Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

NoemiR.

Utente Fedele

  • "NoemiR." started this thread

Posts: 532

Activitypoints: 1,729

Date of registration: Dec 28th 2012

  • Send private message

1

Thursday, January 3rd 2013, 10:43am

Siamo fatti davvero per essere monogami?

Io sono felicemente monogama da dieci anni.
Sono stata una libertina prima, quella di fermarmi è stata una scelta consapevole.
La fedeltà fisica per me è uno dei punti fondamentali del rispetto all'interno di una coppia.
Eppure l'altro giorno stavo vedendo uno di quei programmi leggeri sexqualchecosa su sky ed intervistavano delle coppie di scambisti. A sentir loro il loro amore e il rispetto reciproco è rinforzato da questo sesso a 4 che fanno. Perchè?Perchè rispettano le loro fantasie senza moralismi, in nome di una libertà mentale e di un altruismo reciproco.
Ma non accetterebbero il tradimento "vero e proprio", ma alla fine a parte il fatto che ovviamente lo scambio è un gioco per loro gestito insieme e il tradimento per cacchi propri no....ma dov'è poi tutta la differenza?
Mi sarei aspettata una leggerezza da parte loro anche sul tradimento e invece.....
Premesso che non si tratta di una fantasia che mi appartiene, però sono una curiosa del genere umano, e posto che per me non esistono perversioni e tutto è lecito e normale (come quelli che amano la carne anzichè il pesce) se si considerano pratiche svolte tra adulti consenzienti, sono davvero loro con i controcoglioni e noi felici monogami vivremo sempre prigionieri dei nostri limiti mentali, oppure possiamo essere fatti davvero per la monogamia, e le palle le abbiamo noi che siamo in grado di portare avanti una relazione totalmente fedele?
E che profilo psicologico ha lo scambista?
E quale il monogamo a tutti i costi?

NoemiR.

Utente Fedele

  • "NoemiR." started this thread

Posts: 532

Activitypoints: 1,729

Date of registration: Dec 28th 2012

  • Send private message

2

Thursday, January 3rd 2013, 9:11pm

Ah,eccolo qua il mio post,lo stavo dando per perso!

Fireheart

Mein Herz Brennt

  • "Fireheart" is male

Posts: 504

Activitypoints: 1,568

Date of registration: Oct 18th 2012

  • Send private message

3

Thursday, January 3rd 2013, 10:15pm

Risposta breve: no, non siamo fatti per essere monogami, ma siamo troppo socialmente e moralmente immaturi per NON esserlo.

Risposta lunga:
Rispettare la libertà delle altre persone è qualcosa che la nostra razza ha sempre trovato difficile. Preferiamo porre limiti, paletti, tabù e rendere tutto più piccolo, circoscritto e semplice da gestire. Il che non è sempre un male, ma sicuramente in ambito sessuale crea enormi problemi. Il sesso è qualcosa di troppo importante, troppo desiderato dagli esseri umani per poter essere vissuto appieno con tutti i limiti che la società impone e che sfortunatamente siamo propensi a considerare supportati da valori morali, quando si tratta solo di convenzioni.
Personalmente credo che una coppia in cui c'è la fiducia, la complicità e l'affiatamento necessari per poter fare sesso con altri al di fuori della coppia se tale desiderio emerge in entrambi i partner sia infinitamente più sana di una coppia "monogama" in cui ci sono tentazioni represse, tradimenti e sensi di colpa.
Mi è capitato di far sesso con una donna sposata, la quale cercava ogni sorta di giustificazione per non sentirsi infedele. Del tipo che siccome era solo sesso anale non contava come tradimento. Perchè chiaramente voleva bene a suo marito, ma questo era in contrasto con il preconcetto che se si vuol bene a qualcuno non si deve desiderare il sesso con nessun altro. E questo semplicemente NON è vero.

Ora non dico che l'unica coppia sana sia quella aperta, di scambisti o che dir si voglia, ma dico che se vi fosse una maggior trasparenza e meno pregiudizi nei confronti di certe attitudini nei confronti del sesso sicuramente ci sarebbero meno ragioni per tradire, per tenere nascosti aspetti di se che magari potrebbero invece contribuire alla coppia anzichè disfarla. Anzichè dare per scontato che l'unica coppia "giusta" sia quella monogama si dovrebbe affrontare le proprie preferenze al riguardo in modo aperto e onesto, sia con se stessi che con i potenziali partner.

NoemiR.

