Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


anonimotriste

Utente Fedele

  • "anonimotriste" is male

Posts: 495

Activitypoints: 1,737

Date of registration: Aug 7th 2020

  • Send private message

31

Wednesday, January 13th 2021, 5:05pm

Non sono mai stata fautrice dell'idea che si va al letto subito con il primo che capita. Lui non lo farebbe mai con me, perchè è sposato, ma a parte questo, a me piace l'amore romantico, fatto di dolci coccole, di tenerezze... non di sesso


Non volevo dire che bisogna andare subito a letto, ma che il desiderio sessuale è un elemento irrinunciabile dell’amore.
Insomma oltre alle coccole e la tenerezza ci deve essere un desiderio carnale, che può anche rimanere tale.
Abbiamo bisogno di qualcuno che voglia stare con noi, non che abbia bisogno di noi.

MILA56

Utente Attivo

  • "MILA56" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 77

Date of registration: Jan 1st 2021

  • Send private message

32

Thursday, January 14th 2021, 9:30am

Sì ma io ho paura di fare l'amore. E poi sono inesperta.
Devo dire che giorni fa, è passato a trovarci suo figlio e per tutto il tempo ci siamo guardati innamorati... Non ci sto capendo più niente, sono in mezzo al papà ed al figlio.
Se penso al sesso penso di farlo con suo figlio, non si negherebbe perchè da quello che so lui nutre un profondo amore nei miei confronti.
Però io amo anche suo padre
Non so più che fare sono confusa

anonimotriste

Utente Fedele

  • "anonimotriste" is male

Posts: 495

Activitypoints: 1,737

Date of registration: Aug 7th 2020

  • Send private message

33

Thursday, January 14th 2021, 9:33am

Sì ma io ho paura di fare l'amore. E poi sono inesperta.
Devo dire che giorni fa, è passato a trovarci suo figlio e per tutto il tempo ci siamo guardati innamorati... Non ci sto capendo più niente, sono in mezzo al papà ed al figlio.
Se penso al sesso penso di farlo con suo figlio, non si negherebbe perchè da quello che so lui nutre un profondo amore nei miei confronti.
Però io amo anche suo padre
Non so più che fare sono confusa


Sembra beautiful! :)
Io al tuo posto coltiverei il rapporto col figlio, il padre potrebbe diventare un suocero affettuoso e paterno con cui avere un rapporto tenero ma più consono.
Abbiamo bisogno di qualcuno che voglia stare con noi, non che abbia bisogno di noi.

MILA56

Utente Attivo

  • "MILA56" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 77

Date of registration: Jan 1st 2021

  • Send private message

34

Thursday, January 14th 2021, 11:33am

Sì ma casi del genere sono capitati a tante persone.
Nel senso che conosco delle ragazze che si sono trovate ad un bivio, cioè non sapevano scegliere con chi volevano stare.
So che è meglio il figlio, ma sono innamorata persa di tutti e due.
Mi innamoro facilmente di chi è gentile con me, è qui il problema

35

Thursday, January 14th 2021, 11:41am


Mi innamoro facilmente di chi è gentile con me, è qui il problema


Tienilo sempre ben presente questo fatto, è importante.
E soprattutto rifletti se di "amore" si può parlare oppure se stai cercando qualcos'altro.
namasté

MILA56

Utente Attivo

  • "MILA56" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 77

Date of registration: Jan 1st 2021

  • Send private message

36

Thursday, January 14th 2021, 8:16pm

Sì ci rifletto, pongo questa cosa come il cardine di tutto.
Non so come uscirne... cioè dovrei pensare al fatto che non mi devo innamorare se qualcuno è gentile con me. Ma non ci riesco.
Sono perdutamente innamorata del signore per cui lavoro, ma ora ho il chiodo fisso del figlio.
SONO IRRECUPERABILE :hail: :wasted:

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 3,414

Activitypoints: 10,522

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

37

Thursday, January 14th 2021, 8:42pm

Sì ma casi del genere sono capitati a tante persone.
Nel senso che conosco delle ragazze che si sono trovate ad un bivio, cioè non sapevano scegliere con chi volevano stare.
So che è meglio il figlio, ma sono innamorata persa di tutti e due.


Il bivio può anche capitare a parecchie persone, ma a me (limite mio) questo sembra un bivio...più desiderato/sognato che vissuto.
Indubbiamente non è questo a renderlo più facilmente risolvibile, certo. Poi sarebbe interessante capire a cosa servirebbe risolverlo, e magari questo è un altro discorso.

Detta semplice :
- l'amore del padre lo presumi. Non si capisce che tipo di sentimento ci sia da parte di questo anziano signore, ma si sa soltanto che... per quanto tu "lo tenti"...lui non mostra alcun interesse ad esondare sul sex;
- l'amore folle del figlio...ugualmente lo presumi, ma non pare che ci sia stato nessun tipo di esternazione in tal senso da parte di lui.

Nessuno pare averti dichiarato nulla (nel terzo millennio...), e laddove hai provato a "dichiararti" hai trovato paletti.

Non mi sembra che tu sia obiettivamente combattuta tra scelte esistenziali.
Mi sembra tutto un sogno tuo. E anche già parzialmente smentito dalla realtà reale.

Cioè (sempre limite mio) mi sembra che il tuo problema sia quello di sognare troppo e, concordo con chi già l'ha detto, quello di confondere manifestazioni di semplice cortesia e buona educazione con manifestazioni di "passione" che...insomma...nel terzo millennio, quando esistono, sono persino troppo immediatamente dichiarate e vissute...

Come dire : il problema è l'essere "contesa" ? (non sembra proprio) . O è il sognare di esserlo, malgrado evidenze contrarie ? Nel secondo caso (almeno secondo me) il problema non è quello di "scegliere", ma è quello di parlare con se stessi e rendersi conto che probabilmente si sogna troppo ad occhi aperti.
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

MILA56

Utente Attivo

  • "MILA56" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 77

Date of registration: Jan 1st 2021

  • Send private message

38

Thursday, January 14th 2021, 9:20pm

Concordo quando dici che sogno ad occhi aperti.
Adesso non so come spiegarlo qui, spero che mi capiate.
Quando io ed il signore per cui lavoro parliamo di qualunque cosa (non collegata all'amore), mi immagino nella mia mente un bacio sulle labbra, oppure, quando rientra a casa, ed io sono in cucina, mi immagino che lui mi faccia un romantico massaggino sulle spalle con baci sul collo compresi.
Quando invece giorni fa ho visto suo figlio, mi sono fatta un sogno ad occhi aperti, in cui io e il figlio ci sposavamo. Come cosa (anche se accadesse nella realtà) non sarebbe male... anzi :love: sarebbe troppo bellissimissimo :love:
Tutto ciò vale quando vedo il signore per cui lavoro a petto nudo o quando ha le maniche di camicia arrotolate. Comincio ad immaginare i preliminari e poi un vero rapporto! :sos:
Quando sogno ad occhi aperti, provo dentro di me e non solo, delle sensazioni strane... mai provate prima. Quando immagino il rapporto guardo il signore con occhi sognanti e parlo con una voce più calda ed appassionata, quando invece pensavo al matrimonio od altre cose (più sentimentali) sorridevo come una bambina felice :)

Similar threads