Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Wednesday, August 16th 2017, 4:23pm

Rich Piana - Dismorfofobia, Vigoressia, sbagliata percezione di se, coma.

Volevo riflettere su un fatto avvenuto in questi giorni. Il noto bodybuilder(per chi è appassionato del settore), guru del fitness, esperto di steroidi anabolizzanti e youtuber Rich Piana, è finito in coma farmacologico indotto dai medici. Perchè dopo un malore avvenuto mentre si trovava nella sua abitazione, all'arrivo dei paramedici, avvertiti dalla sua compagna, il suo stato non era cosciente e non rispondeva agli stimoli esterni. Quindi era l'unica procedura possibile per tentare di salvargli la vita(attualmente si trova ancora in coma farmacologico).

http://www.tmz.com/2017/08/10/rich-piana…y-induced-coma/

https://www.thesun.co.uk/tvandshowbiz/42…rlfriend-chanel

All'inzio si sospettava che tale collasso fosse avvenuto per un overdose di steroidi, cosa poi smentita, infatti chi conosce il meccanismo d'azione degli steroidi anabolizzanti sa che nonostante tutti i gravi danni che possono arrecare alla salute, tra cui insufficienza renale(ultimamente Piana aveva avuto un blocco renale), cancri vari(Piana recentemente aveva avuto anche un cancro della pelle), difficilmente possono portare ad un overdose. Infatti dalle ultime indiscrezioni sembra che la motivazione più plausibile al suo stato attuale di coma sia un overdose di oppiodi/oppiacei, probabilmente ricorreva a farmaci antidolorifici di questa classe tipo la Morfina o il Tramadolo, per tentare di bloccare i forti dolori muscolari che aveva per le varie iniezioni di synthol(un olio che gonfia i muscoli in maniera artificiale, donando a quest'ultimi un aspetto ridicolo e grottesco).

Piana aveva 46 anni, era alto 1,85 e pesava 145kg di muscoli, era enorme, nonostante questo non aveva la genetica per poter competere a livello agonistico con atleti davvero dotati tipo Philip Heath(attuale MR Olympia), Kai Greene, Dennis Wolf, gente che possiede davvero un corredo genetico superiore per questo sport, che in una gara agonistica l'avrebbe disintegrato e ridicolizzato. Infatti Piana non è mai diventato nemmeno un bodybuilder professionista, agli NPC(le gare dove si conquistano le PRO card), finiva regolarmente in piazzamenti ridicoli.
Credo che questo l'avesse spinto all'eccesso e gli avesse fatto capire che l'unico modo che aveva per sopravvivere in questa industria, era quello di diventare una specie di fenomeno da baraccone che abusava di synthol, e faceva video su youtube.

Ma il punto su cui volevo soffermarmi non è tanto questo, quanto il fatto che comunque il tipo aveva un fisico di gran lunga superiore alla media, che comunque gli consentiva di fare la vita da sbruffone e da clown che amava fare, ma non si accontentava di ciò, si vedeva sempre piccolo e magro. Infatti aveva iniziato una rubrica su youtube intitolata "Bigger by the day", dove giorno per giorno tentava di aumentare la massa muscolare, incrementando il consumo di cibo e steroidi e l'intensità dell'allenamento.

Ora siccome sono stanco di leggere le opinioni che si hanno di questo tizio solo su forum di bodybuilder, powerlifter, e reietti simili. Volevo chiedere cosa ne pensavano anche persone considerate più normali come ansiosi e depressi, che sono categorie di persone molto più rispettate e meglio inserite socialmente rispetto ai bodybuilders, xD.

Siccome qui sul forum ci sono anche persone con una visione della vita molto conservatrice. Cosa pensate di una persona che fa una scelta simile? Può essere tutto ridotto ad una malattia mentale non curata?
Secondo voi un ricovero ospedaliero in regime di TSO(io ammetto che sono per lo più contrario a questa pratica), quando ancora era recuperabile, e l'uso massiccio di farmaci antipsicotici avrebbe potunto in parte salvarlo? O avrebbe creato altri danni come malattie iatrogene tipo discinesia tardiva e parkinsonismo?
Fino a che punto si può obbligare una persona che non fa del male agli altri a curarsi, se mette a repentaglio soltanto la propria vita?
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

