Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,537

Activitypoints: 4,751

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

61

Thursday, October 10th 2019, 12:06pm

l'essere umano è un concentrato di stupidità, meschinità e pochezza (poi ha anche altre qualità)
incaxxarsi è essere contro per alcuni è sicuramente una delle cose più gratificanti


Appunto. :hail:

E questo, forse, è proprio il fronte su cui le differenze di genere si minimizzano fino a sparire! Oggi più che mai!

62

Tuesday, October 15th 2019, 1:28pm

Personalmente ho notato che la rivalità "al femminile" in generale tende maggiormente al ribasso.
L'invidia o rancore si manifestando svilendo la donna(ma non solo) concorrente attraverso difetti più o meno reali.
Nell'uomo vi è maggiormente un desiderio di superare l'altro(non meno dannoso a secondo dei mezzi utilizzati.)
Inoltre gli scontri e conflitti nel maschili tendono generalmente ad avvenire più direttamente ed apertamente rispetto a livori a lungo termine femminili.
Ovviamente non intendo tutti e tutte.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

arianna73

Colonna del Forum

Posts: 2,054

Activitypoints: 6,176

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

63

Tuesday, October 15th 2019, 2:06pm


prima a poi uscirà qualche studio di qualche istituto che ha molto tempo e ci racconterà come siamo e comunque trattandosi di statistiche...tendenzialmente non saremo d'accordo


:D esatto

...e poi il fatto che queste dinamiche si chiamino così, appunto dinamiche, ci dice che sono cose segnate dal movimento.

sulla solidarietà "a prescindere" sono d'accordo, alle donne manca. Credo sia anche il portato del fatto che le donne hanno custodito per millenni la sopravvivenza umana dalla trincea del nucleo familiare / comunitario più stretto, mentre a livello generale - istituzionale - militare toccava agli uomini conglomerarsi in modo più vasto, "oltreconfine", su una scala più ampia. EDIT: tuttavia, ma non voglio allungare oltre, per me è una cosa benefica: indice di spazi maggiori e meno da "pecoroni",almeno in potenza. Le dinamiche del "a prescindere" generano anche mostri.

tuttavia però frantumandosi un po' tutto, emergono anche novità... Per vari motivi faccio frequentemente "bagni" di vita quotidiana ventenne, fra ventenni e max 30enni, e noto che questa solidarietà a prescindere fra i maschi a volte è totale ma sempre più spesso nelle cose più miserabili, di branco (le vigliaccate, le calunnie, le molestie, il bullismo) e spesso quanto più i ragazzi prendono in mano il coraggio di essere "uomini", di pensare con la loro testa, si incrina.

Poi ovviamente, è tutto sempre ridiscutibile. Una scrittrice bravissima - e non dei giorni nostri - che ho scoperto grazie ad un amico ottimo lettore, affermava già decenni fa che ci sono più differenze all'interno dei sessi che fra i sessi. Mi sembra una considerazione da tenere presente, fosse solo per prudenza :)

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,537

Activitypoints: 4,751

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

64

Friday, October 18th 2019, 1:25pm

Personalmente ho notato che la rivalità "al femminile" in generale tende maggiormente al ribasso.
L'invidia o rancore si manifestando svilendo la donna(ma non solo) concorrente attraverso difetti più o meno reali.
Nell'uomo vi è maggiormente un desiderio di superare l'altro(non meno dannoso a secondo dei mezzi utilizzati.)
Inoltre gli scontri e conflitti nel maschili tendono generalmente ad avvenire più direttamente ed apertamente rispetto a livori a lungo termine femminili.
Ovviamente non intendo tutti e tutte.


:hmm: A pelle, e da persona che conduce una vita "normale" tra gente "normale"....sarei pure d'accordo.

Poi, però, guardo oltre il mio naso e..........penso alle faide di stampo mafioso che mi raggiungono (per mia fortuna) solo attraverso la cronaca... e mi sorgono serissimi dubbi sul fatto che il desiderio (direi libidine beluina, veramente) di superare l'altro si svolga al maschile con modalità più aperte e dirette rispetto ai "livori a lungo termine femminili"......

:alien:

65

Friday, October 18th 2019, 3:06pm

Non conosco le faide mafiose; quelle sarde erano spesso alimentate dalle donne :d
Riguardo le mafie: fosse per me all'arresto del uomo seguirebbe l'arresto della moglie :-PL , a meno che non si dimostri la sua reale infermità mentale nell'aver sposato e usufruito del mantenimento di denari sporchi derivanti da sangue altrui.

