Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

1

Wednesday, June 17th 2020, 7:55pm

Bugie e tradimento

Salve,
mi trovo in una situazione veramente scomoda, ho la certezza al 90 % che la mia compagna chatta spesso con un suo nuovo amico. Ho voluto affrontare apertamente la cosa e le ho chiesto se lo sente, se si telefonano o se appunto ci chatta su Whatsapp, ma lei ha sempre negato. In realtà io so conoscendo il numero dell'altro che quando entra on line lei dopo poco entra pure lui e viceversa. Un caso? Beh una, due, tre volte ci potrebbe stare, ma credetemi queste "coincidenze" avvengono assai di frequente. Credo che chiunque penserebbe ad un qualcosa di concreto e non solo a mie fantasie. Ora il problema come potrete immaginare è che non so come affrontare con lei il problema di petto, è chiaro che non ho la prova al 100% e questo mi limita molto, inoltre non conosco nemmeno quello che ci sia realmente tra loro. Ma allora mi chiedo, se lei ha trovato in lui un sostituto a me, perché non dirmelo chiaramente invece che negare? Non avrei problemi ad accettarlo e lei lo sa bene. Perché continuare a negare che tra di loro ci sia un contatto seppur per ora solo telefonico? Ma soprattutto cosa posso fare per uscire da questa situazione?

Santacruz

Zitella con gattino

  • "Santacruz" is female

Posts: 623

Activitypoints: 1,154

Date of registration: Oct 18th 2017

  • Send private message

2

Wednesday, June 17th 2020, 8:30pm

Volevo chiederti se oltre a vedere i rispettivi stati on line delle due persone, ci sono altri elementi che ti hanno portato a sospettare.
Perché se non ci sono io penso sia altamente probabile che questa situazione sia nella tua testa.
Prova a pensarci.
E chiediti per quali motivi metti in dubbio la vostra relazione.

Viceversa, se la tua ragazza stesse veramente chattando con qualcuno, non mi stupirei, è un comportamento tipico di molte persone quando non sono equilibrate. Magari si sentono insoddisfatte della loro relazione o di se stesse e hanno bisogno di sentirsi cercate, apprezzate, e il flirt via chat, l'apertura verso altre persone, fa sentire meno insicuri. Di certo queste persone non hanno il coraggio di abbandonare la propria relazione stabile.

Io se fossi in te mi darei altro tempo, se la cosa è reale i nodi verranno al pettine da soli. Nel frattempo prova a riflettere come dicevo sul motivo che ti porta a dubitare. Lo stato on line contemporaneo di persone attive su whatsapp o altro non è indicativo.

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

3

Wednesday, June 17th 2020, 8:49pm

Grazie Santacruz, beh si certo le cose in questo momento non vanno al meglio tra di noi, questo però anziché "spiegare" le cose le complica ulteriormente. In effetti sono molto tentato di affrontare di nuovo la questione, ma non posso portare nessuna prova concreta.

4

Thursday, June 18th 2020, 9:00am

Essere in una relazione senza fiducia non è un posto felice dove stare...è la base fondamentale per una relazione sana, amorevole e funzionale! Se non hai fiducia, non crederai MAI al tuo partner... anche andare a pranzo con un amico porterà a tonnellate di discussioni e infelicità, che inizieranno a farsi strada tra di voi...sarai sempre insicuro e sentirai di non essere amato o apprezzato (anche se lo sei)... A lungo andare, sarete seriamente infelici! Le relazioni sono un duro lavoro e non è necessario aggiungere ulteriori sfide al mix...ricorda che la vita è troppo breve per passarla con qualcuno che non ti rende felice!
Dany
L'imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi... Alcune persone non impazziscono mai. Che vite davvero orribili devono condurre!!!

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,659

Activitypoints: 8,208

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

5

Thursday, June 18th 2020, 1:20pm

Essere in una relazione senza fiducia non è un posto felice dove stare...

Concordo in pieno.

E poi non riesco a tacere un aspetto : anche tu , Amaro, sei qui a parlare di lei senza che lei lo sappia...

