Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

giulio_casa

Utente Attivo

  • "giulio_casa" is male
  • "giulio_casa" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 53

Date of registration: Dec 7th 2012

Location: my world

  • Send private message

16

Wednesday, December 12th 2012, 11:51am

da dove nasce l'idea che guardare le donne/il sesso è sbagliato ?
come sei arrivato a questa conclusione?

altra cosa...
la coppia non è uno status quo, un equilibrio statico che non si può modificare.
ognuno di noi cambia di continuo, cambiano le esigenze, i desideri e le richieste
solo vivendo questi cambiamenti puoi sperare di trovare un altro equilibrio (pure
quello sempre dinamico e precario)
vale in generale e nel sesso in particolare. se non iniziate a sperimentare nella
coppia sarà un'occasione persa per entrambi....con l'ulteriore problema che la
frustrazione sessuale porta direttamente alla fine


banale: nasce dal fatto che se uno è fidanzato non dovrebbe guardare altre ragazze. Se ha già tutto quello di cui desidera affianco

hai ragione nel secondo punto, è vero, ti confesso già che in tutti questi anni cambiamenti ce ne sono stati pochi, e negli ultimi due anni forse ancora meno. routine?
qual'è il punto di pareggio? dove i desideri di uno dei due sono insoddisfatti a fronte di una minore apertura/disponibilità dell'altro?

17

Wednesday, December 12th 2012, 12:37pm

da dove nasce l'idea che guardare le donne/il sesso è sbagliato ?
come sei arrivato a questa conclusione?

altra cosa...
la coppia non è uno status quo, un equilibrio statico che non si può modificare.
ognuno di noi cambia di continuo, cambiano le esigenze, i desideri e le richieste
solo vivendo questi cambiamenti puoi sperare di trovare un altro equilibrio (pure
quello sempre dinamico e precario)
vale in generale e nel sesso in particolare. se non iniziate a sperimentare nella
coppia sarà un'occasione persa per entrambi....con l'ulteriore problema che la
frustrazione sessuale porta direttamente alla fine


banale: nasce dal fatto che se uno è fidanzato non dovrebbe guardare altre ragazze. Se ha già tutto quello di cui desidera affianco

hai ragione nel secondo punto, è vero, ti confesso già che in tutti questi anni cambiamenti ce ne sono stati pochi, e negli ultimi due anni forse ancora meno. routine?
qual'è il punto di pareggio? dove i desideri di uno dei due sono insoddisfatti a fronte di una minore apertura/disponibilità dell'altro?



e chi lo dice che non dovrebbe guardare altre ragazze?
dici: "non dovrebbe guardare"...."se ha già tutto quello che desidera"

non ti pare curioso?
perchè TUTTO quello che desideri evidentemente non ce l'hai oppure pensi di non averlo, non avendo l'energia, il coraggio, la voglia di affrontare certi argomenti


la routine non mi convince, opinione mia personalissima
ci possono essere dei periodi di "vacche magre", di voglia scemata (per mille motivi) ma ad un certo punto entra il fattore "scelta".
scelgo di non esprimere i miei desideri
scelgo di non ascoltare l'altro
scelgo di attribuire responsabilità
scelgo di accettare uno stato di fatto

una donna è creta nelle mani dell'uomo
certo, non ogni donna vuole esplorare parti di sè
ma spesso il corpo dà risposte che la bocca non si sognerebbe mai di dare
namasté

squawpellediluna

ψυχοναύτης

Posts: 2,234

Activitypoints: 6,858

Date of registration: Nov 8th 2012

Location: Rossoeviola

Occupation: Potnia Phyton (erborista)

