Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


venezia

Utente Attivo

  • "venezia" has been banned
  • "venezia" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 266

Date of registration: Apr 17th 2019

  • Send private message

1

Tuesday, May 14th 2019, 11:00am

"Le attrazioni sono proporzionali ai destini"

Quando ritroviamo una parte di noi in un’altra persona e decidiamo di non rimanere indifferenti a questo, lasciamo che quella parte muoia dentro di noi e rinasca in lei.
Così facendo, ci proiettiamo, ci frammentiamo, andiamo in pezzi nell’altro per conoscere quella parte di noi stessi; creiamo dentro di noi una apposita assenza di ciò che avevamo, ma su cui non potevamo indagare, se non come qualcosa da noi staccato e messoci difronte. Creiamo una tensione, il bisogno per l’altro che ora, avendo fatto vuoto dentro di noi, può completarci: scegliamo di sacrificarci in nome dell’amore che decidiamo di voler provare per l’altro, e per quest’altro, facciamo spazio dentro noi stessi.
E soffriamo. E amiamo. Perché sentiamo il bisogno, la mancanza, e la separazione dentro di noi.
Una volta conosciuto l’altro abbastanza, ci saremo conosciuti abbastanza da poter dire che il ruolo di quella persona è terminato nella nostra vita. Conoscendo quella parte di noi stessi nell’altra persona, attraverso di lei, ce ne siamo riappropriati. E ora, non sentiamo più mancanza, non sentiamo più bisogno, l’amore per l'altro svanisce. Non sentiamo più separazione, siamo pieni in noi stessi: è di troppo, e lo allontaniamo.
Questo succede a chi sceglie di conoscersi, di interrogarsi costantemente su sé stesso, di non rimanere indifferente alla possibilità di dire - io so chi sono, perché ho amato. Questa succede a chi sceglie di amare, essere nell’altro, e poi ritornare in sé stesso.
Senza la proiezione, la separazione e la riappropriazione di noi negli altri non avremmo mai potuto conoscerci.
Amare è una scelta, continuare ad amare è una scelta. Tutto sta nel capire quale persona rappresenta al meglio uno specchio per poter continuare a proiettarvi quante più parti di noi stessi, scegliere qualcuno in cui possiamo ri-conoscerci. Ma in fin dei conti, anche se non vi riusciste, non vi rattristate: siamo fatti di tante cose, possiamo essere di tante persone.

Come vi rapportate rispetto a queste affermazioni?

arianna73

Utente Avanzato

Posts: 868

Activitypoints: 2,618

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

2

Tuesday, May 14th 2019, 1:26pm

Con possibilismo e un po' di sano scetticismo ;)

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,394

Activitypoints: 19,510

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

3

Tuesday, May 14th 2019, 1:29pm

Amare è una scelta, continuare ad amare è una scelta.


sei sicuro?
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

Scorpio1963

Utente Fedele

  • "Scorpio1963" is male

Posts: 520

Activitypoints: 1,623

Date of registration: Feb 21st 2019

Location: Toscana

  • Send private message

4

Tuesday, May 14th 2019, 9:41pm

Contengono molte verità secondo me.

A partire da questa

"Tutto sta nel capire quale persona rappresenta al meglio uno specchio per poter continuare a proiettarvi quante più parti di noi stessi, scegliere qualcuno in cui possiamo ri-conoscerci."

Ma.. essendo un meccanismo quasi sempre inconsapevole, legato a bisogni temporanei (e i bisogni individuali sono mutevoli nel tempo) è molto più facile "scollarsi" con il passare del tempo

La consapevolezza sta nel prendersi per mano in questo meccanismo e decidere di camminare assieme

Finché i bisogni reciproci che nel cammino emergono trovano positivo incastro, senza stancarsi di ricercare incastri di benessere

Diversamente, il "collante" non saranno più le mani, ma eventualmente il contratto stipulato

Con relativi oneri e obblighi, che a quel punto subentreranno a tutto il resto
Attento a quel che desideri: potresti ottenerlo..

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,394

Activitypoints: 19,510

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

5

Tuesday, May 14th 2019, 9:52pm

Tutto sta nel capire quale persona rappresenta al meglio uno specchio per poter continuare a proiettarvi quante più parti di noi stessi


Pensa io invece sono sempre stato attratto dall'altro da me
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

6

Tuesday, May 14th 2019, 11:02pm

Quando ritroviamo una parte di noi in un’altra persona


A me attira di più quello che mi manca nella personalità. E, da dipendente affettivo, non so se sia un bene. Anzi, adesso come adesso credo non lo sia per niente.
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

7

Wednesday, May 15th 2019, 8:53am

Come vi rapportate rispetto a queste affermazioni?


