Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

press-rewind

Utente Attivo

  • "press-rewind" started this thread

Posts: 14

Activitypoints: 49

Date of registration: Jan 29th 2018

  • Send private message

1

Monday, January 29th 2018, 10:50pm

indecisioni, prendere o lasciare, amore infelice

ciao a tutti,
scrivo qui nella speranza di ricevere suggerimenti utili a prendere una decisione.
la storia in sintesi:
io 49 anni , 2 separazioni alle spalle, inizio una relazione con una donna sposata, la quale mi racconta di essere in crisi con il marito da 5 anni perchè il marito fortemente sospettato di avere un amante da più di 5 anni , inizio idilliaco, lei mi racconta che era la prima volta che aveva una relazione extraconiugale, io penso di essermi innammorato, mi sentivo quasi come il suo salvatore da una situazione familiare difficile, tutto era bellissimo e magico ed io le avevo dato tutta la mia fiducia incondizionata e senza riserve, dopo 6 mesi dall'inizio una doccia fredda , scopro che lei fino ad 1 anno prima dell'inizio della nostra relazione, aveva avuto già un amante per 2 o 3 anni, non sono sicuro, comunque minimo 2 anni, inoltre scoprii che aveva anche avuto altre storie molto brevi, lei scoperta mi diceva che non erano storie significative , la relazione con l'amante , lei diceva , era durata 2 anni e si incontravano 2-3 ore al mese, perchè , diceva lei, non si voleva innammorare e perdere la famiglia.
nel frattempo lei mi diceva di essere follemente innammorata di me, tanto che dopo 8-9 mesi che stavamo insieme il marito scopri la nostra relazione, quindi lei a quel punto aveva 2 scelte o rimanere con il marito rinunciando ad incontrarmi più o meno per sempre, oppure lasciare il marito per andare a vivere da sola con il figlio più piccolo , cosi da potermi incontrare nei fine settimana e progettare una vita insieme (viviamo molto distanti).
Così ad oggi continuiamo a frequentarci ma...l'ex marito la ama ancora e vorrebbe che lei tornasse con lui, ma lei non vuole perchè dice che vorrebbe vivere con me .
io , da quando ho scoperto che mi mentiva circa il suo passato, in modo così clamoroso, ho ancora dei dubbi se davvero mi sento di vivere insieme a lei, non riesco più a fidarmi, nonostante stia bene insieme a lei, più volte ho pensato fosse meglio mettere un punto alla nostra relazione, ma l'amore c'è e questo mi ha frenato, ed obiettivamente soffro parecchio pensando alle sue bugie che conosco e quelle che sicuramente non conosco.

insomma è più di un anno che cerco una soluzione che mi faccia stare bene e sereno, ma non riesco a trovarla, da un lato mi da un fastidio terribile il suo passato e soprattutto le bugie, dall'altro lato a letto e in tutto il resto sto davvero bene insieme a lei.

ovviamente forte è il sospetto che lei abbia architettato un piano per lasciare (punire) il marito pur continuando ad avere accanto un uomo che la amasse (io) , insomma usandomi alla grande....

quindi vorrei capire cosa fare....
Tentare di convincerla a tornare con il marito? anzichè lasciarle pensare che un giorno vivremo insieme? magari potrei incontrarla tipo una volta al mese, forse il marito potrebbe chiudere un occhio.
Lasciarla definitivamente? e se soffrirà tantissimo per questo? mi sentirei orribilmente responsabile, e anche se poi mi dovessi pentire della mia scelta?

So anche che ho un carattere difficile , non ce la farò mai ad accettare che lei mi ha imbrogliato in questo modo sul suo passato lasciandomi credere ciò che non era vero, e poi onestamente non so se mi prende in giro anche sul suo presente...vivo lontano da lei, difficile capire cosa fa quando non sono con lei, insomma non riesco a fidarmi!

grazie a chi mi risponderà...

amoreperduto

Piu' duro della vita

Posts: 1,043

Activitypoints: 2,782

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

2

Monday, January 29th 2018, 10:58pm

Non ti fidare. Lasciala e tenta di trovare altro. E se non lo trovi meglio che un mondo di falsita'. Quel che ha fatto al marito lo fara' anche con te. E' nella sua natura di mentitrice

press-rewind

Utente Attivo

  • "press-rewind" started this thread

Posts: 14

Activitypoints: 49

Date of registration: Jan 29th 2018

  • Send private message

3

Monday, January 29th 2018, 11:14pm

ma in effetti è il marito che la ha tradita per primo, lei si era cercata un amante per vendetta ed anche perchè il marito la trascurava moltissimo, questo è credibile.
ma quello che mi lascia tanta poca chiarezza è se credere o meno che le bugie erano solo quelle dove l'ho scoperta..

