Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

ilprofeta1

Colonna del Forum

  • "ilprofeta1" has been banned

Posts: 1,849

Activitypoints: 5,898

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

46

Monday, February 8th 2010, 12:35am

Non puoi paragonare la tua conoscenza con la mia fatta di cose a te sconosciute: giusto?


E tu come fai a sapere che non e' satana che che ti ha incastrato facendoti credere un inviato di dio?

C'e' solo un modo per verificarlo. Sai trasformare l'acqua in vino?
Se si allora vieni da dio.
Se no sei uguale agli altri.

Provaci.
DOCTOR FAUST, come faccio a sapere che non può essere Satana?
1) perchè Satana non può rivelare la verità assoluta per il motivo che lui è falsità e non ha verità.
2) perchè "qualunque regno decade se si contraddice" perciò anche il regno di Satana decadrebbe se in voi tenesse nascosti i suoi inganni mentre a me li avrebbe rivelati: si contraddirebbe e come disse Cristo "cadrebbe in rovina
3) tutto quello che voi dite è suggerito da Satana per cui se a me avesse rivelato la verità, gli sarebbe impossibile controbattermi proprio con i suoi suggerimenti attraverso la gente, dal momento che si sarebbe tradito.
DOCTOR, se fosse Satana si sarebbe dato la zappa sui piedi e questo non è da lui. ilprofeta1

Anahita

Unregistered

47

Monday, February 8th 2010, 12:37am

Teoria...

In realtà, il satanismo nasce come culto della personalità di Alessandro Magno.

Mi spiego: nell'oasi di Siwa, Alessandro Magno si fece dichiarare figlio di Amon.

Nella titolatura, portò con se l'abitudine di andare in guerra con le corna del dio Api e una corta barbetta (all'uso egiziano).

Le popolazioni aramaiche, dunque, storpiarono il suo nome (alexander, con metatesi, in al-shaytan°der da cui l'oppositore...). Alessandro Magno, ad esempio, era famoso per la sua follia, per i riti orgiastici, per aver sterminato intere città.

Sia chiaro: l'identità aramaica discende da una chiara opposizione e rifiuto verso tutto ciò che era persiano o egiziano. Le divinità di origine persiana (lilith, ayzad, demoni... ecc ecc) vennero simbolizzati e modificati ancestralmente. Dunque, nei testi della Bibbia, le entità demoniache vennero ad essere personaggi realmente vissuti.

Infatti: la distinzione tra il piano storico e quello religioso, nella bibbia è labilissimo. I patriarchi ad esempio oltre che essere persone realmente vissute sono anche miti, aggregazioni di miti.

:|

Ora: il culto egiziano ellenistico, con omicidi, violenze, (si pensi allo squartamento di Osiride), specialmente sotto l'influenza dei culti siriaci e fenici, (in cui si contemplavano omicidi infantili) costituiscono la base inziale del Satanismo.

Il Satanismo moderno, poi, discende da alcune società segrete francesi illuministe (Ad esempio... Massoneria dell'Arco Reale). Nella francia rivoluzionaria, nel clima di odio verso il Cristianesimo, numerosi intellettuali si aggregarono per proporre i riti più strani.

Robespierre, ad esempio, impose il culto della Dea Ragione (Déesse Raison).

Altri si aggregarono attorno al culto egiziano .

Negli anni venti del novecento, questa tradizione francese penetrò negli ambienti affaristici tedeschi e inglesi.

Gli inglesi (penso alla Golden Dawn) inserirono queste tradizioni nella loro continuità elitaria e nobiliare. Ora: occorre ricordare che le società segrete inglesi e nord-americane e tedesche sono legate, prettamente, al potere politico ed economico.

Il Satanismo, insignificante fino alla seconda guerra mondiale, fù portato nel nostro paese al seguito della Liberazione anglo-americana. Molti generali americani, ad esempio, così come molte autorità inglesi erano sataniste.

Dagli anni cinquanta a oggi, infine, molti politici, affaristi e proprietari italiani si sono affiliati alle realtà segrete statunitensi e inglesi. E, ciò, sia chiaro, è essenziale.

L'Italia, infatti, nella più tradizione inglese, è piena di luoghi di culto cristiani abbandonati in cui effettuare i riti. (Cosa che in Inghilterra è rarissimo, in quanto le comunità locali tengono in massima considerazione le chiese antiche e di luoghi abbandonati se ne hanno pochissimi).

