Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

ShyMe

Utente Attivo

  • "ShyMe" started this thread

Posts: 30

Activitypoints: 111

Date of registration: Apr 18th 2015

  • Send private message

1

Monday, April 20th 2015, 7:15pm

pensate molto al cibo quando siete in un periodo no?

capita anche a voi di pensare al cibo o focalizzarsi su come/quanto mangiate quando avete dei problemi o delle cose che vi preoccupano?io in questo periodo sono in ansia per una relazione e mi vengono pensieri del tipo che potrei mangiare meglio o fare sport così potrei non pensare tanto a quello che mi preoccupa. Non so se è un modo di sfogare sul cibo mi sembra un Po una via di fuga ma quand'era successo in passato che il cibo era diventato il fulcro della mia vita non era andata per niente bene é solo che sono spaventata da altri pensieri e dall' ansia che mi creano. Poi ultimamente ho pochi amici con cui parlarne, ho problemi a relazionarmi con le persone. Ho paura di ritornare ad ossessionarmi sul cibo o sull esercizio fisico. :(

zombi

utente vecchia

Posts: 391

Activitypoints: 1,285

Date of registration: Oct 22nd 2008

Location: milano

Occupation: segretaria part-time

  • Send private message

2

Saturday, May 9th 2015, 3:46am

Ciao, non riesco a capire se la tua ossessione è centrata sull'evitare il cibo oppure sulla bramosia di cibo.
Mi sembra di capire che tendi a dei pensieri anoressici come se controllando/evitando l'alimentazione e usando l'attività fisica tu possa controllare la tua vita.
non so se mi sbaglio.
depressi di tutta Milano, unitevi!

This post by "Fioredimaggio" (Saturday, May 9th 2015, 5:20pm) has been deleted by user "ramon" (Sunday, June 7th 2015, 10:39pm)

Logos

Utente Attivo

Posts: 7

Activitypoints: 49

Date of registration: Aug 7th 2013

  • Send private message

4

Saturday, May 9th 2015, 6:49pm

Ti parlo per esperienza personale. Quando sono in un periodo stressante, tendo a voler restringere l'alimentazione in quanto questa è la mia strategia di coping verso la situazione di vita difficile in cui mi trovo. C'è chi va in depressione, chi ode le voci, chi diventa nervoso. Io come tanti altri ragazzi col mio stesso problema vado in restrizione alimentare. Comincio a contare le calorie, a mettermi a dieta, e vuoi per effetto dello stress, vuoi la dieta mi spariscono le mestruazioni. Accade sempre così e sempre accadrà almeno fin quando non sarò consapevole di quanto mangiare per mantenermi normopeso anche in periodi stressanti senza ingrassare, cosa che non so naturalmente e che ho bisogno di circoscrivere, razionalizzare, contare come credo molti altri ragazzi qui.

ShyMe

Utente Attivo

  • "ShyMe" started this thread

Posts: 30

Activitypoints: 111

Date of registration: Apr 18th 2015

  • Send private message

5

Thursday, May 14th 2015, 4:14pm

Grazie zombie e Logos x le risposte..
Zombie, eh guarda vorrei capirlo anche io..cioè solitamente tendo alla bramosia, xó essendo sempre stata pure golosa di mio non sempre necessariamente è un problema..poi invece delle volte è proprio xké sono stressata o più che altro quando devo riempire un vuoto che mangio perché mi sembra di avere sempre qualcosa li con me diciamo, anche quando non ho affetto. Questo meccanismo lo capisco di più,perché molta gente mangia x stress ma la restrizione davvero non capisco xke succeda, cioè io a un certo punto mi concentro che so, sul contare le calorie ma perché quello occupa la mia mente, il mio tempo..diventa come un ossessione come potrebbe essere lo sport x altri.. Xó non capisco come mai sul cibo o sul contare..è davvero difficile capire come mi sento in quel momento è cosa credo di ottenere da quel contare tutto..cioè razionalmente capisco che non serve a niente..
Logos eh infatti a volte pure io mi chiedo se anche io faccio fatica a mantenere il normopeso e x quello devo restringere, xó quando mangio normale tutti mi dicono mamma mia mangi un sacco e non ingrassi!dovrebbe essere un complimento eppure io mo offendo.

Ps. Cavoli rileggendo mi rendo conto che non avrete capito una mazza..cioè secondo me io faccio entrambe le cose, quando sono sola o vuota mangio x riempire, mentre a volte scatta la cosa del mangiare solo pochi cibi e sempre gli stessi oppure ridurre tutto in mini porzioni e contare kcal..solo che non riesco a capire se la restrizione è un tentativo di compensare il senso di colpa xke non riesco a controllarmi nel mangiare quando mangio, oppure è una cosa a parte che ha sotto un altro motivo ? ?(
Cioè io sento spesso gente dire: lo faccio xke mi sembra di controllare la mia vita...ma come si fa a capire?
Cioè in base a cosa lo sapete?

This post has been edited 1 times, last edit by "ShyMe" (May 14th 2015, 4:53pm)


This post "?" by "Fioredimaggio" (Sunday, May 24th 2015, 7:46pm) has been deleted by user "ramon" (Sunday, June 7th 2015, 10:39pm)

zombi

utente vecchia

Posts: 391

Activitypoints: 1,285

Date of registration: Oct 22nd 2008

Location: milano

Occupation: segretaria part-time

  • Send private message

7

Friday, May 29th 2015, 1:59am

ti confermo che, almeno io, non ho capito una mazza.
Di sicuro hai dei disturbi alimentari: bramosia alimentare e la tua specie di anoressia sono facce della stessa medaglia e si succedono in periodi altalenanti.
fa parte del disturbo anoressico voler controllare la propria via attraverso il cibo e la conta delle calorie; tipico anche le mini-porzioni
forse sarà più facile lavorare sui periodi di Bramosia e cercare di contenerli il più possibile evitando gli inutili sensi di colpa che servono a poco.
Ciao
auguri
depressi di tutta Milano, unitevi!