Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Manita

Utente Attivo

  • "Manita" started this thread

Posts: 22

Activitypoints: 87

Date of registration: Jan 22nd 2013

  • Send private message

31

Friday, February 1st 2013, 2:18am

grazie mille bruce,
Sono convinta anche io di quello che dici, il problema è che lui non si rende conto di ferirmi con quello che fà..per lui è normale..per lui è assurdo che io mi senta insicura...e io non riesco a confessargli tutto quello che mi turba per paura di essere insultata ed etichettata come una insensibile.

32

Friday, February 1st 2013, 3:05am

grazie mille bruce,
Sono convinta anche io di quello che dici, il problema è che lui non si rende conto di ferirmi con quello che fà..per lui è normale..per lui è assurdo che io mi senta insicura...e io non riesco a confessargli tutto quello che mi turba per paura di essere insultata ed etichettata come una insensibile.
La tattica è proprio questa: indicarti come insensibile per ribaltare la situazione su di te.

Normalmente non avrei detto che hai ragione, perché voi donne tendete a diventare possessive proprio al momento sbagliato, quasi colpevolizzandoci perché ci dedichiamo alla famiglia di origine nel momento del bisogno.
Però da come l'hai raccontata ci sono pochi dubbi sul fatto che lui sia un mammone patologico; e quella è la peggior razza di uomo possibile dopo il "Bastardo tagliagole".

BADA: la colpa non è sua, è di sua madre (e di suo padre). Ma ormai il danno è fatto e tu non devi per forza perdere la tua vita per colpa di 2 genitori idioti: ne hai una sola (di vita).
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.