Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

1

Friday, November 1st 2019, 2:38pm

Supermercato ....inevitabile?

Non mi piace fare la spesa...Non mi piace l ambiente supermercato. ..però mi rendo anche conto che non potrei farne a meno. ..essenzialmente per ragioni di tempo. ....non riuscirei ad andare nei singoli negozi a prendere la frutta...ad esempio o cose per la casa...e voi come vi regolate ? Mi piacerebbe anche acquistare tipo km zero o gruppi bio del luogo ma da me sono poco diffusi e poi c'è sempre il problema del tempo....

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 577

Activitypoints: 1,815

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

2

Friday, November 1st 2019, 2:47pm

Perché non ti piace il posto affollato? O per una questione solo di qualità del prodotto?

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

3

Friday, November 1st 2019, 3:01pm

No per l affollato. ....per l espressione di consumismo di massa e di mondo artificiale che da...

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male
  • "fran235" has been banned

Posts: 9,941

Activitypoints: 24,179

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

4

Friday, November 1st 2019, 4:34pm

io ci vado. Sarebbe bello prendere tutto bio col commerciante di fiducia....non è per tutti però. Qualcosa si, ma non fatemi la solita menata (SI può, si può...), se il budget è quel che è bisogna accettare compromessi (tre per due docet)
La prima volta fa sempre male
La prima volta ti fa tremare
Sei tu sei tu sei tu chi può darti di più

(Subcomandante Fran)

mayra

Utente Fedele

  • "mayra" is female

Posts: 535

Activitypoints: 1,059

Date of registration: Mar 2nd 2018

Location: Torino

Occupation: badante

  • Send private message

5

Friday, November 1st 2019, 5:32pm

Anche io vado al supermercato. Diversi anni fa, quando abitavo con i miei genitori, mi è capitato di acquistare frutta e verdura a km zero. I miei genitori abitavano ( tutt'ora abitano ) in un piccolo paese della provincia di Torino, non molto distante da casa loro c'è una cascina che vende prodotti a km zero. Ma per chi abita in città è più difficile comprare a km 0.

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,976

Activitypoints: 9,187

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

6

Friday, November 1st 2019, 5:44pm

Non mi piace fare la spesa...Non mi piace l ambiente supermercato. ..però mi rendo anche conto che non potrei farne a meno. ..essenzialmente per ragioni di tempo. ....non riuscirei ad andare nei singoli negozi a prendere la frutta...ad esempio o cose per la casa...e voi come vi regolate ? Mi piacerebbe anche acquistare tipo km zero o gruppi bio del luogo ma da me sono poco diffusi e poi c'è sempre il problema del tempo....


:thumbsup:

Vivo lo stesso fastidio, ma al supermercato mi sono rassegnata. Quello che proprio non reggo (e ormai sono anni che non ne frequento nessuno) sono i centri commerciali.

Se ti può essere di spunto : io avrei la possibilità dei negozi di zona e persino di acquisti ortofrutticoli a km zero, ma...oltre alla questione "tempo" ...ce n'è un'altra che mi infastidisce ancora di più, e cioè : la piccola rivendita di zona ...vuoi o non vuoi...obbliga ad una sorta di "confidenza" che Confidenza non è, e che ...100 su 100 diventa il covo della "chiacchiera a perdere con pettegolezzi inclusi", un po' come succedeva dalle parrucchiere delle nonne.
Per cui vado nei supermercati, che ormai trovo rasserenanti in questo senso, e lo vivo come il male minore possibile. ;)
Se poi scegi determinate fasce orarie (tipo ore 13.30) hai anche la benedizione di trovarli semi-deserti, mentre a livello di costi, come dice Fran, il piccolo vantaggio è quasi sempre una certezza. ;)
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 577

Activitypoints: 1,815

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

7

Friday, November 1st 2019, 6:21pm

Certe catene ti portano la spesa a casa,tipo Esselunga

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

8

Friday, November 1st 2019, 7:22pm

Abito in un piccolo centro per cui conosco molti sia al supermercato che alla bottega....più che altro mi chiedevo per gli acquisti al km zero come vi fidavatè del vendit ore .....
Comunque si il supermercato tipo al sabato in città deve essere di una tristezza unica....tutti quei carrelli straripanti in fila...

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

9

Friday, November 1st 2019, 7:34pm


io ci vado. Sarebbe bello prendere tutto bio col commerciante di fiducia....non è per tutti però. Qualcosa si, ma non fatemi la solita menata (SI può, si può...), se il budget è quel che è bisogna accettare compromessi (tre per due docet)


Oltre a ciò alcune merci non le puoi prendere bio. ...tipo carta assorbente, caffè,
I detersivi ricaricabili invece da me non sono diffusi purtroppo

Leyla

Amico Inseparabile

  • "Leyla" is female

Posts: 1,319

Activitypoints: 3,978

Date of registration: Apr 3rd 2015

  • Send private message

10

Saturday, November 2nd 2019, 5:27am

Vado al supermercato senza problemi, anzi, dopo una giornata di lavoro per me è quasi tonificante.
Noi siamo fortunati perché avendo campi come frutta e verdura al 90% siamo a posto, ovvio che se
voglio i peperoni in questa stagione devo andare a comprarli.
Il pane lo compro in panificio e la carne in una macelleria locale.
Il ricordo è un compromesso: gli uomini si difendono con quello.
(Tommaso Landolfi)