  • Send private message

18

Wednesday, December 12th 2012, 1:59pm

una donna è creta nelle mani dell'uomo
certo, non ogni donna vuole esplorare parti di sè
ma spesso il corpo dà risposte che la bocca non si sognerebbe mai di dare
verissimo.
non scegliamo anche di vivere sotto una campana di vetro.
siamo come atomi in un tubo troppo stretto e vuoi o non vuoi ci si scontra con altre personalità e
non vedo perchè non si possa comunicare.
esprimere la propria simaptia verso chi ci è congeniale non significa tradire.
nemmeno vedere filmini è tradimento.
sembra una specie di castrazione voluta che però non porterà a nulla
in genere si dice che testa che non parla si chiama cucuzza.
il mio consiglio è trovare il momento adatto per esprimersi con belle parole
Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore.
Gibran


mr25cm

Giovane Amico

  • "mr25cm" is male
  • "mr25cm" has been banned

Posts: 137

Activitypoints: 418

Date of registration: Dec 13th 2012

Location: napoli

Occupation: impiegato

  • Send private message

19

Thursday, December 13th 2012, 2:20pm

RE: i miei problemi tra poco sesso,ansia,grandi sensi di colpa e fissazioni sul sesso

ciao a tutti ,vi scrivo anche se non avrei voluto farlo ma ho bisogno di un aiuto, ringrazio già chi vorrà leggersi il mio papiro e a non prendermi per esaurito e/o paranoico. Ho scoperto per caso questo forum dove già ho letto altre esperienze che possono richiamare le mie che sto per dirvi.


In breve, io e la mia compagna, io 32 lei 30 siamo fidanzati da 6 anni e conviviamo da 1 anno e mezzo, il sesso ultimamente è veramente scarso circa 1 volta al mese, sempre nella solita posizione, senza fantasie. Nonostante ciò la nostra relazione è bellissima per entrambi, stiamo bene insieme, ci capiamo al volo su ogni cosa, condividiamo molte passioni e interessi. All'inizio della storia, come è naturale per tutti, il sesso era molto frequente e fantasioso e spinto, poi tutto è andato scemando.Ho anche un"problema"o meglio chiamiamola fissazione fin dai primi rapporti adolescenziali:preferisco il sesso orale sia attivo che passivo al sesso tradizionale e di questa cosa ho sempre tenuto gelosamente nascosta alle mie partner per paura di non essere "capito e preso per matto".
L'altro mio problema è che sentendo sia in passato che ora questa grossa mancanza di appagamento sessuale "orale", ogni tanto sia da single che fidanzato,capitava purtroppo di cadere nella trappola dei siti per adulti. Possiamo dirla saltuaria perchè anche da single se li guardavo per un paio d'ore, poi per un mese stavo al computer solamente per giocare o fare altro. Da quando ho questa fidanzata per quasi un anno sono riuscito a non guardarli in quanto mi sentivo appagato,poi ogni 2-3 mesi cadevo nella tentazione anche sapendo di sbagliare nel farlo, che non avrei dovuto, ma purtroppo non riuscivo a resistere, facevo di tutto per resistere ma non riuscivo. E puntualmente neanche a farlo apposta poco tempo dopo mi succedeva qualcosa di brutto:litigavamo forte, succedeva qualche problema in famiglia o di lavoro e ho sempre detto a me stesso che non dovevo più cedere alla tentazione sia perchè era mancanza di rispetto per la mia fidanzata sia per la paura che poi mi arrivava la "punizione dal destino". Negli ultimi due anni ho aumentato la mia capacità di resistenza e ho fatto un patto con me stesso di concedermi un paio di volte all'anno anche perchè in me c'è la paura che poi succedano brutte cose di ogni tipo. Per esempio l'anno scorso sono rimasto disoccupato una settimana tra un lavoro e l'altro e dopo quasi un anno di resistenza sono caduto un pomeriggio intero nella trappola, poi paradossalmente per un bel pezzo non ne ho sentito il bisogno.
Se la mia Lei sapesse di queste cose si arrabbierebbe all'infinito e la deluderei per sempre mi sa portando alla rottura del nostro equilibrio,ma io mi trovo rinchiuso tra i miei bisogni fisici, le mie paure, i miei sensi di colpa e tutto quello che vi è collegato che ho descritto sopra.
Ultima cosa volevo dire che non ho mai immaginato di fare scappatelle con altre ragazze nè tantomeno di lasciarla perchè morirei senza di Lei,ma psicologicamente non so decidere se sopire una parte della mia sessualità e tenermi la frustrazione e non andare mai mai mai più su certi siti internet anche se ho letto molte volte che non c'è niente di male a vederli anche chi è fidanzato.
Nono sono mai riuscito a parlarle di questa mia necessità sessuale perchè l'argomento difficile per il fatto che non è molto incline alla cosa nonostante le mie richieste più o meno esplicite, infatti poi ci ho messo una pietra sopra da un pezzo. Nella mia testa credo/penso che la mia Fidanzata non accetterebbe mai la mia fissazione e secondo me potrebbe rovinare la coppia e la cosa mi farebbe molto male visto quanto tengo al rapporto.


