Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

amoreperduto

Piu' duro della vita

Posts: 1,044

Activitypoints: 2,785

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

46

Saturday, January 30th 2016, 10:02pm

Senza speranza,
La mia storia si adatta esattamente al tuo caso. Leggi come si risolvono esattamente i tuoi problemi di relazionarti agli altri!

47

Monday, February 1st 2016, 9:29pm

Sei ancora giovanissimo e con tutta la vita davanti. Non guardare più il passato. Vivi solo il presente.
Inizia a farti degli amici. Iscriviti in palestra, o tennis, equitazione, immersioni, un corso di ballo (lì troveresti molte ragazze), un corso di recitazione, o di fotografia. Qualsiasi corso è uno spunto per conoscere nuove persone, per "allenarti" a fare amicizia, a parlare con sconosciuti.
Solo conoscendo nuova gente vinci la timidezza e diventi più sicuro di te.
A quel punto conoscere le ragazze sarà facile perchè avrai degli amici con cui uscire la sera e andare in centro, nei pub, ai concerti, ecc, ossia nei luoghi di aggregazione e di incontro sociale "vero".

Dragonfeels

Utente Attivo

  • "Dragonfeels" is female

Posts: 10

Activitypoints: 44

Date of registration: Feb 7th 2016

Occupation: Studentessa

  • Send private message

48

Wednesday, February 10th 2016, 1:54pm

Normalmente per le persone tipide è consigliato un corso di teatro.
Fa miracoli.

E.

Utente Attivo

Posts: 111

Activitypoints: 389

Date of registration: Feb 9th 2016

Occupation: cagare

  • Send private message

49

Wednesday, February 10th 2016, 2:55pm

Sono stato a corsi di teatro e tanti altri, sportivi o artistici anni fà .Non ho mai socializzato neanche lì. E non avevo un atteggiamento asociale .Non vedo fuori persone che sorridono a braccia aperte e vogliono socializzare , voi le vedete ?.e neanche io ne ho l'aspetto ,-- un Mimo mi ha preso per il culo per strada imitando teatralmente la mia espressione facciale e la mia personalità (mi ha fatto intendere l'aspetto che ho) faceva smorfie incazzate e corrucciate .lui mi ha fatto ridere parecchio .

diana33

Forumista Incallito

  • "diana33" has been banned

Posts: 4,427

Activitypoints: 14,307

Date of registration: May 13th 2015

  • Send private message

50

Wednesday, February 10th 2016, 5:37pm

E i rapporti si costruiscono con il tempo e molto spesso rimangono nei contesti in cui si creano. però l'importante non è fare le cose solo per socializzare(sembrerà strano ma si ha l'effetto contrario: sembriamo dei disperati-sono la prima ad aver avuto quest'effetto) ma perchè ci piacciono queste attività. poi può nascere una conoscenza, oppure no.
nessuno all'apparenza vuole socializzare ma molto spesso sono loro e anche noi che scansiamo la possibilità di un incontro. Io ormai ci provo sempre, nei corsi fatti ho sempre creato (han suggerito gli altri ma mi son messa io a crearlo) i gruppi su whatsapp: ci teniamo in contatto per dei lavori e con alcuni ci esco ogni tanto. lo farei in qualsiasi contesto/attività: sono io a farmi avanti, ci provo se non va...ci perdono loro a non avere a che fare con me.

anche a me è venuto quest'idea del teatro, è tra le possibilità nel futuro, da poco ho ripreso con il volontariato(devo ancora trovare un'attività continuativa). ma la cosa più importante è che passo momenti fuori casa e torno a casa che sto bene e sono felice. e si è felici è più probabile che le persone si avvicinino perhcè a nessuno piace la gente triste e con il muso.

51

Thursday, February 11th 2016, 2:44am

Quoted

però l'importante non è fare le cose solo per socializzare ma perchè ci piacciono queste attività.


E' quello che penso anch'io. Deve piacere e si deve provare interesse nel farlo. A me ad esempio non interessa fare volontariato, nè mi interesserebbe dedicare tempo libero a quelle attività, mentre non mi sembrerebbe giusto farlo per il pretesto di conoscere ragazze. Si capirebbe lontano un miglio e farei cattiva impressione da subito. E' meglio non avere secondi fini, secondo me, se si deve fare una cosa si deve dedicare energie solo a quella e senza altri obiettivi di mezzo...

diana33

Forumista Incallito

  • "diana33" has been banned

Posts: 4,427

Activitypoints: 14,307

Date of registration: May 13th 2015

  • Send private message

52

Thursday, February 11th 2016, 11:23am

non per forza deve essere volontriato, l'importante è che sia un'attività da svolgere fuori casa )perché la casa uccide ogni voglia di fare, e poi se si è chiusi tra quattro mura, chi pretendi di conoscere?) ci sono tante attività da fare, bisogna cercare un po'. io stessa ero convinta di aver trovato una sola associazione che facesse l'attività che interessa a me, ne son stata convinta per anni(perché non uscivo). ora che chiedo, parlo, esco costantemente ho trovato una nuova associazione che opera durante la settimana, che potrei sfruttare mentre cerco lavoro.
ho scelto volontariato perché quell'attività è il sogno che volevo fare per lavoro, poi per vari fattori non si è concretizzata. però piuttosto che stare a pensare se...ma...lo faccio lo stesso.
l'importante è fare cose senza aspettative, uscire di casa, non si s amai cosa il mondo può riservarci.

Creamy

Colonna del Forum

Posts: 1,553

Activitypoints: 5,068

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

53

Sunday, August 14th 2016, 10:59am

A me non piacerebbe specialmente se non lo conosco cioè se é uno sconosciuto. Cambia un po se lo conosco, ci siamo frequentati e di conseguenza gli ispiro sentimento, come fa un ragazzo a dirmi parole belle se non ha mai avuto modo di avere a che fare con me? Mi sa di roba fatta