Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

1

Wednesday, March 28th 2012, 1:31am

depressione

Ultimamente le cose mi stanno andando più' storte del solito e lo stress mi sta facendo peggiorare nel mio disturbo ossessivo-compulsivo.
Ho paura che mi ritorni la depressione di cui ho sofferto anni fa anche se l'ho avuta per motivi sentimentali.A volte il doc mi fa deprimere per brevi periodi ma anni fa ,per i motivi che vi dicevo ho avuto due depressioni forti che mi sono durate 1 anno e mezzo una e 2 l'ultima volta. Ora non vorrei ritornare in questo tunnel.Ai tempi avevo 17 anni,la prima ,mente 24 la seconda.Secondo voi ci si accorge quando sta arrivando la depressione? Quello di cui soffro anche durante anni è di apatia.Non ho voglia di depilarmi, di lavarmi, di uscire con amici e di fare piccole cose del tipo andare a fare la spesa o cucinare ,andare la parrucchiere etc.A volte penso sia una depressione lieve,cosa ne pensate? Il mio psichiatra attuale non mi ha diagnosticato depressione, solo doc mentre un altro che mi seguiva anni fa mi ha diagnosticato doc più' depressione che avevo avuto ai tempi, Ora non vorrei che quei tempi riaffiorassero,sono stati orribili ed ho sofferto tanto :((((( Ieri ho pianto pensando a quanto le cose nella mia vita non andassero :((((( Spero che presto giri nuovamente la ruota perché sono veramente stressata.
Anni fa quando ero depressa piangevo tutti i giorni, sentivo una pressione nel petto e piangevo ininterrottamente la notte. Ero molto sensibile ai fallimenti sentimentali e quelle due volte erano state le uniche in cui mi sono anche innamorata. Ora fortunatamente non mi sono lasciata col mio ragazzo che comq non è l'amore della mia vita pero' sono tanto giù' di corda.
Le volte che ho avuto depressione o le crisi del doc mi sono spaventata perché ho avuto idee e suicidiarie che comq non avrei messo in pratica perché ho paura del dolore pero' avevo il desiderio di morire.Non vorrei che mi accadesse nuovamente una cosa del genere. Le volte che mi sono depressa sono uscita dalla depressione da sola,cioè nel momento in cui non provavo più' sentimenti per quelle persone.Erano il mio mondo perché sono una persona con carattere forte ,per cui avevo pochi amici e mi sentivo molto sola,forse anche per quello ero molto attaccata ai miei fidanzati,non so.Ora pero' è come se mi fossi fortificata,ho fatto l'abitudine a stare sola,come un callo diciamo.

2

Thursday, March 29th 2012, 1:21am

non è forza, è rassegnazione. stesso punto in cui sono arrivata io. non c'è nulla di peggio che violentare la propria natura per proteggersi dal dolore ma allo stesso tempo è una difesa necessaria.
insisti con la terapia kim e nel frattempo non dimenticare che comunque stai vivendo una fase particolarmente acuta della depressione, a causa della quale è praticamente impossibile ragionare razionalmente e valutare possibili spiragli di luce. infine, insisti per liberarti della convinzione che sarà il principe azzurro a salvarti. quando ti appoggi completamente a un'altra persona, non appena questa viene a mancare, inevitabilmente, crollerai.
perdona la brutalità ma sono rabbiosa da troppo tempo.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" is female

Posts: 1,574

Activitypoints: 4,847

Date of registration: Jul 26th 2010

Location: lazio

Occupation: commerciante

  • Send private message

3

Thursday, March 29th 2012, 7:07am

un ragazzo come stampella per superare la depressione ? ma vedo che hai una bassa autostima di te stessa , per stare con uno che non ami , forse dovresti imparare a valorizzarti e a ensare che tu sei importante per te stessa , oppure pensi che ti meriti tutto cio che senti ? mi pare che in te ci sia una sorta di volontà di farsi del male da sola .....

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

4

Friday, March 30th 2012, 2:01am

un ragazzo come stampella per superare la depressione ?


