Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

1

Monday, March 19th 2012, 8:58pm

nn so ke fare......sono innamorata persa di un altro uomo!!!

Ciao a tutti, sono convinta che la mia storia indignerà molti di voi ma ho bisogno di raccontare a qualcuno ciò che mi succede.....
Ho 33 anni e convivo da 2 anni con il mio compagno da cui ho avuto una figlia che ora ha 18 mesi;ci siamo fidanzati nel 97 ma dopo 10 anni e vari tipi di violenze sia psicologiche che fisiche decisi di lasciarlo anche perchè avevo ripreso contatti con il mio primo amore.
Dopo 2 anni di tira e molla, di indecisione tra i due nell'agosto 2009 per vari motivi che nn sto qui a spiegare, io e il mio attuale compagno abbiamo deciso di tornare insieme.
Io in quel periodo ero davvero felicissima e l'altro nn era più nei miei pensieri...poi sono rimasta incinta e a causa di una grossa crisi con il mio compagno mi recavo spesso dalla mia migliore amica dove una sera incontrai l'altro.Da quel giorno per circa due mesi ci siamo sentiti e io gli confidavo il mio malessere.
Nel settembre 2010 è nata mia figlia ma dell'altro non ho più avuto notizie (a parte un sms di auguri per la nascita!!) e a aprte qualche sms in cui ci scambiavamo auguri x natale, pasqua etc nn abbiamo avuto contatti.
Così mi sono dedicata completamente a mia figlia e al mio compagno.....i primi mesi dopo il lieto evento sono andati bene, lui era molto dolce e premuroso sia con me che con nostra figlia poi ad un certo punto è cambiato tutto!! Ha ricominciato a mettermi le mani addosso anche per una sciocchezza,i litigi erano sempre più frequenti ed il risultato è stato che ho cercato di nuovo l'altro.
Da premettere che l'altro è l'esatto contrario del mio compagno: dolce, premuroso,romantico e attento.
Da ormai 5 mesi ci sentiamo praticamnete tutti i giorni e quando posso ci vediamo anche se la maggior parte delle volte per pochi minuti.
Il mio problema è che mi sono resa conto di amare l'altro e questa cosa mi fa star male e mi crea ansia....la mia psicologa dice che devo lasciare il mio compagno perchè mi maltratta ma io ho paura che lui possa togliermi mia figlia........avrei tante cose da raccontare ma x ora chiudo qui!!!

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

2

Monday, March 19th 2012, 9:28pm

in più ho la convinzione che il mio compagno, fuori per lavoro, mi tradisca.......aiutooooooo nn so ke fare

L'unica cos ache so è che io da piccola ho vissuto una situazione familiare non felice e non voglio che mi afiglia da grande possa avere i miei stessi problemi di ansia.

kellen

Nuovo Utente

  • "kellen" has been banned

Posts: 11

Activitypoints: 40

Date of registration: Nov 25th 2011

  • Send private message

3

Tuesday, March 20th 2012, 1:05am

Molto meglio, per una figlia, crescere con un patrigno che le vuole bene e che tratta bene sua madre piuttosto che con un padre violento e irascibile. Parere personale. Io direi che con o senza l'altro uomo tu debba farti serie domande sul fatto di lasciare il tuo attuale compagno e agire di conseguenza. Consulta preventivamente un avvocato per farti l'idea di cosa potrebbe succedere con tua figlia.

SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" has been banned

Posts: 1,268

Activitypoints: 3,937

Date of registration: Sep 28th 2011

  • Send private message

4

Tuesday, March 20th 2012, 10:38am

che quadri devastanti dipingono delle proprie vite certe persone..

ma passando ad latro.

sei così certa che "l'altro" si sobbarchi la situazione figlia e ex compagno folle e irascibile inclusi?


la prima che soffre di labilità razionale sei tu .

