Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Belladdormentata

Nuovo Utente

  • "Belladdormentata" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 35

Date of registration: Nov 22nd 2008

  • Send private message

1

Thursday, December 4th 2008, 10:00am

Ciao a tutti!Per favore datemi dei consigli ho paura di avere delle ricadute..adesso sembra che vadi un po meglio,ma credetemi prima all'università ,prima di dare un esame mi si chiudeva lo stomaco,riuscivo a resistere un giorno intero senza bere nè mangiare,ritornavo a casa stremata,le mie colleghe facevano di tutto per aiutarmi,ma poi hanno rinunciato,poi alla fine non ce l'ho fatta più,così ho lasciato gli studi,già la prima avvisaglia l'avevo avuta quando ho fatto un viaggio con persone che non conoscevo,difficilmente riesco ad adattarmi a situazioni nuove,temo per il mio futuro..ho paura di non riuscirmi ad inserire nel mondo del lavoro,che taglia fuori chi non riesce a gestire lo stress..questi miei fallimenti hanno influito sui miei rapporti sociali che si sono quasi azzerati..non riesco ad andare in pizzeria:litigo col coltello,mi pasticcio,sono convinta che tutti guardano me,se esco con coppie temo che i ragazzi delle mie amiche mi guardino,se esco con ragazze temo che facciano comunella con loro,se esco con un ragazzo che mi piace mi ammutolisco e non mangio.Sembrerebbe normale a 16 anni,ma non a 28 anni,poi diventa un problema ....Aiutatemi!Il mio ex ragazzo si è pure stancato..Adesso mi interessa solo cambiare..adesso che non sto più con lui mi sento consapevole di tante cose,ma non ho rimpianti,non potevo essere diversamente!Non lo faccio apposta!

marsupiale

in fase di risveglio

  • "marsupiale" is male

Posts: 242

Activitypoints: 838

Date of registration: Sep 26th 2008

Location: roma

Occupation: impiegato

  • Send private message

2

Thursday, December 4th 2008, 10:07am

Da un'altra parte c'era un post del genere, a cui abbiamo risposto in parecchi.
Da ragazza ho avuto anch'io di questi problemi (anche all'età tua), li ho superati quando mi sono sposata. Credo che dovresti prendere in considerazione l'idea di fare psicoterapia, perchè se il problema è talmente invalidante da impedirti di avere rapporti sociali, di lavorare/studiare etc, allora devi fare qualcosa. Comunque, il tuo è un problema diffuso, non credere di essere la sola (se ti può essere utile).

3

Thursday, December 4th 2008, 10:13am

Credo che marsupiale abbia ragione.
Io ci ho lottato parecchio con lo stomaco e con gli altri accessori ansiosi.

La cosa migliore è capire il perchè e l'origine di questo stato ansioso.
Prova intanto a parlarne con il tuo medico curante.

Belladdormentata

Nuovo Utente

  • "Belladdormentata" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 35

Date of registration: Nov 22nd 2008

  • Send private message

4

Thursday, December 4th 2008, 12:18pm

Grazie Marsupiale,Pollicino ,so di aver bisogno di un aiuto esterno,ma purtroppo non sono indipendente economicamente da poter fare delle sedute di psicoterapia da uno competente,perchè purtroppo nelle strutture convenzionate trovi spesso dottori che sottovalutano il problema,dando priorità a casi più importanti,che trovo giusto,ma il mio problema credo non sia ancora risolto,nonostante i miei miglioramenti di cui sono consapevole e orgogliosa.Adesso faccio una lista di quelli in zona e vedo i prezzi.Sono davvero costose le sedute come penso?

5

Thursday, December 4th 2008, 12:30pm

puoi rivolgerti anche al settore pubblico, all'ASL della tua zona ad esempio.
non è vero che sottovalutino il problema, io ci sono andato per un problema analogo al tuo.

e spendo molto meno.....

Belladdormentata

Nuovo Utente

  • "Belladdormentata" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 35

Date of registration: Nov 22nd 2008

  • Send private message

6

Thursday, December 4th 2008, 2:02pm

Grazie Pollicino,tenterò questa strada,funziona la psicoterapia?Sai in cosa consiste?Spero di non prendere medicine ,preferisco la fitoterapia,ad esempio io prendo il lievito di birra so che ci sono anche ottimi riscontri per quanto riguarda lo stress.



Ps.Il mio motto:''Del mio passato non ho il rimpianto,
del mio futuro non sono sicuro,
del mio presente sono cosciente!''

7

Thursday, December 4th 2008, 2:19pm

molto carino il tuo motto

con la psicoterapia (almeno parlo della mia esperienza) mi è stato di aiuto focalizzare il mio modo di pormi davanti ai problemi e capire il perchè divento ansioso (con attacchi incorporati) in certi frangenti.

per quanto riguarda i farmaci, può prescriverteli lo psichiatra e non è detto che ti servano.
Nel caso ti servissero non è una tragedia farsi aiutare dai farmaci. L'importante è sapere che non curano, ma sedano il problema, fintantoche non riesci ad uscirne fuori da sola, capendo i perchè dei tuoi malesseri.

stabia

rincorri i tuoi sogni, le tue speranze le tue passioni, il tempo potrà allontanarli nasconderli con un soffio di vento leggero ma il cuore saprà ritrovarli

  • "stabia" is male

Posts: 198

Activitypoints: 709

Date of registration: Jun 12th 2008

Location: castellammare di stabia(na)

