Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


1

Thursday, November 1st 2018, 8:57am

Cosa pensavate a 30 anni?

Quali erano le vostre aspettative, preoccupazioni, esigenze e le vostre priorità quando avete raggiunto questa età simbolica?
Sono curioso perché. nonostante abbia da poco raggiunto i 30, sento che i miei pensieri non sono poi molto diversi da quelli che avevo a 25 o 20 anni, sono un caso particolare, ma almeno mi serve capire quanto sono discostato dalla "normalità". Grazie.

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

2

Thursday, November 1st 2018, 9:22am

Ciao caro, non sei discostato dalla ' normalità ', forse non hai avuto accadimenti di tale rilevanza da far mutare il tuo pensiero, i tuoi desideri negli anni, tali da far mutare anche la tua vita.
I miei sono cambiati dai 20 anni, adesso ne ho 34, e dopo i 30 continuano a mutare...
A 20 c'era l'amore e il desiderio di realizzarmi professionalmente, poi sono arrivati i figli e le priorità si sono radicalmente modificate.
A 30 è ritornata la voglia di rimettermi in gioco, mi stavo per iscrivere a giurisprudenza e mi allenavo in modo tosto (MMA), e poi è arrivata la mia terza piccola! E queste priorità son di nuovo cambiate.
Quindi, in poche parole, credo che sia soprattutto ciò che si avvicenda nelle nostre esistenze a decidere, cambiar di posto, creare desideri, esigenze, preoccupazioni e tutto il resto.

Un abbraccio

3

Thursday, November 1st 2018, 12:29pm

Io sono cambiato per alcuni aspetti e rimasto uguale per altri. Certamente a 30 anni avevo meno preoccupazioni di oggi poiché non pensavo che certe situazioni sarebbero andate a ramengo come rimaner disoccupato o avrete certe problematiche familiari. Speravo inoltre di aver risolto le problematiche ansiogene. Quindi a 30 anni ero sicuramente più spensierato e speranzoso oltre che preso dal lavoro dove avevo imbastito buone relazioni sociali quindi la vita era assai più piena e c'era meno tempo per pensieri e paure.

Credo che comunque per tutti, quindi anche per te, i 30 siano un po un giro di boa del tipo: non sono ne giovane ne anziano e devo adesso mettere le basi per ciò che verrà, cosa che ti auguro di riuscire a fare.

Aiden il venerabile

Pilastro del Forum

Posts: 2,997

Activitypoints: 9,499

Date of registration: Dec 25th 2009

  • Send private message

4

Thursday, November 1st 2018, 3:12pm

Che invece di ammazzarmi a 30 come avevo deciso quando ne avevo 20 mi sarei ammazzato a 40. E ora che ne ho 33 penso che a 40 deciderò di ammazzarmi a 50

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,166

Activitypoints: 21,840

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

5

Thursday, November 1st 2018, 3:55pm

Che invece di ammazzarmi a 30 come avevo deciso quando ne avevo 20 mi sarei ammazzato a 40. E ora che ne ho 33 penso che a 40 deciderò di ammazzarmi a 50



dai Aiden...ci sotterri tutti :friends:
Allontana da me questo calice.....

Creamy

Colonna del Forum

Posts: 1,576

Activitypoints: 5,158

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

6

Thursday, November 1st 2018, 5:17pm

Io ne ho 31 :D
purtroppo diciamo completa sfiducia e disillusione per alcuni aspetti, mi rendo conto che alcune cose pur belle che mi immaginavo a 20 anni NON ci saranno nella mia vita.
Ma ovviamente ciò non vuol dire sconfitta, forse si stanno spostando gli obiettivi proprio in conseguenza che so che alcune cose non andranno, quindi punto su altro inerente alla mia crescita.

Similar threads