Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,360

Activitypoints: 4,336

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

1

Sunday, September 15th 2019, 4:18am

Fast food pieno imballato di teen-ager assuefatti, esperienza allucinante

Si era fatto tardi stasera, ero in giro con un amico, così siamo capitati in un Mc Donald's per un (Mc) Caffè.
Fuori dove abbiamo parcheggiato, a causa del Mc Drive, respirare equivaleva ad attaccarsi alla canna del gas, così ci sbrighiamo per entrare e ci troviamo di fronte alla deprimente visione di ragazzini, molti dei quali già obesi, assuefatti al peggior cibo che l'industria occidentale abbia saputo concepire e produrre. Tutti in fila alle 2 del mattino per il loro menù, e quelli che non erano in fila al bancone stavano facendo la fila ai touchscreen tutti occupati. Mezz'ora prima della chiusura e c'era una fila che neanche a mezzogiorno.
Si parla tanto di "dieta mediterranea", di "tradizione", di "mangiare un po' di tutto", slogan che, seppur fasulli, seppur propagandati anche quelli dalle stesse multinazionali del "carnelattismo", non raggiungono purtuttavia il picco di orrore del prendere atto, con triste rassegnazione, che il Junk Food, capace di generare i superobesi delle trasmissioni televisive (destinati a morire prematuramente, quando va bene non prima dei 45 anni), si è finalmente consolidato in maniera definitiva anche da noi.
Giovani corpi già compromessi dalla scienza americana dell'assuefazione al carburante più ammalante che esista.
Tristezza.

Dalle tue parti quanti fast food ci sono? E tu? Quanto spesso ti nutri in questi luoghi dimenticati da Dio?
Sii sincero.

This post has been edited 2 times, last edit by "AndreaC" (Sep 15th 2019, 4:34am)


2

Sunday, September 15th 2019, 8:33am

Nel paese dove abito io se non sbaglio c'è ne è solo uno d fast-food. Non ci sono mai andato, però vorrei andarci... più che altro per curiosità.
Mi dispiace dei ragazzini dipendenti dal cibo prodotto dai fast-food, secondo me ci dovrebbe essere più educazione (sia alimentare che in generale), inoltre consumare grandi quantità di tale cibo credo che non faccia bene neanche all'ambiente, suppongo che il cibo prodotto da tali ristorazioni sia quello che causi più inquinamento.
Vorrei far provare a quei ragazzini della carne genuina... io ad esempio conoscendo il sapore del pollo genuino mi fa quasi schifo mangiarmi il pollo comprato al centro commerciale. Può darsi però che, a tali ragazzini, addirittura non gli piacerebbe il cibo genuino, siccome si sono abituati con quello "spazzatura", poi c'è anche l'effetto dei giochi, della pubblicità... che credo abbiano un effetto non poco persuasivo...

3

Sunday, September 15th 2019, 9:06am

Conosci Giuseppe Cocca? Addirittura lui con sua figlia una volta all'anno vanno a mangiare da Mcdonald's...

Ritengo il Crispy Mcbacon un ottima fonte di proteine e grassi a basso costo dopo un wk out se in quel momento non si hanno a disposizione protein shake, solo devi buttare il pane e mangiare solo la carne e il condimento.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

4

Sunday, September 15th 2019, 9:46am


Dalle tue parti quanti fast food ci sono? E tu? Quanto spesso ti nutri in questi luoghi dimenticati da Dio?
Sii sincero.