Ma non si farebbe prima e meglio ad essere chiari, prima con se stessi e poi col partner :?:
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Maeva

Utente Attivo

Posts: 82

Activitypoints: 302

Date of registration: Mar 4th 2020

  • Send private message

6

Thursday, June 18th 2020, 1:31pm

Ciao Amaro. Ti capisco. In questo momento della mia vita sto vivendo qualcosa di molto simile e di cui ho parlato anche in alcuni thread su questo forum.
Sono quelle situazioni in cui i sospetti finiscono un po' per autoalimentarsi e non sai bene se effettivamente c'è qualcosa di losco dietro o se sei tu ad essere insicuro e malfidente.
È qualcosa su cui sto cercando di interrogarmi da tempo. La gelosia, nel mio caso, è sicuramente un problema che mi trascino da tempo, non è una novità esordita in questa relazione. L'insicurezza, la paura dell'abbandono sono senza dubbio problematiche mie su cui lavorare...però c'è sempre quel dubbio atroce di fondo nel notare e percepire comportamenti strani, cose non dette, che porta a sospettare il peggio.
In sostanza non saprei risponderti in maniera esaustiva perché è una situazione in cui anche io sto un po' brancolando, per cui mi rendo conto che è un campo minato in cui il rischio è quello di sfociare in un delirio in cui si finisce per interpretare ogni gesto e parola del partner come segnale di tradimento.
Penso che o si provi a fidarsi dell'altro e ci si sforzi di non farlo sentire sotto pressione, oppure si chiude la relazione. Sicuramente le accuse e le scenate di gelosia non servono nè a recuperare il rapporto, nè a far smettere alla persona di agire in un dato modo...e lo dico io che, purtroppo pur essendone consapevole, nell'ultimo periodo finisco sempre per fare qualche scenata.
Forse sarebbe importante capire, in caso di tradimento, per quale motivo il partner si sente spinto a farlo...se ci sono problemi nel rapporto, aspetti che non soddisfano, o se la persona ha questa esigenza per colmare delle sue problematiche/insicurezze.
Ho cercato di snocciolare alcune delle mie riflessioni su questo argomento, visto che si tratta di qualcosa che sto affrontando in prima persona in questo periodo.

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

7

Thursday, June 18th 2020, 5:58pm

Citato da "MammaDany"

Essere in una relazione senza fiducia non è un posto felice dove stare...

Concordo in pieno.

E poi non riesco a tacere un aspetto : anche tu , Amaro, sei qui a parlare di lei senza che lei lo sappia...

Ma non si farebbe prima e meglio ad essere chiari, prima con se stessi e poi col partner

Essere in una relazione senza fiducia non è un posto felice dove stare...

Concordo in pieno.

E poi non riesco a tacere un aspetto : anche tu , Amaro, sei qui a parlare di lei senza che lei lo sappia...

Ma non si farebbe prima e meglio ad essere chiari, prima con se stessi e poi col partner :?:

Essere in una relazione senza fiducia non è un posto felice dove stare...è la base fondamentale per una relazione sana, amorevole e funzionale! Se non hai fiducia, non crederai MAI al tuo partner... anche andare a pranzo con un amico porterà a tonnellate di discussioni e infelicità, che inizieranno a farsi strada tra di voi...sarai sempre insicuro e sentirai di non essere amato o apprezzato (anche se lo sei)... A lungo andare, sarete seriamente infelici! Le relazioni sono un duro lavoro e non è necessario aggiungere ulteriori sfide al mix...ricorda che la vita è troppo breve per passarla con qualcuno che non ti rende felice!

Io ho sempre avuto fiducia nella mia compagna, ne ho avuta finchè tutto è andato lineare, senza lati oscuri, credo che questo sia normale. La fiducia poi si sgretola se lei ti dice una cosa e tu ne vedi un'altra. Inoltr e non riesco a capire perché se non c'è nulla tra di loro non me lo dice apertamente? Dove sta il problema se questo fosse solo un amico e nulla di più? E invece nega che tra loro ci sia un minimo contatto! E questo che mi manda in paranoia.

