Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

GioCas1986

Nuovo Utente

  • "GioCas1986" is female
  • "GioCas1986" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: May 8th 2014

  • Send private message

1

Thursday, May 8th 2014, 10:33am

Gelosia Ossessiva

Ciao a tutti, sono nuova del forum, ma la psicologia, quella che scava dentro e fa male, è da sempre parte di me. Il mio cervello non può farne a meno. Tra periodi bulimici, un padre quasi inesistente e lievi (sdrammatizzando) depressioni non sono mai stata in grado di costruire un "sè" degno di questo nome. Mi sgretolo davanti alla mia emotività. Non sono in grado di mantenere rapporti amorosi perché in preda alla paura di perdere una persona la soffoco con strazianti ripicche e silenzi ingombranti, gelosie immotivate che mi ossessionano e ossessionano chi mi sta accanto. Un disastro di ragazza direi :D ..
A voi è capitato di vivere in una situazione simile? Come si può affrontare questo problema reale?
Il risultato inevitabile di questo percorso porterebbe solo ed unicamente alla solitudine.

Vi ringrazio in anticipo
:)

zombi

utente vecchia

Posts: 391

Activitypoints: 1,285

Date of registration: Oct 22nd 2008

Location: milano

Occupation: segretaria part-time

  • Send private message

2

Monday, May 12th 2014, 3:27am

A dire il vero non riesco a concepire la tua situazione interiore perché, al contrario, non sono affatto gelosa. Ma ho conosciuto delle situazioni di coppie con il problema della patologica gelosia di uno dei due.
e non è per niente bello.
La tua gelosia è patologica, la devi assolutamente controllare perché non ne ricaverai nulla di buono se non, come hai detto tu, la solitudine.
Chi è geloso tende anche ad isolare il proprio compagno/a. Pare che isolamento e la gelosia vadano di pari passo....
ti rispondo con una strofa di Sting: "if you love somebody set them Free"
la gelosia non è amore, lasciati andare all'amore
depressi di tutta Milano, unitevi!

ilterronedeitremari

Utente Fedele

  • "ilterronedeitremari" is male

Posts: 473

Activitypoints: 1,419

Date of registration: Mar 18th 2014

  • Send private message

3

Monday, May 12th 2014, 7:56am

parola mia, non vale la pena prendere in considerazione la gelosia come patologia, non conviene a nessuno 'perchè altrimenti siano tutti ammalati. non per nulla viene definita "la serpe" che uccide le unioni, si insinua in una coppia, e addio! la sospettosità è l'arma migliore della glosia, non so se hai visto qualche episodio di cheaters, trasmissione americana che manda in onda le indagini di una agenzia investigativa che è specializzata sull'accertamento dell'infedeltà, molti dubbi sono sorti sull'autenticità delle riprese, ma in se mote verità vengono svelate come pure, in modo molto americano, la proposta di apparecchiature destinate ad appurare se il o la partner tradiscono, per farti un esempio, e al contempo un'idea, di cosa renda il mercato "delle corna": uno scenziato giapponese ha studiato un sistema, da mettere nel letto o là dove si sospetti si consumi l'adulterio, che segnala al marito sul tlefonino che sul "giaciglio" c'è un peso superiore a quello della propria moglie, come pure con poca spesa puoi trasformare il telefonino di tua moglie o marito, a sua insaputa in un tom-tom che segnala al computer del marito (o la moglie) la sua posizione negli spostamenti, come narrato da chi ha usato il dispositivo, lei chiamata al telefono riferisce che sta andando a trovare una amica, ma la macchina è parcheggiata davanti la casa dell'amante in posizione diametralmente opposta, il giocattolo costa un centinaio di dollari. e attenti anche alle radio sveglie, penne, finte calcolatrici, possono essere video camere che per quanto piccole sono efficientissime.
come vedi se credi che la gelosia sia una cosa grave, spensierati è realtà appartenuta, apparetente e che apparterrà agli uomini sempre.

zombi

utente vecchia

Posts: 391

Activitypoints: 1,285

Date of registration: Oct 22nd 2008

Location: milano

Occupation: segretaria part-time

  • Send private message

4

Monday, May 12th 2014, 10:24pm

Dai retta a me, in alcuni casi di gelosia si muore!!! Non vedi i TG ?
Dopo una ischemia, al vecchio padre di una mia amica sono insorti dubbi ovviamente infondati sui continui tradimenti della vecchia madre ed ha cominciato a tormentarla coi sospetti più assurdi (trattasi di coppia prossima ai 90 anni)
ad un mio conoscente invece è capitato che la moglie accusasse tutte le colleghe del marito di essere le sue amanti. Finché è piombata nell'ufficio del poveraccio portando scompiglio nella speranza di coglierlo in flagrante e da li non si voleva muovere; han dovuto portarla via a forza con una autoambulanza mentre emetteva urla animalesche.
Non ho idea di quale sia il confine valicato il quale la gelosia diventa una idea fissa patologica, ma anche rimanendo in prossimità di tale confine, può rischiare di rovinare parecchi rapporti.
"if you love somebody set them Free"
depressi di tutta Milano, unitevi!

Similar threads

Used tags

ansia, autostima, gelosia