Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


This thread is closed.

Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

46

Sunday, September 27th 2015, 8:40pm

Oh però dai, ora applica quello che ci stai dicendo. E' tutto positivo, l'organizzare un viaggio, il non voler convivere se non ti va. E' assodato che sei nel giusto, ora però siamo curiosi di sapere come reagisce lui a queste tue iniziative e prese di decisioni. E basta con questi consigli perché, fidati, sei molto più grande di noi. Al massimo si può parlare del fatto se sei ancora in convalescenza dal tuo passato, ma per quanto riguarda questa storia d'amore non hai bisogno di noi, ti ripeto siamo noi che dobbiamo imparare da te.

Siamo tutti diversi e in queste cose non c'e nulla di giusto o di sbagliato sec me. Pero devo dire che i vostri consigli mi interessano eccome, e'molto utile sentire pareri e interpretazioni diverse, anche critiche....anzi vi prego di farmene.
Cmq il mio vero problema e'l idea di convivenza...mi tremano le gambe e mi si paralizza il corpo, giuro non sto scherzando....angoscia e depressione....devo risolvere sta cosa prima che sia troppo tardi. E vi assicuro che la reazione ce l avrei con qualunque uomo al mondo, venisse Ralph Fiennes in persona....
Il mio attuale uomo e'ricco e io son povera eppure le ho tentate tutte x evitare la convivenza...perfino attacchi di panico all idea....tutto il resto no pero...oggi mi ha chiesto di fare un viaggetto con lui a febbraio e ho accettato subito...dopo 4 mesi ieri l ho portato fuori con tutti i miei amici e lui con i suoi...coi figli ci vediamo spesso, e lo amo tanto (ma non un amore "giovanile").
A volte mi sento un errore della natura, ma son sicura che se ce la metto tutta posso farcela.
Ps Da quando giorni fa' gli ho detto in maniera brusca che non voglio convivere e'spesso sul malinconico....come gia detto, x lui dev essere una cosa veramente basilare, a differenza mia....

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

47

Sunday, September 27th 2015, 8:54pm

E poi in macchina al ritorno ho aggiunto che ho passato in tutto 9 anni attaccata morbosamente ai miei ex che non si faceva nemmeno un passo l uno senza l altro...e ora son cosi....lui non dice una parola ma ha gli occhi malinconici....gli voglio un bene dell anima, ma ora e'cosi e basta.

mattoametà

Utente Avanzato

  • "mattoametà" is male

Posts: 924

Activitypoints: 2,927

Date of registration: Jul 30th 2014

Location: earth

Occupation: abbastanza

  • Send private message

48

Sunday, September 27th 2015, 10:01pm

gret è tutto molto semplice ... non te ne accorgi ma lo dici tu stessa.... il problema non è lui ma la convivenza ,.., non in quanto tale ma in quanto cosa che rende importante una storia ... non voglio dipendere da te ,.,.., e perché non vuoi dipendere da nessuno ??? unica risposta e semplice pure .,,.

non hai paura di trovare un diamante,,..,., ma hai paura di trovarlo per paura di poterlo perdere .,,..,


hai la tipica sindrome dell'abbandono ,..,.,

meglio non esistere pur di non poter essere abbandonati ,..,

è vero che nasciamo unici e soli ,.., ma non per questo dobbiamo vivere da soli ..,

hai solo paura di perdere qualcosa.,,. il problema è che così' non vivrai mai nulla per paura di perderlo .,,.

il prob è questo .,,. ora come risolverlo devi saperlo tu .,,. buona fortuna

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

49

Sunday, September 27th 2015, 10:25pm

gret è tutto molto semplice ... non te ne accorgi ma lo dici tu stessa.... il problema non è lui ma la convivenza ,.., non in quanto tale ma in quanto cosa che rende importante una storia ... non voglio dipendere da te ,.,.., e perché non vuoi dipendere da nessuno ??? unica risposta e semplice pure .,,.