L'Italia, infatti, ha migliaia di chiese abbandonate, sconsacrate in cui effettuare riti satanici.

Chi partecipa, di solito, sono persone ricchissime, che godono di protezione in alto luogo.

Ma sia chiaro questo: i promotori non sono, in gran parte, italiani.

Il fenomeno del Satanismo moderno è una tradizione anglo-americana. Sono personalità anglo-americane che vengono in Italia per organizzare siti, sacrifici, orge e quant'altro, violenze verso bambini ecc ecc.

L'italia è un paese, per loro, magico.

Per via della nostra tradizione religiosa, credo.

.

Bene: io penso che il Satanismo appartenga alla cultura americana.

Penso che siano comportamenti criminali e incomprensibili.

Purtroppo, non possono essere perseguiti efficacemente perché ruotano a persone che vengono dall'estero per pochi giorni, pagano migliaia di euro a persone di pochi scrupoli italiane e poi scompaiono.

Provo rabbia.

E un aperto sentimento di disgusto.



Se fossi lì vicino a te ti abbraccerei per ringraziarti di ciò che hai detto....

PaulVerlaine

Il Poeta Maledetto

  • "PaulVerlaine" is male

Posts: 1,643

Activitypoints: 5,092

Date of registration: Apr 26th 2008

Location: dans le bleu d'une mer sans fin

  • Send private message

48

Monday, February 8th 2010, 10:13pm

Qui un interessante conteggio delle morti causate da Dio e da Satana secondo la Bibbia.

Per chi avesse difficoltà con l'inglese: l'autore di questo post, ha contato in quest'altro post (dove si trovano i dettagli del suo conteggio) il numero di morti attribuite a Dio nella Bibbia, ottenendo un totale di 2.391.421, specificando però di non aver contato, in alcuni casi, donne e bambini e di essersi limitato solo a quei casi in cui la Bibbia offre un numero preciso come riferimento.

Ripetendo il calcolo aggiungendo anche i casi di sterminii per cui la Bibbia non parla di numeri, come Sodoma e Gomorra etc.etc., la stima ottenuta è di 33 milioni di umani trucidati.

Lo stesso conto fatto per le morti attribuite dalla Bibbia a Satana, porta a un risultato di 10. (10 di numero, le dita di una mano, non 10 milioni.) 2.391.421 + x, (stimati 33 milioni), contro 10.

Schemi, elenchi e ulteriori links nei post linkati.
and maybe I will see a different destiny
like knowing you at all was only a bad dream.

Lupercale

Utente Attivo

  • "Lupercale" is male

Posts: 34

Activitypoints: 109

Date of registration: Jan 27th 2010

Location: Roma

  • Send private message

49

Tuesday, February 16th 2010, 4:07pm

Ho letto la Bibbia di Satana (e non solo quella) Ed è anche citata nella mia firma.
Personalmente ritengo il satanismo come semplice culto della natura (quello per cui, tra l'altro si propone).
Sostanzalmente è un culto all' "uomo di Russou", che nasce buono in natura, ma diviene cattivo come viene inserito nella società.
Lo scopo del satanismo è il ricercare la propria parte ancestrale, la più pura, la più benevola.
Non per caso, infatti, la bibbia di Satana proibisce l'uccisione di animali e bambini, poichè sono i principali maestri del Satanismo

"La bugia che viene riconosciuta come tale è già sradicata per metà, ma la bugia che è
accettata come verità perfino dalle persone intelligenti - la bugia che è stata inculcata in un
piccolo bimbo da sua madre intenta a pregare - è più pericolosa da combattere che una
pestilenza progressiva"

azazel

Alchimista

  • "azazel" is male

Posts: 234

Activitypoints: 758

Date of registration: Feb 2nd 2010

Location: roma

Occupation: dirigente

  • Send private message

50

Tuesday, February 16th 2010, 4:28pm

RE: Satanismo...perchè?!

