Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" is male
  • "Rabber98" started this thread

Posts: 417

Activitypoints: 1,489

Date of registration: Jan 4th 2017

Occupation: Scuola

  • Send private message

1

Sunday, March 10th 2019, 11:06pm

Confusione e tristezza

Un po di pensieri notturni che io reputo i più intimi, di notte, con il buio e solo con quello che ti gira in testa, pensi, pensi, pensi molto... volevo condividere con voi un po di questi pensieri e metterli su carta al posto di tenerli sempre in testa e non poterne parlare con chiunque
Ho 20 anni, sto facendo l'ultimo anno di scuola che però sta andando molto male, 300 ore giustificate e 50 ingiustificate, non so come mi tengono ancora a scuola ma vabbe, i voti ovviamente sono quel che sono, per i miei genitori è molto importante e ogni giorno ci sono circa le stesse discussioni, "impegnati, fallo, sei capace, sei pigro, devi impegnare questi ultimi mesi, sei intelligente ma non ti applichi, come pensi di finire la scuola, la scuola è il tuo futuro, fallo per te..." ma se non ce la faccio perché non lo vogliono capire, non riesco a stare più di 15 minuti a studiare, non so come sto avendo anche certi voti troppo belli studiando solo i 5 minuti prima di entrare in classe, ma a casa non riesco a fare niente, mi sento giu, non ho voglia, ammetto di essere pigro ma sotto sento che c'è qualcosa di più, che mi blocca, mi incatena, non so, forse un masso che non riesco a spostare...
passo i miei giorni da ventenne tra computer, canne, sigarette, amici che stanno circa come me da cui non riesco trovare aiuto perché minimizzano su tutto, appena apri un tuo problema ti sparano i loro problemi e il tuo diventa insignificante, non so nemmeno se chiamarli amici ma è la mia unica compagnia altrimenti sarei solo, ho un senso di vuoto che non riesco a colmare con nessuno, una ragazza potrebbe aiutare ma non so nemmeno da dove partire, le mie unice esperienze sono state 2 sveltine a qualche festa, non mi sento pronto per una relazione e non so nemmeno come e dove cercarla, vedo gente come me, anche compagni di classe, con una ragazza, una macchina, sono bravi a scuola e vedo che stanno bene, sono geloso anche se faccio il ragazzo di strada e questi mi rispettano , sembra abbiano quasi timore, la vita di strada che volevo ora ce l'ho ma è una cavolata, noiosa, monotona, tanti amici , conosci tutti , la gente ti rispetta ma manca qualcosa forse non era questa la vita che volevo, ma perché allora ci aspiravo tanto, mah ora sto divagando... comunque sono perso, confuso, non so nemmeno più cosa sto scrivendo, mi sento un fallito, nemmeno non riesco iniziare le lezioni per la patente, l'ansia mi blocca, non posso provarci con le ragazze da sobrio, l'ansia mi blocca, poi chi vorrebbe stare con uno come me, non ho niente da offrire, ti riesco a trovare tutte le droghe che vuoi da tutti i tossici che vuoi ma a cosa serve,soldi non ne ho, patente nemmeno, un bel viso neanche, a casa non mi fanno sentire un peso, ma io mi sto vergognando perché so di star deludendo completamente i miei genitori, questo fa male, mi squarcia dentro, l'unica cosa che mi sta salvando è la palestra, un antidepressivo naturale, lì sto in pace con il mondo,ma non basta, tanto nessuno crede nei miei risultati e dicono che è solo una perdita di tempo e soldi, chissa, ho detto, magari potrei fare il personal trainer, i miei genitori hanno fatto un respiro tipo "siamo stufi delle tue cazzate, studia e vai scuola".
Cioè non è che aspiro a tantissimo, una ragazza, un lavoro di merda, magari un cane e un nostro appartamentino, ma sembra così un traguardo irragiungibile, non riesco nemmeno ad arrivare a questo, ma dove voglio andare nella vita, studiare non ho voglia, lavorare nemmeno, sento che tra 5-6 anni se non prima mi vedrete tossico per strada a chiedere 2 euro a chi entra al supermercato, e questa cosa mi spaventa, molto.

Congratulazioni a chi ha letto fino a qua, sei coraggioso/a amico/a mio/a spero di non averti annoiato troppo.
E niente dopo tanto tempo volevo un po liberarmi e mettere questi pensieri su carta, non ho mai fermato le dita dalla tastiera e ho scritto ogni cosa che mi è venuta in mente, a caldo, in diretta ora rileggo tutto e vediamo questi pensieri sconnessi e tristi, spero si riesca a capire qualcosa.

