Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

1

Friday, June 26th 2015, 7:52pm

Corteggiamento, seduzione...e vi racconto come e' andata (se avete consigli...)

Allora, conoscete la mia storia e la mia rinascita degli ultimi 4 mesi, dove sono uscito tutti i giorni, facendo un "corso acceleratissimo" di vita e seduzione, dove nel frattempo ho anche visto qualche volta una terapista. Vi racconto una storia che puo' dare indicazioni e spero anche di averne da voi.

1) Comincio a frequentare gli ambienti del tango e a cercare di imparare questa difficilissima danza. Una delle primissime volte conosco una donna alta quasi un metro e novanta (come me), bellissima. Pur non sapendo nulla di tango la invito a ballare e accetta. Le parlo un po' durante il ballo e scopre che ha il dottorato e fa la ricercatrice. La cerco via linkedin, le invio la richiesta di contatto, lei vede il mio profilo ma NON me la concede.
2) Da allora, per un mese circa, ho visto ogni tanto questa donna, che mi ha veramente colpito. Ma la mia interazione con lei e' praticamente inesistente per via del suo continuo essere circondata da altri uomini
3) Questa donna e' letteralmente e continuamente con uomini che si vede lontano un miglio sono molto interessati a lei. Alcuni di essi li conosco pure e sono i classici "buon partiti": ignegnere, tecnico informatico di bella presenza e single. Lei ha TRENTASEI ANNI
4) Dopo circa un mese lei mi si avvicina, e di punto in bianco mi abbraccia (cosa che fa con gli amici) e mi incoraggia a non mollare il tango, che e' normale all'inizio non avere nessuno con cui ballare. Nel parlarmi esercita contatto fisico impercettibile con le mani. Insomma, sembrerebbe flirtrare con me.
5) Io ne sono molto colpito e attratto, anche perche' ho scoperto andando sul suo sito lavorativo che conosce sette lingue e mi sono sempre piaciute a dismisura donne intelligenti. In questo caso pure bellissima...
6) Siccome sono alla ricerca di una relazione stabile con una donna che mi piace veramente, decido di farmi avanti, ma non ho un rapporto molto vicino o facile accesso: danza con i migliori ballerini ed e' sempre con qualcuno. Come fare?
7) Lei scompare per quasi un mese (ho capito poi essere andata in un viaggio).
8) Su facebook lei ha l'opzione che possono chiedere l'amicizia solo gente che ha un amico in comune. Nel mio caso avevo qualche amico in comune del giro tango e le chiedo l'amicizia che mi viene accordata.
9) Non vedendola piu' per un mese le mando un messaggio su Facebook molto "discreto" dove le chiedo se andava tutto bene, non avendola vista da molto tempo. Non mi risponde.
10) Ritorna a frequentare il tango e io cerco in ogni modo di avvicinarmi a lei, ma e' difficilissimo per via del suo enorme successo con gli uomini. Riesco pero' ad abbracciarla alcune volte
11) Una di queste volte la vedo un po' turbata, manda messaggi col cellulare, dice qualche mezza parola su alcune scelte complesse (che non menziona) legate al lavoro. Mi dice che avrebbe dovuto parlarmi pervia della mia esperienza (mi ero presentato nelle settimane precedenti e le avevo anche dato il mio biglietto da visita "personale" che uso per il tango). Le dico di darmi il telefono che di persona si discute meglio (questo lo faccio alla fine della conversazione). Lei sorride e mi dice che tanto abbiamo facebook per comunicare...
12) Nel frattempo le mie abilita' di danza sono un po' migliorate e riesco anche ad andare in pista, la invito a ballare e lei si gira un po' scocciata dicendo che voleva parlare (e lo stava facendo con un uomo molto attraente). Io uso l'approccio che se lei mi rifiuta devo continuare per la mia strada e dimostrarle che la mia vita continua. Cosi' ho continuato a interagire con gli altri e quando lei se ne stava andando con lo sguardo mi ha cercato quasi "invocando" un abbraccio che ormai le avevo dato ogni volta che avevo potuto. Ma non quella volta, facendole capire che non ero un suo zerbino. La saluto a distanza.
13) La rivedo ad uno degli eventi di tango. La abbraccio. Lei mi vede ben vestito e mi dice che sto molto bene e io faccio altrettanto (aveva un abbigliamento spettacolare che ne esaltava le gambe slanciate).
