Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


PaulVerlaine

Il Poeta Maledetto

  • "PaulVerlaine" is male

Posts: 1,643

Activitypoints: 5,092

Date of registration: Apr 26th 2008

Location: dans le bleu d'une mer sans fin

  • Send private message

31

Wednesday, May 13th 2015, 3:17pm

So che può sembrare eccessivo..ma..se uno non ha combinato niente dal punto di vista relazionale e amicale nei suoi 30 anni..quanto della propria esistenza è intaccato?


Niente, direi. "Combinare" qualcosa non è un obbligo. E ogni punto è buono come partenza per perseguire ciò che ci interessa. Ciò che ci interessa realmente, però. Non ciò che ci hanno detto che ci deve interessare. Capisco l'ansia che socialmente viene instillata, anche via media, sul fatto che si deve assolutamente per forza "combinare" qualcosa, anche magari di scarsa qualità, anche magari non come avremmo voluto, anche magari accontentandosi di poco, ma "combinare", combinare a tutti i costi, e PURE entro una certa età!
MA, siamo liberi di non curarci di questa tesi molto curiosa se la guardi attentamente con distacco; siamo liberi di non farcela instillare, questa ansia. E perseguire i nostri, di valori, i nostri, di obiettivi, e perché no, farci venire le nostre, di ansie. Quelle che valgono veramente la pena. Non ansie riciclate e standardizzate. Almeno questo no.
In bocca al lupo.
and maybe I will see a different destiny
like knowing you at all was only a bad dream.

Dolphin84

Utente Avanzato

  • "Dolphin84" is male
  • "Dolphin84" has been banned

Posts: 911

Activitypoints: 2,853

Date of registration: Apr 15th 2013

  • Send private message

32

Tuesday, June 9th 2015, 3:09pm

E' tardi sì, eccome se lo è. Perchè c'è una grande differenza tra un ragazzo di 18 anni e uno di 25? E perchè tale differenza è alquanto risibile tra uno di 50 e uno di 57?
Perchè le cose migliori si concentrano nella prima fascia, dopo i 30 ti limiti a raccogliere i frutti e a "gestire".

Non l'hai fatto prima? Sono dolori. Lo so perchè sono nella merda anche io.
"I’m not apologizing for crap that isn’t my fault."

33

Tuesday, June 9th 2015, 6:43pm

E' tardi sì, eccome se lo è. Perchè c'è una grande differenza tra un ragazzo di 18 anni e uno di 25? E perchè tale differenza è alquanto risibile tra uno di 50 e uno di 57?
Perchè le cose migliori si concentrano nella prima fascia, dopo i 30 ti limiti a raccogliere i frutti e a "gestire".
Era così per i sessantottini e precedenti. Per chi ha vissuto l'era del boom economico e dello spreco senza confine e senza etica, dove bastava un titolo di studio (spesso non meritato) per incassare flussi di denaro costanti in virtù di una presenza-assenza che toccava le 6 ore giornaliere per 5 giorni alla settimana (al massimo).

La crisi concretizzatasi nel 2008 (ma in cova da anni) ha spostato l'età utile per "fare qualcosa" avanti di 20 anni.
Quando c'è crisi, infatti, le possibilità si riducono drasticamente e "i vecchi" non mollano più l'osso (status quo, posto di lavoro, privilegi, etc.)
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Dolphin84

Utente Avanzato

  • "Dolphin84" is male
  • "Dolphin84" has been banned

Posts: 911

Activitypoints: 2,853

Date of registration: Apr 15th 2013

  • Send private message

34

Tuesday, June 9th 2015, 8:14pm

Potresti anche avere ragione, peccato che il meccanismo del mondo del lavoro è rimasto lo stesso, per cui 40enni e 50enni ormai si ritrovano fuori dai giochi (ma anche alcuni 30enni).
Secondo il tuo ragionamento, dovrebbero adeguarsi a spostare l'età di apprendistato ai 40 anni :D

La verità è che con la scarsità di lavoro, la precocità è ancora maggiormente premiata, vengono selezionati i migliori ove vige la meritocrazia (es: ingegnere gestionale con la triennale a 22 anni, la specialistica a 24, master e dottorato entro i 28-29). Tutto il resto continua a funzionare secondo raccomandazioni e privilegi intoccabili preacquisiti.

