Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Creamy

Colonna del Forum

  • "Creamy" started this thread

Posts: 1,593

Activitypoints: 5,244

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

1

Sunday, January 12th 2020, 1:11pm

psicofarmaci

Vorrei sapere cosa ne pensate sopratutto da parte di chi li ha provati!
Poi una domanda più specifica per chi è a conoscenza un pò della cosa: ci sono farmaci , tra questi, più specifici per inibire la paura, quindi farti fare le cose con facilità e leggerezza? Effetti collaterali?

2

Sunday, January 12th 2020, 1:31pm

E' un argomento molto complesso con tantissime sfaccettature. Io ho avuto dei miglioramenti sull'ansia e la depressione con un farmaco, ma un altra classe di farmaci mi ha causato gravi effetti collaterali persistenti, che perdurano ancora oggi nonostante non assumo più alcun farmaco per trattare ansia e disturbi depressivi da circa 5 anni, e a tratti ha cambiato drasticamente la mia vita e le prospettive che avevo davanti. La cosa più importante è la risposta individuale del paziente alle terapie farmacologiche che non sempre è prevedibile. Gli effetti collaterali più frequenti delle classi di psicofarmaci più utilizzate ovvero antidepressivi e antipsicotici, sono l'aumento di peso e le disfunzioni sessuali, e altri più seri che però si verificano raramente e generalmente con un utilizzo prolungato.

Comunque a mio avviso andrebbero assunti per disturbi gravi e seri che limitano realmente la qualità di vita, e prescritti da uno specialista all'interno di un piano terapeutico che preveda anche altri approcci.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 1 times, last edit by "Adam Weasel" (Jan 12th 2020, 1:40pm)


repcar

Moderatore

  • "repcar" is male

Posts: 1,773

Activitypoints: 5,062

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

3

Tuesday, January 14th 2020, 7:22pm

Comunque a mio avviso andrebbero assunti per disturbi gravi e seri che limitano realmente la qualità di vita, e prescritti da uno specialista all'interno di un piano terapeutico che preveda anche altri approcci.


Adam come sempre ha centrato la risposta.
Per alcuni sono demoni per altri angeli. Sono delle stampelle sono sintomatici, non risolvono alla base la "malattia".
Non esistono farmaci che inibiscono la paura, esistono le benzodiazepine ma devono essere prescritte per un arco di tempo circoscritto e per specifici sintomi.

Per inibire la paura esistono solo le sostanze psicostimolanti, ma questo è un discorso molto lungo e non c'entra proprio nel contesto della tua domanda, perchè ci inoltriamo in un campo minato......

Gandalf81

Utente Attivo

Posts: 15

Activitypoints: 59

Date of registration: Jan 14th 2020

  • Send private message

4

Tuesday, January 14th 2020, 11:51pm

Ciao Adam, quando scrivi:

Gli effetti collaterali più frequenti delle classi di psicofarmaci più utilizzate ovvero antidepressivi e antipsicotici, sono l'aumento di peso e le disfunzioni sessuali, e altri più seri che però si verificano raramente e generalmente con un utilizzo prolungato.

Gli altri più seri quali possono essere?

5

Wednesday, January 15th 2020, 12:37pm

Quoted

Gli altri più seri quali possono essere?


Svariati basta leggere il bugiardino, ad esempio gli antidepressivi SSRI possono causare: ottudimento emotivo, anedonia, e appiattimento delle emozioni, come sintomi fisici possono causare: ritenzione urinaria, cistite, costipazione ecc. Mentre gli antipsicotici possono causare cose decisamente più serie come: effetti extrapiramidali, disturbi del movimento, parkinsonismo, discinesia tardiva e ad alti dosaggi per svariati anni anche il diabete, ti lascio due link:

https://it.wikipedia.org/wiki/Inibitori_…tti_collaterali

https://it.wikipedia.org/wiki/Neuroletti…ti_indesiderati
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,391

Activitypoints: 22,515

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

6

Wednesday, January 15th 2020, 1:39pm

ci sono farmaci , tra questi, più specifici per inibire la paura, quindi farti fare le cose con facilità e leggerezza


la cannabis...però ha effetti collaterali (meno dei farmaci, ma li ha) e poi per qualche strano motivo è illegale
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,503

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

7

Wednesday, January 15th 2020, 7:24pm

per qualche strano motivo è illegale


quella terapeutica sottoforma di medicinale è già legale e prescritta regolarmente per tutta una serie di malattie GRAVI (tra cui non rientrano e non possono rientrare l'ansia, la depressione, ecc.)

quella illegale è quella per stordirsi (uso "ludico") e meno male che è così, essendo anche pericolosa.
I pareri medici sono concordi su questo ma chissà perchè quando si tratta di certi argomenti la "scienza" diventa meno autorevole.

