Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


  • "catiaferdinando" is female

Posts: 87

Activitypoints: 289

Date of registration: Jan 12th 2012

Location: abruzzo

Occupation: publiche relazioni

  • Send private message

16

Sunday, April 22nd 2012, 4:46pm

il senso di colpa nasce dalla nostra coscienza che ci accusa o ci scusa in base al nostro bagaglio culturale famigliare, informativoecc.

daniela.l

Utente Attivo

  • "daniela.l" is female
  • "daniela.l" has been banned

Posts: 8

Activitypoints: 52

Date of registration: Apr 26th 2012

  • Send private message

17

Thursday, April 26th 2012, 12:00pm

senso di colpa? ci convivo da un po' di anni

ingres

Utente Attivo

  • "ingres" is female
  • "ingres" started this thread

Posts: 64

Activitypoints: 206

Date of registration: Mar 24th 2012

  • Send private message

18

Thursday, April 26th 2012, 12:02pm

Quoted

Chi stò svalutando?

Quoted

Tendo e cercare situazioni simbiotiche in cui giocare i soliti giochi? Fare la vittima, fare il persecutore, fare il salvatore? Sono Capace di astenermi

Quoted

Se capisco di essere caduto in un gioco psicologico, sono capace di interromperlo e uscirne? per es:. -Io sono piu' figo di te e ti distruggero'- No, io sono piu' figa di te e ti distruggero'!-. Chi vince in un gioco cosi'?



di mio tendo a svalutare me stessa, ma in quei rari attimi in cui dialogando mi rendo conto che forse non è colpa mia, sono capace di astenermi, ma si finisce sempre che arriva il gioco psicologico in cui l'altro vuole vincere a tutti i costi e di solito anche in questo caso preferisco arrendermi ma questo non fa altro che portarmi ad un senso di inferiorità innescando un senso di colpa dovuto al fatto che non ho portato avanti le mie ragioni e divento vittima di me stessa..

dovrei diventare un asceta.


Quoted

Sono in pace con me stesso, o sono in conflitto? Se si, so riconoscere che cosa mi tormenta? O tendo a trascinare gli altri nel mio tormento? Perche'?

so di non essere in pace con me stessa, ma cerco di conviverci senza però trascinare gli altri nei miei problemi esistenziali o megli ho rinunciato anni fà a far capire agli altri che il mio modo di vivere e di pensare e decisamente diverso, vivo e lascio vivere.



Quoted

Sono capace di stare da solo, per un periodo anche lungo, senza dover coinvolgere altri con il lamento, l'adescamento, la manipolazione o la rissa?

Sono capace di sentirni in intimità con una persona, anche solo per pochi istanti, senza nessun secondo fine e spontaneamente, senza forzature?



si e si.

sono solitaria di natura e non mi piace farmi piangere addosso.

sono capace di sentirmi in intimità anche per più di pochi istanti è difficile trovare "la" persona però....di sicuro difficilmente mi approccio a qualcuno per un secondo fine.

in teoria sarei a un buon passo se non fosse che tutto poi viene rielaborato e contraddetto, diciamo che di base non riesco a trovare un compromesso soddisfacente con me stessa. con il mondo si.

teresa inf

Utente Avanzato

  • "teresa inf" is female

Posts: 588

Activitypoints: 1,922

Date of registration: Feb 16th 2012

Location: sicilia

Occupation: scopo di rimanere serena e felice.Ma quando???????

  • Send private message

19

Thursday, April 26th 2012, 12:22pm

si,gli ho avuti tanti di sensi di colpe,certe volte ero troppo impulsivo non riuscivo a trattenere la rabbia che avevo dentro,appena qualcosa non andava ,come la pensavo io,scoppiava e dicevo la mia.Non riuscivo a comunicare serenamente con tutti.Poi logicamente i sensi di colpa.Meno male questo l'ho superato,quasi,spesso penso ora,vivi e lascia vivere.

Moravya

Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché sano secondo la volontà altrui ! (Friedrich Nietzsche)

  • "Moravya" is female

Posts: 232

Activitypoints: 724

Date of registration: Oct 25th 2011

Location: Bologna

  • Send private message

20

Friday, April 27th 2012, 2:04am

Quoted

Il senso di colpa è una sensazione inutile per chi la prova perchè non serve a niente o è talmente radicato che difficilmente può essere eliminato?

ed è sempre legato ad uno sbaglio?



Perchè? il senso di colpa esiste ancora in questa società ??? 8|

<<Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore.>>
(Albert Einstein)

Prima di diagnosticarti depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da str*nzi.