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 577

Activitypoints: 1,815

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

11

Saturday, November 2nd 2019, 7:38am

Anche io come Leyla prendo la carne in macelleria e il pane in forneria, ma per il resto al supermercato mi tocca andare. Non mi fido della provenienza o della Naturalezza dei prodotti, ma sinceramente io la ritengo una battaglia persa.
Come dice Gloria, in genere vado verso 12e45 così non c'è nessuno. Sfrutto la pausa pranzo, faccio una spesa veloce un paio di volte a settimana.

gloriasinegloria

Pilastro del Forum

Posts: 2,976

Activitypoints: 9,187

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

12

Saturday, November 2nd 2019, 8:56am

al supermercato mi tocca andare. Non mi fido della provenienza o della Naturalezza dei prodotti, ma sinceramente io la ritengo una battaglia persa.


Tentando di consolarci sul punto della qualità : anche io la pensavo così, e per questo mi ero anche divertita ad andare nelle rivendite di zona.
Oltretutto ho vicino un forno che è davvero superlativo, ma ogni volta sono un problema sia il parcheggio che la fila. Al supermercato arriva il pane di 4 forni diversi, e quindi è comunque possibile trovare quello più gradito ai propri gusti.
Poi per il resto :
- per frutta e verdura ci sarebbe una rivendita a KM zero, e pure con proprietaria e commesse simpatiche. Solo che...nelle tenute di loro proprietà e gestione non coltivano "tutto", mentre per fidelizzare la clientela devono offrire almeno "quasi tutto". Sicchè, onestamente, mi sono trovata moooooolto perplessa nell'acquistare frutta e verdura che non è di loro produzione, ma che c'è. Per la serie : se viene, ad esempio, dalla "Terra dei fuochi"...francamente non la voglio. Ma qui arrivano tanti camion da quella zona, a svendere merce... Al supermercato, invece, leggo le etichette e anche quando dicono solo "provenienza Italia"...basta guardare la cassetta che contiene le confezioni e si comincia a sapere da dove vengono.
- per la carne : dalle mie parti ci sarebbe una macelleria che vende anche qualche specialità alimentare. Bene, cioè male : quando ci andavo mi è capitato più volte di segnalare che la tale specialità casearia esposta in vendita e di pregiata produzione locale...era scaduta. Ma con la carne va peggio, perchè...per evitare che si ossidi in attesa di essere venduta...la pennellano con un qualche oliaccio di infima risma. Volendo sarebbe anche una frode alimentare. Che io voglia ali di pollo o fette di filetto...vorrei quelle, e non quelle "condite" con un oliaccio da esposizione...

In linea di massima io sono fiduciosa nelle filiere delle grandi catene commerciali e anche delle grandi aziende produttrici, anche grazie a normative e controlli che pare in Italia siano assolutamente tra i migliori al mondo. Mentre temo che il piccolo esercente abbia molte più possibilità di eludere queste normative e filiere, rifilando (anche in qualche buona fede) prodotti che sarebbero del tutto fuori norma... :thinking:
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

13

Saturday, November 2nd 2019, 10:36am











In linea di massima io sono fiduciosa nelle filiere delle grandi catene commerciali e anche delle grandi aziende produttrici, anche grazie a normative e controlli che pare in Italia siano assolutamente tra i migliori al mondo. Mentre temo che il piccolo esercente abbia molte più possibilità di eludere queste normative e filiere, rifilando (anche in qualche buona fede) prodotti che sarebbero del tutto fuori norma...


Proprio quello che volevo dire io. Magari il pomodoro acquistato nella catena di supermercati Tale non sarà il massimo come gusto ma sicuramente è controllato perché se così non fosse e insorgessero eventuali problemi, la catena avrebbe un grave danno di immagine e di conseguenza economico in tutti i suoi punti vendita.
Il bio e il km zero non sono ancora ben normati in Italia, diciamo che bisogna andare sulla conoscenza e sulla fiducia. ...
Però se trovi quella giusto può essere che sia di soddisfazione. ..

Tanja

Giovane Amico

  • "Tanja" started this thread

Posts: 345

Activitypoints: 930

Date of registration: Jul 20th 2016

  • Send private message

14

Saturday, November 2nd 2019, 10:46am

Vado al supermercato senza problemi, anzi, dopo una giornata di lavoro per me è quasi tonificante.
/quote]

No non volevo dire che è un problema, ci mancherebbe sono altri i problemi della vita. Solo che è un aspetto della cosiddetta modernità che mi lascia perplessa...

ipposam

Amico Inseparabile

Posts: 1,282

Activitypoints: 4,090

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

15

Sunday, November 3rd 2019, 11:46pm

Io compro frutta e verdura carne e pesce solo al mercato e in negozi vivono casa, anche per me il fattore tempo fondamentale ma riesco a fare tutto con qualche ora nel week end. Anche a me non piace la grande distribuzione, dovresti informarti sui mercati del tuo paese