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" is female

Posts: 3,222

Activitypoints: 9,105

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

4

Monday, January 29th 2018, 11:15pm

Non saprei cosa consigliarti, posso solo dirti che, per quel che mi riguarda, la sincerità è una caratteristica che non può prescindere ed è alla base di un rapporto, e non mi sembra che lei con te sia stata sincera!

press-rewind

Utente Attivo

  • "press-rewind" started this thread

Posts: 14

Activitypoints: 49

Date of registration: Jan 29th 2018

  • Send private message

5

Monday, January 29th 2018, 11:24pm

Non saprei cosa consigliarti, posso solo dirti che, per quel che mi riguarda, la sincerità è una caratteristica che non può prescindere ed è alla base di un rapporto, e non mi sembra che lei con te sia stata sincera!


Tu intendi dire che anche in un rapporto di "amanti" che nasce con l'unico scopo di avere un compagno "sessuale" anche in quel caso è importante la sincerità sul proprio passato? (scusa faccio l'avvocato del diavolo)

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" is female

Posts: 3,222

Activitypoints: 9,105

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

6

Monday, January 29th 2018, 11:29pm

Sopratutto in questo caso!!!
Scusa che senso avrebbe mentire o nascondere le cose del passato?
Non solo nasconderle, ma arrivare a dire di non averle mai fatte, non si tratta di tacere, lei ti ha detto (se ho capito bene) di aver tradito il marito solo con te, non si è limitata a nascondere il passato.
Per quale motivo bisognava rafforzare la cosa con questa affermazione. io ci vedo un atteggiamento scorretto!

Nella tua mente ormai si è insinuato un tarlo e difficilmente andrà via.

press-rewind

Utente Attivo

  • "press-rewind" started this thread

Posts: 14

Activitypoints: 49

Date of registration: Jan 29th 2018

  • Send private message

7

Tuesday, January 30th 2018, 12:13am

Non ti fidare. Lasciala e tenta di trovare altro. E se non lo trovi meglio che un mondo di falsita'. Quel che ha fatto al marito lo fara' anche con te. E' nella sua natura di mentitrice

Sopratutto in questo caso!!!
Scusa che senso avrebbe mentire o nascondere le cose del passato?
Non solo nasconderle, ma arrivare a dire di non averle mai fatte, non si tratta di tacere, lei ti ha detto (se ho capito bene) di aver tradito il marito solo con te, non si è limitata a nascondere il passato.
Per quale motivo bisognava rafforzare la cosa con questa affermazione. io ci vedo un atteggiamento scorretto!

Nella tua mente ormai si è insinuato un tarlo e difficilmente andrà via.


si, sono d'accordo con te, hai capito bene , lei mi aveva detto di avere tradito il marito solo con me, quando io le chiesi perchè mentire, la sua risposta fu che non voleva che io pensassi che fosse una donna leggera....però io l'unico senso che vedo in queste bugie è avere un piano pregresso nella mente, in altre parole giocare tutte le carte per evolvere il rapporto in qualcosa di serio, artificiosamente......ed è proprio questo che mi in palla.......
obiettivamente non posso credere il suo amore e passione solo una messinscena , manca il movente sto bene ma non il milionario da acchiappare per sistemarsi a vita...quindi perchè perchè mentire ?

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" is female

Posts: 3,222

Activitypoints: 9,105

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

8

Tuesday, January 30th 2018, 1:19am

Ti sei risposto da solo!

Solo tu sei in grado di capire se i sentimenti di questa persona sono sinceri e leali, sicuramente partire con delle bugie non è una strategia vincente.

Prova a capire se nel quotidiano tende ad essere una persona calcolatrice, se tende a pianificare le cose oppure se instaurare rapporti di convenienza con amici o parenti.

press-rewind

Utente Attivo

  • "press-rewind" started this thread

Posts: 14

Activitypoints: 49

Date of registration: Jan 29th 2018

  • Send private message

9

Tuesday, January 30th 2018, 10:05am

Ti sei risposto da solo!

Solo tu sei in grado di capire se i sentimenti di questa persona sono sinceri e leali, sicuramente partire con delle bugie non è una strategia vincente.

Prova a capire se nel quotidiano tende ad essere una persona calcolatrice, se tende a pianificare le cose oppure se instaurare rapporti di convenienza con amici o parenti.


davvero complicato giudicare una persona, ancora più complicato se ci sono di mezzo i sentimenti...non ci riesco...

però, obiettivamente questo rapporto mi rende felice ed al contempo mi fa soffrire molto , direi che forse , a questo punto dovrei prendere atto che soffriro' comunque,
sia chiudendo questa storia, sia continuando così...
quindi, forse la domanda corretta che dovrei pormi è : in quale delle 2 possibilità soffrirò di meno?

tra l'altro mi dispiace anche per lei perchè tutto il suo atteggiamento e ciò che dice, mi fa supporre che anche lei soffrirà moltissimo se la dovessi lasciare , ma potrei anche sbagliarmi.