2

Wednesday, August 16th 2017, 4:25pm

Qui alcuni dei suoi video che mi facevano divertire di più:



Qui si chiedeva perchè gli steroidi sono illegali, visto che secondo lui le droghe più pericolose sono quelle approvate dalla FDA. Oddio per certi versi può anche avere ragione, ma dire che assumere un aspirina può essere più pericoloso di iniettarsi trembolone, o che il ritiro da caffeina è peggio di una recovery post arimidex, per me è troppo fonte di Lol, :D

No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,366

Activitypoints: 19,426

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

3

Wednesday, August 16th 2017, 4:46pm

io credo fortemente alla libertà...ma a due condizioni:

- si deve essere informati, e quindi coscienti, dei pericoli che si corrono, anche solo potenziali, assumendo certe sostanze
- non si deve nuocere al prossimo

nel caso in questione penso che il bodybuilder, che non concosco, fosse a conoscenza dei rischi che correva facendo uso di certe sostanze. Non era (anzi è e spero si riprenda) un ragazzino e quindi presumo aveva piena coscienza di quello che faceva. Non credo facesse del male a nessuno tranne forse che a se stesso.
A questo punto penso che molti si scaglierebbero moralmente contro di lui dicendo che è una stupidaggine avvelenarsi per avere una massa muscolare ipertrofica e che lui è un soggetto psicotico da curare. Bè io non farei certe cose, ma come moltissimi ne faccio altre (purtroppo in questi mesi ho ricominciato a fumare) che non sono salutari. Non dovremmo mettere a repentaglio la nostra salute, ma lo facciamo in tanti, chi più chi meno.

p.s.
Io, ad esempio, sconsiglio a tutti di utilizzare la cannabis, ma mi indigno del fatto che sia ritenuta illegale, quando alle volte assumiamo sostanze ben più dannose e legali
She is so beautiful
I've got no words to describe

4

Wednesday, August 16th 2017, 5:07pm

Non conoscevo la storia di questo personaggio ma il mio primo pensiero è stato non "malattia mentale....tso" ma semplicemente tornaconto economico. Alcuni personaggi hanno fatto un business del proprio corpo, della propria immagine bizzarra ed originale e anche lui potrebbe rientrare in questo tipo di scelta. Poi è ovvio che un rapporto squilibrato con il proprio corpo ci deve essere.
namasté

Alex_Rox

Giovane Amico

Posts: 217

Activitypoints: 679

Date of registration: Mar 9th 2017

  • Send private message

5

Wednesday, August 16th 2017, 6:17pm


Ora siccome sono stanco di leggere le opinioni che si hanno di questo tizio solo su forum di bodybuilder, powerlifter, e reietti simili. Volevo chiedere cosa ne pensavano anche persone considerate più normali come ansiosi e depressi, che sono categorie di persone molto più rispettate e meglio inserite socialmente rispetto ai bodybuilders, xD.


Mi hai fatto morire dal ridere!

Io non ci trovo nulla di male nell'aiutarsi a stare bene con se stessi ed ottenere dei risultati, anche con l'aiuto di farmaci, se ciò viene fatto con cognizione di causa e controllo medico. Credo che in fondo gli steroidi, se usati nel modo corretto, non sono dei farmaci più pericolosi di tanti altri o di abitudini poco salutari, sicuramente fumare per anni fa molto più male mentre gli steroidi vanno a cicli di poche settimane.

Sicuramente la situazione di questa persona aveva raggiunto dei livelli patologici, cioè si stava facendo davvero del male addirittura fino a provocarsi grossi effetti collaterali e mettere letteralmente a rischio la sua vita per quello che ormai non era più una questione di stare bene con se stessi, vincere delle proprie sfide o migliorarsi ma era diventato un vero e proprio disturbo mentale e come tale andava affrontato. Sicuramente qualcuno gli avrebbe diagnosticato una forma di disturbo ossessivo-compulsivo, oppure la nuova fantastica patologia psichiatrica chiamata vigoressia, ma questa persona andava aiutata anche perché poi non si è saputo regolare e la situazione è degenerata.
Certamente la cura doveva essere soprattutto psicologica, perché di un problema prettamente psicologico si tratta, e non internarlo con dosi pesanti di psicofarmaci come fosse un malato mentale.

