Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,008

Activitypoints: 21,359

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

46

Friday, September 20th 2019, 2:06pm

ma veramente....mo perché io non faccio zum zum non lo dovrebbero fare tutti i miei coetanei :D



E chi ha detto che non debbano farlo? ^^

Ma si sarà liberi di leggerlo in modo dissonante e per ragioni (anche) esposte ? :sos:
O no? 8)

P.S. : non vorrei infierire, ma insomma.... tra chi sostiene che ci possa essere "desiderio" persino fra due estranei 80entenni che si incontrani in casa di riposo , e chi sostiene che questa sia una favola non bella....a me viene difficile dire che matto sia chi sostiene la seconda tesi......... ;)


poffarre!!! giusto un'amica della mia ex che lavorava in una casa di riposo raccontava di allegre coppie che si formavano dell'ospizio e in tutta la beltade della vita godevano quell'ultimo scorcio di terrena esistenza. Per quale arcano parametro estetico dovrebbe essere più bella una maturità che ha come godimento l'ascolto della settima di Beethoven? Ma Dio li benedica! tutta salute e vita che scorre
Elì, Elì, lemà sabactàni

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

  • "gloriasinegloria" started this thread

Posts: 1,254

Activitypoints: 3,860

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

47

Friday, September 20th 2019, 2:11pm

giusto un'amica della mia ex che lavorava in una casa di riposo raccontava di allegre coppie che si formavano dell'ospizio e in tutta la beltade della vita godevano quell'ultimo scorcio di terrena esistenza. Per quale arcano parametro estetico dovrebbe essere più bella una maturità che ha come godimento l'ascolto della settima di Beethoven? Ma Dio li benedica! tutta salute e vita che scorre


E' una tua opinione - diametralmente opposta alla mia - che io rispetto, pur non condividendola affatto.

E siccome qui non stiamo legiferando su nulla, e stiamo soltanto esprimendo il nostro sentire....voglio sperare che il mio sentire ti possa risultare legittimo e confessabile quanto a me risulta il tuo. Grazie. :)

Anonimo1997

Utente Attivo

Posts: 83

Activitypoints: 312

Date of registration: Apr 21st 2019

  • Send private message

48

Friday, September 20th 2019, 2:57pm

tra chi sostiene che ci possa essere "desiderio" persino fra due estranei 80entenni che si incontrani in casa di riposo , e chi sostiene che questa sia una favola non bella....a me viene difficile dire che matto sia chi sostiene la seconda tesi.........

Io mi immagino un anziano signore che vive in una casa di riposo, forse dimenticato dai suoi cari e che soffre per questo, con la consapevolezza che non vivrà ancora per molto che, sentendosi solo e vivendo momenti di profondo sconforto, magari decide di approcciare una sua coetanea che vive esperienze simili perché spera di riuscire a trovare con lei una certa intesa che, se non lo farà sentire bene, quantomeno allevierà il suo dolore… e per questi motivi credo che tra due signori anziani potrebbe nascere anche un amore, che non per forza debba implicare l’amplesso (ma se si vuole e si è ancora capaci di avere rapporti sessuali, non vedo perché non si dovrebbe).

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,008

Activitypoints: 21,359

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

49

Friday, September 20th 2019, 2:58pm

quindi??? fine di ogni discussione. Se io apro un thread "mi piace il pistacchio" e tu rispondi "a me la cioccolata" finisce così...amen
Elì, Elì, lemà sabactàni

50

Friday, September 20th 2019, 3:32pm



P.S. : non vorrei infierire, ma insomma.... tra chi sostiene che ci possa essere "desiderio" persino fra due estranei 80entenni che si incontrani in casa di riposo , e chi sostiene che questa sia una favola non bella....a me viene difficile dire che matto sia chi sostiene la seconda tesi......... ;)


forse (e dico forse)...se le cose venissero esposte in maniera meno "estrema" risulterebbero più vicine alla realtà

che i ricoveri siano dei luoghi in cui arzilli vecchietti copulano da mattina a sera sicuramente non corrisponde a verità
non corrisponde sicuramente a verità che gli over 80 sono un concentrato di desiderio ovvero esseri grondanti di testosterone ed estrogeni

ma che anche un anziano possa avere uno stimolo sessuale, che possa avere desiderio e possa magari pure consumare se le forze e le circostanze glielo consentono perché non dovrebbe essere realistico?
namasté

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,008

Activitypoints: 21,359

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

51

Friday, September 20th 2019, 3:58pm

questo invece è ciò che afferma la scienza...almeno per lo stato dell'arte

http://www.esseredonnaonline.it/sessuali…sualita-salute/

poi ovviamente le cose cambiano da persona a persona. A me sta benissimo se qualcuno, pur potendo fisicamente e per possibilità di relazione, non vuole fare sesso. Semplicemente non trovo disdicevole la scelta opposta
Elì, Elì, lemà sabactàni

52

Friday, September 20th 2019, 4:15pm

Io mi immagino un anziano signore che vive in una casa di riposo, forse dimenticato dai suoi cari e che soffre per questo, con la consapevolezza che non vivrà ancora per molto che, sentendosi solo e vivendo momenti di profondo sconforto, magari decide di approcciare una sua coetanea che vive esperienze simili perché spera di riuscire a trovare con lei una certa intesa che, se non lo farà sentire bene, quantomeno allevierà il suo dolore… e per questi motivi credo che tra due signori anziani potrebbe nascere anche un amore, che non per forza debba implicare l’amplesso (ma se si vuole e si è ancora capaci di avere rapporti sessuali, non vedo perché non si dovrebbe).