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

8

Thursday, June 18th 2020, 6:02pm

Ciao Amaro. Ti capisco. In questo momento della mia vita sto vivendo qualcosa di molto simile e di cui ho parlato anche in alcuni thread su questo forum.
Sono quelle situazioni in cui i sospetti finiscono un po' per autoalimentarsi e non sai bene se effettivamente c'è qualcosa di losco dietro o se sei tu ad essere insicuro e malfidente.
È qualcosa su cui sto cercando di interrogarmi da tempo. La gelosia, nel mio caso, è sicuramente un problema che mi trascino da tempo, non è una novità esordita in questa relazione. L'insicurezza, la paura dell'abbandono sono senza dubbio problematiche mie su cui lavorare...però c'è sempre quel dubbio atroce di fondo nel notare e percepire comportamenti strani, cose non dette, che porta a sospettare il peggio.
In sostanza non saprei risponderti in maniera esaustiva perché è una situazione in cui anche io sto un po' brancolando, per cui mi rendo conto che è un campo minato in cui il rischio è quello di sfociare in un delirio in cui si finisce per interpretare ogni gesto e parola del partner come segnale di tradimento.
Penso che o si provi a fidarsi dell'altro e ci si sforzi di non farlo sentire sotto pressione, oppure si chiude la relazione. Sicuramente le accuse e le scenate di gelosia non servono nè a recuperare il rapporto, nè a far smettere alla persona di agire in un dato modo...e lo dico io che, purtroppo pur essendone consapevole, nell'ultimo periodo finisco sempre per fare qualche scenata.
Forse sarebbe importante capire, in caso di tradimento, per quale motivo il partner si sente spinto a farlo...se ci sono problemi nel rapporto, aspetti che non soddisfano, o se la persona ha questa esigenza per colmare delle sue problematiche/insicurezze.

Ho cercato di snocciolare alcune delle mie riflessioni su questo argomento, visto che si tratta di qualcosa che sto affrontando in prima persona in questo periodo.

Certo ho pensato anche di chiudere definitivamente, ma non sono pronto, solo l'idea mi fa morire, so anche che se affronto di nuovo l'argomento direttamente con lei, scateno una sua insofferenza verso questo tema, e da li ad accusarmi di essere un 'insopportabile geloso il passo è breve.

Maeva

Utente Attivo

Posts: 82

Activitypoints: 302

Date of registration: Mar 4th 2020

  • Send private message

9

Thursday, June 18th 2020, 7:17pm

Capisco perfettamente i tuoi dubbi e quello che stai vivendo.
Il tuo quesito:"Ma se fossero solo amici e non ci fosse niente di male, perchè non dirmelo?" è quello che manda anche me fuori di testa, anche perché in passato non era così e mi parlava apertamente delle sue amicizie.
Lo so bene cosa ti fa stare male, e cioè il suo mistero, il suo non dire.
Però, come ti dicevo e come sto osservando anche nella mia situazione, fare il terzo grado, accusare, ecc non risolve nulla.
O provi a lasciar andare le cose per il loro corso per un po' senza mostrarti sospettoso e geloso e, tra un po' di tempo, cerchi di riprendere l'argomento ma in maniera molto rilassata senza farla sentire sotto accusa. Oppure, sempre evitando di fare interrogatori ecc, continui ad indagare e cerchi di scoprire se davvero ha qualche intrallazzo con questa persona.
O ancora semplicemente ignori tutti i tuoi sospetti e ti concentri solo sulla vostra relazione.
In altre storie tu sei mai stato geloso?

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,659

Activitypoints: 8,208

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

10

Thursday, June 18th 2020, 10:56pm

Io ho sempre avuto fiducia nella mia compagna, ne ho avuta finchè tutto è andato lineare, senza lati oscuri, credo che questo sia normale. La fiducia poi si sgretola se lei ti dice una cosa e tu ne vedi un'altra. Inoltr e non riesco a capire perché se non c'è nulla tra di loro non me lo dice apertamente? Dove sta il problema se questo fosse solo un amico e nulla di più? E invece nega che tra loro ci sia un minimo contatto! E questo che mi manda in paranoia.



Capisco anch'io. E ...sapessi quanto! :friends:

Però penso che quando subentrano questi "dubbi" (da sani e NON visionari , come pure può accadere) e quando il partner non ha nessuna cura di rendersi chiaro e rasserenante, e invece naviga a vista tra bugìole di qualunque cabotaggio........secondo me bisogna prendere atto che qualcosa di molto importante (in termini di sensiblità e rispetto reciproco) NON sta andando più, e molto verosimilmente è già finito per sempre, e che solo un miracolo potrebbe riportare tutto al come "sarebbe stato bello e forse lo fu anche per un periodo".