Dalle mie parti vanno di più i baracchini locali però zio mc e i suoi fratelli ci sono e lavorano, mi pare bene.
Io non ci vado, ho dovuto andarci tre volte in vita mia, tutte negli usa per mancanza di alternativa. non amo le bibite zuccherate, bevo acqua, non amo il cibo pieno di salse, fritti e carni elaborate.
namasté

5

Sunday, September 15th 2019, 9:54am

A scanso di equivoci non vorrei che qualcuno pensasse che supporto queste catene di fast food, trovo la qualità del cibo pessima sotto tutti i punti di vista, la carne non ha spessore e il sapore è spesso pessimo se comparato ad alcuni tipi di carne di dicreta o buona qualità. Tuttavia non credo che mangiarci due o tre volte l'anno, possa essere considerato un problema. Quei giovani già obesi probabilmente si recano regolarmente a consumare cibo in questi luoghi, probabilmente non fanno nemmeno alcuna attività fisica, naturalmente in futuro potranno sviluppare problemi cardiovascolari e metabolici gravi. Tuttavia è più un problema di educazione al cibo, che del fast food in se, nessuno obbliga qualcuno ad andarci.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

6

Sunday, September 15th 2019, 10:52am

Dalle tue parti quanti fast food ci sono? E tu? Quanto spesso ti nutri in questi luoghi dimenticati da Dio?
Sii sincero.


nel mio paesino dimenticato da Dio e dal mondo non ci sono fastfood, ma nella città capoluogo più vicina ce ne sono 3 (ed una cittadina modesta).

Quest'anno ci sono andata 3 volte, di cui due ho preso l'insalata col pollo, e sempre per far compagnia ad amici che volevano magiare li.
Non ho mai amato i fast food, nemmeno da ragazzina e francamente preferisco mangiare un bel panino con la mortadella se proprio devo mangiare un panino!!!
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,227

Activitypoints: 3,526

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

7

Sunday, September 15th 2019, 11:44am

In molti casi non sono d'accordo con te, ma non posso che condividere il tuo orrore per i fast food. Le abitudini alimentari diffuse dagli americani (panini ipercalorici e bevande che contengono più zucchero che liquidi) sono davvero rovinose per la salute. Piange il cuore a vedere certi bambini ridotti a delle botti di lardo alla loro giovane età. Va comunque detto, come già sottolineato da Adam, che spesso quelle situazioni sono anche causate dallo stile di vita sedentario.
Purtroppo ancora non c'è consapevolezza di come essere grassi sin da giovani possa essere devastante per la vita di una persona. Per molti genitori più il bambino mangia meglio è (l'agghiacciante detto "mangia devi crescere" non smette di fare danni).
Vivendo in una grande città di fast food ce ne sono a profusione. Naturalmente non ci metto mai piede.

This post has been edited 2 times, last edit by "solitario92" (Sep 15th 2019, 1:54pm)


Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" is male

Posts: 1,638

Activitypoints: 4,406

Date of registration: Mar 1st 2017

  • Send private message

8

Sunday, September 15th 2019, 11:51am

Ciao ...

Anche la dieta mediterranea avrebbe dovuto far parte di quella identità che noi non difendiamo per nulla. Basti vedere l'utilizzo delle parole inglesi nel nostro vocabolario quotidiano.

Invece questa dieta è esclusiva di persone sagge e accorte, non di un popolo che la condivida.

Cosa ti aspettavi da chi applaude la rachete?


:)

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,561

Activitypoints: 4,823

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

9

Sunday, September 15th 2019, 12:10pm

L'ultima mia volta in un Mc D risale a quasi dieci anni fa, ero a Roma con gruppo di amici e ...avendo le migliaia di splendidi ristoranti e trattorie romane in cui poter svoltare la cena in orario e con il piacere di una buona tavola...conclusi che questi amici non sanno vivere ! :evil:

Nella mia zona ce ne sono quattro e non li frequento, così come non li frequenta mio figlio con i suoi amici. Però...presumo abbiano molto successo, altrimenti non ce ne sarebbero quattro...

