Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" is female
  • "cambi24" started this thread

Posts: 4,212

Activitypoints: 14,957

Date of registration: Dec 5th 2008

Location: Modena

Occupation: impiegata

  • Send private message

1

Thursday, October 13th 2011, 4:46pm

Cos'è l'identità psicologica?

Ciao a tutti.
Ci sono molte discussioni sul tema dell'identità ma non ne ho trovata una generale, una che chieda "cos'è l'identità?".
E' un tema che mi ha sempre affascinato.
Aspetto i vostri punti di vista, a presto.

Ho trovato questo sito girando in internet:

http://www.emsf.rai.it/grillo/trasmissioni.asp?d=181

Come ho detto nella discussione:

Senso di sospensione

la psicoterapeuta da cui andavo diceva si cambia identità ogni volta che ci sente sospesi...
:S ?(

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,850

Activitypoints: 26,983

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

2

Saturday, October 15th 2011, 2:23pm

Ma cosa e' che ti preoccupa?

La paura di non averne una, o di averne molteplici, o che quella che hai cambi [?], o che non venga riconosciuta, o di non riconoscerti piu?
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" is female
  • "cambi24" started this thread

Posts: 4,212

Activitypoints: 14,957

Date of registration: Dec 5th 2008

Location: Modena

Occupation: impiegata

  • Send private message

3

Saturday, October 15th 2011, 7:51pm

di averne molteplici


Questo mi preoccupa.
Cioè: mi piacciono le cose dai mille strati, dalle mille facce.
Mi piacciono le persone che hanno tanti hobby, tante passioni, tanti interessi, mi piacciono le persone con ampie vedute.
Però se poi diventi così ampio da non sapere più qual è la tua vera identità?
E poi... può cambiare l'identità?
Quante volte?

E... cos'è l'identità per voi?

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,850

Activitypoints: 26,983

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

4

Saturday, October 15th 2011, 8:48pm

Stai tranquilla che non la cambi.
Non dipende da te.

Ci sono meccanismi interiori che la mantengono ancorata bene.

Che poi sia un pregio, non lo so...
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" is male

Posts: 324

Activitypoints: 1,024

Date of registration: Oct 3rd 2011

Location: in fondo a destra

Occupation: stuNiente

  • Send private message

5

Saturday, October 15th 2011, 9:13pm

bah, pirandello diceva che noi siamo nessuno perchè siamo così tanti sotto la scorza antropomorfa e in così tumutuoso cambiamento che se ci mettessimo una faccia sarebbe perchè abbiamo smesso di mutare, nella morte.

quindi un brindisi alle molteplici sfaccettature del nostro essere!

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" is female
  • "cambi24" started this thread

Posts: 4,212

Activitypoints: 14,957

Date of registration: Dec 5th 2008

Location: Modena

Occupation: impiegata

  • Send private message

6

Wednesday, October 19th 2011, 8:24pm

meccanismi interiori


Puoi fare un esempio? Grazie

un brindisi alle molteplici sfaccettature del nostro essere


In questo istante mi preoccupano molto le tante sfaccettature... :S :(

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,850

Activitypoints: 26,983

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

7

Thursday, October 20th 2011, 2:21pm

Stai tranquilla che non la cambi.
Non dipende da te.

Ci sono meccanismi interiori che la mantengono ancorata bene.

Che poi sia un pregio, non lo so...


Hai un cervello che funziona in un certo modo, e non in altri.
Hai un patrimonio genetico che non prevede molti margini di cambiamento.
Hai una storia personale che ti ha fatta cosi come sei. Non e' che puoi cancellare tutto e reinventarti.
Hai un contesto famigliare e sociale che ti conosce per quello che appari e che ogni momento te lo ricordano, cosicche' tu non puoi sfuggire alla tua immagine, alla tua indentità psicologca.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" is female
  • "cambi24" started this thread

Posts: 4,212

Activitypoints: 14,957

Date of registration: Dec 5th 2008

Location: Modena

Occupation: impiegata

  • Send private message

8

Thursday, October 20th 2011, 6:51pm

Stai tranquilla che non la cambi.
Non dipende da te.

