Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

arabella97

Nuovo Utente

  • "arabella97" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 32

Data di registrazione: martedì, 12 marzo 2019

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 12 marzo 2019, 14:53

Ansia ed extrasistole

Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum riguardo i miei problemi d’ansia... I problemi sono iniziati con l’università, gli esami e la mia paura di non soddisfare le grandi aspettative dei miei genitori, da lì poi ho perso una cara amica in un incidente stradale, insomma era un periodo pessimo ed ho iniziato ad avere dei forti attacchi di panico. Il punto più basso l’ho toccato un anno fa, quando la mia ansia ha iniziato a manifestarsi sottoforma di mal di pancia, vomito, continui dolori ovunque, a causa di un esame. Non uscivo mai, non mangiavo, ero sempre a letto a piangere. Da quel momento ho iniziato ad andare da una psicoterapeuta, e grazie a lei ho iniziato a risolvere alcune questioni, tra cui l’ansia sociale, bassa autostima, una visione totalmente distorta di me stessa, la paura di non accontentare mai gli altri. Nello stesso periodo sono iniziate le extrasistoli, questa specie di ‘colpi’ al cuore, che mi venivano nei momenti in cui ero in mezzo agli altri o ero agitata. Sono andata dal cardiologo e mi ha confermato che il problema è l’ansia. Durante quest’anno le extra sono diminuite, quasi scomparse, ma ora è da circa un mese che sono tornate, ne ho tantissime, anche a riposo.. non vivo più!!! Cosa mi consigliate? Avete esperienze simili?

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.259

Activity points: 3.175

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 12 marzo 2019, 20:39

Ti posso consigliare di parlarne con il medico di base che certamente indirizzerà presso qualificati specialisti. Se segui ancora la psicoterapia parlane con lo specialista per indagare sul perché, nel tuo caso, l'ansia potrebbe essere la causa o una concausa delle extrasistole. Hai scritto ''non vivo più'' quindi rivolgiti al medico al più presto.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

arabella97

Nuovo Utente

  • "arabella97" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 32

Data di registrazione: martedì, 12 marzo 2019

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 12 marzo 2019, 21:06

Se fosse per me tornerei immediatamente dal cardiologo a fare mille esami, ma non voglio ricascare nel circolo dell’ipocondria.. e i miei genitori me lo impedirebbero perché sanno che sono ansiosa e dicono che sarebbe una spesa inutile.. mi sento frustrata

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.259

Activity points: 3.175

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 12 marzo 2019, 22:42

Comunque se il cardiologo ha detto che si tratta di ansia, ritiene che il cuore funzioni correttamente e le extrasistole possono essere una reazione all'ansia. Se non ha trovato malformazioni, da quel punto di vista. non mi preoccuperei...piuttosto sarebbe necessario lavorare sulle cause dell'ansia in maniera da sopportare meglio. Sei molto sensibile e chi è sensibile rischia di essere ansioso.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

2 utenti a parte te stanno visitando questo thread:

2 ospiti