Chi non è un fuoriclasse, o un paraculato, è fottuto.
"I’m not apologizing for crap that isn’t my fault."

enemyofthesun

Su un binario morto...

  • "enemyofthesun" is male

Posts: 367

Activitypoints: 1,277

Date of registration: Sep 2nd 2007

Location: Brianza lecchese

  • Send private message

35

Wednesday, June 10th 2015, 4:45pm

La verità è che con la scarsità di lavoro, la precocità è ancora maggiormente premiata, vengono selezionati i migliori ove vige la meritocrazia (es: ingegnere gestionale con la triennale a 22 anni, la specialistica a 24, master e dottorato entro i 28-29). Tutto il resto continua a funzionare secondo raccomandazioni e privilegi intoccabili preacquisiti.

Chi non è un fuoriclasse, o un paraculato, è fottuto.
Sinceramente, per quanto riguarda il discorso relazionale, amicizie e amore, sono soddisfatto o comunque mi accontento.
Sono riuscito a trovare una ragazza con cui condividere qualcosa, e è assolutamente positivo, e per il resto ho forse giusto un'amica che non vedo da tempo e pochi altri contatti virtuali, tanto che passo delle settimane senza vedere nessuno che non siano i miei familiari (e che non vedo poi tanto volentieri).
Il discorso lavoro invece è un disastro, e, appunto, gira come dici tu. In più ho l'aggravante dei miei casini mentali. Già se stessi bene sarebbe un fottuto caos, figuriamoci così.

Nocciola

Nuovo Utente

Posts: 6

Activitypoints: 25

Date of registration: Jun 5th 2015

  • Send private message

36

Thursday, June 11th 2015, 3:44pm

Anche io sono arrivata ai 30 anni con l'idea che se non avessi realizzato tutto entro quella soglia poi sarei stata una fallita. Ora ne devo compiere 32 a fine anno e sinceramente non manca nulla all'appello se non la questione lavorativa. Non sono soddisfatta del mio lavoro. Ho preferito la sicurezza economica al fatto di assecondare le mie ispirazioni. tutto per fare un mutuo per una casa. Adesso la casa ce l'ho ed è pure molto bella ma il fatto di dover andare tutti i giorni a fare un lavoro che non mi gratifica, anzi denigra la mia formazione universitaria non mi da pace. Avrei voluto fare il dottorato. Avrei avrei avrei....ecc mi sento che non ho più le forze di prima. Gli slanci emozionali che avevo prima li ho persi. Ora mi sembra che qualsiasi passo faccia c'è la crisi, non c'è lavoro, tanto non ci si riesce è dura, fare il dottorato magari il prossimo anno chissà....di certo le forze che hai a 25 anni sia mentali che fisiche sono diverse. E anche i sogni. La vita cerca di ucciderteli tutti. La pressione dei mass-media sono d'accordo è bestiale.

Altra-menti

Giovane Amico

  • "Altra-menti" is female

Posts: 362

Activitypoints: 950

Date of registration: Jan 23rd 2015

  • Send private message

37

Saturday, June 13th 2015, 6:23pm

Ragazzi, m deprimete!
Io ho 25 anni e un passato che non è dei migliori. Se devo pensare che sia la base del mio futuro mi metto quasi le mani nei capelli
Ho vissuto diverse esperienze negative molto particolari e di tipi molto diversi. A piccole dosi Posso dire che ne sono sempre uscita, il che non è poco.
Ma dal proprio passato non si esce.
Anch'io faccio pensieri tipo: sono sola, che futuro avrò, perché non ho il coraggio di fare alcune cose, perché non faccio questo o quello, perché non riesco a migliorarmi...