Che poi in genere lo stesso si potrebbe dire di quasi ogni guerra: si citano le donne come vittime di guerra e questo è vero...se si guarda alla parte che la guerra la perde.
Se guardiamo alla guerra dal punto di chi la vince; le donne(mogli di ministri, generali ecc) non se la passano male :d

Ma sono ot :D
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,537

Activitypoints: 4,751

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

66

Friday, October 18th 2019, 8:36pm

Non conosco le faide mafiose


;(

Scusa eh, ma...negazione della realtà o cosa? :?:

67

Saturday, October 19th 2019, 8:22am

Non conosco le faide mafiose


;(

Scusa eh, ma...negazione della realtà o cosa? :?:

No perché?
Anche se in effetti avrei dovuto scrivere meglio, non ho mai approfondito il discorso riguardanti le mafie. :D
Le faide mafiose non nascono dal desiderio di avere maggior controllo di territorio rispetto all'altro? Non è solito concetto del fare a gare per avercelo più lungo?:d
Che poi lo si ottenga tramite mediazioni, anzioni ruffiane non violente ecc ci sta, ma il desiderio alla base è sempre quello di avere di più.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,537

Activitypoints: 4,751

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

68

Saturday, October 19th 2019, 9:38am

Le faide mafiose non nascono dal desiderio di avere maggior controllo di territorio rispetto all'altro? Non è solito concetto del fare a gare per avercelo più lungo?:d


Direi assolutamente di sì. :thumbsup:

Ma...siccome qui si parlava di una "solidarietà maschile" che non esisterebbe al femminile...vorrei capire come si possa, IN TEMA, negare che tutte le guerre e le torture del mondo siano state pensate da uomini contro altri uomini, e come si possa negare (anche senza ripercorrere la storia umana e attendendosi solo alla cronaca contemporanea) che "la gara per dimostrare di avercelo più lungo" (che in via di princiio sarebbe l'esattto CONTRARIO della "solidarietà maschile") abbia mostruosizzato nei millenni la vita...non solo di uomini, ma anche di vecchi, donne e bambini ! :assi:

This post has been edited 1 times, last edit by "gloriasinegloria" (Oct 19th 2019, 9:45am)


69

Saturday, October 19th 2019, 4:48pm

Comunque quello che intendevo io era forse differente, per questo ti rispondo successivamente per farti capire cosa io intendessi.
Mettiamo il caso che in palestra ci siano Paolo e Lino che parlano di allenamenti.
Paolo-" sai, oggi non ero in forma e ho fatto solo 110kg"
Lino- " ti capisco, se non avessi le emorroidi avrei fatto 130"
P-"se non avessi sbattuto il piede allo spigolo oggi 150 non me li levava nessuno"
L-"dillo a me, se non avessi saltato un allenamento 2 mesi e 1 settimana e 4 giorni fa ora viaggierei sui 170, forse 180"

Ovviamente il tutto è dannoso non solo per i due dementi ma anche per Paolino l'ectoformo gracilino che a mettere su massa non gliela fa proprio e che a sentire sti due fenomeni da ghisa sente che il suo dignitosissimo 80 kg, per il quale rischia la morte ogni volta, sia un risultato di merda.
Percui finisce con chiedere consigli ai due esperti rimediandosi un po di broscience*.

E cosa dire di quando si parla di pene?
Basta aprire un topic sulle misure e sai che troverai un copione già scritto, un film che aspetta solo che compaiano gli attori.
Prima arrivano quelli che con modestia:
" ho 18 cm ma l'importante è saperlo usare"
" io 19, però con le TANTE donne con cui ho fatto sesso a volte ci sono stati problemi sull'anal"
" io 19 cm e ho paura mi cresca ancora"ù

Ovviamente un tale affronto non può rimanere impunito percuì a tutti i talenti non scoperti da Siffredi fischiano le orecchie, inevitabilmente arrivano i cazzoni(in senso metaforico sicuramente):
"Io purtroppo ce l'h0 da 25 e devo stare attento quando chiudo i cassetti"
"Il mio è solo 22 ma cosi grosso che quando mi eccito mi viene la pressione bassa"
"A me stanno venendo problemi di articolazioni a forza di portarmelo in giro"

ED ovviamente arriva il caso umano, il clone ufficiale di John Holmes:
" che vitaccia ragazzi, il mio è cosi grosso che non mi viene duro...qualcuna che venga a raddrizzarmelo?"
Il danno è fatto: se arriva un normodotato che magari poi ha fatto sempre dell'ottimo sesso, si prende per infezione peggiore dell'aids, tutta una serie di disturbi sessuali tali che il suo pene inizia a soffrire di agorofobia.

