Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


91

Saturday, July 14th 2012, 10:29pm

Il punto è che non so se repelle le donne,perchè alcune ragazze me
l'hanno detto di continuare ad essere dolce,ma ho un campione troppo
basso perpoter dire se il mio comportamento è sbagliato o meno,per un semplice moitvo che tutte le ragazze che conosco sono fidanzate e quelle 2-3 libere
mi considerano amico..ma non so se mi considerano amico perchè non le attraggo o perchè anche se fossi carino sono troppo sdolcinato???
E anche se conoscessi una non fidanzata non saprei come comportarmi,e alla base di ciò,non saprei manco dove andare a rimorchiare...
Premesso che non ho letto manuali, non conosco tecniche segrete ed esprimo solo opinioni personali contestabilissime, prendi quello che ti dico come una chiacchierata tra amici che escono una sera al pub e parlano dei loro cazzi con le donne.

[seduti al pub davanti ad una birrazza, ON]
Ti lamenti che le donne ti considerano solo un amico, ma ne conosci troppo poche per fare una statistica!! 2-3 sono troppo poche!

Devi iniziare a parlare a taaaante ragazze, e aprire occhi e orecchie. Quando a una gli piaci te ne accorgi. E non c'è bisogno di chiederglielo, è il modo in cui ti guarda, il modo in cui sorride, ci sono tanti segnali che puoi imparare a cogliere.

Stessa cosa se non gli piaci. Te ne accorgi. Ma devi imparare a guardare. Una ragazza se non gli piaci rimane chiusa. E' più difficile da spiegare che da vedere.

Per notare i segnali non verbali però non puoi basarti su 2-3 ragazze, devi fare pratica con taaante! Parlare parlare parlare e notare le reazioni. Il non verbale tuo e il non verbale di risposta suo. Sono quello su cui basarsi. Le parole non contano più di tanto.

Poi con l'esperienza fai una tua statistica di cosa attrae e di cosa repelle dei tuoi comportamenti. Ma la cosa più importante secondo me è che devi imparare a vedere coi tuoi occhi cosa succede quando scatta la scintilla. Te ne accorgi perchè senti qualcosa dentro che si muove, quando una donna ti guarda in quel certo modo, mi verrebbe da dire un misto tra l'indifeso e il provocante, ma queste sono solo mie definizioni. Comunque te ne accorgi ed è una bella sensazione.

All'opposto te ne accorgi quando i segnali sono negativi, perchè anche qui succede qualcosa dentro, ma non è più così bello :P

E comunque il brutto succede e non ci puoi fare niente, statisticamente ti tocca subirlo se vai a conoscere una nuova ragazza, magari c'ha le balle in giostra, magari è già impegnata ma ti assicuro che dopo due minuti se non ti vuole li lo capisci senza che te lo dica. Ascolta il tuo stomaco, non mente.

Devi imparare ad avere questa sensibilità e poi puoi trovare la tua dimensione. Se qualcosa che fai o dici vedi che le allontana e inizi a sentire "sensazioni negative" smetti di farlo e ovviamente viceversa. Le donne stesse ti danno il feedback. Finchè tu poi trovi il TUO stile.

Ma la cosa fondamentale è che devi avere la voglia di sperimentare!!!!!!!!!! Nessuno ti dico nessuno può fare questo lavoro al posto tuo!!!!!

TU devi smazzarti i rifiuti che sicuramente arriveranno, a volte per colpa tua, a volte perchè la tipa c'ha i cazzi suoi e basta. E il rifiuto è brutto, brucia, ma è una tappa che non si può saltare. Anche chi ci sa fare prende i due di picche.

Poi cosa dire, cosa fare, come essere, solo TU puoi sapere cosa funzione per TE. E lo puoi sapere solo provando e riprovando.

Ripeto, l'importante è avere quella sensibilità per poter dire mentre stai parlando con una ragazza, OK le piaccio. E non sto dicendo che deve cadere ai tuoi piedi con la bava alla bocca, non è quello. Però ci deve essere quella scintilla. Ti guarda e ti accende :D Vai sicuro che quello è un semaforo verde.