14) A quel punto, non riuscendo ad avere l'interazione da me desiderata, decido di fare la mossa di scriverle un messaggio su facebook dove le davo indicazioni sulla sua carriera, dando il meglio di me stesso nel senso di farle notare implicitamente quel che potrei darle come partner (supporto di livello). Essendo io molto di successo e avendo una esperienza non comune, le faccio un elenco di 14 punti su cosa dovrebbe fare per risolvere i suoi problemi che INTUISCO lei abbia dal pochissimo che so. . Le parlo anche di relazioni umane e di come influenzano il lavoro. Ovviamente seguo la mia filosofia di non mentire mai e di essere sempre me stesso. Dico quel che penso in maniera autentica e senza cercare di fare colpo inventandomi cose ad effetto. In uno dei punti le dico che lei con la sua intelligenza avra' anche qualche problema con gli uomini (che si sentono in qualche modo sfidati) e con le donne che sranno molto competitive (riferimento implicito alla sua bellezza stratosferica). Ma non mi sbilancio facendole complimenti espliciti. Mi limito a farle intuire che di lei ho una ottima opinione.
15) Lei risponde con un WOW! e poi mi dice che avrebbe stampato il mio messaggio e conservato, trovandolo veramente utile e ringraziandomi per averle condiviso quelle cose.
16) A quel punto il suo atteggiamento cambia. . Non appena mi vede giorni dopo mi da' un forte abbraccio, molto piu' sensuale e prolungato. Parliamo con altri due uomini (che le fanno il filo) e ad un certo momento, di fronte a loro e di punto in bianco, mi dice che allora scherzando che avrebe dovuto sposarmi (la cosa era in qualche modo legata all'argomento di discussione, ma era un collegamento un po' forzato). Uno dei pretedenti le dice che lei avrebbe dovuto sposare lui (scherzando, ma non piu' di tanto). Io non mi sbilancio su una cosa cosi' delicata e glisso abilmente.
17) Ad un certo punto la vedo da sola e molto pensierosa, Le chiedo cosa avesse e di non pensare a cose negative e a cercare di distogliere la mente e svagarsi. La invito a ballare ma lei dice che per il momento non ne ha voglia.
18) Durante la stessa serata parlo con lei (e sempre con anche questi due altri uomini). Io sono quello che dirigo la conversazione e lei appare interesatissima a quel che dico e gli altri due uomini si devono "adeguare" alla cosa. Apertamente di fronte a loro dice che sta parlando con una persona intelligente (me) facendomi un complimento implicito ma in realta' non piu' di tanto.
19) Ad un certo punto mi tira la cravatta quando mi passa per caso vicino e sorride
20) Ci abbracciamo in maniera "sentita" prima del congedo serale definitivo e chiede solo a me (e non agli altri due uomini che conosce e che parlavano con me e lei) se il giovedi' sarei andato ad un evento di tango
21) Il Giovedi' ci reicontriamo. Anche li' noto il suo palese interessamento alla mia presenza. Mi abbraccia molto sentitamente, fa esercizi della classe con me e si vede che si diverte. Anche in quella occasione mi tira la cravatta e scherza con me. Insomma, le cose vanno molto bene, e sembra sia riuscito a rompere il suo piedistallo e a renderla accessibile.
22) La rivedo il Sabato ad un evento importante di tango. Io sono elegantissimo (seguo sempre il mio stile e sono me stesso, lo faccio notare). Non appena lei mi vede, mentre balla mi fa una linguaccia affettuosa. Quando puo' mi tira di nuovo la cravatta. . Durante la sera la invito a ballare (non con lo sguardo come la "regola" del tango vuole). Lei me lo fa notare. Io dunque continuo la mia serata e ballo con altre donne (anche belle). Allla fine della serta mi ferma, la abbraccio molto sentitamente e lei si vede che e' a suo agio e che le fa piacere. Si trova assieme ad una amica in comune. Mi fa i complimenti in italiano (non e' la sua lingua) e mi dice che ho avuto le palle a vestirmi come ho fatto e si vede ancora che si diverte con me.
23) La rivedo ieri alla lezione di ballo. Io ero ben vestito e con la cravatta. Lei mi tira ancora la cravatta. Poi si avvicina a me e mi chiede di ballare con lei
, invertendo il protocollo del trango...;) stiamo molto bene in pista (il tantgo e' un ballo sensuale) parliamo fra una canzone e l'altra. Mi guarda il braccialetto, parliamo dei suoi orecchini o del suo orologio, si vede che si diverte molto con me