Occupation: operaio elettricista

  • Send private message

8

Thursday, December 4th 2008, 6:53pm

ciao,anke io ho di questi problemi x lo piu xkè soffro di attacchi d'ansia...si una giusta terapia ti aiuterà senz'altro io sono un ragazzo e tengo gli stessi problemi quindi dai nn sei sola,lotta e fammi sapere se va meglio auguri....we in napoletano:vir e te movere cioè vedi di fare presto ciaoooo
ama e fai ciò che vuoi

Belladdormentata

Nuovo Utente

  • "Belladdormentata" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 35

Date of registration: Nov 22nd 2008

  • Send private message

9

Sunday, December 7th 2008, 11:35pm

Grazie amico di Stabia!a volte mi arrabbio,perchè penso ma vedi che cose mentali uno si fa persino per mangiare che dovrebbe essere la cosa più naturale di questo mondo..In questo momento mi trovo o vita sociale,capita di cadere,ma mi solleverò lo giuro a me stessa ,a qualsiasi costo,non volterò le spalle a chi passerà la stessa cosa come me!Credo sempre che ogni cosa di bello o brutto possa servirci,forse ad avere quella sensibilità in più che ci renda umili e utili agli altri...

spawn

Utente Attivo

Posts: 18

Activitypoints: 60

Date of registration: Dec 8th 2008

  • Send private message

10

Monday, December 8th 2008, 9:40am

mamma mia che complessi del cazzo che avete qui!
Pensa agli affamati, secondo te loro si farebbero problemi a mangiare con altre persone?
Ma dai, ma per favore!!

aleamo

Esperto del Forum

  • "aleamo" is female

Posts: 5,914

Activitypoints: 18,776

Date of registration: May 17th 2008

Location: Roma

Occupation: prof

  • Send private message

11

Monday, December 8th 2008, 10:43am

Caro spawn, rispetto la tua opinione ma mi viene spontaneo farti notare che se siamo qui su questo forum è perchè ci troviamo in difficoltà con certi aspetti della vita. Esistono alcuni stati ansiosi che alterano il nostro rapporto con il cibo. Essi nascondono in genere disagi di natura diversa.
Perchè minimizzare? Secondo la tua interpretazione si potrebbe pensare che qualche mese di carcere duro a pane ed acqua potrebbe risolvere i ns problemi alimentari no? Oppure 1 mesetto in India ad osservare la vita misera di un popolo che si deve sforzare per mangiare almeno una volta al giorno........
Purtroppo siamo in una società che, suo malgrado, ha fatto sviluppare malesseri di questo tipo e stiamo cercando le radici del problema a prescindere.
Non si nasce liberi , ci si diventa.

spawn

Utente Attivo

Posts: 18

Activitypoints: 60

Date of registration: Dec 8th 2008

  • Send private message

12

Monday, December 8th 2008, 11:00am

Quoted from "aleamo"

Perchè minimizzare? Secondo la tua interpretazione si potrebbe pensare che qualche mese di carcere duro a pane ed acqua potrebbe risolvere i ns problemi alimentari no? Oppure 1 mesetto in India ad osservare la vita misera di un popolo che si deve sforzare per mangiare almeno una volta al giorno........

si proprio così! sai quanto uno shock o un esperienza possa cambiarti immediatamente da così a così?
Uno shock può spazzare all'istante le nostre fobie del cazzo!

sergjo

Utente Attivo

  • "sergjo" is male

Posts: 18

Activitypoints: 54

Date of registration: May 1st 2008

Location: Palermo

  • Send private message

13

Monday, December 8th 2008, 6:48pm

Quoted from "spawn"

Uno shock può spazzare all'istante le nostre fobie del cazzo!

purtroppo è vero anche il contrario... cioè che uno shock o un trauma è la causa scetenante che le può far venire :rolleyes:

sergjo
- Non esiste il passato, non esiste il futuro.... la vita è un eterno presente. - Se c'è rimedio perché ti preoccupi? Se non c'è rimedio perché ti preoccupi? - Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito, il cieco si sofferma sull'altra mano.

Belladdormentata

Nuovo Utente

  • "Belladdormentata" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 35

Date of registration: Nov 22nd 2008

  • Send private message

14

Wednesday, December 10th 2008, 3:50pm

Spawn comprendo benissimo il tuo punto di vista e condivido,il problema non è certo il mangiare,ma è la condivisione con gli altri,io non credo all'idea di darwin:la selezione naturale il più forte sul più debole..
Penso anch'io che questi disagi scaturiscano in parte dai ritmi frenetici di questa società che ti fanno capire i tuoi limiti,che sono determinati dal tuo vissuto,a cui non puoi far altro che accettarlo,ma la nostra mente ha mille risorse,e credo con l'aiuto giusto,tutti possiamo uscirne,pensiamo ai bambini che hanno subito abusi..la cosa più atroce,soprattutto perchè viene spesso taciuta..vorrei proteggere tutti i bambini del mondo,ma è facile con le parole!

Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" is female

Posts: 4,768

Activitypoints: 14,783

Date of registration: Jun 5th 2007

Location: il pianeta delle Fate

  • Send private message

15

Thursday, December 11th 2008, 8:54am

Ragazzi spawn è stato bannato a causa degli interventi scorretti, non ha senso continuare a scrivergli dato che non può rispondere ;)
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.