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

havefear

Utente Attivo

  • "havefear" is male

Posts: 117

Activitypoints: 351

Date of registration: Mar 2nd 2012

  • Send private message

5

Tuesday, March 20th 2012, 11:17am

No No No

LE MANI ADOSSO MAI!!!!!!!!!!!!!!

non sono tollerabili mai in nessun frangente in nessuna situazione per nessun motivo.

E tua figlia? credi che se anche piccola non possa risentirne?

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

6

Tuesday, March 20th 2012, 12:10pm

siceramente non so e non mi interessa sapere se l'atro prenderebbe tutto il pacchetto, l'unica cosa certa è che non voglio che mi figlia viva con due genitori che non si amano e soprattutto che non veda suo padre picchiare sua madre!!!!!!

7

Tuesday, March 20th 2012, 12:23pm

Ciao a tutti, sono convinta che la mia storia indignerà molti di voi ma ho bisogno di raccontare a qualcuno ciò che mi succede.....
Ho 33 anni e convivo da 2 anni con il mio compagno da cui ho avuto una figlia che ora ha 18 mesi;ci siamo fidanzati nel 97 ma dopo 10 anni e vari tipi di violenze sia psicologiche che fisiche decisi di lasciarlo anche perchè avevo ripreso contatti con il mio primo amore.
Dopo 2 anni di tira e molla, di indecisione tra i due nell'agosto 2009 per vari motivi che nn sto qui a spiegare, io e il mio attuale compagno abbiamo deciso di tornare insieme.
Io in quel periodo ero davvero felicissima e l'altro nn era più nei miei pensieri...poi sono rimasta incinta e a causa di una grossa crisi con il mio compagno mi recavo spesso dalla mia migliore amica dove una sera incontrai l'altro.Da quel giorno per circa due mesi ci siamo sentiti e io gli confidavo il mio malessere.
Nel settembre 2010 è nata mia figlia ma dell'altro non ho più avuto notizie (a parte un sms di auguri per la nascita!!) e a aprte qualche sms in cui ci scambiavamo auguri x natale, pasqua etc nn abbiamo avuto contatti.
Così mi sono dedicata completamente a mia figlia e al mio compagno.....i primi mesi dopo il lieto evento sono andati bene, lui era molto dolce e premuroso sia con me che con nostra figlia poi ad un certo punto è cambiato tutto!! Ha ricominciato a mettermi le mani addosso anche per una sciocchezza,i litigi erano sempre più frequenti ed il risultato è stato che ho cercato di nuovo l'altro.
Da premettere che l'altro è l'esatto contrario del mio compagno: dolce, premuroso,romantico e attento.
Da ormai 5 mesi ci sentiamo praticamnete tutti i giorni e quando posso ci vediamo anche se la maggior parte delle volte per pochi minuti.
Il mio problema è che mi sono resa conto di amare l'altro e questa cosa mi fa star male e mi crea ansia....la mia psicologa dice che devo lasciare il mio compagno perchè mi maltratta ma io ho paura che lui possa togliermi mia figlia........avrei tante cose da raccontare ma x ora chiudo qui!!!
Questa storia indigna e molto anche ma non certo a causa tua. Di questo racconto tu sei la vittima e credo che nessuno possa fartene una colpa se a un uomo violento preferisci la gentilezza di un uomo perbene. L'unico appunto riguarda il tanto tempo sprecato dietro una persona così: avresti dovuto rendertene conto prima, prima magari di farci un figlio e di renderlo così a tutti gli effetti una parte importante della tua vita, in quanto padre della tua bambina. Lasciarlo adesso sarà naturalmente molto più difficile e rischioso, sia per te che per la piccola. La violenza di un uomo nei confronti di una donna non può essere tollerata, MAI. Non essendo una persona equilibrata con cui si può parlare senza scatenare reazioni violente, ti consiglierei di chiedere l'aiuto di qualcuno. A prescindere dal ragazzo che ti piace io credo che tu dovresti lasciarlo prima di tutto per te stessa e per il bene della bimba, la violenza domestica è inammissibile. Rivolgiti a qualcuno che possa aiutarti, sia fra i parenti più stretti e fidati sia fra le associazioni che si occupano di casi come questi. Su internet puoi trovare molte informazioni utili. Occorre il coraggio di dire basta e di scappare dagli orchi.