Adesso è una settimana che ho sempre l'angoscia perchè non so se riuscirò a resistere a non guardare certi siti. è qualche giorno che mi viene la tentazione di prendermi un'ora di "svago" ma non lo faccio perchè poi sicuramente mi capiterebbe qualcosa di male e ho il terrore.
ci sono molti sensi di colpa in me. ogni tot mesi mi capita di avere questo momento di ricaduta sulle tentazioni di guardare certi siti, anche se appena smetto mi sento malissimo e in colpa e vergogna dentro, nonostante questo mio bisogno saltuario deriva anche dalla mancanza di intimità. Anche se so che un ragazzo fidanzato non dovrebbe mai e poi mai guardare certe cose nemmeno una volta all'anno. Penso ai miei amici fidanzati e nella mia testa mi convinco che sono l'unico "sfigato" senza forza che li guarda. In giro leggo qui dai vari tread che molte ragazze e ragazzi dicono che è normale guardarli ogni tanto ma allora perchè mi sento così male e poi mi capitano cose spiacevoli come fosse una sorta di punizione per quel che ho visionato?

sembra come che tutto mi dica:"resisti, non guardare, vedi cosa poi ti succede".

grazie a tutti che vorranno leggere e consigliarmi grazie di cuore :)


scusa ma perchè non li guardate insieme quei siti porno visto che anche lei li guarda ?

giulio_casa

Utente Attivo

  • "giulio_casa" is male
  • "giulio_casa" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 53

Date of registration: Dec 7th 2012

Location: my world

  • Send private message

20

Friday, December 14th 2012, 7:46pm

una donna è creta nelle mani dell'uomo
certo, non ogni donna vuole esplorare parti di sè
ma spesso il corpo dà risposte che la bocca non si sognerebbe mai di dare
verissimo.
non scegliamo anche di vivere sotto una campana di vetro.
siamo come atomi in un tubo troppo stretto e vuoi o non vuoi ci si scontra con altre personalità e
non vedo perchè non si possa comunicare.
esprimere la propria simaptia verso chi ci è congeniale non significa tradire.
nemmeno vedere filmini è tradimento.
sembra una specie di castrazione voluta che però non porterà a nulla
in genere si dice che testa che non parla si chiama cucuzza.
il mio consiglio è trovare il momento adatto per esprimersi con belle parole

cosa intendi "esprimere la propria simpatia verso chi ci è congeniale non significa tradire"? che non ho capito cosa volevi dire

nemmeno i filmini? e allora perchè dopo averli visti mi sento così male, in colpa, come aver tradito la fiducia della mia lei? mi sento un merXXa insomma.

giulio_casa

Utente Attivo

  • "giulio_casa" is male
  • "giulio_casa" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 53

Date of registration: Dec 7th 2012

Location: my world

  • Send private message

21

Monday, December 17th 2012, 12:14pm

da dove nasce l'idea che guardare le donne/il sesso è sbagliato ?
come sei arrivato a questa conclusione?