Invece potrebbe anche essere che quell'anziano avendo ancora l'ormone che gli funziona ha solo voglia di un po di sesso, se poi ci sia amore o no potrebbe essere un di piu'.

Non so perche' ma ancora oggi il sesso senza amore non e' gran che visto, sopratutto ad una certa eta'.
Il mondo e' pieno di pazzi

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

  • "gloriasinegloria" started this thread

Posts: 1,254

Activitypoints: 3,860

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

53

Friday, September 20th 2019, 5:45pm

quindi??? fine di ogni discussione. Se io apro un thread "mi piace il pistacchio" e tu rispondi "a me la cioccolata" finisce così...amen


Beh...al massimo potremo riscontrare quanti, tra coloro che partecipano alla nostra discussione, preferiscano il pistacchio e quanti la cioccolata.
Ma escluderei che possiamo stabilire il primato universale dell'uno e dell'altra...

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

  • "gloriasinegloria" started this thread

Posts: 1,254

Activitypoints: 3,860

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

54

Friday, September 20th 2019, 7:32pm

A me sta benissimo se qualcuno, pur potendo fisicamente e per possibilità di relazione, non vuole fare sesso. Semplicemente non trovo disdicevole la scelta opposta


Ma non si tratta di "disdicevolezza" o meno. Si tratta di intendersi (e proprio questo ero lo scopo del thread) sul significato che attribuiamo agli stessi termini, e nello specifico a "amore" e "desiderio".

E siccome tutto si visualizza meglio nelle ipotesi estreme...io credo che si possa essere tutti d'accordo sul fatto che tra due ventincinquenni a cui sfarfalla lo stomaco al solo pensiero dell'altro/a ci sia Desiderio, e per l'amore...sarà poi la vita a dirlo, ma le premesse ci sono; tanto quanto penso si possa essere tutti d'accordo sul fatto che tra due ottantenni che hanno 50 o 60 anni di progetti, realizzazioni, gioie e dolori, successi e fallimenti, amabilmente condivisi in una vita intera, si chiami Amore il sentimento che li lega, e per il desiderio...possiamo essere ragionevolmente certi che ci sia stato, mentre rispettosamente sacra e inviolabile resta la sua sorte nel tempo.

Ma se questi li abbiamo chiamati Amore e Desiderio... come facciamo a chiamare amore e/o desiderio quello di due ottantenni che si conoscono in ospizio o al centro anziani?
E ci sta anche tutta che abbiano (come tutti, e forse più di tutti) bisogno di affetto e compagnia. Ma si potrà chiamare "amore" questo bisogno di affetto e compagnia?
Cioè ha qualcosa in comune con quanto appena detto sopra?
E ci sta pure tutta che abbiano impulsi sessuali (forse*). Ma si potrà chiamare "desiderio", quando il Desiderio è desiderare l'altro/a proprio perchè è lui/lei , e non è una generica nostalgia di "zum zum", come lo chiama Fran ? E in cui è anche altissimamente probabile che si debba pensare ad altro, piuttosto che a ciò che si stringe tra le braccia, per non uccidere anche...il nostalgico desiderio DEL desiderio? (sempre al netto di parafilie gravi, s'intende. Esiste anche la necrofilia, in cui si manifesta un impulso sessuale vero e potentissimo, stando alla clinica psichiatrica. Solo che è ufficialmente patologica e non presuppone alcuna "corresponsione d'amorosi sensi") .

* spiego il "forse" (senza pretesa di universalità, ovviamente, ma solo per dire quel che ho vissuto io più "dal di dentro".
1) I miei nonni hanno sempre vissuto con noi. Mio nonno è morto a 85 anni, sul proprio letto, dopo due anni di parziale invalidità da ischemia, durante i quali è stato assistito anzitutto da mia nonna, con ogni cura e dedizione. Ero presente alla esalazione del suo ultimo respiro e pochi attimi dopo vidi mia nonna chinarsi su di lui, piangente, per baciarlo. Mi resi conto che in 24 anni di vita mia non avevo mai visto i miei nonni baciarsi. In effetti ricordavo mille schermaglie scherzose in cui mio nonno tentava simpatici approcci verso mia nonna (quindi qualcosa in lui c'era pure, quanto a "desiderio") e mia nonna, altrettanto simpaticamente...lo mandava a cagare (e direi che in lei fosse più che palese l'assenza totale di desiderio);
2) questa è peggio, e avrei preferito non saperla : mia madre ha patito un matrimonio divenuto "bianco" verso i suoi 40, perchè mio padre era ...molto desiderato ed impegnato altrove. Poi ovviamente si continua a maturare, e anche le divagazioni extraconiugali di mio padre cessano (o comunque si fanno meno imperative e meno impegnative). Ovviamente...non per questo torna il suo desiderio verso mia madre. Ma tutto procede serenamente, anche perchè mia madre ha piuttosto del sessuofobico che non dell'erotomane e (pur bella donna o forse proprio per questo) di conferme della propria desiderabilità ne aveva a iosa dovunque, e ne sorrideva imbarazzata.
Quindi: prosegue il matrimonio bianco per circa 20 anni.
Sui 60 mio padre viene operato di bypass coronarico.
Avrei decisamente preferito NON sapere che, al ritorno dall'intervento felicemente riuscito, mio padre .........approcciò sessualmente a mia madre.............. che ne rimase OFFESA, ancor più quando seppe da fonte medica che, se non erro (io non sono medico e prego di correggermi) quella era una conseguenza del tipo di intervento...addirittura derivante dalle stimolazioni FISICHE portate dal tipo e dalla zona del taglio chirurgico..................

Similar threads