Utente Fedele

  • "NoemiR." started this thread

Posts: 532

Activitypoints: 1,729

Date of registration: Dec 28th 2012

  • Send private message

4

Thursday, January 3rd 2013, 10:33pm

Ci fosse la faccina che fa la clap te ne metterei tre file.
Sono assolutamente d'accordo con te in linea di principio.
Reprimere un desiderio sessuale per me e' sbagliato ma....quando i desideri non contemplano altri che non sia il tuo partner?
E' solo illusione e apparenza o può essere semplicemente vero anche nel profondo?

SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" has been banned

Posts: 1,268

Activitypoints: 3,937

Date of registration: Sep 28th 2011

  • Send private message

5

Thursday, January 3rd 2013, 10:42pm

Io sono felicemente monogama da dieci anni.
Sono stata una libertina prima, quella di fermarmi è stata una scelta consapevole.
La fedeltà fisica per me è uno dei punti fondamentali del rispetto all'interno di una coppia.
Eppure l'altro giorno stavo vedendo uno di quei programmi leggeri sexqualchecosa su sky ed intervistavano delle coppie di scambisti. A sentir loro il loro amore e il rispetto reciproco è rinforzato da questo sesso a 4 che fanno. Perchè?Perchè rispettano le loro fantasie senza moralismi, in nome di una libertà mentale e di un altruismo reciproco.
Ma non accetterebbero il tradimento "vero e proprio", ma alla fine a parte il fatto che ovviamente lo scambio è un gioco per loro gestito insieme e il tradimento per cacchi propri no....ma dov'è poi tutta la differenza?
Mi sarei aspettata una leggerezza da parte loro anche sul tradimento e invece.....
Premesso che non si tratta di una fantasia che mi appartiene, però sono una curiosa del genere umano, e posto che per me non esistono perversioni e tutto è lecito e normale (come quelli che amano la carne anzichè il pesce) se si considerano pratiche svolte tra adulti consenzienti, sono davvero loro con i controcoglioni e noi felici monogami vivremo sempre prigionieri dei nostri limiti mentali, oppure possiamo essere fatti davvero per la monogamia, e le palle le abbiamo noi che siamo in grado di portare avanti una relazione totalmente fedele?
E che profilo psicologico ha lo scambista?
E quale il monogamo a tutti i costi?


l'errore risiede nel tuo stesso incipit.

dove hai letto che noi siamo fatti per essere monogami ? (opuscolo del bravo chierichetto a parte)

l'animalità, l'istinto, la voce ancestrale che urla per essere soddisfatta, questa è genetica! ed è impressa a fuoco nella architettura stessa del nostro dna .

il resto è sovrastruttura, impalcatura etica, convenzione, regola .
ma , ahimè,siamo così imbevuti dell'assenzio che ci propinano sin dall'infanzia , che riteniamo naturali e giuste queste ultime piuttosto che le arcaiche e sempiterne istanze forgiate dalla evoluzione e dalla fame di vita che ci pervade ogni fibra del corpo.

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

Fireheart

Mein Herz Brennt

  • "Fireheart" is male

Posts: 504

Activitypoints: 1,568

Date of registration: Oct 18th 2012

  • Send private message

6

Thursday, January 3rd 2013, 10:47pm

Penso che desideri e emozioni siano fluidi e non statici. Ognuno attraversa delle fasi nella propria vita in cui può sentire il bisogno di un tipo di rapporto piuttosto che un altro. In breve si può passare da poligami a monogami e poi di nuovo a poligami, eccetera.
Se esistono persone che non sentono MAI desiderio per altri se non per il proprio partner io non lo so, ma non mi sembra probabile. Piuttosto credo possano esistere persone completamente soddisfatte dal proprio partner e che conseguentemente tendono a ignorare le occasionali voglie di sesso extraconiugale pensando che causerebbe più problemi che piacere soddisfarle.
Ritengo comunque che la stragrande maggioranza delle persone ritenga semplicemente moralmente sbagliata l'attività sessuale fuori dalla coppia a causa dei preconcetti della nostra società e che reprima il proprio desiderio di conseguenza.

In breve credo che la monogamia abbia ragioni d'essere soprattutto sociali (e anche economiche) e non di innata propensione psicologica, cosa che invece la ricerca del piacere fisico ha.

SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" has been banned

Posts: 1,268

Activitypoints: 3,937

Date of registration: Sep 28th 2011

  • Send private message

7

Thursday, January 3rd 2013, 10:49pm

Ci fosse la faccina che fa la clap te ne metterei tre file.
Sono assolutamente d'accordo con te in linea di principio.
Reprimere un desiderio sessuale per me e' sbagliato ma....quando i desideri non contemplano altri che non sia il tuo partner?
E' solo illusione e apparenza o può essere semplicemente vero anche nel profondo?



tanto più è vero
lo senti vero
sei convinta che sia vero....
..tanto più è menzogna
falso che si è vestito del tuo convincimento
dissimulazione adornata dei fiori della tua emozionalità

nel profondo vi è solo l'abisso
e d'altronde è ben noto che , se tu davvero guardi nell' abisso..anche l'abisso guarda dentro di te , noemiR.