Puoi anche guardare un amico che ci sa fare, ma non per copiarlo, ma per guardare attentamente come LE RAGAZZE REAGISCONO A LUI. Concentrati a percepire quella vibrazione, fatta di sguardi, gesti, pause. E' troppo difficile da scrivere, la devi vedere e basta. Sono sicuro che avrai un'amico che ci sa fare. Esci con lui e guarda come le ragazze rispondono a lui.

TU devi mirare ad avere le stesse risposte in termini di effetto.

E poi non farti fottere il cervello da teorie, libri e quant'altro. E' una questione di pelle, quando scatta l'attrazione te lo devi sentire. Credi allo stomaco, se senti le farfalle sei sulla strada buona :thumbsup:

Per la tenerezza certo che alle donne piace!! Ma è che se non arrivi a fargli provare qualcosa PRIMA, finisci per restare solo amico.

Lavora sulla tua personalità, diventa una persona interessate, sopratutto per te stesso. Le donne percepiscono. Hobby, interessi.

La prima impressione conta. Trovati uno stile che ti piace e vestiti BENE! Cura la tua persona in modo eccellente, sopratutto per te stesso e le donne lo notano.

Non sai dove incontrarle? Teoricamente ovunque, praticamente ci sono posti dove il contesto è più facile. Sono sicuro che se ci pensi ti viene in mente. Ti piace ballare->in discoteca. Ti piace leggere->in biblioteca. Corsi di varia natura. Ecc.. Vai dove tu hai già interessi.

Non sai come comportarti. Bhe qui si entra nello specifico e ognuno fa come gli pare. L'unica cosa che ti dico che potrebbe valere in generale è che quando le vai a conoscere le devi un po interessare, incuriosire. Per esempio l'esempio di craniata di james bond magari per te è una cagata e magari anche per me :D però non è banale.

Ciaoooo e in bocca al lupo
The greatest meditation is a mind that lets go

rumpete libros utnam vostra corda rumpatur

maldivivere

Giovane Amico

  • "maldivivere" started this thread

Posts: 136

Activitypoints: 491

Date of registration: Sep 14th 2008

  • Send private message

92

Saturday, July 14th 2012, 11:53pm

Quoted



Premesso che non ho letto manuali, non conosco tecniche segrete ed esprimo solo opinioni personali contestabilissime, prendi quello che ti dico come una chiacchierata tra amici che escono una sera al pub e parlano dei loro cazzi con le donne.

[seduti al pub davanti ad una birrazza, ON]
Ti lamenti che le donne ti considerano solo un amico, ma ne conosci troppo poche per fare una statistica!! 2-3 sono troppo poche!

Devi iniziare a parlare a taaaante ragazze, e aprire occhi e orecchie. Quando a una gli piaci te ne accorgi. E non c'è bisogno di chiederglielo, è il modo in cui ti guarda, il modo in cui sorride, ci sono tanti segnali che puoi imparare a cogliere.

Stessa cosa se non gli piaci. Te ne accorgi. Ma devi imparare a guardare. Una ragazza se non gli piaci rimane chiusa. E' più difficile da spiegare che da vedere.

Per notare i segnali non verbali però non puoi basarti su 2-3 ragazze, devi fare pratica con taaante! Parlare parlare parlare e notare le reazioni. Il non verbale tuo e il non verbale di risposta suo. Sono quello su cui basarsi. Le parole non contano più di tanto.

Poi con l'esperienza fai una tua statistica di cosa attrae e di cosa repelle dei tuoi comportamenti. Ma la cosa più importante secondo me è che devi imparare a vedere coi tuoi occhi cosa succede quando scatta la scintilla. Te ne accorgi perchè senti qualcosa dentro che si muove, quando una donna ti guarda in quel certo modo, mi verrebbe da dire un misto tra l'indifeso e il provocante, ma queste sono solo mie definizioni. Comunque te ne accorgi ed è una bella sensazione.