Probabilmente queste affermazioni sono troppo avanti per me.

Pensavo che l'unico teorema sull'amore fosse quello di Ferradini :)
Noi chiudiamo con il passato ma e' il passato che non chiude mai con noi.

venezia

Utente Attivo

  • "venezia" has been banned
  • "venezia" started this thread

Posts: 77

Activitypoints: 266

Date of registration: Apr 17th 2019

  • Send private message

8

Wednesday, May 15th 2019, 12:17pm

In linea generale, indipendentemente dalle esperienze e convinzioni personali, secondo me è interessante la lettura de "La teoria dello specchio" di Jacques Lacan

arianna73

Utente Avanzato

Posts: 868

Activitypoints: 2,618

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

9

Wednesday, May 15th 2019, 2:07pm

Come vi rapportate rispetto a queste affermazioni?


Probabilmente queste affermazioni sono troppo avanti per me.

Pensavo che l'unico teorema sull'amore fosse quello di Ferradini :)


:D :D :D

Lacan è abbastanza spesso da essere pesantuccio per molti di noi - tipo me :D che l'ho letto poco. Però devo ammettere di avere interpretato quel poco più in senso emotivo/"amoroso" che in senso strettamente sessuale. In effetti pure qui dice "amare" (un po' scettica anch'io sul fatto che sia sempre una scelta nell'accezione comune del termine, però i miei ricordi sono fumosi e forse non era in questo senso).
Comunque più agevolmente per noi, Pazzo, forse un concetto analogo possiamo trovarlo ne "La meraviglia di essere simili" della Pausini (non so se si intitola così ma la meraviglia di essere similiiiiiii lo urla a squarciagola tutta la canzone :D )

(fran, silver, a me piace qualcosa in comune e pure no: ok, "e una fettina di c.. no?" :D :D )

10

Wednesday, May 15th 2019, 2:19pm

Comunque più agevolmente per noi, Pazzo, forse un concetto analogo possiamo trovarlo ne "La meraviglia di essere simili"


Arianna ma come mai io ho sempre saputo che in amore valeva il famoso detto "gli opposti si attraggono" :hmm:

Da quello che dite in realta' sembra l'esatto opposto.
Noi chiudiamo con il passato ma e' il passato che non chiude mai con noi.

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

11

Wednesday, May 15th 2019, 2:21pm

ma anche "chi si somiglia si piglia" ;)
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

12

Wednesday, May 15th 2019, 2:23pm

ma anche "chi si somiglia si piglia" ;)


ma quindi e' bono tutto cosi', praticamente 1x2, quindi vuol dire che non esiste una regola.
Noi chiudiamo con il passato ma e' il passato che non chiude mai con noi.

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

13

Wednesday, May 15th 2019, 2:26pm

ma infatti a mio parere una regola fissa che valga per tutti non esiste, siamo in tantissimi con mille sfaccettature diverse l'una dall'altra, come può esserci una regola unica?
Credo che l'unica cosa che possa importare realmente sia che funzioni, poi se siano le diversità o le comunanze o il mix tra le due a tenere insieme felicemente una coppia va bene tutto.
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

Scorpio1963

Utente Fedele

  • "Scorpio1963" is male

Posts: 520

Activitypoints: 1,623

Date of registration: Feb 21st 2019

Location: Toscana

  • Send private message

14

Wednesday, May 15th 2019, 2:44pm

In linea generale, indipendentemente dalle esperienze e convinzioni personali, secondo me è interessante la lettura de "La teoria dello specchio" di Jacques Lacan


In effetti.. specchiarsi non vuol dire esattamente innamorarsi di una persona "uguale" a noi.. anzi

Nell’amore, lo ha spiegato bene Lacan nel nome di Freud, l’amante cerca nell’amato l’oggetto della sua mancanza
Attento a quel che desideri: potresti ottenerlo..

arianna73

Utente Avanzato

Posts: 868

Activitypoints: 2,618

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

15

Wednesday, May 15th 2019, 3:46pm

Pur infilandoci ambivalenze e reciprocità , Freud comunque barricava tutto nell'io.
Che può spiegare molto, ma forse romanticamente spero non tutto. Se manco l'amore è la forza rivoluzionaria che ci fa uscire dal nostro io, "annamo bene, propio bbene" :P (come diceva un'altra grande conoscitrice dell'umanità :D )