Facendo però il discorso inverso, se si sentiva brutto e si rivolgeva ad uno psicologo, come la logica comune vorrebbe, a quest'ora era solo una persona con una diagnosi di disturbo mentale, ovvero la cosiddetta dismorfofobia probabilmente secondaria ad un disturbo ossessivo-compulsivo, così invece di assumere steroide a quest'ora stava assumendo psicofarmaci come una dose molto alta di un SSRI, magari con un rafforzativo come un antipsicotico, e invece di essere quello che è diventato era probabilmente un anonimo asessuato e castrato chimicamente (per via dei farmaci), depresso e remissivo, senza autostima e sicurezze perché non stava in pace con se stesso, col suo corpo e la sua immagine.
In questi casi, cioè nel caso di problemi estetici facilmente risolvibili, se la cosa non può essere superata con un sostegno psicologico credo che sia più salutare Aiutare una persona a vincere le proprie sfide anche con l'uso controllato di steroidi piuttosto che metterla sotto psicofarmaci e fagli passare ogni istinto vitale e voglia di migliorarsi.

6

Wednesday, August 16th 2017, 7:36pm


nel caso in questione penso che il bodybuilder, che non concosco, fosse a conoscenza dei rischi che correva facendo uso di certe sostanze. Non era (anzi è e spero si riprenda) un ragazzino e quindi presumo aveva piena coscienza di quello che faceva. Non credo facesse del male a nessuno tranne forse che a se stesso.
A questo punto penso che molti si scaglierebbero moralmente contro di lui dicendo che è una stupidaggine avvelenarsi per avere una massa muscolare ipertrofica e che lui è un soggetto psicotico da curare. Bè io non farei certe cose, ma come moltissimi ne faccio altre (purtroppo in questi mesi ho ricominciato a fumare) che non sono salutari. Non dovremmo mettere a repentaglio la nostra salute, ma lo facciamo in tanti, chi più chi meno.


Anche io credo fortemente nella propria libertà personale purchè non si faccia del male agli altri, e anche io naturalmente gli auguro di riprendersi. Tuttavia non so se una persona con una simile impostazione mentale riuscirebbe mai a sopravvivere in un corpo di una persona normale che magari pesa 70kg, e io credo che i suoi giorni di enormità anche se si risveglia dal coma farmacologico sono pressochè finiti.
Per chi non si è mai allenato so che può sembrare assurdo e essere questo l'ultimo dei problemi, ma per persone arrivate fino a quel punto credo che ritornare ad una "normal size" possa essere semplicemente devastante.

Quoted

semplicemente tornaconto economico. Alcuni personaggi hanno fatto un business del proprio corpo, della propria immagine bizzarra ed originale e anche lui potrebbe rientrare in questo tipo di scelta. Poi è ovvio che un rapporto squilibrato con il proprio corpo ci deve essere.


In effetti il suo canale youtube vanta quasi un milione di iscritti, e non dev'essere male come tornaconto economico.


Facendo però il discorso inverso, se si sentiva brutto e si rivolgeva ad uno psicologo, come la logica comune vorrebbe, a quest'ora era solo una persona con una diagnosi di disturbo mentale, ovvero la cosiddetta dismorfofobia probabilmente secondaria ad un disturbo ossessivo-compulsivo, così invece di assumere steroide a quest'ora stava assumendo psicofarmaci come una dose molto alta di un SSRI, magari con un rafforzativo come un antipsicotico, e invece di essere quello che è diventato era probabilmente un anonimo asessuato e castrato chimicamente (per via dei farmaci), depresso e remissivo, senza autostima e sicurezze perché non stava in pace con se stesso, col suo corpo e la sua immagine.
In questi casi, cioè nel caso di problemi estetici facilmente risolvibili, se la cosa non può essere superata con un sostegno psicologico credo che sia più salutare Aiutare una persona a vincere le proprie sfide anche con l'uso controllato di steroidi piuttosto che metterla sotto psicofarmaci e fagli passare ogni istinto vitale e voglia di migliorarsi.


Anche io la penso come te Alex, sicuramente se si rivolgeva ad uno psichiatra con pura visione organicista, anche dei disturbi psicologici, gli avrebbe diagnosticato qualche strano disturbo inventato magari appena piazzato nel DSM come la vigoressia, avrebbe sicuro aggiunto DOC e psicosi, quindi SSRIs più antipsicotico = castrazione chimica, iperprolattinemia, ipogonadismo, fisico debole e ridotto a zero, impossibilità di allenarsi, e avrebbe probabilmente fatto una vita peggiore di quella che faceva, almeno cosi portava avanti una delle sue passioni.