All'opposto te ne accorgi quando i segnali sono negativi, perchè anche qui succede qualcosa dentro, ma non è più così bello
Il punto è che non lo capisco..ho avuto ragazze che si comportavano benissimo con me,come se piacessi a loro eppure erano solo educate e mi hanno detto semplicemente di no,altre ragazze mi hanno detto di no all'inizio,poi sono riuscire e mi sono baciato con loro.
Capisci???Io sinceramente non ci sto capendo + nulla..perchè poi ci devo sempre provare io???Nei paesi del nord sono le ragazze a provarci con i maschi,da quanto ne so,perchè in Italia no????

Quoted



E comunque il brutto succede e non ci puoi fare niente, statisticamente ti tocca subirlo se vai a conoscere una nuova ragazza, magari c'ha le balle in giostra, magari è già impegnata ma ti assicuro che dopo due minuti se non ti vuole li lo capisci senza che te lo dica. Ascolta il tuo stomaco, non mente.

Devi imparare ad avere questa sensibilità e poi puoi trovare la tua dimensione. Se qualcosa che fai o dici vedi che le allontana e inizi a sentire "sensazioni negative" smetti di farlo e ovviamente viceversa. Le donne stesse ti danno il feedback. Finchè tu poi trovi il TUO stile.
Non riesco a fregarnmene,ho l'autostima troppo bassa per farlo,capisci????Già sono cicciottello e un po' sfottuto,figuriamoci se arriva li una tipa e mi dice che sono ciccione o di non piacerle fisicamente..comincerei a farmi i complessi..

Quoted



Ma la cosa fondamentale è che devi avere la voglia di sperimentare!!!!!!!!!! Nessuno ti dico nessuno può fare questo lavoro al posto tuo!!!!!

TU devi smazzarti i rifiuti che sicuramente arriveranno, a volte per colpa tua, a volte perchè la tipa c'ha i cazzi suoi e basta. E il rifiuto è brutto, brucia, ma è una tappa che non si può saltare. Anche chi ci sa fare prende i due di picche.

Poi cosa dire, cosa fare, come essere, solo TU puoi sapere cosa funzione per TE. E lo puoi sapere solo provando e riprovando.
Io ho visto ragazzi non prendere mai 2 di picche e scoparsi tante donne...

Quoted


Ripeto, l'importante è avere quella sensibilità per poter dire mentre stai parlando con una ragazza, OK le piaccio. E non sto dicendo che deve cadere ai tuoi piedi con la bava alla bocca, non è quello. Però ci deve essere quella scintilla. Ti guarda e ti accende Vai sicuro che quello è un semaforo verde.
Ma come faccio ad esserne sicuro???????

Quoted


Puoi anche guardare un amico che ci sa fare, ma non per copiarlo, ma per guardare attentamente come LE RAGAZZE REAGISCONO A LUI. Concentrati a percepire quella vibrazione, fatta di sguardi, gesti, pause. E' troppo difficile da scrivere, la devi vedere e basta. Sono sicuro che avrai un'amico che ci sa fare. Esci con lui e guarda come le ragazze rispondono a lui.
Ho un amico che se le tromba tutte o quasi,solo che non vuole uscire con me,se esce,o esce solo con i maschi o solo con le donne e devo ancora vedere quante se ne è trombate veramente.
Però essendo in una facoltà praticamente solo femminile è straavvantaggiato,io no e faccio pure cagare a letto!!!!!

Quoted



TU devi mirare ad avere le stesse risposte in termini di effetto.

E poi non farti fottere il cervello da teorie, libri e quant'altro. E' una questione di pelle, quando scatta l'attrazione te lo devi sentire. Credi allo stomaco, se senti le farfalle sei sulla strada buona
Infatti l'ho detto che i libri fanno cagare.

Quoted



Per la tenerezza certo che alle donne piace!! Ma è che se non arrivi a fargli provare qualcosa PRIMA, finisci per restare solo amico.
E come faccio a fargli provare qualcosa prima????

Quoted



Lavora sulla tua personalità, diventa una persona interessate, sopratutto per te stesso. Le donne percepiscono. Hobby, interessi.

