Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

cherry59

Nuovo Utente

  • "cherry59" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Sep 22nd 2016

  • Send private message

1

Thursday, September 22nd 2016, 8:43pm

Problemi derivati da modi differenti di vivere un rapporto

Salve!
Sono un giovane di 21 anni con una relazione con una ragazza di 18, stiamo "insieme" da un anno, ma la nostra situazione è molto complicata. Lei è una ragazza non pienamente matura(giustamente) che ha molti problemi su ciò che pensano di lei le persone, sui sensi di colpa e soprattutto mi scontro spesso con il suo egocentrismo. In pratica io sono uno che si dà completamente all'altra persona assecondandola quasi in tutto, mentre lei pone spesso e volentieri il suo piacere e il suo benessere davanti agli altri. Un esempio è il fatto che mi ha "lasciato" verso la fine di Giugno perchè non riusciva a conciliare me con gli amici, oltre alle pressioni che i suoi gli facevano perchè no ritengono me "all'altezza" di stare con lei. Dopo qualche giorno mi ha ricercato e ora siamo di nuovo insieme ma questo episodio ha segnato la mia fiducia nei suoi confronti. Essendo una ragazza che non riesce ad organizzare il proprio tempo e ad avere degli impegni mi trovo sempre messo in "secondo piano", come un qualcosa di bello messo lì e cercato nel momento del bisogno. Sottolineo inoltre un grave aspetto della nostra relazione: non posso "gravare" su di lei esprimendo i miei stati d'animo negativi o semplicemente esortandola a venire incontro a delle mie esigenze. Mi sento in difficoltà ad avere tutti questi "tabù" a livelli di espressione perchè devo tenere per me le sofferenze.

Cosa ne pensate della situazione?

Ps. vogliate perdonarmi quasi lo "sfogo" ma non ho nessuno che possa darmi consigli utili

2

Friday, September 23rd 2016, 1:10pm

Cosa penso?
Penso che tu sia troppo giovane per rimanere bloccato in relazioni simili. Non che lei sia una cattiva ragazza ma effettivamente da ciò che scrivi si sta comportando in modo immaturo.
Inoltre non ti fidi di lei, come fai a costruire un rapporto con delle basi se non ti fidi di chi ha accanto?

Used tags

amore, coppia