non hai paura di trovare un diamante,,..,., ma hai paura di trovarlo per paura di poterlo perdere .,,..,


hai la tipica sindrome dell'abbandono ,..,.,

meglio non esistere pur di non poter essere abbandonati ,..,

è vero che nasciamo unici e soli ,.., ma non per questo dobbiamo vivere da soli ..,

hai solo paura di perdere qualcosa.,,. il problema è che così' non vivrai mai nulla per paura di perderlo .,,.

il prob è questo .,,. ora come risolverlo devi saperlo tu .,,. buona fortuna

La convivenza e'l unico criterio che rende una storia seria, sentiamo??
Dunque un parassita approfittatore che convive x interesse economico e' "serio" mentre io no, al momento??
Ho rifiutato regali ingenti e anche la convivenza, ma ho detto che lo aiuto io con le pulizie anche se ha la donna delle pulizie....al momento ho pochi soldi ma gli ho regalato un topino dell Ikea x 2€....rido scherzo e lo ascolto ma non mi apro mai fino infondo...lo prendo in giro a volte, a volte gli dico che lo amo a volte che gli voglio tanto bene (diciamo e'a meta')...abbiamo pianificato viaggi x il futuro....
Cmq ha sempre gli occhi un po malinconici.

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

50

Sunday, September 27th 2015, 10:28pm

Cmq credo si tratti di un amore maturo e non adolescenziale a differenza che in passato....gli voglio un bene dell anima e mi attrae fisicamente ovviamente....gliel ho anche detto che l uomo ideale non esiste e non sono innamorata come a 20 anni...non riesco a prendere in giro le persone...ma lui essendo abb insicuro di suo non la prende bene (ripeto, non riesco a fingere)...io invece dall esterno sembro strafottente, invece sono tutt altro....

51

Sunday, September 27th 2015, 11:57pm

Ps Da quando giorni fa' gli ho detto in maniera brusca che non voglio convivere e'spesso sul malinconico....come gia detto, x lui dev essere una cosa veramente basilare, a differenza mia....
E' normale che sia malinconico, perché nella sua testa questa suona come una bastonata tra capo e collo.
Peraltro non avrebbe diritto a sentirsi bastonato perché vi conoscete SOLO da 4 mesi, però il modo brusco ha certamente avuto il suo ruolo.


E poi in macchina al ritorno ho aggiunto che ho passato in tutto 9 anni attaccata morbosamente ai miei ex che non si faceva nemmeno un passo l uno senza l altro...e ora son cosi....lui non dice una parola ma ha gli occhi malinconici....gli voglio un bene dell anima, ma ora e'cosi e basta.

"E' così e basta" per te, per lui potrebbe essere diverso. Il rapporto è fatto di 2 persone e nessuno dei due ha diritto di scegliere per l'altro senza che vi sia un rischio di vita o di morte.
Ora tu, segandogli le gambe con la convivenza precoce che lui aveva prospettato: gli hai segato le prospettive.
E' del tutto comprensibile che sia malinconico. Sta elaborando un rifiuto, perché è così che suona.

Hai sbagliato tattica comunicativa con i modi bruschi e con l'essere categorica invadendo anche la sua porzione di diritto a decidere.

Se avessi puntato più sul fatto che vi conoscete da poco e fossi stata meno brusca e categorica: sarebbe sicuramente stata una bastonatina più facile da digerire e non se ne starebbe con le orecchie basse e la coda tra le gambe.

gliel ho anche detto che l uomo ideale non esiste e non sono innamorata come a 20 anni...non riesco a prendere in giro le persone...ma lui essendo abb insicuro di suo non la prende bene (ripeto, non riesco a fingere)...io invece dall esterno sembro strafottente, invece sono tutt altro....
Non importa cosa sia in realtà: quello che conta _quando si parla di comunicazione_ è quello che sembra dall'esterno.

Non puoi comunicare una bastonata e pretendere che chi ascolti legga la tua mente e capisca, per induzione, che le tue non sono intenzioni cattive.