Scusami della crudezza, ma sono stata molto sincera e mi sono basata su quello che ho praticato per me, senza pentirmene assolutamente MAI. :friends:
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

11

Thursday, June 18th 2020, 10:59pm

Capisco perfettamente i tuoi dubbi e quello che stai vivendo.
Il tuo quesito:"Ma se fossero solo amici e non ci fosse niente di male, perchè non dirmelo?" è quello che manda anche me fuori di testa, anche perché in passato non era così e mi parlava apertamente delle sue amicizie.
Lo so bene cosa ti fa stare male, e cioè il suo mistero, il suo non dire.
Però, come ti dicevo e come sto osservando anche nella mia situazione, fare il terzo grado, accusare, ecc non risolve nulla.
O provi a lasciar andare le cose per il loro corso per un po' senza mostrarti sospettoso e geloso e, tra un po' di tempo, cerchi di riprendere l'argomento ma in maniera molto rilassata senza farla sentire sotto accusa. Oppure, sempre evitando di fare interrogatori ecc, continui ad indagare e cerchi di scoprire se davvero ha qualche intrallazzo con questa persona.
O ancora semplicemente ignori tutti i tuoi sospetti e ti concentri solo sulla vostra relazione.
In altre storie tu sei mai stato geloso?

No non credo di essere un uomo geloso, o almeno non lo sono finché non vedo intorno a me situazioni ambigue e non chiare, ho sempre voluto la trasparenza e la sincerità tra di noi. Ma è chiaro che se io so che avviene una certa cosa e tu mi dici che non è così come si fa a non essere gelosi? Ma comunque preferirei la sincerità , preferirei che mi dicesse che si è vero che sente questa persona, ma non è così.

Amaro

Utente Attivo

  • "Amaro" started this thread

Posts: 29

Activitypoints: 129

Date of registration: Jul 8th 2013

  • Send private message

12

Friday, June 19th 2020, 9:39pm

Capisco anch'io. E ...sapessi quanto! :friends:

Però penso che quando subentrano questi "dubbi" (da sani e NON visionari , come pure può accadere) e quando il partner non ha nessuna cura di rendersi chiaro e rasserenante, e invece naviga a vista tra bugìole di qualunque cabotaggio........secondo me bisogna prendere atto che qualcosa di molto importante (in termini di sensiblità e rispetto reciproco) NON sta andando più, e molto verosimilmente è già finito per sempre, e che solo un miracolo potrebbe riportare tutto al come "sarebbe stato bello e forse lo fu anche per un periodo".

Scusami della crudezza, ma sono stata molto sincera e mi sono basata su quello che ho praticato per me, senza pentirmene assolutamente MAI. :friends:[/quote]

No no ti scusare apprezzo la sincerità...quì e altrove....grazie

amoreperduto

Piu' duro della vita

Posts: 1,175

Activitypoints: 3,185

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

13

Saturday, June 20th 2020, 2:29am

Non effetture alcun "confronto" ma sempicemente OSSERVA senza fartene accorgere. In teoria potresti sbagliarti (ma dubito, quando si arria a dubitare si e' gia' in ritardo, purtroppo)