altra cosa...
la coppia non è uno status quo, un equilibrio statico che non si può modificare.
ognuno di noi cambia di continuo, cambiano le esigenze, i desideri e le richieste
solo vivendo questi cambiamenti puoi sperare di trovare un altro equilibrio (pure
quello sempre dinamico e precario)
vale in generale e nel sesso in particolare. se non iniziate a sperimentare nella
coppia sarà un'occasione persa per entrambi....con l'ulteriore problema che la
frustrazione sessuale porta direttamente alla fine


banale: nasce dal fatto che se uno è fidanzato non dovrebbe guardare altre ragazze. Se ha già tutto quello di cui desidera affianco

hai ragione nel secondo punto, è vero, ti confesso già che in tutti questi anni cambiamenti ce ne sono stati pochi, e negli ultimi due anni forse ancora meno. routine?
qual'è il punto di pareggio? dove i desideri di uno dei due sono insoddisfatti a fronte di una minore apertura/disponibilità dell'altro?



e chi lo dice che non dovrebbe guardare altre ragazze?
dici: "non dovrebbe guardare"...."se ha già tutto quello che desidera"

non ti pare curioso?
perchè TUTTO quello che desideri evidentemente non ce l'hai oppure pensi di non averlo, non avendo l'energia, il coraggio, la voglia di affrontare certi argomenti


la routine non mi convince, opinione mia personalissima
ci possono essere dei periodi di "vacche magre", di voglia scemata (per mille motivi) ma ad un certo punto entra il fattore "scelta".
scelgo di non esprimere i miei desideri
scelgo di non ascoltare l'altro
scelgo di attribuire responsabilità
scelgo di accettare uno stato di fatto

una donna è creta nelle mani dell'uomo
certo, non ogni donna vuole esplorare parti di sè
ma spesso il corpo dà risposte che la bocca non si sognerebbe mai di dare


sabato sera, dopo una settimana abbiamo fatto l'amore, e ho chiesto ripetutamente sesso orale ma niente, unica risposta "NO"
se mi avvicinavo io era peggio e mi avrebbe respinto. Allora dopo ho provato a chiederle come mai una volta facevamo sesso di continuo e adesso così poco, così ogni tanto, solo quello (niente giochini vari prima e dopo, niente seconda volta subito dopo passi il periodo refrattario) e mi ha risposto che all'epoca era la novità facendomi capire che adesso ci siamo stabilizzati così. Capisco che durante la settimana uno può essere stanco e tutto, ma non le capita mai non dico di fare sesso, ma la voglia di darsi qualche toccatina? per quanto mi riguarda la toccherei sempre anche senza arrivare al sesso completo. (anche perchè come detto per me il top è il sesso orale)
che faccio? consigli?

aggiungo: adesso che ho parlato capite i miei dubbi? se stare tutta la vita con una persona che fuori dal letto è perfetta per te, ma sotto le coperte non ti soddisfa appieno? più di parlare non so cosa potrei fare, a meno che fra che so un mese-6mesi-1 anno le riesploda la voglia. Nel frattempo che fo'? aspetto zitto e buono?

This post has been edited 1 times, last edit by "giulio_casa" (Dec 17th 2012, 4:12pm)


Barbarella

Utente Attivo

Posts: 13

Activitypoints: 60

Date of registration: Sep 6th 2012

  • Send private message

22

Friday, January 4th 2013, 7:05pm

ciao giulio,
forse lo hai già scritto ma non ho ben capito,
perchè non hai parlato alla tua ragazza delle tue preferenze sessuali?
ho capito che non vuoi raccotarle che guardi dei siti porno, ma perchè non le hai detto subito che preferisci il sesso orale?

This post by "giulio_casa" (Monday, January 7th 2013, 10:32am) has been deleted by user "Kublai" (Monday, January 7th 2013, 9:24pm)

giulio_casa

Utente Attivo

  • "giulio_casa" is male
  • "giulio_casa" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 53

Date of registration: Dec 7th 2012

Location: my world

  • Send private message

24

Monday, January 7th 2013, 10:34am

ciao giulio,
forse lo hai già scritto ma non ho ben capito,
perchè non hai parlato alla tua ragazza delle tue preferenze sessuali?
ho capito che non vuoi raccotarle che guardi dei siti porno, ma perchè non le hai detto subito che preferisci il sesso orale?