Dolciotto84

Utente Avanzato

  • "Dolciotto84" is male

Posts: 652

Activitypoints: 2,075

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

38

Sunday, June 14th 2015, 4:20pm

Tornando su questo topic, devo direi che la risposta è assolutamente sì! 30 anni è una soglia fondamentale ..

Io purtroppo ho capito che per me il tempo è scaduto.

Dolphin84

Utente Avanzato

  • "Dolphin84" is male
  • "Dolphin84" has been banned

Posts: 911

Activitypoints: 2,853

Date of registration: Apr 15th 2013

  • Send private message

39

Sunday, June 14th 2015, 7:26pm

Tornando su questo topic, devo direi che la risposta è assolutamente sì! 30 anni è una soglia fondamentale ..

Io purtroppo ho capito che per me il tempo è scaduto.


Pure io. Nei prossimi giorni farò qualcosa di clamoroso. Magari non definitivo. Ma devono iniziare a darmi ascolto e a smettere di sottovalutare la mia situazione.

Sempre a fare il socievole, il cordiale e avere tutti a fianco che trovano lavori dal nulla, si fidanzano ecc.. ecc.. basta fare bel viso a cattivo gioco. Il mondo presto conoscerà il mio nome.
"I’m not apologizing for crap that isn’t my fault."

Dolciotto84

Utente Avanzato

  • "Dolciotto84" is male

Posts: 652

Activitypoints: 2,075

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

40

Sunday, June 14th 2015, 7:30pm

Ovviamente non fare ca..ate


Io penso di tagliare i ponti con questi vincenti .. non ne posso più della loro pietà e delle loro prese per il culo, dei loro consiglio del cavolo.

vuotoaperdere

Utente Attivo

  • "vuotoaperdere" is male

Posts: 84

Activitypoints: 273

Date of registration: May 1st 2015

Location: il posto sbagliato

Occupation: ho intrapreso un lungo e doloroso viaggio all'interno di me stesso.

  • Send private message

41

Sunday, June 14th 2015, 8:31pm

La vita finisce con la morte. O finisce quando non hai coraggio e forza di andare avanti e cambiare finisce quando non hai uno scopo quando non hai un sogno quando guardando il cielo sereno di notte non vedi le stelle.

Dolciotto84

Utente Avanzato

  • "Dolciotto84" is male

Posts: 652

Activitypoints: 2,075

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

42

Sunday, June 14th 2015, 8:47pm

La vita finisce con la morte. O finisce quando non hai coraggio e forza di andare avanti e cambiare finisce quando non hai uno scopo quando non hai un sogno quando guardando il cielo sereno di notte non vedi le stelle.


Esatto, io mi sento proprio così .. non ho né coraggio né la forza per andare avanti e cambiare .. non ho più uno scopo realistico per cui andare avanti, non ho più un sogno realizzabile ... e guardando il cielo, no .. non vedo nessuna stella.

Black Celebration

Utente Fedele

  • "Black Celebration" is male

Posts: 474

Activitypoints: 1,728

Date of registration: Dec 1st 2013

  • Send private message

43

Sunday, June 14th 2015, 9:07pm

A trent' anni può benissimo cominciare una "nuova" vita. La depressione è l'ostacolo principale che ci impedisce di farlo, quindi dobbiamo cercare di trovare un compromesso per vivere dignitosamente il tempo che ci rimane.

Dolciotto84

Utente Avanzato

  • "Dolciotto84" is male

Posts: 652

Activitypoints: 2,075

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

44

Sunday, June 14th 2015, 9:14pm

Se non hai raggiunto certi traguardi entro i 30 non li raggiungi più

Dolciotto84

Utente Avanzato

  • "Dolciotto84" is male

Posts: 652

Activitypoints: 2,075

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

45

Sunday, June 14th 2015, 10:47pm

Con questo non voglio però demoralizzare nessuno !!