamo pretendere che qualcuno ci ami, o che ci renda felici.
Dovrebbe essere una cosa naturale, come dovrebbe essere naturale in una coppia la serenità.
In questo momento io sono uscita da una lunga relazione da circa 4 mesi. Tutto nuovo: città, casa..
Come dici tu è tremendo non avere più le sue telefonate, il suo viso sorridente, i suoi scherzi o gli scambi di idee.. non vederlo come ultima cosa la sera e la prima al mattino.
Sono abitudini che ti restano dentro, perchè ti fanno sentire parte di qualcosa di stupendo.
Ma è davvero così? Era davvero stupendo?
No, in effetti non lo era, se ci pensi bene.
Perchè l'uomo che dormiva con noi ogni notte non ci amava davvero, perchè dentro di lui non nutriva i sogni e le speranze che nutrivamo noi.. o se le aveva, non ne era poi così tanto convinto.
E vale la pena stare con una persona che non condivide con te lo stesso amore, il rispetto e la voglia di costruire qualcosa insieme?
No, non ne vale la pena.

Ora come ora ci rimane solo da stare un pò con noi stesse, imparare a volerci bene ed apprezzare per quello che siamo e non in quanto parte di una coppia.
Abbiamo valore anche da sole.
Siamo delle persone che meritano di essere felici, di avere una vita serena.. per noi stesse.

Un abbraccio
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

8

Thursday, July 14th 2011, 5:53pm

Grazie mille Lupotta...

Devo dire che stare in questo forum serve tanto... perchè ci si può fare forza a vicenda... perchè sappiamo cosa stiamo passando... e questo è positivo per un processo difficile come quello dell'elaborazione di una separazione!!

Purtroppo quando si è innamorati a volte si chiudono gli occhi davanti ad atteggiamenti sbagliati... la nostra testa ci dice cosa fare, ma seguiamo sempre e solo il cuore...

Questa sarà un'esperienza di vita che mi renderà una persona più forte e meno ingenua...

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,716

Activitypoints: 5,418

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

9

Thursday, July 14th 2011, 6:19pm

Figurati..

..potessi fare di più!
Comunque dobbiamo sempre ricordarci che la guarigione sarà lenta, che spesso avremo voglia del nostro lui... e di ciò che di bello c'era (perchè qualcosa di bello c'è stato..se no che senso avrebbe avuto stare insieme?)
Ma ora la cosa più importante siamo noi!
Basta sensi di colpa, basta ripensamenti, basta "avrei dovuto, avrei potuto, se solo avessi..".
Basta.
La vita è un fiume il cui percorso c'è sconosciuto, è inutile continuare a guardarci indietro pensando che avremmo potuto prendere una deviazione piuttosto che un'altra.
Orma è andata!
Piuttosto concentriamoci su quelle che ci attendono, cerchiamo di ritrovare il nostro equilibrio e la nostra serenità, in modo da affrontare il resto del percorso con animo più forte, memori di quello che è stato, ma come insegnamento e non come rimpianto.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

10

Thursday, July 14th 2011, 10:47pm

Momento crisi ;( ;( ;( ;( ;(
La sera è il momento più brutto ;( ;( ;( ;( ;(

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

11

Friday, July 15th 2011, 9:20am

Oggi mi sembra di non farcela.... ho voglia di vederlo e sentirlo ;(

cristyna

Amico Inseparabile

  • "cristyna" is female

Posts: 1,362

Activitypoints: 4,035

Date of registration: Oct 5th 2010

  • Send private message

12

Friday, July 15th 2011, 9:38am

jasmine.......hai avuto un gran coraggio a prendere la decisione che hai preso......cerca di non mollare. ma non per ripicca orgoglio o cazzate simili. ma solo perchè alle volte le terapie d'urto ci vogliono. prova a pensare che magari possa servire a far capire a lui cosa sta perdendo. alle volte si dicono cose che non si sentono, o sulla spinta emozionale di un momento. del resto del tutto affidabile non lo è mai stato. prova a resistere e non chiamarlo. se così stai male, dopo potresti stare peggio. quando hai voglia di sentirlo, prova a chiamare un'amica, a parlare con qualcuno o cmq a distrarti in altro. e quando poi sono passate delle ora, ti dirai...bhè! fortuna che non l'ho chiamato!!!! vedi che posso farcela!!!! e quando ci si fortifica anche nelle piccole cose, poi diventa più facile gestire lo stesso momento successivamente. lo so, immagino quanto sia dura, ma onestamente il passo più grande l'hai fatto....non buttare tutto all'aria.

Del resto ti ha detto di averti sposata x la tua felicità...non per la vostra e quindi anche sua. un rapporto non può reggere sulla "compassione" che si può suscitare nell'altro. forza.......vai avanti allo specchio...preparati.....truccati e fatti carina ed esci a fare una bella passeggiata...vai in un bar prenditi un caffè.....e fai qualche acquisto...anche un paio di orecchini su una bancarella ti ridaranno il sorriso!!!!ops! non so se sei a lavoro o a casa.....ma non cadere.....puoi farcela....sei stata così determinata, nonostante la sofferenza che hai dentro, a fare un gran passo....questa tentazione di sentirlo in confronto è una piccolezza che tu puoi gestire....... pensa al tuo benessere. tutto ciò che è accaduto ti dimostra quanto fare del bene agli altri deve cmq comportare un amore nei confronti di quella xsona, perchè se lei vuoi far del bene senza amarla rischi solo di farle del male come è successo a te!

Dai dai...sei forte e sei grande!!!!! impara a riconoscere il valore dei tuoi sforzi e rafforza l'immagine di te ai tuoi occhi. impara a dirti che sei una gran donna e che meriti di essere amata, non meriti elemosina di sentimenti.........vali di più e meriti tanto....dai dai......ce la puoi fare!!!!!!!!!!!!! :)

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

13

Friday, July 15th 2011, 9:49am

Grazie cristyna... non ho ancora ceduto... ma sto combattendo davvero con me stessa...

Che forza che ci vuole... so che questa cosa mi renderà più forte... ma ora mi sento così debole e insicura... ;(

cristyna

Amico Inseparabile

  • "cristyna" is female

Posts: 1,362

Activitypoints: 4,035

Date of registration: Oct 5th 2010

  • Send private message

14

Friday, July 15th 2011, 10:13am

jasmine....non siamo robot! e sarebbe anormale il contrario...... il tempo aggiusta sempre tutto......... se hai bisogno di piangere a singhiozzi fallo......se hai voglia di urlare il tuo dolore fallo.......è davvero liberatorio...non reprimere nulla.......aiutati a stare bene .....e soprattutto impara a volerti bene, tanto bene!!!

Sempre una str.... ma nel momento in cui ci si impara ad amare, tutto diventa più gestibile....... ci vuole tempo, ma arriverà il giorno in cui vedrai splendere il sole come non ti è mai sembrato di vederlo splendere!!!!

Jasmine85

Utente Attivo

  • "Jasmine85" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 252

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

15

Friday, July 15th 2011, 10:20am

Grazie cristyna per il conforto... oggi è davvero una giornata deprimente... mi sento molto giù...

Anche se non si è comportato benissimo mi manca da morire... perchè comunque se l'ho sposato dei momenti bellissimi ci sono stati... e il sentimento per lui è molto forte... ma come avete detto voi amare a senso unico non ha senso... perchè non me ne sono accorta in tempo? ;( o per lo meno, perchè non è stato sincero dall'inizio e mi ha sposata lo stesso?? Credevo in questo rapporto e avevo dei progetti di vita futuri... ma perchè le persone sono tanto codarde da non parlare apertamente?????