Anche per me un soggetto simile andava aiutato maggiormente con supporto psicologico, piuttosto che imbottirlo di altre sostanze farmacologiche, che hanno infondo il meccanismo d'azione inverso delle sostanze che assumeva lui.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 1 times, last edit by "Adam Weasel" (Aug 16th 2017, 7:42pm)


7

Wednesday, August 16th 2017, 8:33pm

. Bè io non farei certe cose, ma come moltissimi ne faccio altre (purtroppo in questi mesi ho ricominciato a fumare) che non sono salutari. Non dovremmo mettere a repentaglio la nostra salute, ma lo facciamo in tanti, chi più chi meno.


Anche questo è uno spunto di riflessione interessante. Luoghi virtuali frequentanti da bodybuilder, powerlifter e altri atleti di sport di forza, tendono ad esaltare la figura di Piana. Invece sui commenti dei vari articoli di giornale che leggevo online la gente comune di solito scrive cose come, se l'è andata a cercare, non dovrebbero curarlo, andava lasciato steso li dov'era e altre cose abberranti per chi ha un minimo di coscienza. Se si fa questo discorso allora bisognerebbe allargare la categoria a tutte le persone che in qualche modo mettono a repentaglio la loro salute volontariamente, come chi fuma, chi consuma junk food e magari poi sviluppa patologie cardiovascalori, non trovo questo tipo di ragionamento nè giusto, nè sensato, e anche moralmente molto deprecabile.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

agalma

Giovane Amico

  • "agalma" is male

Posts: 155

Activitypoints: 506

Date of registration: Jan 30th 2017

Location: como

  • Send private message

8

Friday, August 18th 2017, 2:15pm

A me piana non entusiasma. Non rispecchia i canoni del bb. Da questo punto di vista considereo che sia andato oltre una visione del corpo che e gia estrema di per se per chi pratica questa attività. L'esagerazione col synthol ne e la testimonianza

9

Friday, August 18th 2017, 3:16pm

A me piana non entusiasma. Non rispecchia i canoni del bb. Da questo punto di vista considereo che sia andato oltre una visione del corpo che e gia estrema di per se per chi pratica questa attività. L'esagerazione col synthol ne e la testimonianza


Anche per me Piana dal punto di vista del bb è ben poco, cioè tolto il synthol dalle braccia e la quantità industriale di steroidi anabolizzanti che assumeva rimane davvero poco sul lato culturistico. Ma credo che lui era a conoscenza di questo, i piazzamenti sempre bassi che riceveva ad ogni gara agonistica ne erano la conferma, e penso che sia stato uno dei motivi che l'hanno spinto all'eccesso.

Anche le sue misure e il peso che vantava di avere per me erano gonfiati ad arte, diceva di pesare 145kg ma io dubito fortemente. Ronnie Coleman ai tempi d'oro pesava 140kg e era quattro volte Piana come volumi muscolari, ma li parliamo di campioni e di persone dotate geneticamente.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

agalma

Giovane Amico

  • "agalma" is male

Posts: 155

Activitypoints: 506

Date of registration: Jan 30th 2017

Location: como

  • Send private message

10

Friday, August 18th 2017, 7:53pm

Il peso dichiarato ci sta. Ovvio non ha volumi struttura simmetria da bb di livello.
Credo che effettivamente abbia sviluppato una dipendenza dalla sua immagine. Distorta e amplificata dalla fama ottenuta.

11

Saturday, August 19th 2017, 10:44am

Cavolo se fossi il medico che in questo video gli prescrive testo, deca, e igf-1 su una persona con problemi del genere, avrei seriamente paura per la mia futura carriera. In particolare Piana, che 6 mesi fa ha avuto un cancro della pelle e l'igf-1 essendo una somatomedina e mediatore dell'ormone della crescita (GH), può portare ad un accrescimento di varie masse tumorali. Vabbè che pure lui quando il medico gli chiede: soffri di qualche problema di salute rilevante? Lui che negli ultimi mesi ha avuto un cancro della pelle e problemi renali seri, gli risponde: no nulla di serio tutto apposto pressione e cuore sono ok. :D

No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 2 times, last edit by "Adam Weasel" (Aug 19th 2017, 10:52am)


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,366

Activitypoints: 19,426

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

12

Saturday, August 19th 2017, 11:14am

Sicuramente è una vita di eccessi, ma Keith Richards dei Rolling Stones o Ozzy Osbourne sono più eccessivi di lui.
She is so beautiful
I've got no words to describe

13

Saturday, August 19th 2017, 2:21pm

Sicuramente è una vita di eccessi, ma Keith Richards dei Rolling Stones o Ozzy Osbourne sono più eccessivi di lui.


Ma non so sai fran, Keith Richards e Ozzy Osbourne sono entrambi vivi e avranno quasi 80 anni, mentre Piana a 46 lotta tra le vita e la morte. Comunque mi fa una pena assurda quando mostrava alcuni frangenti della sua vita tramite i video che postava su youtube. Tipo quando il medico entra e gli da la mano dicendogli Hi Rich, e lui gli Dice Hi doctor si siedono e gli nomina il nome della somatomedina che gli deve prescrivere IFG-1, indicandolo col dito, sembra come un bambino quando la mamma gli dice che gli comprerà le caramelle o un giocattolo che gli piace.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

oscarw

Utente Fedele

Posts: 503

Activitypoints: 1,649

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

14

Monday, August 21st 2017, 12:14am

Come dice Alex Rox, molto probabilmente ora sarebbe castrato se si fosse rivolto ad uno psichiatra, magari sarebbe cosciente, oppure morto suicida a causa di PSSD! Quantomeno ha avuto libertà di scelta!

15

Monday, August 21st 2017, 1:46pm

Quoted


Quantomeno ha avuto libertà di scelta!


Questo per me è un concetto molto importante. Anche per me la propria autodeterminazione e il decidere quello che si vuole fare ed essere in totale libertà e autonomia, dovrebbe essere uno dei diritti fondanti che spettano ad ogni essere umano, se queste scelte non ledono in alcun modo il prossimo. Lui ovviamente come tutti noi non ha chiesto di nascere, e non ha figli, certo ha persone che tengono a lui come la sua famiglia e la sua compagna, ma non è certo di loro proprietà, tendenzialmente rispetto la sua scelta anche se la trovo assurda e non la condivido. Per me una persona dovrebbe anche avere il diritto di autodistruggersi se lo desidera e se non mette a repentaglio la vita altrui, anche se comunque rimango sempre per il supporto e l'aiuto delle persone che vivono un momento di disagio. Quindi sicuramente se fosse stato un mio conoscente, gli avrei consigliato di farsi aiutare con un supporto psicologico e magari iniziare un percorso psicoterepeutico. Per cercare di capire da dove nasceva questo suo disturbo che lo costringeva a voler aumentare la sua massa muscolare a dismisura in maniera continua, anche perchè il bb è uno sport che mi appassiona e che pratico anche io, e sicuramente può essere svolto in maniera molto più salutare.

Come dici te oscar invece il problema nasce quando una persona è stata danneggiata e non ha avuto possibilità e libertà di scelta, ma bensi quel danno gli è stato imposto da altri contro la sua volontà, o è stato raggirato in maniera coercitiva.

In questi giorni comunque sto leggendo tanti articoli assurdi scritti da persone che non sono interne al settore e non conoscono il bb. Addiruttura un articolo scritto da una giornalista di un giornale online che tratta vari aspetti della psicologia. Si augurava naturalmente come tutte le persone di buon senso una veloce guarigione, ma contemporaneamente si augurava anche che lui smettesse tutto ciò una volta ripreso e potesse come diceva lei tornare ad assaporare la bellezza di una vita "comune" che non prevedeva più 9 pasti al giorno ma 3 o 2(cioè voleva portarlo ad una dieta ipocalorica :rolleyes: :D ), tornare ad un peso forma, e smettere l'allenamento pesante.
Cioè anche una mia coinquilina che non capisce nulla di bb, ma che ogni tanto guardava i suoi video entrando nella mia stanza. La prima cosa che mi ha detto appena ha saputo che il tizio è entrato in coma, è stata cavolo ora perderà un sacco di peso, come farà se si risveglià ed è 70kg? Lol.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 3 times, last edit by "Adam Weasel" (Aug 23rd 2017, 1:25pm)