Però però però... io che prima dell'esperienza romana (quando mio figlio era baby) avevo forse provato 3 volte i panini Mc...devo ammettere che non andrei mai in un Mc piuttosto che in ristorante o trattoria, e pensando alla salute preferisco (se sono fuori orario rispetto al mondo) svoltare con il tramezzino di catering italiano reperibile in quasi qualunque bar. Però però però...devo pure amettere che quando vedo la pubblicità TV dei Mc...devo ammettere che ricordando i sapori... i suoi panini hanno qualcosa di magico... Mi va di fortuna che detesto quel tipo di allestimento dei locali e che detesto mangiare se non su una tavola apparecchiata, e se devo mangiare di corsa e in emergenza mi basta anche uno yogurth, ma ...come negare che i panini di Mc abbiano una ricetta magico-ineguagliabile? :blush:

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

10

Sunday, September 15th 2019, 1:42pm

Cosa ti aspettavi da chi applaude la rachete?


infatti è notorio che noi perfidi komunisti siamo abituali frequentatori di MC.....annamo bene Salvini pure qui!

tornando seri....io vivo a Roma ed è pieno di Fast Food. Ovviamente non è un cibo salutare, ma come tantissimi altri alcuni oggi esaltati come street food . Fa male? si se lo mangi frequentemente. Se ti capita una volta al mese almeno se non hai patologie particolari non succede assolutamente nulla. Il male è l'abitudine, il vizio. Lo sfizio no. Io ogni tanto me lo facevo un bel Big Mac...non ho un filo di grasso e analisi (quando me le facevo) perfette.
l'alimentazione è importante ma non dovrebbe essere una ossessione
Allontana da me questo calice.....

arianna73

Colonna del Forum

Posts: 2,054

Activitypoints: 6,176

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

11

Sunday, September 15th 2019, 2:22pm

I ragazzi, non solo gli adolescenti ma già bimbi e preadolescenti, sono tutti mac e sushi, kebab yogurterie e dolciumi - e anche rosticcerie e boutique di patatine fritte e pop corn in tutti i modi e maniere e chi più ne ha più ne metta :) La tendenza al cibo goloso quando si è giovani, in salute e con buon metabolismo è praticamente irresistibile, aggiungere il senso di onnipotenza e invulnerabilità dell'età e l'assoluta necessità di avere punti di ritrovo e convivialità "gggiovane"

sicuramente quest'orgia è aumentata da stili di consumo importati , ma in generale direi che sono tendenze (il mangiare "crapulone" , l'onnipotenza di gioventù, il bisogno di codici e ritrovi) che ci stanno.
Il punto che fa scappare di mano le cose, è che credo che anche qui come oltreoceano le cose tendano a sbilanciarsi un po'. I ragazzi continuano ad amare la pasta e le ricette tradizionali, ma chi gliele cucina più? Gli stili di vita sono... ostili. E sono quelli di produzione e sopravvivenza. Io per i miei nipoti cucino teglie e zuppiere di cose tradizionali (non sono sicura che siano proprio... da dieta :D ) e continuano a finire svuotati fino all'ultima briciola :)

Per fortuna le gastronomie si reggono bene, il "nostro" street food e le nostre golosità non credo scompariranno. E' più difficile per lo stile di vita vero e proprio, che d'altra parte non è mai solo alimentare...

Io comunque al mac burghy etc ci vado spesso ma solo appresso a gggiovani e golosastri, non mi piace la carne - sempre preferito il pesce ma senza che il sushi mi faccia impazzire... quindi per me opterei per cose più "tradizionali" e meno "fast" (o gli street food locali). Di buono c'è però che in tutto questo "porcume" :D c'è sempre qualcosina che puoi trovare extra per sfangare la situazione. Insalate, panini alternativi, gelati etc, tutto l'ambaradan del bar all'italiana (al quale il macworld si è giustamente interessato)...

per ora che non sono in una fase voracissima mi adatto.

Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" is male

Posts: 1,638

Activitypoints: 4,406

Date of registration: Mar 1st 2017

  • Send private message

12

Sunday, September 15th 2019, 2:32pm

Intendevo dire che L'Italia in generale non fa nulla per proteggere ciò che compone la propria identità, non che la sinistra preferisca andare da MCDonald come hai capito tu.