Ed ora passiamo alle donne: c'è tanto da scrivere...ma anche no.
In palestra...
Paola-"sai che ho perso una molecola di adiposità?...ora peso 49.999999999999999999999999 kg, mi sento leggera"
Lina che parla-"che bello!!! sono felice per te, sei stupenda :D"
Lina che pensa...-"si ma tanto hai la cellulite, il dente del giudizio asimmetrico e sicuramente ti puzza la passera...e comunque hai una bilancia di merda"

Arriva Paolina la bruttina:
Paolina parla" ehi ragazze come state? belle come sempre"
Paolina pensa" Che cesse di merda e pure troie"

Paola parla" oh grazie tesoro anche tu"
Paola pensa" Dio che brutta, per farsi scopare deve andare a farsi giostre di cazzi al centro migranti"

Lina parla" Ehi Paolina, ma hai cambiato mica acconciatura che stai cosi bene?!"
Lina pensa"che faccia da strega! se qualcuno se la scopa con un cuscino sul viso alla fine la sopprime per pietà"

* la broscience rappresenta il sapere frutto dell'esperienza che i mastri di ghisa donano ai novellini, un sapere con basi assolutamente scientifiche:
"se ti masturbi al mattino della terza domenica del mese il tricipite ti entra in catabolismo irreversibile e poi muori"
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

This post has been edited 1 times, last edit by "Svogliato" (Oct 19th 2019, 5:01pm)


gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,537

Activitypoints: 4,751

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

70

Saturday, October 19th 2019, 6:15pm

@Svogliato........... :thumbsup: Intanto grazie per aver scritto (almeno secondo me) una pagina davvero simpatica! :assi:

Se volevi dire che le modalità della "gara" tra uomini e quelle della "gara" tra donne siano diverse...sì, sono quasi pienamente d'accordo. (dopo spiego il "quasi").

E' verissimo che le modalità di relazione fra donne siano, nella media, quelle che hai descritto.
Farà parte dell'essere nate multitasking? :D

Scherzi a parte : non è che io osservi una qualche particolare sorellanza tra donne (fermo restando che tutto ciò che evoca anche latamente il "senso materno", e sempre senza scherzi, mi sembra che al femminile operi davvero). Ma ero intervenuta qui per chiedere dove fosse che altri abbiano registrato - tra donne - una "ostilità o non solidarietà" che sia - semplicemente - di misura superiore a quella registrabile fra uomini.
Come dire : mai pensato che siamo sante, ma...dovessimo prendere il modello dalla "fratellanza" al maschile....secondo me andrebbe pure peggio, e proprio per le ragioni che tu hai pennellato magistralmente.
Qui torno al "quasi" di cui sopra.
Ne conosco di "virago", ma a una sola assegnerei il Nastro di "virago doc", figlia ormai matura della mascolinizzazione (forse la stessa mascolinizzazione che porta oggi le bambine a fare branco di pestaggio verso coetanee...e che "ai miei tempi" di bambina sarebbe stata impensabile?) .
Comunque : questa (assolutamente etero e ...mai riuscita a fare coppia per più di un mese) ...sì...mi aveva un po' colpita quando mi farneticava di sentirsi invidiata da tutti e dagli uomini in particolare...perchè "lei se la cavava alla grandissima e meglio di molti di loro", e poi quando si sentiva importante per il fatto di avere una (ripeto la sua pronuncia) BBBBMMWWWWW...
Ma...mi resi conto che fosse opportuno dissolvere la frequentazione...il giorno in cui mi disse che (testuale) : era convinta di essere INVIDIATA da alcune sue amiche PER IL FATTO DI NON AVER AVUTO FIGLI!
:-DO

Come vedi siamo pienamente in tema.
Io penso che, al di là del genere, ci accomuni tutti quell'Egoismo che è anche risorsa di Vita, se ben armonizzato con altri Valori.
Non vedo "sorellanze" (nella media) più profonde delle "fratellanze". Ma non vedo neanche il contrario.

E anzi...devo dire (ma questo è solo il mio punto di vista ed è basato solo sulle mie esperienze concrete) che...laddove una donna si mascolinizza...globalmente peggiora, anziutto in termini di competitività versus solidarietà! ;(

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests