Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


IO

hally66

Nuovo Utente

  • "hally66" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Aug 29th 2014

  • Send private message

1

Friday, August 29th 2014, 12:46pm

IO

eccomi qui a parlare con un pc.. sono pazza?? non so dire cosa mi sta succedendo in questo periodo della mia vita, partiamo dal fatto che sono una donna di 48 anni, con famiglia e figlio, ho conosciuto a lavoro un uomo che all'inizio della ns. conoscenza non mi piaceva per niente, poi a distanza di alcuni anni è nato un interesse, dapprima da parte sua in seguito anche da parte mia, il nodo della questione sono io sono una donna leone è questo per alcuni può voler dire tanto, impetuosa, senza regole, molto sensuale, ma anche vendicativa, la ns. relazione nata in sordina si è trasformata in un rapporto infuocato senza regole alcune, che ci ha travolto e sconvolto la vita, lui un uomo scorpione di 50 anni sposato con due figli.
Fino al giorno in cui mi ha chiesto di chiudere perchè a dir suo io non mi meritavo di essere trattata come una donna oggetto, mi meritavo a suo dire molto di più, abbiamo chiuso e dopo alcune settimane a ripreso a corteggiarmi insistentemente fino a che abbiamo ripreso più di prima, a distanza di alcuni mesi altra violenta discussione per una mia esternazione poco felice nei suoi confronti, litigio fuorioso, io che di fronte al suo negarsi continuo, ho mandato alcuni sms dove minacciavo di rovinargli la vita, a seguito di questo un suo incidente che ha cambiato il corso del ns. rapporto, ci siamo rivisti dopo alcuni mesi, e io ho fatto il primo passo chiedendogli scusa per gli sms, lui che non mi ha più perdonato, dichiarando che sono una donna pericolosa, che mi sono comportata come una bambina a cui tolgono la marmellata, io ho continuato a scusarmi ma visto la sua chiusura totale ho mollato poco dopo, nel frattempo sono passati alcuni mesi e il suo comportamento è rimasto coerente alle sue decisioni, fino a ieri in cui ho riaffrontato il discorso dicendogli se potevamo chiarire tutto senza lasciarci in maniera cosi brusca, per tutto il tempo in cui abbiamo parlato sfuggeva il mio sguardo, mi ha soltanto detto più volte che non desiderava più parlare, che mi considera una donna meschina in alcuni miei atteggiamenti e autoritaria, quando gli ho detto che ero pronta a mettermi in ginocchio per chiedergli perdono mi ha guardato dicendomi che sono incoerente, gli ho chiesto di pranzare insieme e mi ha risposto che aveva da fare, e andato via subito dopo salutandomi, e tornato senza alcun motivo preciso poco dopo, ed è rimasto in ufficio con me fino a che io sono andata via senza aggiungere parola, io ho chiuso il dialogo con un va bene facciamo come vuoi tu.
le mie impressioni sono le seguenti, è un uomo molto passionale ma altrettanto oroglioso, ritengo che il ns. rapporto fosse per lui molto importante, vista la frequenza con la quale mi chiedeva di incontrarlo, ma che il mio carattere sia a tratti insopportabile per lui, credo che abbia molta paura delle mie reazioni, e quindi ha mollato per timore di ritrovarsi troppo coinvolto in questa storia, pertanto mi tiene a debita distanza pur desiderandomi molto.
La domanda è cosa devo o posso fare per fargli capire che non sono una donna pericolosa per la sua vita, come posso fargli capire che l'unica cosa che desidero è continuare questo rapporto senza alcun impegno, ma soltanto per il piacere fauto di godere l'uno dell'altro, come posso fare??
aiutatemi

wavesequence

Colonna del Forum

  • "wavesequence" is male

Posts: 1,679

Activitypoints: 5,294

Date of registration: Oct 29th 2008

Location: Mestre

Occupation: architetto, non so ancora per quanto...

  • Send private message

2

Sunday, August 31st 2014, 11:52am

E tuo marito in tutto questo che fa, il cornuto felice?
Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum.
"Senza la musica, la vita sarebbe un errore"
-- F. Nietzsche


3

Sunday, August 31st 2014, 12:29pm

Se lui ha cambiato atteggiamento in maniera cosí radicale vuol dire che non ne vuol sapere pù nulla di te o perché si è stufato di te, dei tuoi comportamenti oppure perché gli piacevi davvero e non ha voluto mettere in pericolo il suo matrimonio.
Visto che sei cosí allupata cercati qualcun altro,stando attenta anche tu a non mandare all'aria un matrimonio per un semplice diversivo.

4

Monday, September 1st 2014, 7:38pm

E tuo marito in tutto questo che fa, il cornuto felice?

E' proprio la domanda che ci si pone dopo aver letto tutto il discorso.
Tuttavia, non essendo menzionato (se non all'inizio) direi che è un "dettaglio" non molto importante, almeno secondo l'autore del topic. C'est la vie.

lya

...

  • "lya" is female

Posts: 1,574

Activitypoints: 4,908

Date of registration: Oct 1st 2009

  • Send private message

5

Monday, September 1st 2014, 11:53pm

come posso fare??
Non devi fare nulla.

Sinceramente, penso che tu abbia avuto un comportamento ridicolo e molto patetico..

Riprendi la tua vita laddove l'avevi lasciata e se non ti piaceva abbastanza lavora sugli aspetti che ti mancano...Considera che il rapporto di coppia è composto da due persone-tu e tuo marito- e prima di preoccuparti dell'altro, pensa alla tua famiglia..Se non ti va bene, risolvi il problema, qualora ci sia..Non è con il piacere del corpo che starai meglio..

Un'ultima cosa: quando si sceglie di tradire il proprio compagno, non si deve pretendere che l'altro lasci la propria famiglia..,lo si fa assumendosi tutte le responsabilità e colpe.., per cui nel momento in cui l'altro decide di rompere la relazione lo si accetta e basta..Si voltano le spalle e si va a casa in silenzio, almeno in questo modo avresti evitato di essere tacciata come donna pericolosa e quant'altro...
"Some people feel the rain. Others just get wet."

empty

Giovane Amico

  • "empty" is male

Posts: 285

Activitypoints: 875

Date of registration: Feb 9th 2009

  • Send private message

6

Tuesday, September 2nd 2014, 12:31pm

Che squallore.

Used tags

tradimento