Il Satanismo può andare dalla semplice e stupida moda fino a sfociare in episodi di violenza terribili.
Io mi chiedo: ma che senso ha il Satanismo?
Quali implicazioni ci sono tra il Satanismo e il nostro, ahimè naturale, istinto al male?
VOI COSA NE PENSATE?
Vi posto un video molto interessante:



C'era una volta un popolo molto saggio che viveva in pace...erano gli INCA, uomini che avevano raggiunto un illuminazione invidiabile perfino da noi che viviamo nell'era tecnologicamente più avanzata della storia.
Un bel giorno arrivarono gli Spagnoli, Cattolici, estremisti...quando li videro il generale che comandava quell'esercito di pazzi accecati dalla conquista, presero il capo villaggio e gli chiesero se credeva in DIO. Il capovillagio, poverino, non conoscendo quella lingua latina rispose utilizzando la propria. Probabilmente disse qualcosa tipo "amico non ti capisco, siete i benvenuti qui da noi, noi vogliamo solo la pace" . Il generale spagnolo tuttavia interpreto quella risposta come un no, e questa è la storia di come venne sterminato un popolo intero con la loro cultura annessa...

Oggi, in nome di DIO ci si fa saltare in aria. In nome di DIO si sono intraprese le crociate e volendo andarci più leggeri...c'è differena perfino tra un bambino battezzato e uno non battezzato.

Satanimo...perchè? Dici?... perchè ogni cosa ha il suo opposto e gli estremi non fanno eccezione a questa regola...
Questa è la mia analisi....

Lla religione (anche il satanismo è una religione) divide i popoli...la spiritualità li unisce.
Questo è il mio pensiero.

Un sorriso :)
chiunque tu sia, ho sempre apprezzato i pensieri regalati dagli sconosciuti...

51

Thursday, February 18th 2010, 9:52pm

RE: RE: Satanismo...perchè?!



Lla religione (anche il satanismo è una religione) divide i popoli...la spiritualità li unisce.
Questo è il mio pensiero.

Un sorriso :)


E anche il mio :clap:
Primum non nocere

ilprofeta1

Colonna del Forum

  • "ilprofeta1" has been banned

Posts: 1,849

Activitypoints: 5,898

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

52

Thursday, February 18th 2010, 10:11pm

Ho letto la Bibbia di Satana (e non solo quella) Ed è anche citata nella mia firma.
Personalmente ritengo il satanismo come semplice culto della natura (quello per cui, tra l'altro si propone).
Sostanzalmente è un culto all' "uomo di Russou", che nasce buono in natura, ma diviene cattivo come viene inserito nella società.
Lo scopo del satanismo è il ricercare la propria parte ancestrale, la più pura, la più benevola.
Non per caso, infatti, la bibbia di Satana proibisce l'uccisione di animali e bambini, poichè sono i principali maestri del Satanismo
LUPERCALE, ma la bibbia di Satana, che tu dici di aver letto, dice la verità su Satana?
dice che Satana è sempre bugiardo perchè in lui non c'è verità?
dice che Satana tradisce senza nessuna pietà perchè in lui non c'è pietà?
diche che Satana non è cattivo ma è FEROCE?
dice che Satana è il padre della menzogna?
dice che Satana si eprime attraverso gli uomini dando loro l'illusione di esprimere se stessi?
le dice queste verità? ilprofeta1

jona

Nuovo Utente

Posts: 3

Activitypoints: 16

Date of registration: Jul 5th 2011

  • Send private message

53

Wednesday, February 29th 2012, 6:08pm

ma quale satanismo...

ma per favore!

:police: il bello è che ci credono anche le forze dell'ordine, guardate qua...


http://setteantisetta.livejournal.com/3679.html

http://setteantisetta.livejournal.com/2468.html

54

Wednesday, February 29th 2012, 11:36pm

interessante l'ultimo articolo..avevo trovato qualcosa del genere in un altro blog, in merito alla vicenda delle "bestie di satana", il caso della presunta setta satanica di busto arsizio che fece scalpore qualche anno fa..

http://paolofranceschetti.blogspot.com/2…-la-verita.html


il blogger sostiene che si tratterebbe di una montatura mediatica, e che in realtà non vi era alcuna setta rigidamente organizzata. ma invece di negare il fenomeno del satanismo in sè, avanza l'ipotesi che i veri colpevoli non siano i ragazzi arrestati e condannati, ma che ci sia una regia più ampia al di fuori.
e infine, cosa molto interessante, avanza anche la teoria di un vero e proprio satanismo, un fenomeno non legato a un gruppo di metallari di provincia, bensì a personaggi importanti (come politici, magistrati, imprenditori ecc) a livello mondiale, uniti in organizzazioni persino ufficiali..un'ipotesi che non vedo come poco realistica.

che ne pensate??