ciao barbara, si lo avevo scritto forse magari non si è capito, alla mia ragazza non piace il sesso orale su di me visto che in tutto il 2012 non è mai successo e nel 2011 mi pare una volta. si accontenta del sesso tradizionale e poco anche quello. ma ditemi se a 32 anni e 30 anni lei ci si trovi a fare sesso 2-3 volte al mese?
non se ne esce da questa situazione, nonostante io ne abbia parlato con lei come ho scritto qualche mio post sopra
:blush:

Barbarella

Utente Attivo

Posts: 13

Activitypoints: 60

Date of registration: Sep 6th 2012

  • Send private message

25

Tuesday, January 8th 2013, 2:55pm

Ho anche un"problema"o meglio chiamiamola fissazione fin dai primi rapporti adolescenziali:preferisco il sesso orale sia attivo che passivo al sesso tradizionale e di questa cosa ho sempre tenuto gelosamente nascosta alle mie partner per paura di non essere "capito e preso per matto".
Per il discorso di parlarle, come ho accennato sopra a lei non piacciono certe pratiche e cose un pò particolari, e addirittura nemmeno le mie ex molte volte non capivano come mai dopo un buon sesso orale reciproco a me ero più che soddisfatto.non sentendo il bisogno del sesso tradizionale. E così per otto volte su dieci per fare un esempio. Quante fidanzate accetterebbero questo?
capitava purtroppo di cadere nella trappola dei siti per adulti.

parli di problema e di certe pratiche un pò strane: ma stai parlando di sesso orale, non di sadomaso! io in passato ho avuto una lunga storia dove praticamente facevamo quasi solo orale/manuale..io la chiamo la mia storia lesbo con un etero! lo sai che la sessualità femminile è molto complessa, non sempre richiede il sesso tradizionale, come lo chiami te? certo, poi non tutti siamo uguali e a volte variamo anche a seconda dei periodi della vita. hai mai provato a parlarne con qualcuna? come vedi, io ero una matta che ti avrebbe accettato. e nel tuo caso è un'esigenza che senti da sempre, come puoi soffocarla così? magari se l'altra persona non vuol fare solo sesso orale potete trovarvi "in mezzo" e fare un 50/50...è un'esigenza che hai talmente forte che vivi i porno come un bisogno per sfogarla..e anche i porno, sono una cosa totalmente accettabile! io li guardo ogni tanto, magari quelli più soft..perchè non provi a proporle di vedere un film erotico insieme, per iniziare? una cosa per entrambe intendo!

giulio_casa

Utente Attivo

  • "giulio_casa" is male
  • "giulio_casa" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 53

Date of registration: Dec 7th 2012

Location: my world

  • Send private message

26

Tuesday, January 8th 2013, 5:40pm

Ho anche un"problema"o meglio chiamiamola fissazione fin dai primi rapporti adolescenziali:preferisco il sesso orale sia attivo che passivo al sesso tradizionale e di questa cosa ho sempre tenuto gelosamente nascosta alle mie partner per paura di non essere "capito e preso per matto".
Per il discorso di parlarle, come ho accennato sopra a lei non piacciono certe pratiche e cose un pò particolari, e addirittura nemmeno le mie ex molte volte non capivano come mai dopo un buon sesso orale reciproco a me ero più che soddisfatto.non sentendo il bisogno del sesso tradizionale. E così per otto volte su dieci per fare un esempio. Quante fidanzate accetterebbero questo?
capitava purtroppo di cadere nella trappola dei siti per adulti.

parli di problema e di certe pratiche un pò strane: ma stai parlando di sesso orale, non di sadomaso! io in passato ho avuto una lunga storia dove praticamente facevamo quasi solo orale/manuale..io la chiamo la mia storia lesbo con un etero! lo sai che la sessualità femminile è molto complessa, non sempre richiede il sesso tradizionale, come lo chiami te? certo, poi non tutti siamo uguali e a volte variamo anche a seconda dei periodi della vita. hai mai provato a parlarne con qualcuna? come vedi, io ero una matta che ti avrebbe accettato. e nel tuo caso è un'esigenza che senti da sempre, come puoi soffocarla così? magari se l'altra persona non vuol fare solo sesso orale potete trovarvi "in mezzo" e fare un 50/50...è un'esigenza che hai talmente forte che vivi i porno come un bisogno per sfogarla..e anche i porno, sono una cosa totalmente accettabile! io li guardo ogni tanto, magari quelli più soft..perchè non provi a proporle di vedere un film erotico insieme, per iniziare? una cosa per entrambe intendo!