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

8

Tuesday, March 20th 2012, 6:21pm

oddio forse definirlo orco è un pò troppo......certo è irascibile e ha il vizietto di tirare qualche schiaffo o calcetto di troppo!!!
il mio problema è che sono cresciuta vedendo mio padre che aveva la pessima abitudine di picchiare mia madre e non voglio che un giorno la mia piccola possa subire le conseguenze di tutto ciò!!!
Sai a volte, vista la mia infedeltà più che fisica con il cuore,arrivo a pensare che forse merito di essere trattata così....poi mi rendo conto che lui non ha il diritto di maltrattarmi e di calpestare la mia dignità e provo a parlarci con il cuore in mano ma lui mi risponde che i nostri sono problemi "normali" che hanno tutte le coppie e allora cosa dirgli???????
"L'altro rimane comunque l'uomo che amo ma so che non potrò mai pretendere nulla da lui però forse l'amore che provo per lui e quello immenso che provo per mia figlia potrebbero darmi la forza di dare un taglio a questa relazione un pò malsana.
Il problema è, come ho già detto, che ho il TERRORE che il mio compagno possa togliermi mia figlia: mi spiego......
Mio padre è morto 9 anni fa, mia madre ha da quando io ero piccola problemi di forti depressioni cicliche, mio fratello soffre di disturbo bipolare e io ho problemi con l'ansia che ora si sono attenuati ma in passato mi hanno creato nn pochi problemi.
Questa situazione potrebbe portare un vantaggio a lui in caso di contesa per l'affidamento????Premetto che lui fuma spinelli (forse sono quelli che lo fanno essere molto violento e nervoso!!!!)e nn ha un lavoro stabile!!!!!
grazie a chi mi risponderà :)

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,334

Activitypoints: 10,258

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

9

Tuesday, March 20th 2012, 6:25pm

Intanto lascialo, il resto (ovvero il nuovo eventuale compagno) si vedrà.
[...]

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

10

Tuesday, March 20th 2012, 6:32pm

ora per prima cosa sto cercando un lavoro e di stabilizzarmi economicamente perchè se dovessi lasciarlo non vorrei caricare mia madre anche del nostro "peso", visto che ha già quello di mio fratello.....Per fortuna la casa dove abitiamo è mia ma lui dice che se dovessimo lasciarci vorrebbe indietro i soldi che ha speso per arredarla...può farlo??????

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,334

Activitypoints: 10,258

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

11

Tuesday, March 20th 2012, 6:52pm

Comunque ho notato solo ora la dissonanza tra il titolo e il contenuto del thread: stai con una persona violenta, questo è il problema, oppure non ami più una persona un po' "focosa" perché sei infatuata da un altro? A parte questo, comunque è chiaro che non vuoi starci. No, secondo me non può recriminare i soldi dell'arredamento, anzi è tenuto pure a passarti il mantenimento.
[...]

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

12

Tuesday, March 20th 2012, 6:56pm

Comunque ho notato solo ora la dissonanza tra il titolo e il contenuto del thread: stai con una persona violenta, questo è il problema, oppure non ami più una persona un po' "focosa" perché sei infatuata da un altro? A parte questo, comunque è chiaro che non vuoi starci. No, secondo me non può recriminare i soldi dell'arredamento, anzi è tenuto pure a passarti il mantenimento.

diciamo che quando ho scritto il titolo avevo in mente di parlare più dell'altro, cioè quello che amo, ma poi senza volerlo ha preso il sopravvento il mio vero problema...........tutto qui!!!!!! per quanto riguarda il mantenimento a me nn deve nulla perchè nn siamo sposati ma conviventi anche se per la legge siamo ancora ognuno a casa dei genitori!!!!