Tutto sembra dunque andare benissimo, sembra che lei veramente mi abbia notato fra la massa. Alla fine del ballo le chiedo in italiano (per sdrammatizzare ma lei conoscendo 7 lingue capisce) cosa avrebbe fatto l'indomani e a che ora si sarebbe alzata. Mi dice l'orario e io le dico che la andro' a prendere alle 10 per uscire. Poi mi accerto che lei capisca dicendoglielo in inglese e infine le dico che la sto invitando ad uscire con me. Lei mi dice che non puo'. Me lo ripete due volte. . Da come lo dice e' implicito che lei stia vedendo un altro. Non le chiedo spiegazioni ulteriori. Lei a quel punto continua la serata (agli scoccioli) e io faccio altrettanto. Alla fine saluto tutti e come al solito abbraccio anche lei che ricambia con il suo solito abbraccio affettuoso. Ma non ci diciamo nulla.

Sono stato piuttosto triste nel incassare il suo rifiuto. Questa donna mi piaceva veramente tantissimo: era simpatica, intelligentissima (dote primaria per i miei gusti) e di una belleza da modella. E ci ero anche molto in sintonia...Ed ero anche riuscito a farmi notare fra la massa, cosa non facile per me che ero il classico timido e di questo sono contento. Ma la cosa mi ha veramente fatto stare male. Cosa fareste voi ora? Io sto pensando di continuare le mie uscite tango e quando la vedo di abbracciarla e farle notare che esisto, ma non le chiedero' di uscire o altro. Pero' con gli sguardi, quando potro', le faro' intuire che lei mi piace moltissimo. Se avete suggerimenti sono ben accetti, specie da coloro che hanno letto la mia storia.

This post has been edited 1 times, last edit by "amoreperduto" (Jun 26th 2015, 7:59pm)


pw81

Colonna del Forum

  • "pw81" has been banned

Posts: 1,809

Activitypoints: 6,807

Date of registration: Jun 18th 2008

  • Send private message

2

Saturday, June 27th 2015, 12:13pm

Perchè non provi a puntare altre ragazze? Magari se ti vede approcciare altre donne si ingelosisce e ti verrà a cercare lei. altrimenti vorrà dire che, almeno per ilmomento, non c'è trippa per gatti...
IN ogni caso mollerei un attimo la presa, anche nella tua testa intendo..
''il depresso è un narcisista fallito''

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

3

Saturday, June 27th 2015, 7:00pm

Molto probabilmente non c'e' trippa per gatti. Comunque non e' che il numero di ragazze papabili sia molto alto. Pero' mi avra' certamente visto ballare con un'altra ragazza molto alta (a cui molto probabilmente piaccio, ho avuto diversi segnali; devo decidere se e' il caso di perseguirla) diverse volte nella stessa serata (ieri).
La ho vista, ci siamo abbracciati (ma lei abbraccia quelli della sua cerchia), aveva una gonna colore argento su cui ho commentato e le ho sollevato i capelli per vedere gli orecchini dicendole che quelli dell'altra volta erano piu' in sintonia con la gonna (segnale di confidenza ma che dico sempre quel che penso).

Poi a fine serata quando se ne va ci abbracciamo, lei commenta sul fatto che non avevo un vestito super colorato come piacciono a me. Io le rispondo dicendo che bisogna anche cambiare, lei mi dice che andra' a 2 altri eventi di tango...
Insomma, lei fa finta come se io non le avessi fatto il filo. Pero' dal mio punto di vista e' importante che lei SAPPIA della mia attrazione nei suoi riguradi. Ecco quel che faro':

1) Nessun contatto su facebook di nessun tipo
2) Solo contatti quando la vedo come riportato sopra (abbracci per quanto possibile)
3) Approccero' altre donne

Lei deve capire che perdermi ha un costo. Non e' che trova tutti i giorni un uomo piacente intelligente e anche ben sistemato lavorativamente. Queste sono cose oggettive che lei sa di perdere. Se ha un uomo che la intriga e che lei ama ho ben poche possibilita' e dunque mantengo la mia dignita' (ma ho una attrazione verso di lei davvero forte in quanto e' veramente intelligente e anche molto bella)

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

4

Thursday, July 2nd 2015, 6:24pm

Vedo una terapista una volta al mese che "uso" come consulente per questo tipo di situazioni. Le ho esposto i dettagli. Mi ha dett oche potrebbe anche essere che queste cose eerano riguardo non un suo interesse ma un bisogno di attenzioni. Insomma, eranop una cosa che riguardava lei.
Mi ha consigliato, e concordo, di non fare ulteriori mosse in quanto quando uno da' energia e attenzioni ad un potenziale partner deve riceverne in cambio altrimenti e' segnale che la cosa non puo' andare avanti. Puntero' altre donne interessanti ma quando potreo' continuero' ad esercitare il mio contatto fisico

5

Thursday, July 2nd 2015, 6:39pm

che vitaccia....... :wasted:
namasté

6

Friday, July 3rd 2015, 5:57pm

che vitaccia....... :wasted:
Il nostro amico amoreperduto è un tantinello precisino e razionale, forse un po' ossessivo, tuttavia non credere che sia così diverso per qualsiasi altro uomo che volesse dettagliare le sue strategie trasportando in parola i mille pensieri che ci sono dietro..