hai avuto la mia storia ideale 8) 8) 8) comunque in passato ne ho parlato e tutte le mie ex non volevano che mi scaricassi con del sesso orale invece di fare sesso tradizionale, e qualcuna pure si incavolava se capitava che dovevamo attendere il mio periodo refrattario dopo aver ricevuto solo sesso orale, oppure se un pò che le facevo sesso orale non iniziavo con la penetrazione.
con la mia fidanzata attuale il problema è maggiore per il semplice fatto che proprio non le piace, mai, e i 2 rapporti che ricordo in quasi due anni ne sono la prova. non è un semplice problema di fare un pò questo e un pò quello.
per questo mi trovo qui a chiedere consigli perchè non so dove sbattere la testa. Per i porno ormai ho capito che è normale guardarli ma come ho scritto sopra la mia fidanzata non sospetta nemmeno che sia il tipo da guardarli perchè pensa che uno come me o meglio per come mi conosce "bravo ragazzo" non li guarda. Non è per niente bigotta ma pensa che i porno sono roba da maiali insoddisfatti single. se lo scoprisse mi mollerebbe seduta stante, avevo già fatto prima l'esempio che si arrrabbierebbe se scoprisse nella cronologia del pc che mi sono guardato le ragazze del caldensarrio della ryan air :blush:

Barbarella

Utente Attivo

Posts: 13

Activitypoints: 60

Date of registration: Sep 6th 2012

  • Send private message

27

Friday, January 18th 2013, 12:42pm

hai avuto la mia storia ideale comunque in passato ne ho parlato e tutte le mie ex non volevano che mi scaricassi con del sesso orale invece di fare sesso tradizionale, e qualcuna pure si incavolava se capitava che dovevamo attendere il mio periodo refrattario dopo aver ricevuto solo sesso orale, oppure se un pò che le facevo sesso orale non iniziavo con la penetrazione.


8| donne che rinunciano all'orale? ?(

con la mia fidanzata attuale il problema è maggiore per il semplice fatto che proprio non le piace, mai, e i 2 rapporti che ricordo in quasi due anni ne sono la prova.

secondo me questa è la chiave di tutto. tu ti stai addossando completamente il problema, definendo "pratiche strane" la parte del sesso che più ti piace. è come se a lei non piacesse il pesce e tu, che lo ami più di ogni altro cibo, per farla contenta mangiassi bistecche tutte le sere. ma a te piace il pesce! perchè non lo dovresti mangiare? oltretutto, da come parli dei vostri rapporti, sembra che anche il sesso che definisci tradizionale non le vada così tanto (poche volte, sempre uguale..), e che anche questo lo faccia ormai per te.
quindi, mangiate entrambe la bistecca mentre tu vorresti il pesce e lei vorrebbe digiunare.

secondo me lei non ha ben capito le tue esigenze(probabilmente perchè non gliele hai spiegate bene nell'intento di "farti accettare"),
e crede che si tratti solo di un "capriccio"..in fondo pochi uomini non amano l'orale (almeno ricevuto!)
credo che sia giunto il momento di spiegarle con calma e fermezza le tue preferenze e esigenze. apriti. poi si vedrà.

28

Friday, January 18th 2013, 4:39pm

Sono perfettamente d'accordo con Barbarella e Luna.
Io sono come te, credo che la vivrei con ansia se un uomo non mi facesse mai sesso orale, che rapporto sarebbe? Devi parlarci, il prima possibile.