Io non ho un ragazzo per superare la depressione; mai successo in vita mia.Anni fa ho avuto due periodi lunghi di depressione perché mi ero lasciata con i ragazzi che ho amato.Ai tempi avevo 17anni quando è finita la storia con il mio prmo amore e 24 quando è finita la mia seconda relazione importante. Chiaramente ho frequentato altre persone tra una relazione e l'altra ma secondo me ci si innamora solo poche volte nella vita per cui, gli altri sono stati per me ,solo dei ragazzi che mi piacevano e con i quali sono stata.Non li ho mai considerati dei ripieghi perché io ho iniziato a stare con loro,libera da ogni sentimento e senza depressione.
In questo periodo sono depressa per motivi che non sono quelli sentimentali ma per tante cose che nella mia vita stanno andando storte:l avoro, problemi famigliari ,solitudine.A questo si aggiunge il fatto che io soffro di doc e quando mi sento stressata le mie ossessioni sono più' ricorrenti del solito.Io e il mio ragazzo stiamo insieme da 3 anni, da quando io ne avevo 27 e solo attualmente credo che mi stia ritornando la depressione.Mi sento coccolata, amata,apprezzata e posso sempre contare su di lui.Penso che sia proprio per questo che ,sebbene non sia l'amore della mia vita e non mi attragga come altri ragazzi che ho avuto in passato, stiamo insieme da 3 anni ed io mi sento comoda con lui.

This post has been edited 1 times, last edit by "kimberly" (Mar 30th 2012, 2:16am)


kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

5

Friday, March 30th 2012, 2:22am

infine, insisti per liberarti della convinzione che sarà il principe azzurro a salvarti. quando ti appoggi completamente a un'altra persona, non appena questa viene a mancare, inevitabilmente, crollerai.


Non ho mai pensato che il principe azzurro mi salvi dalla depressione,anzi! Anni fa mi sono proprio depressa perché sono finite le mie relazioni importanti ed è proprio per questo che non voglio più' costruire una relazione in cui il mio lui rappresenti il mio mondo ,già che in passato ho sofferto tanto per questo.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" is female

Posts: 1,574

Activitypoints: 4,847

Date of registration: Jul 26th 2010

Location: lazio

Occupation: commerciante

  • Send private message

6

Friday, March 30th 2012, 12:08pm

quindi hai un idea ben precisa di come deve essere l'amore della vita .... un ragazzo che ti coccola, che è presente , con cui stai da tre anni, mi piacerebbe sapere qual'è la tua idea dell'amore eterno .....

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

7

Friday, March 30th 2012, 2:29pm

quindi hai un idea ben precisa di come deve essere l'amore della vita .... un ragazzo che ti coccola, che è presente , con cui stai da tre anni, mi piacerebbe sapere qual'è la tua idea dell'amore eterno .....



Io a dire il vero ho detto solo che ho un ragazzo che mi coccola , apprezza ed è sempre presente ,del quale NON sono innamorata ma con il quale sto bene e ci sto da 3 anni.
Non credo nell'amore eterno visto che sono figlia di divorziati e credo che niente sia per sempre . Penso che per innamorarsi i ci debbano essere: passione, affinità caratteriale,attrazione fisica, passioni comuni, interessi comuni, complicità,affetto ,feeling etc etc. Non sono brava ad esprimere in 3 parole un concetto profondo per cui sinceramente spero di non averlo banalizzato.

8

Friday, March 30th 2012, 2:33pm

rieccomi. il mio discorso era relativo al fatto che pare che le relazioni, nel tuo caso, pare che facciano da innesco nella depressione. e in qualche modo la tua storia famigliare conferma il meccanismo.

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

9

Friday, March 30th 2012, 8:16pm

rieccomi. il mio discorso era relativo al fatto che pare che le relazioni, nel tuo caso, pare che facciano da innesco nella depressione. e in qualche modo la tua storia famigliare conferma il meccanismo.


Probabilmente si o forse sono state le gocce che hanno fatto traboccare il vaso,non lo so.
Ora ho 30 anni e non so come reaggirei se mi lasciassi con qualcuno che amo.
Non so cosa mi stia succedendo ora ma ho ricominciato ad assumere i farmaci. Sto prendendo l'Anafranil e il Talofen per dormire ma da sempre sono apatica,a parte avere il DOC.Nella mia famiglia c'e' comq una vena depressiva ereditaria.

10

Friday, March 30th 2012, 8:27pm

io non ci provo nemmeno a curarmi. pensa te. non ho nemmeno voglia di far quello. ti dico solo che ho appena ricevuto una strana mail dal mio ex (5 anni e mezzo di relazione, lasciati 6 mesi fa), una mail di lavoro presumo (avrà fatto casino nell'inoltrarla, non so), e ora sono nel panico. ho il cuore che va a mille. sensazione pesantissima. ad ogni modo, ti dico questo perché a me l'amore ha sempre e solo fatto male.