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,560

Activitypoints: 4,452

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

10

Tuesday, January 30th 2018, 10:24am

Ciao! Difficile darti consigli però ritengo che la signora in questione sia portata a fare determinate cose...
Credo che, quando si è accorta del tradimento del marito, se fosse stata una persona onesta con se stessa, avrebbe avuto due scelte: lasciarlo o perdonarlo (sperando che la cosa avesse una fine nel momento della scoperta)
Cercarsi un amante per "punire" il marito mi sembra una ripicca stupida ed inutile! Chi sta ferendo se non se stessa svendendo la sua dignità di donna?
Può capitare di essere traditi ma non comprendo il "ripagare con la stessa moneta" in questo caso...
Quindi vai a capire se poi è vero che il marito l'ha tradita per primo? E se fosse il contrario e la ripicca l'avesse fatta il marito? (Non che sia giustificabile ma plausibile si!)
Se non vuoi soffrire stai molto attento!
*ovviamente questi sono pensieri miei e della mia visione delle cose*

dhalsim

Спасаясь от Pitechia

Posts: 1,549

Activitypoints: 4,809

Date of registration: Jan 7th 2015

  • Send private message

11

Tuesday, January 30th 2018, 12:02pm

"l'ex marito la ama ancora e vorrebbe che lei tornasse con lui"

LOL :D

Effettivamente perdere una donna così... difficile farsene una ragione...
Non puoi perdere quello che non metti nel piatto, ma non puoi neanche vincere.

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" is female

Posts: 3,222

Activitypoints: 9,105

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

12

Tuesday, January 30th 2018, 3:37pm

davvero complicato giudicare una persona, ancora più complicato se ci sono di mezzo i sentimenti...non ci riesco...

"Giudicare", non è il termine corretto! Dovresti cercare di analizzare e comprendere le dinamiche tra "te e lei", "lei e gli altri"(compreso suo marito).
obiettivamente questo rapporto mi rende felice ed al contempo mi fa soffrire molto , direi che forse , a questo punto dovrei prendere atto che soffriro' comunque,

Ti faccio una domanda a bruciapelo (ovviamente puoi non rispondere):
Tu sei innamorato di questa donna, provi dei sentimenti oppure è solo per paura di rimanere solo(li) che state insieme?

Partire dai tuoi sentimenti, da ciò che realmente provi per questa donna, potrebbe essere un modo per venirne a capo.

Cercarsi un amante per "punire" il marito mi sembra una ripicca stupida ed inutile! Chi sta ferendo se non se stessa svendendo la sua dignità di donna?
Può capitare di essere traditi ma non comprendo il "ripagare con la stessa moneta" in questo caso...
Quindi vai a capire se poi è vero che il marito l'ha tradita per primo? E se fosse il contrario e la ripicca l'avesse fatta il marito?


:hail: :hail: :hail:
Concordo con te Ansia, hai fatto un'ottima osservazione!

Solo una cosa non riesco a capire press-rewind, ammesso che sia vera la sua versione ( tradire il marito per vendetta e punizione) che senso aveva farlo di nascosto e alle spalle del marito... ?( in cosa consiste la punizione, se lui non sapeva nemmeno di essere punito?? :whistling:

Onestamente il suo comportamento non è molto chiaro :thinking:

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,696

Activitypoints: 20,423

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

13

Tuesday, January 30th 2018, 3:56pm

se capisco bene ti sei messo tra moglie e marito che si tradiscono a vicenda....bell'impiccio! una domanda, ma, al di la' di quello che ti ha raccontato, provi solo attrazione o sei veramente innamorato? Si può immaginare di affrontare tutto, ma non sulla base di una fugace infatuazione.
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,560

Activitypoints: 4,452

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

14

Tuesday, January 30th 2018, 5:19pm

Come dice giustamente Elettra se il tradimento fosse stato un suo modo per vendicarsi del marito (che la aveva tradita per primo a quanto sappiamo) perchè farlo di nascosto?
c'è qualcosa che non torna...

15

Tuesday, January 30th 2018, 6:45pm

io , da quando ho scoperto che mi mentiva circa il suo passato, in modo così clamoroso, ho ancora dei dubbi se davvero mi sento di vivere insieme a lei, non riesco più a fidarmi, nonostante stia bene insieme a lei


Ho letto che parli di "convivenza".
Visto che hai due (2) separazioni alle spalle: saprai meglio di me che..
- un conto è vedersi di tanto in tanto, ma ognuno dorme a casa sua
- un conto è convivere.

Sono due cose che possono rasentare l'opposto, specie se ti rapporti a una tizia dalla tattica facile e dalla sospetta moralità.


Mentiva sul suo passato perché sapeva che dicendo la verità non ti avrebbe acchiappato.
Il fatto che volesse "prenderti" lascia facilmente pensare che volesse anche usarti (in qualche modo).

ovviamente forte è il sospetto che lei abbia architettato un piano per lasciare (punire) il marito pur continuando ad avere accanto un uomo che la amasse (io) , insomma usandomi alla grande....
Non so se voglia punire il marito.
Non cascare in questa trappola (tipica e topica).

Lei con te avrà certamente fatto la parte della vittima. La storia delle amanti del marito fa parte di quel piano. E' altre si possibile sia tutto falso o che addirittura le amanti del marito siano un modo che lui ha trovato per sopravvivere a lei.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Used tags

amore, infelice