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

anya

Utente Attivo

  • "anya" has been banned

Posts: 119

Activitypoints: 371

Date of registration: Jun 24th 2012

  • Send private message

8

Thursday, January 3rd 2013, 10:49pm

Monogami o poligami?
Questione di carattere.

Scambismo?
E' una deviazione.

Fireheart

Mein Herz Brennt

  • "Fireheart" is male

Posts: 504

Activitypoints: 1,568

Date of registration: Oct 18th 2012

  • Send private message

9

Thursday, January 3rd 2013, 11:03pm

Monogami o poligami?
Questione di carattere.

Scambismo?
E' una deviazione.


Deviazione da cosa, prego?
Dalla norma? Senza dubbio. Anche essere dei fisici teorici è una deviazione dalla norma. Ma ho come l'impressione che tu stia usando il termine "deviazione" con quella connotazione negativa e spiacevole con cui sono stati (e a volte sono) tacciati altre propensioni sessuali, come l'omosessualità ad esempio.

Ciò mi dispiace. Per te, si intende.

10

Thursday, January 3rd 2013, 11:13pm

L'importante e' la trasparenza,io non perdono chi tenta di approfittarsi della mia buona fede.

This post by "Alba72" (Thursday, January 3rd 2013, 11:42pm) has been deleted by user "Kublai" (Saturday, January 5th 2013, 12:13am)

Alba72

Utente Attivo

Posts: 19

Activitypoints: 64

Date of registration: Dec 20th 2012

  • Send private message

12

Thursday, January 3rd 2013, 11:44pm

Penso che desideri e emozioni siano fluidi e non statici. Ognuno attraversa delle fasi nella propria vita in cui può sentire il bisogno di un tipo di rapporto piuttosto che un altro. In breve si può passare da poligami a monogami e poi di nuovo a poligami, eccetera.
Se esistono persone che non sentono MAI desiderio per altri se non per il proprio partner io non lo so, ma non mi sembra probabile. Piuttosto credo possano esistere persone completamente soddisfatte dal proprio partner e che conseguentemente tendono a ignorare le occasionali voglie di sesso extraconiugale pensando che causerebbe più problemi che piacere soddisfarle.
Ritengo comunque che la stragrande maggioranza delle persone ritenga semplicemente moralmente sbagliata l'attività sessuale fuori dalla coppia a causa dei preconcetti della nostra società e che reprima il proprio desiderio di conseguenza.

In breve credo che la monogamia abbia ragioni d'essere soprattutto sociali (e anche economiche) e non di innata propensione psicologica, cosa che invece la ricerca del piacere fisico ha.

:thumbsup: Concordo in pieno.

13

Friday, January 4th 2013, 12:21am

Monogami o poligami?
Questione di carattere.

Scambismo?
E' una deviazione.

ma no, è solo una trasgressione attuata quando ci si annoia..

Fireheart

Mein Herz Brennt

  • "Fireheart" is male

Posts: 504

Activitypoints: 1,568

Date of registration: Oct 18th 2012

  • Send private message

14

Friday, January 4th 2013, 1:01am

Monogami o poligami?
Questione di carattere.

Scambismo?
E' una deviazione.

ma no, è solo una trasgressione attuata quando ci si annoia..


Una peggio dell'altra queste analisi.
Ma vi brucia tanto il didietro che ci sia gente che vive la propria sessualità in modo diverso da voi? Al punto che dovete a tutti i costi degradare e/o sminuire le loro scelte?

15

Friday, January 4th 2013, 1:12am

Monogami o poligami?
Questione di carattere.

Scambismo?
E' una deviazione.

ma no, è solo una trasgressione attuata quando ci si annoia..


Una peggio dell'altra queste analisi.
Ma vi brucia tanto il didietro che ci sia gente che vive la propria sessualità in modo diverso da voi? Al punto che dovete a tutti i costi degradare e/o sminuire le loro scelte?


Ritengo comunque che la stragrande maggioranza delle persone ritenga semplicemente moralmente sbagliata l'attività sessuale fuori dalla coppia a causa dei preconcetti della nostra società e che reprima il proprio desiderio di conseguenza.

mi pare che ognuno abbia solo espresso la sua opinione.
per te la monogamia è repressione, per me la coppia aperta è trasgressione derivante da insoddisfazione.

Similar threads