La prima impressione conta. Trovati uno stile che ti piace e vestiti BENE! Cura la tua persona in modo eccellente, sopratutto per te stesso e le donne lo notano.
Ho un certo stile,te lo posso assicurare..

Quoted


Non sai dove incontrarle? Teoricamente ovunque, praticamente ci sono posti dove il contesto è più facile. Sono sicuro che se ci pensi ti viene in mente. Ti piace ballare->in discoteca. Ti piace leggere->in biblioteca. Corsi di varia natura. Ecc.. Vai dove tu hai già interessi.
Allora i miei interessi sono ambiti informatici ovvero nessuna donna,in biblioteca ne ho conosciute parecchie ma tutte e dico tutte fidanzate!!!!!
in uni non ho ragazze in corso!!!
Quindi,considerando che non sono il ragazzo che va in discoteca,dove cavolo le conosco?????????

Quoted



Non sai come comportarti. Bhe qui si entra nello specifico e ognuno fa come gli pare. L'unica cosa che ti dico che potrebbe valere in generale è che quando le vai a conoscere le devi un po interessare, incuriosire. Per esempio l'esempio di craniata di james bond magari per te è una cagata e magari anche per me però non è banale.

Ciaoooo e in bocca al lupo
Incuriosire come?non ho letto l'esempio di Craniata...

Grazie mille per la risposta in ogni caso.

indisciplinato

Giovane Amico

  • "indisciplinato" is male

Posts: 137

Activitypoints: 425

Date of registration: Oct 16th 2012

Location: Torino

Occupation: nessuno

  • Send private message

93

Sunday, October 21st 2012, 1:16pm

Mamma mia. Fate venire l ansia.

Ma perché avete tutti sta necessità di avere qualcuno. Non capite che più cercate meno trovate? Che la vostra è una ossessione?
Mah...
C è grossa crisi! :D

kimberly

Amico Inseparabile

Posts: 1,548

Activitypoints: 4,910

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

94

Monday, October 22nd 2012, 4:13am

Maldivivere:
io da quello che posso percepire leggendoti noto delle contraddizioni e varie problematiche che secondo me possono stare alla base della tua situazione attuale.
Innanzitutto , da una parte cerchi una ragazza per costruire una relazione seria, dall'altra questa tua costante esigenza di sesso che ti porta and andare a prostitute.
Partiamo dalla base che una ragazza facile che va con chiunque non è quella con cui puoi avere una relazione seria. Lo stesso discorso è applicabile alla donna dipendente dal sesso che poi si traduce nel fatto che vada con tutti.
Uno dei problemi che riscontro in te è l'approccio perché tu ti aspetti che sia la donna ad invitarti ad uscire mentre normalmente sono gli uomini per galanteria a corteggiare le donne e queste si aspettano che sia così.
Io credo che tu abbia dei gusti difficili per cui non ti accontenti di stare con una ragazza carina e normale. Le ragazze bellissime sono molto gettonate dai ragazzi e molto spesso sono fidanzate. Tuttavia anche le ragazzi normali possono avere il ragazzo e tu potresti stare con una di loro.La perfezione non esiste ed è difficile trovare la persona ideale. Ti faccio un esempio concreto. Fisicamente il mio tipo ideale è un uomo alto 1m87 occhi verdi,moro, spalle larghe,muscoloso ma on troppo,senza un filo di pancia etc etc. Difficilmente questo mio uomo ideale fisicamente sia anche caratterialmente ideale per me e che ricambi i miei sentimenti e che io sia la donna ideale per lui,perché oltretutto io vorrei una relazione seria.
Le ragazze bellissime,di quelle che gli uomini si girano per guardarle per strada sono oltretutto molto richieste e non è detto che poi caratterialmente sia anche adatta a te e qui entra la contraddizione perché tu vuoi la storia seria. Io con questo non ti sto dicendo di stare con una che non ti piace ma magari di saper valutare anche altri aspetti della persona. A volte ci si innamora inaspettatamente di persone della quali non avremmo mai pensato perché quello che poi conta e che tiene unite due persone è il carattere.
Inoltre, vedo anche una tua mancanza di fiducia in te stesso sulla quale secondo me dovresti lavorare.