Tiziana1970

Utente Attivo

  • "Tiziana1970" is female

Posts: 42

Activitypoints: 168

Date of registration: Jan 8th 2020

Location: Piemonte

Occupation: Impiegata comunale

  • Send private message

14

Tuesday, June 30th 2020, 1:56pm

Salve,
mi trovo in una situazione veramente scomoda, ho la certezza al 90 % che la mia compagna chatta spesso con un suo nuovo amico. Ho voluto affrontare apertamente la cosa e le ho chiesto se lo sente, se si telefonano o se appunto ci chatta su Whatsapp, ma lei ha sempre negato. In realtà io so conoscendo il numero dell'altro che quando entra on line lei dopo poco entra pure lui e viceversa. Un caso? Beh una, due, tre volte ci potrebbe stare, ma credetemi queste "coincidenze" avvengono assai di frequente. Credo che chiunque penserebbe ad un qualcosa di concreto e non solo a mie fantasie. Ora il problema come potrete immaginare è che non so come affrontare con lei il problema di petto, è chiaro che non ho la prova al 100% e questo mi limita molto, inoltre non conosco nemmeno quello che ci sia realmente tra loro. Ma allora mi chiedo, se lei ha trovato in lui un sostituto a me, perché non dirmelo chiaramente invece che negare? Non avrei problemi ad accettarlo e lei lo sa bene. Perché continuare a negare che tra di loro ci sia un contatto seppur per ora solo telefonico? Ma soprattutto cosa posso fare per uscire da questa situazione?

Ciao purtoppo è capitato anche a me , dalla mia esperienza personale direi che quando hai il dubbio è già quasi certo. iodopo acver trovato essaggio equivoco in anteprima messaggi mi sn annotata numero e ogni volta che lui era online era online anche lei... Dopo 4 anni mi ha confessato di aver avuto una relazione, tra qualche gg va via da casa... ci abbiamo provato ma più che altro lui non crede più in noi.
Potrebbe essere solo un amico , ma allora perché non parlarne apertamente?

Un consiglio che posso darti è provare a parlarvi apertamente col cuore in mano.. Io ci ho provato ma lui ha sempre negato e rigirato frittatta sul ns rapporto che nn andava.. Spero tu sia più fortunato!

Maeva

Utente Attivo

Posts: 82

Activitypoints: 302

Date of registration: Mar 4th 2020

  • Send private message

15

Thursday, July 2nd 2020, 3:51pm

Capisco perfettamente i tuoi dubbi e quello che stai vivendo.
Il tuo quesito:"Ma se fossero solo amici e non ci fosse niente di male, perchè non dirmelo?" è quello che manda anche me fuori di testa, anche perché in passato non era così e mi parlava apertamente delle sue amicizie.
Lo so bene cosa ti fa stare male, e cioè il suo mistero, il suo non dire.
Però, come ti dicevo e come sto osservando anche nella mia situazione, fare il terzo grado, accusare, ecc non risolve nulla.
O provi a lasciar andare le cose per il loro corso per un po' senza mostrarti sospettoso e geloso e, tra un po' di tempo, cerchi di riprendere l'argomento ma in maniera molto rilassata senza farla sentire sotto accusa. Oppure, sempre evitando di fare interrogatori ecc, continui ad indagare e cerchi di scoprire se davvero ha qualche intrallazzo con questa persona.
O ancora semplicemente ignori tutti i tuoi sospetti e ti concentri solo sulla vostra relazione.
In altre storie tu sei mai stato geloso?

No non credo di essere un uomo geloso, o almeno non lo sono finché non vedo intorno a me situazioni ambigue e non chiare, ho sempre voluto la trasparenza e la sincerità tra di noi. Ma è chiaro che se io so che avviene una certa cosa e tu mi dici che non è così come si fa a non essere gelosi? Ma comunque preferirei la sincerità , preferirei che mi dicesse che si è vero che sente questa persona, ma non è così.


Scusami, ti rispondo solo ora, comunque ti capisco e sono perfettamente d'accordo con te. Anche io penso di essere così, ma mi sto anche mettendo molto in discussione...nel senso che forse siamo noi a illuderci che gli amori possano essere eterni e fusionali, invece può benissimo accadere che il partner a un certo punto si stacchi e smetta di amarci. Comunque sono d'accordo sul discorso sincerità e trasparenza...ma magari talvolta non è facile nemmeno per il partner che capisce di non amare più staccarsi. Non vuole essere una giustificazione perchè ti assicuro che io attualmente ho una forte rabbia verso il mio compagno e sono in grande difficoltà ad accettare che lui si sia staccato in qualche modo da me (sono anche consapevole di soffrire di dipendenza affettiva), quindi non riesco a giustificare interiormente certi comportamenti.
Spero comunque che con la tua compagna riusciate in qualche modo a dialogare e trovare una soluzione, fosse anche quella di separarvi, ma senza bugie che alla lunga diventano estremamente dolorose.

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests

Similar threads