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

11

Friday, March 30th 2012, 9:00pm

io non ci provo nemmeno a curarmi. pensa te. non ho nemmeno voglia di far quello. ti dico solo che ho appena ricevuto una strana mail dal mio ex (5 anni e mezzo di relazione, lasciati 6 mesi fa), una mail di lavoro presumo (avrà fatto casino nell'inoltrarla, non so), e ora sono nel panico. ho il cuore che va a mille. sensazione pesantissima. ad ogni modo, ti dico questo perché a me l'amore ha sempre e solo fatto male.


Mi spiace cara.
pensavo che sarei morta ai tempi ma sappiamo che poi passa

12

Friday, March 30th 2012, 9:05pm

a me non passa mai. in qualche modo, quando amo, amo per sempre anche se poi dimentico i sapori, gli odori, i volti.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" is female

Posts: 1,574

Activitypoints: 4,847

Date of registration: Jul 26th 2010

Location: lazio

Occupation: commerciante

  • Send private message

13

Saturday, March 31st 2012, 11:02am

Io a dire il vero ho detto solo che ho un ragazzo che mi coccola , apprezza ed è sempre presente ,del quale NON sono innamorata ma con il quale sto bene e ci sto da 3 anni.
Non credo nell'amore eterno visto che sono figlia di divorziati e credo che niente sia per sempre . Penso che per innamorarsi i ci debbano essere: passione, affinità caratteriale,attrazione fisica, passioni comuni, interessi comuni, complicità,affetto ,feeling etc etc. Non sono brava ad esprimere in 3 parole un concetto profondo per cui sinceramente spero di non averlo banalizzato.

no , non hai banalizzato ,pero perchè non inizi a togliere la parola non sono innamorata , inizia a vivere solo il momento , il presente di questa realazione , non credi che proietti su di lui la tua paura di innamorarti e stare male ,imponi a te stessa di non amare , hai una paura fottuta di lasciarti andare , anticipi una cosa che forse non succedera , e se anche dovesse accadare sai gia cosa fare , visto che in passato l'hai già vissuto , lasciati andare , non proiettare nulla , cerca di vivere le cose quando accadono , altrimenti presa come sei da questa paura , stai male prima durante e dopo

kimberly

Amico Inseparabile

  • "kimberly" started this thread

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

14

Sunday, April 1st 2012, 3:26am

inizia a vivere solo il momento , il presente di questa realazione , non credi che proietti su di lui la tua paura di innamorarti e stare male ,imponi a te stessa di non amare


Io penso che il problema principale è che non ne sia attratta e che caratterialmente siamo molto differenti.Io ho un carattere molto forte e che bozza con tutti mentre lui è un ragazzo insicuro, generoso e che cerca di stare bene con gli altri. E' molto dolce, affettuoso ed ha una pazienza infinita con me.
E' un rapporto che sta in piedi per inerzia e non credo che ora, dopo tre anni in cui si sta insieme ,scatti proprio quella scintilla che mi faccia innamorare di lui.Io ci sto insieme perché sento la sicurezza che non mi lascerà mai ( so che potrebbe farlo ma anche se lo facesse non me ne fregherebbe più' di tanto ),mi tratta come una principessa e mi fa sentire: amata, coccolata e apprezzata.So che è un ragionamento egoistico e/o di comodo ma per il momento sto bene così' anche se non mi piacerebbe costruire una famiglia con lui e di questo ,ne sono certa.Mi vorrei innamorare come prima ma escludo lui sia la persona adatta.A volte, è propriamente vero che le persone si uniscono perché vivono determinati periodi.Mi sentivo sola ,avevo bisogno di affetto e di una persona che fosse sempre presente ed un amico, seppur caro ,non può' darci la presenza di un ragazzo. Queste cose le ho trovate in lui ma so anche che questa non si può' definire felicità ma a volte credo che non si possa avere tutto dalla vita.Magari, non stando bene io, non riesca a vivere un rapporto normale,non so, e magari è proprio per questo che ci sia ritrovati io e lui.
Il mio ragazzo ha una pazienta infinita con il mio disurbo ossessivo-compulsivo;lo mando sempre a fare gli esami dell'Hiv e cerca di comprendere,seppur con difficoltà, le mie ansie inerenti le malattie infettive.E' difficile convivere con questo disturbo,sia per chi ne soffre,sia per chi lo vive indirettamente ed io sono 20 che ho il DOC.