Peraltro con la storia dei "soli 4 mesi" avresti persino ragione, ma con questi modi (se davvero sono questi) rischi di passare dalla parte del torto.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

LucaMartino

Utente Attivo

Posts: 99

Activitypoints: 297

Date of registration: Aug 27th 2015

  • Send private message

52

Monday, September 28th 2015, 2:10am

Ahah Ralph Fiennes! Comunque guarda che di consigli qui te ne abbiamo dati a iosa, pure io stesso. E' inevitabile che vista la serietà della storia se vuoi farla finita devi esserne sicura, e il viaggio a Natale è l'ideale, che ne dici se nel mezzo ci mettiamo qualcos'altro, tipo un altro viaggio, scampagnate, fare cose tue personali assieme a lui, tipo pagare bollette. Ti ripeto secondo me (può darsi che sbaglio) ti sei messa con uno più ossessivo di quella che eri per convincerti che in fondo quegli anni non sono stati buttati, che non eri l'unica a pensare certe cose e a credere di essere in pericolo. Vuoi stare dall'altra parte della barricata, ovvero quella vittima della possessione altrui, e una volta resa conto di quanto è brutto lo mollerai, per rapportarti con persone e compagni sempre affettuosi ma assolutamente non attaccati come un'alga. Può darsi che non sia così ma sta a te la controprova: Vedi se ti diverti con lui, nel fare cose che vanno aldilà sia della convivenza che dell affettuosità, e capirai se è realmente ossessivo o è normale. Perchè oltre all'affettuosità e la premura ci dev'essere anche libertà in un rapporto tra persone (ancor più fidanzamento), che poi se non c'è questa non ci sono nemmeno le altre due.

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

53

Monday, September 28th 2015, 7:36am

Ps Da quando giorni fa' gli ho detto in maniera brusca che non voglio convivere e'spesso sul malinconico....come gia detto, x lui dev essere una cosa veramente basilare, a differenza mia....
E' normale che sia malinconico, perché nella sua testa questa suona come una bastonata tra capo e collo.
Peraltro non avrebbe diritto a sentirsi bastonato perché vi conoscete SOLO da 4 mesi, però il modo brusco ha certamente avuto il suo ruolo.


E poi in macchina al ritorno ho aggiunto che ho passato in tutto 9 anni attaccata morbosamente ai miei ex che non si faceva nemmeno un passo l uno senza l altro...e ora son cosi....lui non dice una parola ma ha gli occhi malinconici....gli voglio un bene dell anima, ma ora e'cosi e basta.

"E' così e basta" per te, per lui potrebbe essere diverso. Il rapporto è fatto di 2 persone e nessuno dei due ha diritto di scegliere per l'altro senza che vi sia un rischio di vita o di morte.
Ora tu, segandogli le gambe con la convivenza precoce che lui aveva prospettato: gli hai segato le prospettive.
E' del tutto comprensibile che sia malinconico. Sta elaborando un rifiuto, perché è così che suona.

Hai sbagliato tattica comunicativa con i modi bruschi e con l'essere categorica invadendo anche la sua porzione di diritto a decidere.

Se avessi puntato più sul fatto che vi conoscete da poco e fossi stata meno brusca e categorica: sarebbe sicuramente stata una bastonatina più facile da digerire e non se ne starebbe con le orecchie basse e la coda tra le gambe.

gliel ho anche detto che l uomo ideale non esiste e non sono innamorata come a 20 anni...non riesco a prendere in giro le persone...ma lui essendo abb insicuro di suo non la prende bene (ripeto, non riesco a fingere)...io invece dall esterno sembro strafottente, invece sono tutt altro....
Non importa cosa sia in realtà: quello che conta _quando si parla di comunicazione_ è quello che sembra dall'esterno.

Non puoi comunicare una bastonata e pretendere che chi ascolti legga la tua mente e capisca, per induzione, che le tue non sono intenzioni cattive.


Peraltro con la storia dei "soli 4 mesi" avresti persino ragione, ma con questi modi (se davvero sono questi) rischi di passare dalla parte del torto.

