Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


...............

Unregistered

1

Sunday, April 29th 2012, 4:33am

Indispendabile nemico.

Vorrei poter smettere di mangiare. Vorrei non provare più la fame.
Odio il cibo e tutto quello che rappresenta. Mi ribrezza. Mi disgusta. Lo odio. Odio il solo pensiero che possa finire sul mio corpo, che possa ingrassare di un solo etto.
Però non ci penso e passo momenti ciechi in cui mi abbuffo come un maiale. Che schifo. Mi faccio schifo. Non riesco a guardarmi allo specchio. Mi sento gonfia, sporca. Vorrei poter tagliare tutto quello che c'è in più sul mio corpo. Sul mio viso, sulle mie braccia, sulle gambe. Sono perfettamente consapevole dell'esistenza di questo problema, non serve alcuna nutrizionista. Cosa è sano e cosa non è sano lo so perfettamente. La quantità, quello che è giusto per me. So tutto. Son io che non son sana. Non posso esserlo se continuo a non volermi bene. Io odio me stessa, il mio riflesso. Odio la mia ombra, la mia gigantesca ombra.
Mi vedo enorme.
Voglio smettere di mangiare. E non è un tentativo disperato per cercare di far intendere che voglio morire. Non voglio morire. Non voglio nemmeno essere notata. Voglio solo disperatamente stare bene con me stessa, smetterla con tutte queste consapevolezze mentali. Non voglio essere accettata dagli altri. Non voglio perdere peso per gli altri, lo voglio fare per me. Solo per me. Perchè son stanca di sentirmi così sporca, di sentirmi così pesante. Così gonfia. Son stanca di aprire la bocca per ingurgitare qualcosa.
Influenze sociali? Forse. Ma son talmente radicate che esserne consapevole o meno non importa.
Il bmi mi dichiara in normopeso. Non mi ci sento. Non riesco a salire su una bilancia....e intanto mangio. Mi vedo ingrassata a morte. Non so se è vero. Anzi, si. C'è poco da fare. Appena vedo una bilancia l'ansia mi sale in gola, un'ansia così irrompente che mi scatena sintomi da panico: tremori, nausea, tachicardia.
Vorrei farci pace, trovare il gusto nel mangiare. Non farlo per semplice sopravvivenza. Ma che sopravvivenza è se poi mi sento ingoiata così? Quando non mangio sto bene, tante volte mi dimentico persino di mangiare per giorni poi mi desto, accarezzo le mie ossa e mi sento viva. Alterno periodi di lungo digiuno con periodi di abbuffate pure. Periodi in cui mi limito alla vita sana.
Oh quanto vorrei sentirmi bene. Ho avuto meno difficoltà durante la depressione, questi sensi di colpa son dilanianti. Mi squarciano a metà. Non riesco non riesco non riesco, non ce la faccio. Son un disastro totale. Vorrei solo stare bene, vedermi bene, volermi bene.
Non è un urlo disperato infantile, credetemi. Non voglio risposte. Volevo solo gridare quello che sento dentro me, non ce la faccio più. Non so come superare questo senso di colpa. Provo vergogna.
La mia vita è così terribilmente mediocre. Io son sempre stata mediocre. La mediocrità mi sta molto bene, non ambisco a troppo nella vita, cerco di camminare. Vorrei solo non fare così schifo. Essere sempre alla fine. Verso me stessa. I modi per riscattarmi li conosco, riesco a metterli in atto.
So cosa fa o non fa per me. Credo che potrei sentirmi meglio solo quando sarò dimagrita molto. Quando avrò smesso di mangiare mi sentirò pulita. Lo stretto necessario, non per morire. Non voglio morire. Dico così perchè so che non riuscirò a farlo, non riuscirò a smettere di mangiare.
Voglio vivere vivendo bene dentro di me. Vorrei non dovermi nascondere sotto i miei enormi vestiti. Ora che si sta avvicinando pure il caldo, oddio. Non voglio pensare di dovermi svestire. Non potrei reggermi di vedermi così. Per mesi e mesi e mesi. Devo trovare il modo.
Vorrei solo poter condurre la vita sana che in certi (sporadici) momenti riesco ad avere. Mettiamola così. Basta abbuffate.Mi distruggono, ma son più forti di me, troppo. Troppo. Non riesco a spiegare che mi prende in quei momenti.
scusate, faccio perdere tempo a tutti. Avevo solo bisogno di vomitare un pò di quello che sento.

ClaBiFe2012

Utente Attivo

  • "ClaBiFe2012" is male

Posts: 61

Activitypoints: 204

Date of registration: Apr 27th 2012

  • Send private message

2

Sunday, April 29th 2012, 3:14pm

Ciao. Ho letto il tuo sfogo. Non considerarti madiocre mai, non lo sei e se c'è qualcuno che te lo fa pesare è solo uno str...o . Ignoralo e circondati solo di amici veri.
Trova qualcuno che ti apprezzi per come sei, anche per i tuoi difetti.
Un ultima cosa, sii sincera con te stessa e con il tuo disagio e fatti aiutare da uno specialista, è indispensabile, non se ne esce da soli o con la forza di volontà.
Un grande in bocca al lupo.