E' che normalmente non siamo in grado o non lo riteniamo utile, e forse non lo è proprio, perché non è quanto ne sappiamo a fare la differenza, ma quel che siamo e come/quanto lo sappiamo dimostrare ..sempre che il nostro essere corrisponda a quanto il mercato richiede, poiché non siamo noi che decidiamo.



Sono stato piuttosto triste nel incassare il suo rifiuto. Questa donna mi piaceva veramente tantissimo: era simpatica, intelligentissima (dote primaria per i miei gusti) e di una belleza da modella.
Da un certo punto in poi della tua storia il comportamento di lei appare tipico da ammaliatrice.

Ha 36 anni, non è una bambina, sa quello che fa, e sicuramente sa di essere bella come una modella o quantomeno sa che effetto fa sugli uomini essere come lei è.

Non farti prendere in giro.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

7

Friday, July 3rd 2015, 6:51pm

Si, sono un tipo preciso e razionale soprattutto per via del lavoro che faccio e analizzo la mia vita per migliorarla (non sempre riuscendoci, ma con buoni risultati).

Nel caso specifico di questa donna, concordo e lei ha 36 anni e sapeva che mi piaceva e ha piacevolmente flirtrato con me fino a farmi arrivare all'invito di andarla a prendere...

Ho letto un po' sul tema e ho in effetti trovato articoli dove si menziona di donne che sentono il bisogno di essere volute e mandano falsi segnali di interesse, facendolo anche con i molti amici che in realta' vorrebbero qualche cosa in piu' (e lei ne ha un po' di questa natura, dall'esterno di vede).

Io ho deciso di starmene ai margini: se la vedo la abbraccio facendole sentire l'effetto che posso farle. Ma non faccio altro a meno che non sia lei ad iniziarlo: lei sa esattamente che mi piace, avendoglielo fatto capire e avendola pure invitata ad uscire. Non ha dunque senso fare altro se non si muove lei. E nel frattempo mi guardo attorno.

La ho rivista ieri. Ho ballato per tutta la serata con altre. Poi la ho salutata per ultima. Solito abbraccio, le tocco la schiena (scoperta) con la mano che muovo sensualmente, lei mi chiede in maniera di conversazione casuale se ci saro' questa sera da un altro evento, le dico di si, le chiedo se lei verra' anche sabato, mi dice di no e la nostra conversazione finisce li'. E ho intenzione di continuare questo comportamento con lei.

8

Friday, July 3rd 2015, 10:19pm

lascia perdere, non c'è trippa per gatti con questa donna, si vede lontano mille miglia.
namasté

This post by "J.Traves" (Saturday, July 4th 2015, 10:03am) has been deleted by user "ramon" (Monday, August 3rd 2015, 10:13pm)

10

Saturday, July 4th 2015, 10:29pm

Secondo me stai facendo molto bene e hai creato interesse in lei.

L'unica cosa che non mi quadra è:

1) In che modo le hai dimostrato che ti interessa?
2) Quando le hai chiesto di uscire l'hai fatto partendo da un pretesto oppure è stato un invito a freddo?

Consigli sparsi (vedi te se ti sevono)

Crea un pretesto per invitarla:

per es: -una lezione privata di tango in cui ti serve una ballerina.
-una conferenza o qualcosa legato al lavoro
-un invito a partecipare ad un evento con più gente, magari che organizzi tu.

Cmq mi pare che stai andando bene. Da quello che scrivi l'attrazione è stata generata dalla tua email, analizza quello e continua a mostrarle il tuo valore. Ti faccio i complimenti e un in bocca al lupo, si vede che ti stai impegnando!
The greatest meditation is a mind that lets go

rumpete libros utnam vostra corda rumpatur

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

11

Sunday, July 5th 2015, 1:36am

Secondo me stai facendo molto bene e hai creato interesse in lei.

