Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

crystaldrops

Nuovo Utente

  • "crystaldrops" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Feb 6th 2017

  • Send private message

1

Monday, February 6th 2017, 11:35am

Lo amo ma non riesco a fidarmi

Buongiorno a tutti, sono nuova.
Mi chiamo Cristina, ho 25 anni e da 3 mesi giusti ho una relazione con un uomo più grande di me (abbiamo 16 anni di differenza).
Lui aveva concluso una lunga convivenza qualche mese prima, ci siamo incontrati ed è scattato qualcosa di molto forte.
Io mi sono innamorata immediatamente di lui, ho perso la verginità con lui e sento di poter essere felice con lui. Lui ci ha messo un po' più di tempo, appena un mese fa mi ha detto di amarmi. Abbiamo avuto sin da subito una fortissima intesa a livello fisico e sessuale.
A causa del suo lavoro ci possiamo vedere solo nei week-end.
Abbiamo avuto qualche discussione legata principalmente alle mie insicurezze (basta che mi chiami un poco più tardi la sera, che non mi dica ti amo almeno una volta al giorno, e io ci resto male..), io sono piuttosto orgogliosa e vorrei che lui mi desse quante più attenzioni possibili senza che sia io a "elemosinarle", lui talvolta è molto spigoloso e fatica a mettere il punto ad una discussione, trascinandola per giorni e giorni e tenendomi il muso. Io inoltre sono abbastanza gelosa, mi sono arrabbiata ad esempio perchè si è salvato sul telefono la foto del profilo Whatsapp di una sua amica (con conseguenti paranoie: sarà solo un'amica? chi è questa? e via andare..).
Io sento di aver incontrato l'uomo con cui potrei trascorrere la mia vita, ma spesso mi sento insicura, ho paura che lui si stanchi di me, che possa tradirmi. Aggiungo che è la mia prima vera relazione sentimentale, sono molto inesperta e, come si sarà ben capito, piena di paure e dubbi.
Passo giornate intere a piangere, a tormentarmi, a chiedermi che cosa volesse dire la tale frase o il tale messaggio. In poche parole, FATICO A FIDARMI DI LUI.
Qualcuno/a vive o ha vissuto la mia stessa situazione?
Consigli? :sos:

2

Tuesday, February 7th 2017, 10:51am

Lui cosa sta facendo per ottenere la tua fiducia?
La fiducia deve avere delle basi solide, altrimenti ci si illude di dar fiducia a una persona che potrebbe non meritarla.
Aldilà del tuo comportamento oppressivo che dovresti rivedere ma che potrebbe essere semplicemente dettato dall'inesperienza (non sai come funzionano i rapporti e tendi ad estremizzare tutto), in un certo qual senso hai ragione ad essere innervosita se non hai conferme da parte sua. La fiducia la si deve conquistare.
Però, attenta, con questo atteggiamento potresti allontanarlo e potresti ottenere in modo inconsapevole ciò che temi: essere lasciata. Impara a comunicare le tue emozioni senza risultare lagnosa ma non essere "passiva". Impara ad essere assertiva.