Buonanotte amici, ovviamente qualche consiglio mi fa piacere
Alice Andiamo via, sono tutti normali

Neveghiaccio

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 11th 2019

  • Send private message

2

Monday, March 11th 2019, 3:48am

Non saprei cosa consigliarti, se non rivolgerti ad un bravo analista o psicologo; se vuoi ti spiego meglio anche con messaggi privati le mie idee in merito a ciò che hai espresso in tale messaggio. ;)

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,522

Activitypoints: 19,894

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

3

Monday, March 11th 2019, 9:11am

ciao Rabber,
ben tornato! non dire la parola "fallito". Mi spiace, ma a 20 anni proprio non te la puoi permettere. Sopratutto da un ragazzo intelligente e molto più maturo della sua età. Sai il problema qual'è? che hai tanta energia in realtà, ma ancora non hai trovato la tua strada, non sai come canalizzarla. Prendi i tuoi tempi, frequenta i tuoi amici, ma ogni tanto ritrovati solo. Chiudi gli occhi, rilassati e pensa a come ti potresti vedere in un futuro. Scopriti, scopri cosa sei, cosa vuoi. Ma senza fretta.
Un abbraccio forte forte
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" is male
  • "Rabber98" started this thread

Posts: 417

Activitypoints: 1,489

Date of registration: Jan 4th 2017

Occupation: Scuola

  • Send private message

4

Monday, March 11th 2019, 11:14pm

Uno psicologo già ce l'ho, dite di condividere con lui questi pensieri?
ciao fran, sono felice di risentirti anche se in questo brutto periodo, adesso piove ma il sole torna sempre, mi piace penserla così, i tuoi complimenti mi mettono sempre di buon umore, troppo gentile come sempre.
proverò a fare come dici, mi sembra una buona idea, certe volte vogliamo bloccare i nostri pensieri e proviamo a distrarci in ogni modo, forse è ora di provare ad affrontarli e capirli, ovviamente non accade in una notte. come stai amico mio?
un abbraccio a tutti
Alice Andiamo via, sono tutti normali

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,522

Activitypoints: 19,894

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

5

Tuesday, March 12th 2019, 6:39am

Caro rabber, io vado come sempre avanti. Tu parla di tutto col tuo psicologo. Sta lì per quello è il suo lavoro.
Abbi fiducia
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

Crobatus

Giovane Amico

Posts: 264

Activitypoints: 820

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

6

Friday, March 15th 2019, 7:42pm


passo i miei giorni da ventenne tra computer, canne


eh ma adesso la legalizzano così te le fai in tranquillità...

e poi togliamo i proventi alle mafie... :hmm:

coswario33

Utente Attivo

  • "coswario33" is male

Posts: 58

Activitypoints: 190

Date of registration: Apr 19th 2018

Location: Milano

Occupation: Studente

  • Send private message

7

Wednesday, March 20th 2019, 10:07am

eh ma adesso la legalizzano così te le fai in tranquillità...

e poi togliamo i proventi alle mafie...



mi spieghi questo messaggio la prego: il ragazzo ha esternato tutte le sue paure e pensieri negativi e l'unico punto su cui si sofferma è il fatto che usi della cannabis?

evidentemente se la cannabis che si trova in giro in questo paese fosse controllata da uno stato consapevole e non dalla mafia che vuole solo profittare, avremmo molti meno problemi in giro! continui a pensarla in questo modo, scommetto che Lei ha votato il Governo del cambiamento che è in carica!

scusa lo sfogo Rabber98, io ti incito ad andare avanti con i tuoi tempi, magari sposta la tua attenzione sullo studio e sulla palestra come hai detto, piuttosto che su una compagnia e su della cannabis di scarsa qualità che alla lunga non ti da niente! la situazione può migliorare!

Santacruz

Zitella con gattino

  • "Santacruz" is female

Posts: 597

Activitypoints: 1,062

Date of registration: Oct 18th 2017

  • Send private message

8

Saturday, March 23rd 2019, 7:57am

Uno psicologo già ce l'ho, dite di condividere con lui questi pensieri?

Certo se no a cosa serve?
Ricorda che adesso stai facendo la scuola della vita, e anche quella è utile.
Se ti manca solo un anno stringi i denti e finisci.
Poi quello che pensano o non pensano i tuoi genitori avrà importanza fino a un certo punto, te la devi vedere da solo con le tue scelte e con i tuoi obiettivi. Purtroppo e per fortuna i genitori dopo i 20 anni devono c'entrare il meno possibile...

Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" is male
  • "Rabber98" started this thread

Posts: 417

Activitypoints: 1,489

Date of registration: Jan 4th 2017

Occupation: Scuola

  • Send private message

9

Saturday, March 23rd 2019, 4:44pm

Abito in Slovenia comunque , non in Italia
Ci provo a stringere i denti ma oramai sono messo troppo male, credo che l'esame di maturità lo prolungo fino a febbraio e intanto lavoro, ovviamente questa mia idea ai miei genitori non piace per niente e ripartono le litigate, non posso decidere niente ..
statemi bene amici ,almeno voi x)
Alice Andiamo via, sono tutti normali

Used tags

vita