Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


pw81

Colonna del Forum

  • "pw81" has been banned
  • "pw81" started this thread

Posts: 1,809

Activitypoints: 6,807

Date of registration: Jun 18th 2008

  • Send private message

1

Wednesday, November 3rd 2010, 8:40pm

Umore e alimentazione

In questa pagina si parla della relazione fra alimentazione ed umore. Ci sono cose interessante (già discusse di sfuggita una volta sul forum).

http://www.laleva.cc/almanacco/depressione.html

In particolare:
"L’alimentazione ha un’influenza diretta su questi disturbi. E’ importante seguire una dieta basata sul consumo di grandi quantità di frutta e verdura cruda e carboidrati complessi. Le verdure a foglia verde come gli spinaci sono ricche di acido folico, indicato per la depressione perché aumenta i livelli di serotonina nel cervello. Si ritiene che le allergie alimentari siano strettamente legate alla depressione in alcuni individui. Le persone depresse dovrebbero evitare gli alimenti che contengono fenilalanina, perché possono causare reazioni allergiche (vedi la Tabella sulla composizione degli alimenti). La colina, l’arginina e l’ornitina sono altre sostanze naturali che dovrebbero essere evitate dalle persone che soffrono di disturbi bipolari. E’ consigliato il consumo di cereali integrali, derivati del latte a basso contenuto di grassi e pesce. Alcuni nuovi studi hanno messo in evidenza che bassi livelli di colesterolo nelle persone anziane possono favorire la depressione. Il livello ottimale non deve scendere sotto 160. Per combattere la malinconia causata dalla sindrome premestruale e quella causata dai disturbi affettivi stagionali (SAD), è consigliata una dieta ricca di carboidrati, preferibilmente complessi.
Le sostanze nutritive possono essere d’aiuto. Il magnesio aiuta a combattere la depressione. Alcuni studi hanno dimostrato che la vitamina C contribuisce al controllo dei disturbi bipolari. Il pesce è ricco di selenio, la cui carenza può causare la depressione. Una singola noce del Brasile, che contiene più selenio di qualsiasi altro tipo di noce, soddisfa il fabbisogno quotidiano; il selenio si trova anche nei cereali e nella carne. L’idergina influenza i sistemi enzimatici nei siti recettivi della serotonina e si ritiene che favorisca la depressione. Il selenio può avere effetti tossici, bisognerebbe quindi controllare le dosi assunte."
''il depresso è un narcisista fallito''

2

Thursday, November 4th 2010, 9:06am

Concordo sul fatto che la dieta sia importantissima anche se credo pero sia individuale la risposta.
Riguardo al colesterolo,é il precursore del testosterone che tra le tante funzioni ha anche quello di auentare autostima,competitivita e capacita cognitive e piu basso è il livello di colesterolo piu lo é il testosterone.
Per quanto mi riguarda noto che quando mi regolo e diminuisco i carboidrati,limitandomi a quelli integrali,aumentando i grassi,saturi e monoinsaturi, e le proteine sto molto meglio.
Cerco di mangiare sempre due uova al giorno e del burro per i grassi saturi e colesterolo,noci e vari semi per i grassi "buoni",anche se a volte me ne scordo,pero noto la differenza eccome.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

Similar threads