Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

16

Sunday, April 21st 2019, 12:34pm

Ciao, allora io prima l'alluminio lo pulivo con le spugnette di ferro, quelle rotonde morbide. Ora sto usando le spugnette da un lato con la parte verde abrasiva. Ma oltre alle pentole ho anche assunto per diverso tempo quei farmaci a base di idrossido di alluminio utilizzati per l'acidità gastrica oltre che aver consumato per anni bibite gasate in lattina. Insomma non mi sono fatto mancare niente a finire alle caffettiere che ho sempre avuto in alluminio.

Per il resto solo in passato ho usato padelle in teflon un po malridotte mentre il microonde in casa mia non ha mai messo piede così come le vaschette in alluminio.

nb: ad ogni modo ritengo che il mondo sia già troppo inquinato a cominciare da microplastiche, pesticidi e particelle sottili per non parlare di quelle storie dei rifiuti tossici, insomma cen'è per tutti.

Ad ogni modo ero solo curioso dopo anni di queste abitudini da parte mia di scoprire se avessi realmente % elevate di alluminio. In teoria non dovrebbe essere così ma quel po di dubbio rimane.

Dimenticavo, il test di cui parlavo si chiama "Mineral Test" (mi pare che si faccia tramite prelievo di alcuni capelli e il costo non è molto economico, mi pare attorno le 150,00 euro oltre che non lo fanno tutti i laboratori).

eleonora74

Utente Attivo

Posts: 27

Activitypoints: 88

Date of registration: Apr 10th 2019

  • Send private message

17

Monday, April 22nd 2019, 6:05pm

Tu credi veramente che morirai per colpa delle particelle di alluminio contenute nella superficie di una pentola?
O che, in misura minore, le stesse possano danneggiare il tuo corpo nel mezzo secolo che ti rimane da campare?
Ossignur...

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female
  • "mademoiselle_moi" has been banned

Posts: 1,822

Activitypoints: 4,840

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

18

Monday, April 22nd 2019, 6:39pm

Tu credi veramente che morirai per colpa delle particelle di alluminio contenute nella superficie di una pentola?
O che, in misura minore, le stesse possano danneggiare il tuo corpo nel mezzo secolo che ti rimane da campare?
Ossignur...

eleonora, perdonami, ma non tutti siamo tenuti ad essere informati su ogni ambito della scienza e della conoscenza. Forse per te questi argomenti sono pane quotidiano come lo sono per me, perchè sono del settore, ma se io chiedessi informazioni ad un esperto su un argomento che ignoro, e quello mi rispondesse "ossignur" non ci rimarrei bene, preferirei mi trasmettesse il suo sapere, non che mi deridesse per la mia non-conoscenza (per altro lecita!)

19

Monday, April 22nd 2019, 6:53pm

Tu credi veramente che morirai per colpa delle particelle di alluminio contenute nella superficie di una pentola?
O che, in misura minore, le stesse possano danneggiare il tuo corpo nel mezzo secolo che ti rimane da campare?
Ossignur...

Ciao Eleonora, ma io non vivo questa cosa come una paura ma soprattutto quando parlo di alluminio non mi riferisco solo a quello delle pentole! Parlo in generale perché ho letto che è molto diffuso e usato e quindi per varie cause se ne potrebbe assumere, tutto qui. Di conseguenza siccome discutiamo anche di aspetti salutari mi è venuto spontaneo porre la domanda.

20

Monday, April 22nd 2019, 6:59pm

Forse per te questi argomenti sono pane quotidiano come lo sono per me, perchè sono del settore

Allora ne approfitto per farti la seguente domanda: 2 mesi fa ho comprato (pagandola anche abbastanza), una bellissima padella antiaderente di nota marca italiana, rivestita se ho capito bene in una sorta di pietra (ma ho gettato via il tagliandino). Di fatto non è il solito teflon e si vede! infatti è assai più pesante e mi viene male al polso per "spadellare" però devo dire che da quando cucino è l'unica padella che non attacca davvero mai e che fino ad ora non si è nemmeno graffiata infatti la settimana dopo ho subito preso il bollitore del latte risultato anch'esso ottimo e perfetto. Infatti stavo pensando di prendermi anche una pentola e una casseruola dello stesso materiale.

Tu che sei del settore cosa ne pensi? mai provate?

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female
  • "mademoiselle_moi" has been banned

Posts: 1,822

Activitypoints: 4,840

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

21

Monday, April 22nd 2019, 8:22pm

Forse per te questi argomenti sono pane quotidiano come lo sono per me, perchè sono del settore

Allora ne approfitto per farti la seguente domanda: 2 mesi fa ho comprato (pagandola anche abbastanza), una bellissima padella antiaderente di nota marca italiana, rivestita se ho capito bene in una sorta di pietra (ma ho gettato via il tagliandino). Di fatto non è il solito teflon e si vede! infatti è assai più pesante e mi viene male al polso per "spadellare" però devo dire che da quando cucino è l'unica padella che non attacca davvero mai e che fino ad ora non si è nemmeno graffiata infatti la settimana dopo ho subito preso il bollitore del latte risultato anch'esso ottimo e perfetto. Infatti stavo pensando di prendermi anche una pentola e una casseruola dello stesso materiale.

Tu che sei del settore cosa ne pensi? mai provate?


sono quelle in pietra. Non sono informatissima onestamente, ma anch'io sto pian piano sostituendo tutte le mie pentole con queste perchè si cucina con molto meno olio e soprattutto non viene via lo strato antiaderente, quindi anche se costano un botto dovrebbero durare molto nel tempo .
A livello di salute non ti so dire niente, ma da profana, per cucinare, io mi trovo benissimo!

22

Monday, April 22nd 2019, 9:11pm

mi intrometto anche io sulle padelle in pietra!
ne ho due grandi che mi hanno regalato e devo dire che anche se sono pesanti è vero...si stacca tutto facilmente anche senza olio.
Però ho notato che esistono diversi tipi e che alcuni hanno solo uno stratino in pietra che mi sembra solo un antiaderente mascherato.
Non riesco a capire se sono buone oppure no. Quelle grandi le riconosco dal peso, ma quelle piccole spesso mi lasciano dubbi...
ne vorrei acquistare anche una piccola adesso quindi voglio farci attenzione.
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

23

Monday, April 22nd 2019, 10:48pm

Confermo quanto detto da entrambe: sono ottime, occorre poco o niente olio, non attaccano e i cibi vengono davvero benissimo. Oltretutto trattengono molto bene il calore quindi cucinano bene anche a fuoco minimo.

Sullo strato sottile (Sara), direi meglio più spesso e pesante la padella o pentola che sia anche per via del fondo che ha la sua importanza nella cottura. Considera mediamente che queste pentole o padelle di marca costano non meno dei 25-30 euro e a volte fino ai 45-50 per pentole più grandi, ma ne vale assolutamente la pena.

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female
  • "mademoiselle_moi" has been banned

Posts: 1,822

Activitypoints: 4,840

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

24

Tuesday, April 23rd 2019, 8:02am

io ne ho due piccoline, una da 12 e una da 18cm, e le ho pagate sui 25euro. Mi sembra che siano tutte di pietra....lo spero.

Comunqe quando ho detto che sono del settore, sono tecnologa alimentare (sicurezza e igiene degli alimenti), non del settore degli strumenti di cucina.