29

Friday, January 18th 2013, 4:44pm

Ho anche un"problema"o meglio chiamiamola fissazione fin dai primi rapporti adolescenziali:preferisco il sesso orale sia attivo che passivo al sesso tradizionale e di questa cosa ho sempre tenuto gelosamente nascosta alle mie partner per paura di non essere "capito e preso per matto".
Per il discorso di parlarle, come ho accennato sopra a lei non piacciono certe pratiche e cose un pò particolari, e addirittura nemmeno le mie ex molte volte non capivano come mai dopo un buon sesso orale reciproco a me ero più che soddisfatto.non sentendo il bisogno del sesso tradizionale. E così per otto volte su dieci per fare un esempio. Quante fidanzate accetterebbero questo?
capitava purtroppo di cadere nella trappola dei siti per adulti.

parli di problema e di certe pratiche un pò strane: ma stai parlando di sesso orale, non di sadomaso! io in passato ho avuto una lunga storia dove praticamente facevamo quasi solo orale/manuale..io la chiamo la mia storia lesbo con un etero! lo sai che la sessualità femminile è molto complessa, non sempre richiede il sesso tradizionale, come lo chiami te? certo, poi non tutti siamo uguali e a volte variamo anche a seconda dei periodi della vita. hai mai provato a parlarne con qualcuna? come vedi, io ero una matta che ti avrebbe accettato. e nel tuo caso è un'esigenza che senti da sempre, come puoi soffocarla così? magari se l'altra persona non vuol fare solo sesso orale potete trovarvi "in mezzo" e fare un 50/50...è un'esigenza che hai talmente forte che vivi i porno come un bisogno per sfogarla..e anche i porno, sono una cosa totalmente accettabile! io li guardo ogni tanto, magari quelli più soft..perchè non provi a proporle di vedere un film erotico insieme, per iniziare? una cosa per entrambe intendo!


hai avuto la mia storia ideale 8) 8) 8) comunque in passato ne ho parlato e tutte le mie ex non volevano che mi scaricassi con del sesso orale invece di fare sesso tradizionale, e qualcuna pure si incavolava se capitava che dovevamo attendere il mio periodo refrattario dopo aver ricevuto solo sesso orale, oppure se un pò che le facevo sesso orale non iniziavo con la penetrazione.
con la mia fidanzata attuale il problema è maggiore per il semplice fatto che proprio non le piace, mai, e i 2 rapporti che ricordo in quasi due anni ne sono la prova. non è un semplice problema di fare un pò questo e un pò quello.
per questo mi trovo qui a chiedere consigli perchè non so dove sbattere la testa. Per i porno ormai ho capito che è normale guardarli ma come ho scritto sopra la mia fidanzata non sospetta nemmeno che sia il tipo da guardarli perchè pensa che uno come me o meglio per come mi conosce "bravo ragazzo" non li guarda. Non è per niente bigotta ma pensa che i porno sono roba da maiali insoddisfatti single. se lo scoprisse mi mollerebbe seduta stante, avevo già fatto prima l'esempio che si arrrabbierebbe se scoprisse nella cronologia del pc che mi sono guardato le ragazze del caldensarrio della ryan air :blush:

Per i porno ormai ho capito che è normale guardarli ma come ho scritto sopra la mia fidanzata non sospetta nemmeno che sia il tipo da guardarli perchè pensa che uno come me o meglio per come mi conosce "bravo ragazzo" non li guarda. Non è per niente bigotta ma pensa che i porno sono roba da maiali insoddisfatti single.

Scusa ma queste cose oggi non si possono più leggere. Sono dovute al pessimo sentore di cattolicesimo che ha danneggiato questo paese e ancora lo danneggia,e vale anche per gli atei.
Ma non viviamo nel medioevo. Chi l'ha detto che un bravo ragazzo non li guarda? Questo è bigottismo allo stato puro!!! Pure io a volte li guardo e sono una donna! Significa che non sono una persona per bene? Ma che stupidità!!! Che luogi comuni assolutamente inutili!

30

Sunday, January 20th 2013, 3:16pm

Ma che ve la prendete a fare la santarellina se per voi è irrinunciabile fare sesso orale??Perchè non vi fate due conti prima di incappare in errori così grossolani??