Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

squawpellediluna

ψυχοναύτης

Posts: 2,234

Activitypoints: 6,858

Date of registration: Nov 8th 2012

Location: Rossoeviola

Occupation: Potnia Phyton (erborista)

  • Send private message

61

Sunday, June 30th 2013, 5:06pm

è più forte l'Es o l'Io ?

domanda delle mille pistole

nessuno ha la risposta
è più forte di me e nn resisto...
devo dare una risposta...
anche se sbagliata...
credo che sia l'IO ad essere più forte perche immerso nel mare letargico della realtà schematica...abitudinario, risparmiatore di energia e quindi più affidabile...
l'ES è ciò che cova e brucia dentro il sistema limbico.....è governato da ossitocina e amigdalina....è quella membrana che attacca lo spirito alla materia...è l'ombra ai piedi di Peter Pan....
a volte si stacca cosi tanto che si perde....immerso nel fango della realtà....e nello stress quotidiano...è quella ES-senza che se nn miscelata bene in acqua e alcool evapora come olio essenziale....
si, è più forte l'IO...ma la potenza terapeutica dell'ES è sottovalutata
Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore.
Gibran


Gattone

pouf!

  • "Gattone" is male

Posts: 714

Activitypoints: 2,190

Date of registration: Jan 20th 2010

  • Send private message

62

Monday, July 1st 2013, 1:53pm

Concordo. E quello che scrivo spesso è proprio uno "schiaffo".
Però permettimi di dire che è indispensabile.


si, attento però che cosi pattini su un ghiaccio sottilissimo...

me (e ad altri pochissimi utenti) viene spontaneo "tirare" un po' dall'altra parte, essere un po' "duri" e "crudi", per riportare anche la discussione su termini più realistici


veramente non sono pochi quelli che fan cosi, non capisco perche lo fanno in 50 e ognuno di questi 50 crede di essere il solo o un mebro di un piccolo gruppo... boh

urgono statistiche

cmq per me va bene eh

...solo che una cosa è credere di dare un aiuto con un presunto e soggettivo realismo, una cosa è ottenere veramente un risultato benefico:
perche si rischia di far meno male con una carezza inopportuna o malriuscita che uno schiaffo che invece di svegliare lascia solo una guancia rossa

my 2 cents

squawpellediluna

ψυχοναύτης

Posts: 2,234

Activitypoints: 6,858

Date of registration: Nov 8th 2012

Location: Rossoeviola

Occupation: Potnia Phyton (erborista)

  • Send private message

63

Monday, July 1st 2013, 5:19pm

solo che una cosa è credere di dare un aiuto con un presunto e soggettivo realismo, una cosa è ottenere veramente un risultato benefico:
perche si rischia di far meno male con una carezza inopportuna o malriuscita che uno schiaffo che invece di svegliare lascia solo una guancia rossa
si, vero....
anche se a volte una lacrima è la spinta per cominciare a navigare..... :) .
Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore.
Gibran


Gattone

pouf!

  • "Gattone" is male

Posts: 714

Activitypoints: 2,190

Date of registration: Jan 20th 2010

  • Send private message

64

Tuesday, July 2nd 2013, 12:55am

anche se a volte una lacrima è la spinta per cominciare a navigare.....


a volte il far navigare è una scusa per cominciare a ferire, e qui secondo me c'è gente che ha pianto gia abbastanza... altrimenti saremmo nel forum di chi ride troppo ("felicità eccessiva forum")

Similar threads