Chi è che insegna ai propri figli ad apprezzare le nostre tradizioni?

Sono gli imprenditori che si fanno un mazzo per proteggere le proprie produzioni, svilupparle, publicizzarle, e poi un cittadino Italiano magari guarda altrove quando potrebbe tranquillamente acquistare italiano.

Perché devo mangiare il kebab quando posso comprarmi la porchetta? Perché il primo ti fa sentire cittadino del mondo, alla moda ... direi quasi chic. La seconda invece è provinciale, di chi non è mai uscito dai propri confini.

Senza capire che il proprio paese muore, se noi non siamo i primi ad apprezzarne i prodotti. Vogliamo che gli altri li comprino, ma noi li compriamo?

Poi se ci vuoi mettere la politica dentro, pensando che l'abbia fatto io che invece facevo una riflessione più generale, beh allora di sicuro mi aspetto di guardare seduto da MCDonald non certo un sovranista o un nazionalista, penso sia più facile che a mangiar quella roba oppore il cous cous sia chi ha applaudito la rachete, o chi semplicemenete non si pone certe questioni, ma vive la propria vita e basta.

Ora ti torna il giro? :)

Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" is male

Posts: 1,638

Activitypoints: 4,406

Date of registration: Mar 1st 2017

  • Send private message

13

Sunday, September 15th 2019, 2:41pm

Si Arianna ...

Ma "la importazione" di qualcosa è possibile e magari anche facile perché la permeabilità emotiva della nostra societa (italiana) è troppo alta, e lascia passare tutto. L'esterofilia ci caratterizza, il prato del vicino è sempre più verde del nostro, quindi dove vogliamo andare?

Se un elemento non appartenente alla nostra cultura (Halloween) si radica, è perché noi glielo permettiamo, tanto ormai è tutto divertimento e profitto, chi se ne frega di altri valori. Pensa alle macchine di rappresentanza della politica: perché usare quelle tedesche quando si potrebbe adoperare una moderna Alfa Giulia?

E' la mentalità che è sbagliata, oltre alla stupida idea di comportarsi come fa un'azienda, cioé con gli appalti al ribasso. Si perde di vista la rappresentatività di una scelta, il suo valore simbolico e l'effetto sulle masse. Il primo a non usare un' auto italiana è proprio quello che dovrebbe rappresentare la nazione? Ma non ti viene da ridere di risa amare?

Quindi poi è inutile lamentarsi, tranne per chiacchierare come si fa qua sopra.

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,360

Activitypoints: 4,336

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

14

Sunday, September 15th 2019, 2:48pm

Grazie per la partecipazione ragazzi, pur non essendo completamente d'accordo quasi con nessuno visto il mio filtro filo/pseudo igienista, e pur condividendo diversi punti dei vari interventi, ritengo ad ogni modo che, nel complesso, il problema sia sottovalutato, e di parecchio, essendo difficilissimo stare su livelli limitati, specialmente per dei giovanissimi.

Gli zuccheri, la carne, gli aromi, le salsine, le caseine, le bevande gassate al diabete, tutte insieme costituiscono ahimè un mix infernale che è concepito proprio per indurla l'assuefazione.

Se alle 2 del mattino la fila al Mc Drive impedisce di fermarsi nel parcheggio per non rischiare di svenire, se dentro al locale è imballato di gente alle casse e davanti ai dispositivi, se nel pieno della notte dei ragazzini sono affamati come a mezzogiorno, direi che lo scopo sia stato raggiunto eccome, e con successo. Non si tratta di una fame normale, quei clienti secondo me sono assuefatti.

This post has been edited 3 times, last edit by "AndreaC" (Sep 15th 2019, 3:10pm)


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

15

Sunday, September 15th 2019, 3:41pm

Allontana da me questo calice.....

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests

Similar threads