L'unica cosa che non mi quadra è:

1) In che modo le hai dimostrato che ti interessa? Leggi i punti 8)-15) del mio messaggio originale
2) Quando le hai chiesto di uscire l'hai fatto partendo da un pretesto oppure è stato un invito a freddo? Leggi il punto 23) del mio messaggio originale

Consigli sparsi (vedi te se ti sevono)

Crea un pretesto per invitarla:

per es: -una lezione privata di tango in cui ti serve una ballerina.
-una conferenza o qualcosa legato al lavoro
-un invito a partecipare ad un evento con più gente, magari che organizzi tu.

Cmq mi pare che stai andando bene. Da quello che scrivi l'attrazione è stata generata dalla tua email, analizza quello e continua a mostrarle il tuo valore. Ti faccio i complimenti e un in bocca al lupo, si vede che ti stai impegnando!

12

Sunday, July 5th 2015, 11:45am

8) Su facebook lei ha l'opzione che possono chiedere l'amicizia solo gente che ha un amico in comune. Nel mio caso avevo qualche amico in comune del giro tango e le chiedo l'amicizia che mi viene accordata.
A mio parere però non è un modo per dimostrare un interesse sufficiente. Chiedere l'amicizia su FB è cosa comune e dimostra molto poco in quel senso.
15) Lei risponde con un WOW! e poi mi dice che avrebbe stampato il mio messaggio e conservato, trovandolo veramente utile e ringraziandomi per averle condiviso quelle cose.
Il messaggio che le hai mandato però dimostra il tuo valore a lei, non l'interesse che tu provi per lei.
Quando dico l'interesse intendo farle capire perchè tra le tante che puoi avere (visto che sei un uomo di valore e di successo) perchè proprio lei ha catturato la tua attenzione.
23) [...]
Alla fine del ballo le chiedo in italiano (per sdrammatizzare ma lei conoscendo 7 lingue capisce) cosa avrebbe fatto l'indomani e a che ora si sarebbe alzata. Mi dice l'orario e io le dico che la andro' a prendere alle 10 per uscire. Poi mi accerto che lei capisca dicendoglielo in inglese e infine le dico che la sto invitando ad uscire con me. Lei mi dice che non puo'. Me lo ripete due volte. . Da come lo dice e' implicito che lei stia vedendo un altro.
A me sembra che questo sia un invito un po' troppo a freddo, senza un reale motivo. In più è dall'oggi al domani. Questo per dire che secondo me non è per niente detto che abbia rifiutato per disinteresse o perchè abbia un'altro, ma probabilmente il motivo è anche perchè l'hai colta alla sprovvista.


In conclusione in base a ciò che racconti non la darei necessariamente per persa...
The greatest meditation is a mind that lets go

rumpete libros utnam vostra corda rumpatur

amoreperduto

Piu' duro della vita

  • "amoreperduto" started this thread

Posts: 1,076

Activitypoints: 2,888

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

13

Sunday, July 5th 2015, 7:45pm

Il mandare un messaggio cosi' articolato su facebook secondo me le ha dimostrato che mi interessa e comunque abbiamo filtrato per alcune occasioni (lei mi torava la cravatta e giocava con me). Non e' che il mio invito veniva veramente di punto in bianco...
Comunque se c'e' una cosa che ho imparato e' che non bisogna mostrarsi troppo interessati. Vale la regola che se uno fa una mossa e lei non risponde adeguatamente (magari per non scoprirsi) deve "consentirmi" di avvicinarmi in qualche modo. Se non lo fa non e' interessata

tuberosa

Utente Attivo

  • "tuberosa" is female

Posts: 32

Activitypoints: 131

Date of registration: Jul 14th 2015

Occupation: insegnante

  • Send private message

14

Tuesday, July 14th 2015, 1:02am

Revig chi sei? Quanti anni hai? Da quale pianeta vieni? Cosa ti hanno fatto mangiare da piccolo? Ma esisti per davvero, o sei una macchina dotata anche di sentimenti? Ciao Revig sono nuova del forum,ho scritto in questi posts (se cos' si dice) non tanto perchè mi interessi l'argomento ma perchè credo sia l'ultima post che hai scritto, quindi ho la speranza che tu possa leggerlo. Ciao e grazie

tuberosa

Utente Attivo

  • "tuberosa" is female

Posts: 32

Activitypoints: 131

Date of registration: Jul 14th 2015

Occupation: insegnante

  • Send private message

15

Tuesday, July 14th 2015, 1:05am

revig

Revig ti sto cercando, ma forse sbaglio il modo. Scusami, lucia
:)