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,334

Activitypoints: 10,258

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

13

Tuesday, March 20th 2012, 7:01pm

Certo che sì nel caso tu tenga il figlio.
[...]

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,334

Activitypoints: 10,258

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

14

Tuesday, March 20th 2012, 7:04pm

" Attenzione:
• se insorgono contrasti per l’affidamento dei figli sarà il Tribunale dei Minorenni a decidere ogni questione.
• Se insorgono contrasti per il mantenimento dei figli, dovrai invece rivolgerti al Tribunale Ordinario.

Ricordati che se la convivenza finisce, malgrado sia durata a lungo, tu non hai acquisito alcun diritto al mantenimento, ma solo al mantenimento per i figli nati dalla vostra unione se lui li ha riconosciuti e se sono affidati a te; potrai, altresì, vederti rimborsate parte delle spese straordinarie che sosterrai per i figli quali, ad esempio spese mediche, spese mediche specialistiche, spese per motivi di studio; avrai, inoltre, diritto ad ottenere l’assegnazione della casa in cui siete vissuti insieme o, in ogni caso, a subentrare nel contratto di affitto se intestato al tuo compagno. Se avete fatto degli acquisti insieme i beni verranno assegnati rispettivamente a chi li ha acquistati. Ricordati di conservare le fatture di tutti i beni da te acquistati, se ti separi potranno essere utili per ottenere i relativi beni o il controvalore in denaro. "

http://www.pariopportunita.provincia.tn.…Convivenza.html
[...]

indecisa

Utente Attivo

  • "indecisa" started this thread

Posts: 32

Activitypoints: 124

Date of registration: Mar 19th 2012

  • Send private message

15

Tuesday, March 20th 2012, 7:36pm

cmq avevo scritto il post per "confidare" a qualcuno i miei sentimenti visto che,a parte la mia psicologa, non posso confidare a nessuno i miei veri sentimenti e ciò che accade con l'altro.........mi sveglio e penso a lui, mi addormento pensando a lui, quando ho rapporti con il mio compagno mi capita sempre più frequentemente di pensare a lui e spesso ho pensato che avrei voluto che mia figlia fosse stata sua!!!ci amiamo, lui mi ama da quasi 20 anni io invece ho capito che l'ho sempre amato e che avevo bisogno di un uomo come lui solo qualche anno fa quando il rapporto con il mio compagno è entrato in una profonda crisi e dopo l'ho lasciato!!!!
purtroppo anche se abbiamo provato a stare insieme tutti ci hanno ostacolato.la sua famiglia in primis,poi gli amici e altre persone.....lui purtroppo ha un difetto grande:è troppo dipendente dalla sua famiglia e già una volta nel 1996 mi lasciò perchè sua madre lo mise davanti a una scelta "o io o lei".
purtroppo scelse lei....vabbè aveva 20 aqnni lo posso capire!!ma quando siamo tornati insieme nel 2008 eravamo felici ma lui pressato dalla famiglia non riusciva a vivere serenop la nostra storia e un pò a causa della sua insicurezza un pò a causa di qualche mio colpo di testa gli hanno imposto di lasciarmi!!!
Ora ci amiamo più che mai ma alcuni amici gli hanno fatto conoscere una ragazza e questo mi fa star male.....lui prova solo curiosità e poi vorrebbe crearsi una vita e una famiglia e credo ke sia giusto!!!! io cerco di dargli consigli "imparziali" anche se è difficile,finora sono usciti solo una volta da soli e lui mi ha giurato che nn c'è stato nulla!!!
una domanda.....forse è x questo che sto valutando di lasciare il mio compagno????perchè ho paura di perderlo x sempre????lui è il mio migliore amico, il mio amante, il mio "papà".
E' davvero l'amore della mia vita e ci sono momenti in cui vorrei avere la bacchetta magica x tornare indietro e riscrivere la nostra storia, imparando dagli errori commessi!!

Similar threads