55

Thursday, March 1st 2012, 5:56am

Ho letto la Bibbia di Satana (e non solo quella) Ed è anche citata nella mia firma.
Personalmente ritengo il satanismo come semplice culto della natura (quello per cui, tra l'altro si propone).
Sostanzalmente è un culto all' "uomo di Russou", che nasce buono in natura, ma diviene cattivo come viene inserito nella società.
Lo scopo del satanismo è il ricercare la propria parte ancestrale, la più pura, la più benevola.
Non per caso, infatti, la bibbia di Satana proibisce l'uccisione di animali e bambini, poichè sono i principali maestri del Satanismo


Ma voi siete completamente pazzi. Ma credete davvero che vi sarà una ricompensa per aver adorato e servito il male sulla terra?
Pazzi. perchè una persona intelligente e sana non può buttare così la propria coscienza e la propria anima.
tutto quello che ha un inizio ha una fine

jona

Nuovo Utente

Posts: 3

Activitypoints: 16

Date of registration: Jul 5th 2011

  • Send private message

56

Friday, March 2nd 2012, 5:43am


Ma voi siete completamente pazzi. Ma credete davvero che vi sarà una ricompensa per aver adorato e servito il male sulla terra?
Pazzi. perchè una persona intelligente e sana non può buttare così la propria coscienza e la propria anima.
il blogger sostiene che si tratterebbe di una montatura mediatica, e che in realtà non vi era alcuna setta rigidamente organizzata. ma invece di negare il fenomeno del satanismo in sè, avanza l'ipotesi che i veri colpevoli non siano i ragazzi arrestati e condannati, ma che ci sia una regia più ampia al di fuori.


non è che è il blogger che dice quelle cose, sono stati i giudici in sentenza definitiva; ma al contrario di Fraceschetti, che per me è un complottologo del cavolo, non avanza nessuna teoria malefica, e si limita a dire che quei giovani erano dei fuori di testa, e che erano troppo scemi e fumati per essere manovrati da qualcuno.

Francescehtti invece avanza continuamente teorie di questo tipo, ma nessuno gli crede (per fortuna): NWO controllo totale

57

Sunday, March 4th 2012, 2:58pm

non è che è il blogger che dice quelle cose, sono stati i giudici in sentenza definitiva; ma al contrario di Fraceschetti, che per me è un complottologo del cavolo, non avanza nessuna teoria malefica, e si limita a dire che quei giovani erano dei fuori di testa, e che erano troppo scemi e fumati per essere manovrati da qualcuno.

Francescehtti invece avanza continuamente teorie di questo tipo, ma nessuno gli crede (per fortuna): NWO controllo totale


si, quando ho letto ho preso un po' con le pinze quell'articolo perchè le conclusioni erano un po' sospette. stavo leggendo quell'articolo su dante, sempre dello stesso blog, che secondo me era davvero troppo...si, in sostanza dice che erano dei fuori di testa e che tra le loro versioni c'erano profonde contraddizioni, ma dice anche che proprio questi aspetti sono stati trascurati in sede di indagine o durante il processo, e che proprio per questo siano stati condannati ragazzi innocenti. ecco questo mi sembra abbastanza strano, che tutti quei ragazzi siano innocenti e che ci sia dietro una regia più ampia.
quello che mi ha incuriosita di più è stata l'ipotesi del fenomeno del satanismo a livelli più alti, cioè istituzioni politica imprenditoria, persone di una certa importanza insomma, che invece nessuno si sogna di toccare o indagare, e per contro sono stati bollati come veri satanisti un gruppo di metallari sbandati e drogati. secondo me in questo un fondo di verità ci può essere..


dora

Forumista Incallito

  • "dora" is female

Posts: 4,735

Activitypoints: 15,244

Date of registration: Mar 14th 2010

Location: Zacatecas

Occupation: Dama della Nuova Spagna

  • Send private message

58

Sunday, March 4th 2012, 3:08pm

Mi pare l'altra faccia di una cultura veterocattolica. Una trasgressione contro una società sessuofobica. Insomma una visione del male piuttosto primitiva e anche un po' goliardica. ma questo è un parere molto protestante :rolleyes: