Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


zena

Giovane Amico

  • "zena" is female
  • "zena" started this thread

Posts: 138

Activitypoints: 568

Date of registration: Feb 18th 2010

  • Send private message

1

Friday, November 5th 2010, 4:39pm

il problema è sempre dentro di noi se non lo si affronta

pensavo che dal "mio periodo" ne fossi uscita..ma adesso capisco che invece mi sono sempre nascosta proprio mangiando tutto e facendomi andare bene tutto ciò che prima nn osavo nemmeno guardare.il problema nn è andato via e sempre nei miei occhi che guardano il mio corpo, nelle mie mani che toccano quello che non vorrebbero, nel provarmi sempre i soliti jeans e non entrarci.desidero tanto ritornare come prima..ma mi lascio andare.la mia percezione cambia giorno dopo giorno.adesso mi sento quel troppo addosso e ho paura di non riconoscermi.vorrei avere il controllo.quel controllo sbagliato ma che almeno mi faceva sentire bene allo specchio, ma sicuramente, devo ammetterlo nella vita, a distanza di tempo l'ho capito mi faceva star male.ma come faccio se il pensiero di voler cambiare e sempre presente.io aspetto..perche tanto andrò via.....

carmensita

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Nov 15th 2010

  • Send private message

2

Tuesday, November 16th 2010, 9:01pm

dove andrai ?

zena

Giovane Amico

  • "zena" is female
  • "zena" started this thread

Posts: 138

Activitypoints: 568

Date of registration: Feb 18th 2010

  • Send private message

3

Wednesday, November 17th 2010, 1:33pm

inizierò la mia specialistica in psicologia..quindi tornerò a vivere da sola, lontana dalle tentazioni, dalla noia, dal desiderio di voler solo mangiare.

carmensita

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Nov 15th 2010

  • Send private message

4

Sunday, November 21st 2010, 12:48pm

quando mi guardo allo specchio vedo un corpo estraneo che mi sta addosso come un vestito orrendo, ma come un vestito non posso toglierlo.
da soli non ci si confronta con nessuno, quindi è più facile sopravvivere, ma che razza di vita è.
ho un figlio di 15 anni è bellissimo.

zena

Giovane Amico

  • "zena" is female
  • "zena" started this thread

Posts: 138

Activitypoints: 568

Date of registration: Feb 18th 2010

  • Send private message

5

Sunday, November 21st 2010, 3:03pm

sopravvivere piuttosto che vivere con la costanze sofferenza creata dalla nostra stessa mente...e difficile uscirne.ci confrontiamo solo con noi stesse allo specchio perche ciò che ci viene detto non viene nememno ascoltato.bisogna trovare l'equilibrio nelle diverse sfere della vita per poter avere un minimo di serenità e forse riuscire a sconfiggere piano piano questo dolore visivo...

Similar threads