8

Wednesday, January 15th 2020, 8:44pm

Quoted

quella illegale è quella per stordirsi (uso "ludico") e meno male che è così, essendo anche pericolosa.
I pareri medici sono concordi su questo ma chissà perchè quando si tratta di certi argomenti la "scienza" diventa meno autorevole.


Sono d'accordo da alcune persone le presunte proprietà "terapeutiche" della cannabis sono piuttosto sopravvalutate. E' scientificamente provato che l'utilizzo di cannabis in soggetti predisposti durante l'adolescenza è in grado di slantentizzare i sintomi della psicosi, e nei casi più gravi della schizofrenia. Molti giovani sono costretti a curarsi con psicofarmaci per l'uso di cannabis fatto durante l'adolescenza.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,391

Activitypoints: 22,515

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

9

Wednesday, January 15th 2020, 10:16pm

Io non faccio uso di cannabis...è curioso però come oggi capiti spesso che una persona vada non dallo psichiatra ma da un medico di base e, lamentando difficoltà a dormire o semplice stato di stress ne esca con una prescrizione di psicofarmaci con effetti psicotropi ben superiori alla cannabis. Altrettanto curioso è che per stordirsi e procurarsi danni organici ben superiori a quelli indotti dalla cannabis sia sufficiente andare in un supermercato.
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,503

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

10

Thursday, January 16th 2020, 12:30am

infatti una società in cui una delle principali voci farmaceutiche riguarda gli psicofarmaci sarebbe da ripensare di sana pianta, visto che il "progresso" (lo stesso in chiave antiproibizionista) ha portato l’umanità a questo punto.
Nel caso della cannabis, mi piacerebbe mettere i casi di malattia mentale grave slatentizzati di fronte ai vari radicali o ai "giudici della corte costituzionale".

LuceOscura

Istinto selvaggio

  • "LuceOscura" is male

Posts: 800

Activitypoints: 2,483

Date of registration: Jun 17th 2016

  • Send private message

11

Thursday, January 16th 2020, 8:04pm

Io ne faccio uso quotidiano. Senza, non riesco a dormire.

Cosa ne penso ?

Che fa male ! Molto male !
Ma non tanto la cannabis in sé, quanto più la modalità di assunzione, ovvero per inalazione a caldo (il classico spinello), cancerogeno per le vie aeree.
Purtroppo questo è l unico metodo che sballa davvero... e che mi aiuta a prendere sonno.

Ma se potessi liberarmi da questa dipendenza lo farei subito !
Non esiste ne bene ne male. Solo chi ha un potente e chi un debole istinto animale... Nelle mie arterie scorre la giungla !

gloriasinegloria

Colonna del Forum

Posts: 1,882

Activitypoints: 5,814

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

12

Friday, January 17th 2020, 12:20am

Vorrei sapere cosa ne pensate sopratutto da parte di chi li ha provati!



Mi scuso di non aver letto tutti gli interventi.

Fondamentalmente ne penso che prima dello psicofarmaco vengano scienza e coscienza di chi lo prescrive, e mi spiego.
A me otto mesi di psicofarmaco hanno permesso, dieci anni fa, di dimenticare gli attacchi di panico (che erano ormai divenuti pressochè invalidanti) .
A mio figlio due mesi di psicofarmaco che doveva presidiare una blanda e persino opinabile nevrosi ossessivo compulsiva... lo trasfigurarono come se fosse drogato, scatenandone l'aggressività e l'esibizionismo, tanto da dover essere dismesso in urgenza... (ma aveva 16 anni) ...

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,391

Activitypoints: 22,515

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

13

Friday, January 17th 2020, 7:56pm

Non era mia intenzione fare apologia della cannabis (più che altro era una sottile provocazione). Mi perplime (Non è ovviamente una accusa a Creamy) che una giovane donna che ha delle insicurezze (cosa molto diffusa) si chieda se esistono farmaci per questo. Mi chiedo che china sta prendendo l'uomo occidentale. Cureremo con le droghe la timidezza, la sensibilità....l'amore?
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)