Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


sbirulino

Nuovo Utente

  • "sbirulino" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Apr 5th 2019

  • Send private message

1

Friday, April 5th 2019, 11:17pm

Problemi con il cibo

Salve a tutti, sono un ragazzo di 30 anni che ha problemi con il mangiare.
Ho capito che è dovuto da ansia e stress emotivo e da situazioni che vorrei poter cambiare e che ora come ora non riesco.
Forse perchè arrivato a questa età, non avendo un lavoro o l'essere indipendente mi prende specialmente alla gola e mi si chiude tutto quando cerco di mangiare.
Adesso ho capito che quando mi arrivano certi sintomi è solo ansia: tachicardia, mi sento spaesato, dolori articolari, senso di nausea ed altri sintomi.
Ma non ho mai vomitato, mai svenuto, niente di niente.
Prima mi preoccupavo quando arrivavano, ma adesso che so che viene tutto da lì, non li do più il peso che davo prima.
Meno male che ci sono quei beveroni in farmacia (sono buonissimi) che mi tengono su, ma purtroppo costano e non avendo un lavoro devo chiedere ai miei genitori. Bevo anche cappuccini e soprattutto roba liquida.
Mi manca tanto mangiare un bel piatto di pasta o una bella pizza, ma più ci penso e più è peggio.
Prima prendevo lo xanax prima dei pasti(prescritto dal mio medico) (5 gocce, mai di più) e poi le avevo tolte perchè qualcosa riusciva di nuovo a mangiarla.
Purtroppo ora siamo punto e a capo.
Il problema è che l'ansia sale quando penso che se dovesse succedere qualcosa ai miei genitori, io come finirò? Senza lavoro e senza indipendenza economica non saprei che fare.
Non è mai successo nulla di grave, ma sono io cretino che ci penso e non dovrei pensarci.
Scusate lo sfogo, un saluto a tutti

juventino88

Nuovo Utente

  • "juventino88" is male

Posts: 12

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 13th 2014

  • Send private message

2

Saturday, April 6th 2019, 6:38pm

Ciao hai ragione , ho una situazione simile e certi periodi non ho voglia di far nulla, mi trovo indietro con gli studi, devo finire ancora l'università e la situazione di salute non certo aiuta. Ci vuole uno sforzo notevole anche per fare piccole cose, purtroppo viviamo in tempi un po' particolari, soprattutto noi giovani adulti
Saluti :hi:

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,111

Activitypoints: 8,765

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

3

Sunday, April 7th 2019, 7:03am

Sposto il thread nella sez. "Rapporto con il Cibo"

Elettra per lo staff di moderazione

Melitta

Utente Attivo

Posts: 22

Activitypoints: 80

Date of registration: Mar 10th 2019

  • Send private message

4

Sunday, April 7th 2019, 8:46pm

Ciao :)
Mi trovo anche io nella tua stessa situazione, più o meno ho anche la tua età. Tu da quanto hai questi sintomi? Fin da piccolo o solo ultimamente, legati quindi ad una situazione specifica?
A me capita che più sono ansiosa e stressata e meno fame ho (mi sforzo di mangiare un po' e ci impiego anche un'ora per finire un piatto di pasta). A volte nonostante sento la pancia brontolare l'appetito è nullo e non riesco a mangiare, quel poco che mangio non lo assimilo.

Purtroppo siccome sono molto spesso in ansia questa è la mia classica condizione... A te va meglio con lo Xanax? E i bibitoni in farmacia quali sarebbero? Come ti sei approcciato al tuo medico per questo problema?

Scusa le 300 domande ma ho difficoltà ad ammettere questo problema e non mi sento molto compresa