Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

1

Saturday, September 5th 2020, 9:25pm

erbe contro l'ansia

Assumete qualche rimedio naturale contro l'ansia? Come vi trovate?
Io da una decina di giorni prendo gocce di passiflora, valeriana, biancospino e tiglio e mi sembra che un pochino mi stiano aiutando (o magari sarà l'effetto placebo).
Prima prendevo valeriana in pastiglie ma niente di che. Ho anche una scatola di pastiglie di melatonina+passiflora per il sonno, ma non ne ho mai prese perché ho letto che in molti casi la melatonina almeno all'inizio favorisce i sogni vividi e gli incubi e io sono già soggetta così. Vorrei invece provare la griffonia, perché ho letto che contiene triptofano che agevola il sonno, ma di solito la associano a melatonina, quindi vorrei trovarla pura.
In autunno/inverno poi bevo tisane nonché camomilla. Ho invece eliminato la caffeina (bevo solo decaffeinato).
Di contro, non credo affatto nei fiori di Bach (ho visto che nella mia città c'è addirittura una psicoterapeuta che li propone in associazione alle sedute).

Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

2

Saturday, September 5th 2020, 9:36pm

Dimenticavo, ho letto che anche la vitamina B è di aiuto per la mente...

rebelrebel

Utente Fedele

Posts: 384

Activitypoints: 1,159

Date of registration: Jul 16th 2020

  • Send private message

3

Saturday, September 5th 2020, 11:03pm

Parlo per mia esperienza.
Quando avevo difficoltà ad addormentarmi, c'era un buon integratore i passiflora + biancospino + valeriana + escolzia che mi aiutava molto.
Però se le difficoltà erano quelle di mantenerlo il sonno, allora lì funzionava meglio la melatonina, anche quella a lungo rilascio.

fragiuli20

Nuovo Utente

Posts: 4

Activitypoints: 12

Date of registration: Aug 14th 2020

  • Send private message

4

Tuesday, September 22nd 2020, 10:33am

Vorrei invece provare la griffonia, perché ho letto che contiene triptofano che agevola il sonno, ma di solito la associano a melatonina, quindi vorrei trovarla pura.
Ho utilizzato in passato la Griffonia come aiuto contro lo stress, in un momento in cui ero particolarmente giù di morale e facevo fatica a dormire. La prendevo come estratto in capsule alla sera prima di andare a dormire e mi aiutava a prendere sonno. Solitamente, come dici tu, viene però associata ad altre piante per un maggiore effetto. Se ti interessa, avevo salvato questo link a proposito, magari trovi qualche spunto interessante: https://mondobenessere.me/griffonia/

Ho anche provato il fungo reishi più per altri suoi benefici, ma dicono che sia un buon aiuto anche contro l'ansia e l'insonnia.

Lightspeed80

01110100 01100101 01101101 01110000 01101111 01110010 01100001 01110010 01101001 01101100 01111001 00100000 01110010 01100101 01100001 01100011 01110100 01101001 01110110 01100001 01110100 01100101 01100100

  • Send private message

5

Wednesday, September 23rd 2020, 1:50am

Anche io per qualche tempo (lo scorso inverno) ho assunto gocce di valeriana, passiflora e biancospino. Mi è sembrato di notare un lieve miglioramento dell'ansia e che i risvegli notturni, all'epoca frequenti, siano diventati più rari dopo qualche settimana di assunzione dell'integratore. Comunque è possibile che si sia trattato di un effetto placebo. Ho eliminato o ridotto al minimo la caffeina e spesso bevo tè deteinato.

Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

6

Wednesday, September 23rd 2020, 10:20am

Anche io per qualche tempo (lo scorso inverno) ho assunto gocce di valeriana, passiflora e biancospino. Mi è sembrato di notare un lieve miglioramento dell'ansia e che i risvegli notturni, all'epoca frequenti, siano diventati più rari dopo qualche settimana di assunzione dell'integratore. Comunque è possibile che si sia trattato di un effetto placebo. Ho eliminato o ridotto al minimo la caffeina e spesso bevo tè deteinato.


Bè, le piante contengono comunque dei principi attivi, poi per carità può esserci anche un po' di effetto placebo.
Anche io come dicevo ho eliminato la caffeina: solo decaffeinato. Devo dire che mi manca, mi facevo 3/4 moke quotidiane :whistling: il dek non è la stessa cosa. Adesso che comincia a fare freddo mi butterò sul karkadè e tisane varie.

Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

7

Wednesday, September 23rd 2020, 10:22am

Vorrei invece provare la griffonia, perché ho letto che contiene triptofano che agevola il sonno, ma di solito la associano a melatonina, quindi vorrei trovarla pura.
Ho utilizzato in passato la Griffonia come aiuto contro lo stress, in un momento in cui ero particolarmente giù di morale e facevo fatica a dormire. La prendevo come estratto in capsule alla sera prima di andare a dormire e mi aiutava a prendere sonno. Solitamente, come dici tu, viene però associata ad altre piante per un maggiore effetto. Se ti interessa, avevo salvato questo link a proposito, magari trovi qualche spunto interessante: https://mondobenessere.me/griffonia/

Ho anche provato il fungo reishi più per altri suoi benefici, ma dicono che sia un buon aiuto anche contro l'ansia e l'insonnia.


Grazie mille per il link e per l'info sul fungo!

rebelrebel

Utente Fedele

Posts: 384

Activitypoints: 1,159

Date of registration: Jul 16th 2020

  • Send private message

8

Wednesday, September 23rd 2020, 2:53pm

Esiste anche l'estratto di lavanda per l'ansia e l'insonnia. l'ho provato. Per stati d'ansia non intensi, mi sembrava funzionare. Per l'insonnia, non mi pare facesse molto.

Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

9

Wednesday, September 23rd 2020, 3:16pm

Si, infatti volevo prendere l'olio essenziale di lavanda oppure uno di quei profumatori elettrici, mal che vada mi profuma la stanza.
Qualche anno fa poi in un albergo in Austria tra i campioncini omaggio c'era uno spray profumato (non so cosa contenesse di preciso) da spruzzare sul cuscino per un effetto rilassante. In effetti dava una bella sensazione. Ho visto che c'è anche su internet, peccato che sia un po' caruccio.

Finnicella

Utente Fedele

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 353

Activitypoints: 1,234

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

10

Wednesday, September 23rd 2020, 3:24pm

Ieri poi su un sito su cui faccio abitualmente la spesa ho visto un integratore bio con "amarena, mandarino, pera, giuggiola" che dovrebbe "migliorare la durata e la qualità del sonno, ridurre i risvegli notturni, favorire i sogni, facilitare il rilassamento". Questo sinceramente mi lascia un po' perplessa ma non escludo di provarlo

rebelrebel

Utente Fedele

Posts: 384

Activitypoints: 1,159

Date of registration: Jul 16th 2020

  • Send private message

11

Wednesday, September 23rd 2020, 5:11pm

Per il sonno c'e BUONSONNO compresse di passiflora valeriana biancospino escolza. Per difficoltà a prendere sonno non male.
Per la Lavanda c'è il LAILA in compresse della Menarini, solo che rutterrai lavanda per tutta la giornata.
Fammi sapere com'è quell'integratore con giuggiole e pere... Ciao.

angel110

Utente Attivo

  • "angel110" is female

Posts: 65

Activitypoints: 244

Date of registration: Sep 20th 2019

Location: Calabria

  • Send private message

12

Thursday, September 24th 2020, 12:54pm

Ciao! Io ho provato delle pasticche che si scioglievano in bocca mi pare che contenessero valeriana e altri tipi di erbe. Le presi per attacchi di panico e all'inizio mi servirono un po'..ricordo che stavo un po' meglio ma poi i miei sintomi sono peggiorati quindi ti posso solo dire che è soggettivo. Dipende dal grado di ansia, da come gestisci le crisi... in poche parole se uno sta molto male queste pasticche non servono a niente. Ovviamente parlo per esperienza personale. Ho provato anche delle bustine che si scioglievano in acqua calda per l'insonnia, sempre naturali, e quelle mi aiutarono un po'..erano abbastanza buone.
-

giandeg

Utente Avanzato

Posts: 785

Activitypoints: 2,734

Date of registration: Jul 26th 2014

  • Send private message

13

Saturday, September 26th 2020, 9:34pm

A me hanno proposto delle pastiglie che contengono grifoni, olio di melissa e valeriana. Dovrei poter dormire meglio, ma per adesso non noto miglioramenti

This post "Domande sull'uva francese" by "Bimba88" (Friday, November 13th 2020, 5:52pm) has been deleted by user "Elettra" (Friday, November 13th 2020, 8:47pm) with the following reason: spam