Ci sono meccanismi interiori che la mantengono ancorata bene.

Che poi sia un pregio, non lo so...


Hai un cervello che funziona in un certo modo, e non in altri.
Hai un patrimonio genetico che non prevede molti margini di cambiamento.
Hai una storia personale che ti ha fatta cosi come sei. Non e' che puoi cancellare tutto e reinventarti.
Hai un contesto famigliare e sociale che ti conosce per quello che appari e che ogni momento te lo ricordano, cosicche' tu non puoi sfuggire alla tua immagine, alla tua indentità psicologca.


Ho capito... Grazie mille! :P Buona serata!

semplicementeme91

Giovane Amico

  • "semplicementeme91" is female

Posts: 228

Activitypoints: 971

Date of registration: Oct 18th 2011

Occupation: studentessa universitaria

  • Send private message

9

Thursday, October 20th 2011, 7:42pm

A parer mio l'identità è unica e non cambia,puoi modificare il tuo carattere con l'esperienza e sempre con l'esperienza puoi ampliare o restringere le tue vedute su te stesso e sul mondo,stà di fatto però che la tua identità non cambierà mai perchè come giustamente ha detto
dottor faust vi sono dei meccanismi che proteggono la tua identità se si perdesse anche quella sarebbe la fine...comunque devi accettare che in te tu hai mille e più sfaccettature e ogni persona che conosci ne coglie alcune e ne ignora altre è come se tutti gli altri fossero degli specchi,ognuno riflette un immagine di te diversa a seconda di come ti percepisce ma tutte queste immagini seppur diverse sono sempre tue e tu arricchisci la tua conoscenza di te ecco perchè l'uomo ha bisogno di vivere con più persone altrimenti non conoscerebbe se stesso...
Hold me like you held on to life when all fears came alive and entombed me...Love me like you love the sun scorching the blood in my Vampire Heart

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,850

Activitypoints: 26,983

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

10

Thursday, October 20th 2011, 8:05pm

l'uomo ha bisogno di vivere con più persone altrimenti non conoscerebbe se stesso...


Mi pare un'ottima osservazione.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

lucyna

Giovane Amico

Posts: 197

Activitypoints: 619

Date of registration: Sep 2nd 2010

  • Send private message

11

Saturday, October 22nd 2011, 12:54pm

Definire l'identità psicologica non è fattibile ne auspicabile.
Si può provare a vedere come si forma.
L'identità psicologica della persona nasce da un processo di crescita, fisica e mentale/psicologica, che ha inizio fin dalla più tenera età.
L'identificazione con dei modelli rappresenta la prima fase, ma ad essa deve seguire la formazione dell'ego e la consapevolezza di sè.
La formazione dell'ego è la condizione indispensabile in questa ricerca e formazione dell'identità psicologica.
L'ego si comincia a formare con un atto di separazione tra sè e il fuori da sè, tra soggetto ed oggetto: rappresenta la perdita della rassicurante sensazione di appartenenza ed unità a un qualcuno o a un qualcosa.
Indispensabile, quindi, l'evitamento di ogni forma d'identificazione totalizzante.
Nella separazione non devono venire meno il dialogo e le transazioni con le varie componenti del mondo
La formazione di un ego sano procede in sinergia con il processo di consapevolezza: sapere fare la distinzione tra ciò che sono da ciò che non sono, tra ciò che è qui da ciò che è altrove.
Ogni individuo, in quanto unico nella sua specificità genetica, nei vari processi di indentificazione, di consapevolezza e formazione dell'ego, attuerà modalità proprie.
L'ambiente, palcoscenisco determinante in questa rappresentazione, con i suoi stimoli solleciterà nel singolo alcune aree reattive e non altre.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,850

Activitypoints: 26,983

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

12

Saturday, October 22nd 2011, 1:35pm

Che..hai fatto un esame di psico-pedagogia da poco?
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Used tags

identità, psicologica