Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Mari3

Nuovo Utente

  • "Mari3" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 29

Date of registration: Jul 26th 2019

  • Send private message

1

Saturday, July 27th 2019, 7:08am

Mari3

Buongiorno a tutti sono Mari e soffro di una depressione ansiosa, che sto curando con Elopram tanto yoga e meditazione e tanto lavoro su me stessa. Spero di vedere presto i frutti di tutto questo impegno e nel frattempo volevo chiedere se qualcuno ha usato Elopram e come si è trovato. Grazie.

Maggi23

Utente Attivo

  • "Maggi23" is female

Posts: 41

Activitypoints: 144

Date of registration: Jul 17th 2019

Location: Roma

Occupation: Impiegata

  • Send private message

2

Saturday, July 27th 2019, 1:37pm

Ciai Mari3 benvenuta fra noi io sono Maggiun abbraccio immenso cara

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,506

Activitypoints: 4,254

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

3

Sunday, July 28th 2019, 11:41am

ciao....la depressione accompagnata dall'ansia (ansiosa) sono due malattie distinte e separate che purtroppo nella maggior parte dei soggetti diventa un'unica patologia. Certamente il fatto di fare yoga, meditazione ed altro ti sono di enorme aiuto. A tutto questo ti è stato affiancato un farmaco antidepressivo (impropriamente chiamato) appartenente alla classe degli SSRI. La domanda di come si è trovato qualche persona nel suo utilizzo trova centinaia di risposte, in quanto ogni soggetto reagisce in modo diverso all'utilizzo dei farmaci antidepressivi, sia per gli effetti collaterali che per la risposta alla molecola. Certamente, oltre alla risposta individuale sul farmaco, un ruolo attivo è demandato allo specialista, il quale conosce molto bene la molecola ed il suo utilizzo. A questo devi aggiungere la dose di somministrazione che varia da soggetto a soggetto, il periodo di cura e da quanto tempo soffri di tale patologia. La preparazione a gocce è quella più prescritta in quanto lo "scalaggio" avviene con facilità proprio perchè sono gocce. In bocca al lupo... :thumbup:

Mari3

Nuovo Utente

  • "Mari3" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 29

Date of registration: Jul 26th 2019

  • Send private message

4

Wednesday, July 31st 2019, 5:20pm

Ti ringrazio per la risposta. Mi rendo conto che ci sono tante variabili, il mio voleva essere soltanto un volermi confrontare, per conoscere altre esperienze con questo farmaco. Ma se non è possibile non insisto.

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,506

Activitypoints: 4,254

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

5

Wednesday, July 31st 2019, 6:51pm

ciao.....l'armamentario terapeutico delle medicine in ambito psichiatrico negli ultimi anni ha subito uno spiccato aumento di principi attivi. Lo specialista, solitamente, si affida a non più di tre/quattro principi attivi (certamente li conosce tutti), ma sempre in base all'anamnesi del paziente, della frequenza e dell'intensità della malattia. L'ambito di conoscenza di come si è trovato o meno una persona nell'utilizzo del farmaco varia in ogni branca di medicina, ecco perchè nessuno, oltre all'esperienza personale, potrà dirti di più. La bravura dello psichiatra sta nel cogliere anche le minime sfumature della malattia e particolare importanza è il dosaggio del farmaco, che varia da soggetto a soggetto. Che diagnosi ti è stata fatta dallo specialista e che dose di farmaco stai prendendo????
P.S. certamente il lavoro su te stessa, lo yoga etc. sono ottimi alleati uniti alla cura............... :thumbup:

6

Thursday, August 1st 2019, 12:45pm

Ciao benvenuta sul forum, cerca di concentrarti sulle tue attività, e quello che ti da piacere. Il farmaco che assumi è un SSRI un inibitore selettivo della recapitazione della serotonina, l'efficacia può variare con la risposta individuale alla terapia farmacologica, e altri fattori.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests