Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Carlo Pierini

Utente Avanzato

  • "Carlo Pierini" is male
  • "Carlo Pierini" started this thread

Posts: 642

Activitypoints: 2,437

Date of registration: Jun 8th 2014

Location: Castiglione del Lago

Occupation: Pensionato FS

  • Send private message

1

Tuesday, June 4th 2019, 8:14pm

La "vendetta" del Dio rimosso

Se Dio esiste nella profondità trascendente di noi stessi (inconscio) ma la coscienza (la ragione) lo rimuove, lo nega, la sua "numinosità" si proietterà nel mondo immanente facendoci apparire dèi gli oggetti che richiamano simbolicamente i Suoi (di Dio) attributi.
Il denaro è potenza, come Dio, e noi lo adoreremo sopra ogni altra cosa;
il sapiente incarnerà la Sapientia Dèi, e noi faremo di Einstein un dio;
il grande pittore esprimerà la Sua enigmatica bellezza, e noi faremo della Gioconda un idolo e di Leonardo un santo;
il grande musicista incarnerà l'armonia delle sfere celesti, e noi faremo di Michael Jackson un DIVO;
la nostra donna incarnerà Amore e noi la venereremo come una dèa.

Come diceva M. Ende nella sua "Storia infinita", quando i personaggi del Regno di Fantàsia sono inghiottiti dal Grande Nulla, essi cadono nel mondo reale trasformati in menzogne.

"Il fatto che l'inconscio appaia proiettato non ha in sé nulla di sorprendente: è come se non potesse venir percepito in altro modo. [...] Naturalmente la proiezione non è un evento volontario, ma qualcosa che muove incontro alla coscienza "dal di fuori", un'apparenza dell'oggetto, dove il soggetto resta ignaro di essere lui stesso la fonte di luce che fa brillare l'"occhio di gatto" della proiezione". [JUNG: Mysterium coniunctionis - pg.105]


Ma, comunque la si pensi, queste sono DAVVERO due dee: :)

HÄNDEL: Tornami a vagheggiar, op. Alcina
https://youtu.be/8Kvdf-fRNM8

DVORAK: Canto alla luna, op. Rusalka
https://youtu.be/MwuNqcKUxto?t=6

PUCCINI: Quando m’en vo’, op. La Bohème
https://youtu.be/IDvE8uKWznc

DONIZETTI: Quando rapito in estasi, op. Lucia di Lammermoor" (fino a 9'45")
https://youtu.be/--WH9j11q8Y?t=299

PUCCINI: O mio babbino caro, op. Gianni Schicchi
https://youtu.be/x-4TSWg2h3w

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,301

Activitypoints: 3,917

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

2

Wednesday, June 5th 2019, 12:37pm

cacciato dalla porta rientra dalla finestra
Foscolianamente (ciao Fran! ) "Non v'è Dio - eppure, sogni come angeli"

Carlo Pierini

Utente Avanzato

  • "Carlo Pierini" is male
  • "Carlo Pierini" started this thread

Posts: 642

Activitypoints: 2,437

Date of registration: Jun 8th 2014

Location: Castiglione del Lago

Occupation: Pensionato FS

  • Send private message

3

Wednesday, June 5th 2019, 2:50pm

cacciato dalla porta rientra dalla finestra
Foscolianamente (ciao Fran! ) "Non v'è Dio - eppure, sogni come angeli"


CARLO
<<Se l’uomo rifiuta Dio, si inginocchia davanti ad un idolo>>.
(Fëdor Dostoevskij)

Crobatus

Giovane Amico

Posts: 288

Activitypoints: 899

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

4

Thursday, June 6th 2019, 12:23am

la sua "numinosità" si proietterà nel mondo immanente facendoci apparire dèi gli oggetti che richiamano simbolicamente i Suoi (di Dio) attributi.


si chiama panteismo