Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

1

Sunday, January 12th 2020, 8:35pm

Parenti ....

Facebook e....
Ragazzi se avete tempo rileggete questo vecchio mio thread. Allora adesso ho la certezza che miei 2 parenti sono gay (fratelli gemelli di 35 anni). Assolutamente chiarisco che non ho nulla contro questo orientamento sessuale...(vivi e lascia vivere ).
Il fatto e' che secondo me il loro orientamento (non dichiarato ufficialmente) è causa di notevole preoccupazione nella loro madre (mia parente).Voi direte che ti importa ? Adesso vi spiego per motivi
che non mi dilungo ho e avrò a che fare per i prossimi mesi con la loro madre e talvolta il padre e questo anche mia mamma.
La loro madre è sempre stata una persona abbastanza seria egoista e razionale ,ma in gioventù aveva qualche slancio più scherzoso ma ora è divenuta intrattabile ed è sempre irosa e noi dobbiamo frequentarla per forza. Io sono sicura che il problema è che i suoi figli sono così è lei non lo accetta ...(mentalità antica)e sta sfogando il suo malessere su me è mia madre su questioni banali ,tipo si arabbia per un oggetto fuori posto e cose simili.....La scorsa settimana e non scherzo ha tirato una botta a mia madre perché non trovava una fattura...la tensione è alle stelle ,non è solo l orientamento dei figli chiaro (anche mia madre bel caratterino) anche altre questioni economiche e logistiche. Mia mamma non capisce non lo sa ed è anche lei all antica ...questi 2 ragazzi non sono presenti,lavorano altrove. Cioè io ho l impressione che la loro madre non voglia stare con noi a sistemare le faccende che dobbiamo sistemare obbligatoriamente ma voglia andare a casa per starsene da sola col suo pensiero . (Non vuole neanche il marito vicino..)io non so che fare nei prossimi giorni dovrò vederla e sarà molto aggressiva di sicuro..

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

2

Sunday, January 12th 2020, 10:08pm

io ho l impressione che la loro madre non voglia stare con noi a sistemare le faccende che dobbiamo sistemare obbligatoriamente ma voglia andare a casa per starsene da sola col suo pensiero . (Non vuole neanche il marito vicino..)


Penso che probabilmente vedi giusto, ma...non vedo rimedi di pronta attuazione.

Tutti siamo campioni di "aperte vedute".
Poi, però, capita che quando alcuni orientamenti riguardano familiari propri............ da deglutire è difficilissima.

Non dimenticherò mai il giorno in cui un prestantissimo "sciupafemmine" , peraltro erotomane e bisex lui stesso, mi scoppiò a piangere come un bambino per aver avuto la prova provata che il suo bellissimo figlio fosse gay...
Era ormai qualche anno che aveva questo dubbio, non ne aveva mai parlato con la moglie e madre del ragazzo.
E quando ne ebbe la certezza...riuscì solo a piangere come un bambino con me, mentre con la moglie hanno continuato a far finta di niente e non parlarne mai per altri anni...
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

3

Sunday, January 12th 2020, 10:33pm

Sono d accordo con te Gloria.
Di soluzioni non c'è ne sono immediate e io non sono deputata assolutamente a fornirle...non sono io coinvolta direttamente.
Volevo solo narrare la situazione è sentire storie simili quindi ti ringrazio...
In merito alla mia situazione dicevo appunto che la madre dei ragazzi è sempre super nervosa e preoccupata e pronta ad aggredire chiunque...e qui nasce secondo me il fraintendimento con mia mamma. ..esempio mia mamma inizia a dire per domani prepariamo i documenti A e B...e mia parente inizia a urlare e buttare tutto alla aria (anni fa non avrebbe fatto cosi) .mia mamma non capisce e pensa sia dovuto al documento in se è quindi propone un altra soluzione e arriva un altro urlo o peggio...
Io penso che i documenti siano un pretesto...e il problema sia quello su esposto...che poi non è un problema ma un modo di essere...
Il padre ignora tutto

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

4

Monday, January 13th 2020, 10:46am

Io penso che i documenti siano un pretesto...e il problema sia quello su esposto...


Probabilmente sì.
Non siamo maghe, ma ho letto anche la tua precedente discussione sul tema e ...se si trattava anche di una madre anaffettiva e ipercontrollante...si può facilmente immaginare il travaglio che sta vivendo questa donna, dinanzi ad una situazione che non aveva previsto e che lascia qualche milione di precoccupazioni al genitore medio.
Vorrei essere pratica : a prescindere da quel che si ritenga della omosessualità a titolo personale, è cosa certa che la media dei genitori (oltre e molto prima che vedere infranti i classici sogni circa belle famigliole e nipotini dai figli) possano essere presi dal panico delle avversità sociali a cui potrebbe andare incontro il figlio gay.

