Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male
  • "silverwing" started this thread

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

1

Friday, March 27th 2015, 3:25pm

Cioccolato

In depressione "ufficializzata" da quasi un anno, sotto SSRI e benzodiazepine (ero riuscito a togliere queste ultime, ma negli ultimi 20 giorni le ho riprese perché sto peggio), da qualche mese a questa parte ho un'attrazione smodata per il cioccolato fondente, arrivando a farmi fuori una tavoletta da 100 grammi nel giro di 5 minuti.
L'appagamento nel sapore, che più è amaro più mi piace, e anche il bisogno di mordere.
Mi sento come un tossicodipendente... altri cibi non mi fanno lo stesso effetto, se non un pane di segale tipico dell'Alto Adige che si mangia secco (lo Schuettelbrot)

Ovviamente ciò mi ha fatto prendere peso... ma mi accorgo che davanti ad una tavoletta di cioccolato perdo completamente il controllo, devo arrivare al punto di avere pesantezza di stomaco per smettere, oppure debbo forzarmi veramente tanto...
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

2

Friday, March 27th 2015, 4:13pm

il cioccolato è un "antidepressivo" per natura, questo si sa, per cui fa sicuramente bene cedere
ma non ti farà "guarire" ed in aggiunta c'è il rischio che l'effetto collaterale potrebbe farti stare peggio

perché non associare una buona attività fisica al consumo di cioccolato?
in fondo, come spesso, è 'solo' una questione di equilibrio: tot fai entrare, tot devi fare uscire
namasté

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male
  • "silverwing" started this thread

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

3

Friday, March 27th 2015, 4:28pm

Beh guarda, problemi di peso non ne ho, anche perché reduce da una dieta che mi ha riportato al peso (anzi leggermente sottopeso) forma che avevo 17 anni fa... peso che comunque tengo controllato.

Lo so che non mi fa guarire, che è uno sfogo, che è come un cercare una fuga dal dolore che ho dentro, visto che farmaci e terapia al momento non mi stanno dando soluzioni...
purtroppo uscire dalla situazione attuale credo abbia solo una soluzione ma è troppo drastica e non mi sento di affrontarla, anche perché farei soffrire innocenti mentre il tutto è nato non da me.
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

4

Friday, March 27th 2015, 9:42pm

ma allora scusa se l'aumento di peso non è un problema che problema c'è?
conosci le cause, gli effetti e pure i mancati effetti....basta godersela questa benedetta cioccolata.
namasté

Meggie85

Giovane Amico

  • "Meggie85" is female

Posts: 305

Activitypoints: 971

Date of registration: Sep 11th 2013

Location: Firenze

  • Send private message

5

Saturday, March 28th 2015, 8:44pm

purtroppo uscire dalla situazione attuale credo abbia solo una soluzione ma è troppo drastica e non mi sento di affrontarla


Ciao, sono anch'io una cioccolato-dipendente.. ma ultimamente sono a dieta e non ne mangio più tantissimo, riesco a controllarmi; di quali soluzione parli?
"Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.."

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male
  • "silverwing" started this thread

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

6

Monday, March 30th 2015, 10:22am

ma allora scusa se l'aumento di peso non è un problema che problema c'è?
conosci le cause, gli effetti e pure i mancati effetti....basta godersela questa benedetta cioccolata.


L'aumento di peso c'è... anche se essendo leggermente sottopeso non ha effetti drammatici.
Almeno fino a ieri, quando mi sono pesato.
Mi sa che dovrò dare un taglio al cioccolato, anche se è uno dei pochi momenti di conforto...
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

7

Monday, March 30th 2015, 3:12pm


Mi sa che dovrò dare un taglio al cioccolato, anche se è uno dei pochi momenti di conforto...



perché ti vuoi togliere "uno dei pochi momenti di conforto" ?

questo modo di ragionare è tipico dei depressi.
se sei in psicoterapia dovresti saperlo


potresti fare un altro ragionamento: rinuncio al burro sui ravioli ed alla brioche, aggiungo mezz'ora di camminata veloce e....mi godo la tavoletta di cioccolato
namasté

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male
  • "silverwing" started this thread

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

8

Monday, March 30th 2015, 3:45pm

perché sono già a dieta di mantenimento causa steatosi epatica e sovrappeso (4 anni fa pesavo 101 kg, adesso ne peso 75, ma ero arrivato a 68, per 183 cm) e quello che in poche settimane mi ha fatto prendere ben 7 kg è stato proprio il consumo smodato di cioccolato, arrivare a mangiarsene 2 etti al giorno è decisamente troppo, e mi sento molto gonfio sull'addome.
Attività fisica? Durante la settimana tempo non ne ho... sabato e domenica giornate infernali, è una storia lunga da spiegare... e poi non ne ho molta voglia.

Lo so, sono l'enciclopedia vivente del pensiero disfunzionale :)

Mi limiterò al quadratino serale come facevo mesi fa.... ma rischio la crisi di astinenza!
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

9

Monday, March 30th 2015, 3:57pm

importante è tenere presente che ci sono anche altre strade
semplicemente vederle

:) buona fortuna
namasté

Black Celebration

Utente Fedele

  • "Black Celebration" is male

Posts: 469

Activitypoints: 1,706

Date of registration: Dec 1st 2013

  • Send private message

10

Monday, April 6th 2015, 6:34pm

Penso che qualche quadrettino al giorno può dare sollievo se soffri di depressione,tenendo sempre presente che il cacao non può sostituire le medicine.

Nutellaia

Giovane Amico

  • "Nutellaia" is female

Posts: 119

Activitypoints: 448

Date of registration: Nov 11th 2014

Location: nella nebbia

Occupation: ex disoccupata

  • Send private message

11

Monday, April 6th 2015, 7:33pm

da come lo descrivi sembrerebbe un "mangiare compulsivo" . Io ne so qualcosa...non posso categoricamente tenere nulla di dolce in casa o devo finirlo...così facendo passo tutta la settimana a pensare al momento in cui andrò a fare la spesa e comprerò quel dolce...è un delirio, una schiavitù...ma è anche un modo di non pensare ad altro.
Spero tu possa trovare presto una soluzione al vero problema che ti affligge.
Un abbraccio
ce la farò :pump:

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male
  • "silverwing" started this thread

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

12

Wednesday, April 8th 2015, 4:52pm

Problema cioccolato risolto.
Non per mia volontà ma perché dopo l'ennesima scorpacciata sono stato male, vuoi per quello vuoi per altro, ma ho avuto grandi difficoltà digestive e un paio di giorni di dissenteria.
Adesso l'idea del cioccolato mi provoca quasi nausea, non mi suscita nulla di attraente, anzi...
a proposito, qualcuno vuole in regalo delle tavolette di fondente al 70% circa di cacao? :)

In compenso mi sfogo sui mini-schuettelbrot (pane secco di segale dell'Alto Adige)... è una cosa indubbiamente compulsiva dovuta al mio stato psichico, ne ho parlato con la psicologa ma non sembra averne dato molto peso.
E' come se sentissi la necessità di mordere qualcosa...
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

Similar threads