Ci siamo giurati sincerita fino infondo e lo rispetto, a costo di ferire magari. Ho detto la verita: nella vita non voglio dipendere da nessuno, il prezzo da pagare e'troppo alto (ma ha interpreto il tutto male poiche non mi sono spiegata bene).
Poi e'stato depresso 3 giorni ha detto che sarebbe finito in manicomio e prende farmaci...sul momento non ci ho pensato, poi ho capito che deoveva essere quello e ho ribadito che il problema non e'lui ma la convivenza in se, x vari motivi. Ed e'ritornato luminoso.
Vedo che si illumina o si incupisce in base alle mie parole e se permettete questa cosa mi inquieta, che tutta la sua felicita dipenda da me....e'normale ma non fino a quel punto.
Cmq abbiamo passato weekend coi miei amici x la prima volta e dicono che dall esterno sembriamo una "coppia normalissima", e che lui e'una bran brava persona. Forse io un po distaccata ma nella "media". Nulla di patologico insomma.
Faremo viaggio a Natale e perfino a Febbraio, promette bene. Cmq se lo perdessi sarei pr ko, so che ci vogliamo un bene dell anima.

mattoametà

Utente Avanzato

  • "mattoametà" is male

Posts: 924

Activitypoints: 2,927

Date of registration: Jul 30th 2014

Location: earth

Occupation: abbastanza

  • Send private message

54

Monday, September 28th 2015, 9:01am

gret.. fai quello che vuoi ,..,., dico a e tu capisci z...
cmq la soluzione te la sei data da sola... "nella vita non voglio dipendere da nessuno, il prezzo da pagare e'troppo alto"

se hai paura dei cani non farti un cane....

buona fortuna, chiudo qua

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

55

Monday, September 28th 2015, 11:50am

gret.. fai quello che vuoi ,..,., dico a e tu capisci z...
cmq la soluzione te la sei data da sola... "nella vita non voglio dipendere da nessuno, il prezzo da pagare e'troppo alto"

se hai paura dei cani non farti un cane....

buona fortuna, chiudo qua

Dovro trovare un compromesso, l idea di perderlo e´raccapricciante...gli voglio troppo bene.

mattoametà

Utente Avanzato

  • "mattoametà" is male

Posts: 924

Activitypoints: 2,927

Date of registration: Jul 30th 2014

Location: earth

Occupation: abbastanza

  • Send private message

56

Monday, September 28th 2015, 11:58am

può essere raccapricciante l'idea di perdere un amico o un lavoro .,.,., o la macchina ,..,

se metti in conto di poterlo perdere per 'limiti' tuoi .,., vuol dire che non lo ami ... oppure sei bloccata da qualcosa
che ti spaventa e che sai che te lo farà perdere...

ma se partissi da queste due ipotesi invece di credere che è giusto e sensato il tuo modo di vedere una relazione
forse sarebbe il primo passo verso una 'guarigione' .,.,

57

Monday, September 28th 2015, 12:08pm

forse (e ripeto, forse) in questo momento, allo stadio in cui si trova la vostra relazione, può essere sufficiente ascoltare ed accogliere i pensieri ed i sentimenti del tuo compagno. è evidente che sta soffrendo.

la soluzione può anche darsi che debba ancora maturare. spesso si tende a cercare affannosamente una soluzione, un compromesso, dimenticando i sentimenti delle persone.
namasté

mattoametà

Utente Avanzato

  • "mattoametà" is male

Posts: 924

Activitypoints: 2,927

Date of registration: Jul 30th 2014

Location: earth

Occupation: abbastanza

  • Send private message

58

Monday, September 28th 2015, 12:17pm

huese non ti riconosco :)) credi davvero vadano presi in considerazione i sentimenti di chi ti sta vicino ?? ;))))

59

Monday, September 28th 2015, 12:42pm

è normale che non mi ri-conosci
non mi hai mai conosciuto
( e manco letto )
namasté

Gretchen

Giovane Amico

  • "Gretchen" started this thread

Posts: 208

Activitypoints: 743

Date of registration: Nov 12th 2012

  • Send private message

60

Monday, September 28th 2015, 7:59pm

Non so + che dire.....credo sia tutto nelle mie mani, ovviamente. E un momento di grandi cambiamenti epocali, 2 anni da single e flirts in giro, non so nemmeno io il perche....un'indecisione perenne, a questo punto spetta solo a me fare un salto in avanti...

Similar threads