Volevo solo narrare la situazione è sentire storie simili


Di storie simili ce ne sono proprio tante...

Pensa che il bellimbusto di cui sopra , che ripeto è bisex, ha passato una vita ad irridere con scherno al "frocio" (sua definizione, sempre ostentata con orgoglioso machismo!) !

E come poteva non piangere quando si è reso conto che suo figlio sarebbe stato guardato come LUI stesso aveva guardato tutti i gay di cui aveva goduto i favori? :-MSTR

Altra mia "amica" : suo figlio (coetaneo del mio) è orgogliosissimamente gay. Altro bellissimo ragazzo, peraltro.
Ebbene...questa mamma è anche avvocato, vive nel mondo con molto spregudicato disincanto, è stata capace di confidenze proprio intimissime con me circa il suo matrimonio. MA...benchè i nostri figli si conoscano dalla nascita e abbiano intere comitive in comune, benchè il figlio non faccia alcun mistero sui social delle proprie frequentazioni e gusti...............questa mia "amica" (il cui marito era logorato dal dubbio) non ha MAI proferito una sola parola su questo dato di realtà, e anzi svolta dicendomi che il figlio è assediato da amiche.............. :rolleyes:
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

5

Monday, January 13th 2020, 4:16pm

Grazie Gloria della testimonianza ulteriore
Si sono situazioni non semplici per quanto siamo nel 2020 e si professi apertura a tutti i tipi di legame
Il figlio della tua amica sarà immagino giovanissimo. Un età in cui si puo ancora glissare sul argomento fidanzata &co (non mi permetto però di giudicare negativamente questo atteggiamento di evitamento).i ragazzi di cui parlavo 35 anni ...è già diverso

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

6

Monday, January 13th 2020, 8:50pm

Il figlio della tua amica sarà immagino giovanissimo. Un età in cui si puo ancora glissare sul argomento fidanzata &co (non mi permetto però di giudicare negativamente questo atteggiamento di evitamento).i ragazzi di cui parlavo 35 anni ...è già diverso



Eh...no carissima.... il figlio della mia amica ha 28 anni, che non sarebbero "pochi" quando nella vita adulta si....ricama come attività principale ...e si inneggia sui social alla carriera di drag queen...

E' proprio non voler vedere! :bandit:
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

7

Tuesday, January 14th 2020, 9:20am

E' proprio non voler vedere!



Chiedo scusa se mi auto-cito, ma desideravo solo precisare che - sinceramente - non potrei mai affermare che sia semplice reagire meglio della mia "amica" o che io sarei stata capace di farlo.

Nel senso che...viva e sacrosanta la libertà di tutti e di ciascuno...ma mi sembra innegabile che la consapevolezza di un figlio o di una figlia omo, salvo che non si vedano i figli già molto realizzati e sicuri di sè (tipo Vlady o Aldo Busi, per capirci)...direi che molto umanamente trova del tutto spiazzato qualunque genitore, semplicemente perchè l'omofobia resta un dato di realtà e perchè le prospettive di vita ...saranno anche felicissimamente articolabili dai protagonisti....me resta che i genitori non se le fossero mai prefigurate prima, per cui ...come minimo sono letteralmente impreparati.
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

8

Friday, May 1st 2020, 7:27pm

Tiro su questo post di qualche mese fa...allora ...lunedi 4 Maggio riiniziero a vedere la mamma di questi 2 ragazzi ...nella quarantena ci sono state telefonate di tipo burocratico...
E chiaro ormai che vive male la situazione ...e che sara una lotta con lei ...abbiamo abitazioni e fondi in comune (causa decesso anziani) che lei vuole vendere e il resto dei parenti no...
Il motivo per cui lei le vuole vendere ,non e' l abitazione in se o il bisogno di denaro ma il fatto che non vuole tornare nel paese natio (lei abita a 70 km di distanza) perche non sa come rispondere a domande su suoi figli.perche ormai non riesce piu a nascondere l evidenza ..fin qui tutto lecito ...sono scelte...
Solo che gli altri parenti non capiscono il vero motivo ..( e continuano a dirle ma perche vuoi vendere ec ecc).e si e generata un a situazone kafkiana...che temo finira per avvocati coinvolgendomi..

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

9

Friday, May 1st 2020, 7:58pm

gli altri parenti non capiscono il vero motivo ..( e continuano a dirle ma perche vuoi vendere ec ecc).e si e generata un a situazone kafkiana...che temo finira per avvocati coinvolgendomi..


Sei molto precisa e da quello che dici trarrei le stesse conclusioni che hai tratto tu circa i possibili perchè della sua chiusura irascibile e del non voler conservare proprietà nel paese d'origine.

Temo che sarebbe del tutto inutile cercare di ragionare con lei di un argomento che comunque vive come un dolore segreto e sfiancante.
Però sarei molto possibilista sul fatto di poterci ragionare di affari patrimoniali, proprio al fine di evitare contenziosi legali.
Se queste proprietà indivise hanno valori accessibili..la tua famiglia potrebbe offrirsi di rilevare la quota di lei, anche eventualmente considerando mutui che...almeno fino a un mese fa...erano proprio da cogliere al volo.
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 556

Activitypoints: 1,717

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

10

Friday, May 1st 2020, 7:58pm

semplicemente perchè l'omofobia resta un dato di realtà


non è fobia, è naturale (cioè insito nell'animo umano) avversione a un fatto considerato contrario alla natura, presso tutte le civiltà e presso tutte le epoche.
E non è che erano tutti cretini, per millenni, finchè sono arrivati i figli dei fiori/nudisti e altri degenerati negli anni '70 : )
(me ne frego di quanto dice la psicologia, i manuali di psichiatria, ecc.)

p.s come biasimare la madre...

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

11

Friday, May 1st 2020, 8:09pm

non è fobia, è naturale (cioè insito nell'animo umano) avversione a un fatto considerato contrario alla natura, presso tutte le civiltà e presso tutte le epoche.
E non è che erano tutti cretini, per millenni, finchè sono arrivati i figli dei fiori/nudisti e altri degenerati negli anni '70 : )
(me ne frego di quanto dice la psicologia, i manuali di psichiatria, ecc.)

p.s come biasimare la madre...


Non lo so Croba, NON lo so.

Storia ci insegna che omosessualità e anche pederastia hanno accompagnato gli umani in tutte le civiltà...

Sincera : io cerco di razionalizzare e farmene una ragione, ma se mi limitassi a seguire l'istinto..........forse arriverei alle stesse tue conclusioni, perchè nulla al mondo mi risulta personalmente più innaturale e invivibile dell'omosessualità.
Però...non siamo noi "metro del mondo", e che ognuno viva come gli viene meglio, finchè non danneggia il prossimo...
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 556

Activitypoints: 1,717

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

12

Friday, May 1st 2020, 8:16pm

e che ognuno viva come gli viene meglio, finchè non danneggia il prossimo...


se lo facessero in privato...
il problema è che stanno ormai in 3/4 dei film/programmi tv (con gli attorini ricevuti dal governo perchè non possono più fare fiction cretine)
per le strade nudi e travestiti, e tengono "lezioni" ai poveri pargoli vestiti da "drag queen"
chiusa parentesi, non vorrei esulare dal discorso...

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,967

Activitypoints: 9,160

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

13

Friday, May 1st 2020, 8:33pm

il problema è che stanno ormai in 3/4 dei film/programmi tv


Solo una considerazione e poi chiudo perchè siamo completamente OT : la penso esattamente nello stesso modo, però mi fa ridere e la trovo una forma disgustosa di populismo con velleità avanguardiste. Non lo trovo dannoso, semplicemente perchè l'orientamento sessuale non si sviluppa "per imitazione".
Tu ed io e tanti altri......potremmo anche essere costretti a vedere settemila film di esaltazione omo, e ci puoi giurare che ne usciremmo etero come prima. :D
Mentre ...magari...proprio questa sovraesposizione può un pochino sollevare chi vive l'omosessualità di un figlio o di una figlia come una disgrazia...
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

14

Friday, May 1st 2020, 8:45pm

Per quello che riguarda l abbigliamento si vestono in maniera assolutamente normale...io li ho poi visti sempre di giorno in situazioni formali...

Grazie Gloria ...per suggerimento di rilevare sua quota...lo terro presente...
E una cosa veramente strana... ....io sono sempre stata per il vivi e lascia e vivere ...famiglie allargate ecc ecc...no tabu sessuali..certo che quando ti capita da vicino pero '....

Poi faccio un tuffo nel passato da piccola (fino ai 6 anni circa)questa mia parente a volte mi teneva (assieme ad altri parenti ) nei week end o in estate....la chiamavo tata.anche se non e mai stata molto scherzosa...pero non era come ora...
.. poi negli ultimi 10/15 non la riconosco piu ...e sempre quel rancore sordo...quando mi vede...boh...come cambiano le famiglie nel tempo...

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

15

Friday, May 1st 2020, 8:56pm

Ah per finire la descrizione della situazione kafkiana gli altri parenti continuano a dirle...:" ti dai delle arie da cittadina...tu e i tuoi figli rinnegate quanto hanno fatto i vecchi.e la campagna ..ecc ecc..." "venivi quando ti faceva comodo ecc ecc"...ora non ti fai piu vedere..."

In realta si e trasferita da giovane per lavoro .ma non e amante della citta ..ma ha sempre sperato di poter tornare alle origini .....e ora non puo ....