Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Sunday, October 9th 2016, 3:49am

Ci sono sguardi e sguardi

In maniera molto schietta: secondo voi, come si distingue uno "sguardo" da uno sguardo di "piacevolezza" ?

Non sono bellissimo, già detto in precedenza, cerco però di difendermi come meglio posso. Capita di ricevere degli sguardi: mezzi pubblici, supermercati, per strada.

Io però non so distinguere uno sguardo. Una ragazza può guardarmi perchè pensa "Ma questo lo conosco?" oppure "Che brutte scarpe!". Insomma, gli sguardi possono essere molteplici, puo' anche essere che mi guardi così, come si fa quando si cammina in mezzo alla folla (chiamiamoli sguardi di orientamento).

A volte, quando cammino per strada o su un marciapiede e capita che arrivino delle ragazze verso me, alcune mi guardano dritto negli occhi, altre invece tirano avanti che manca poco ci scontriamo. Secondo voi è casualità oppure per qualcuna posso risultare carino?

Belfalas

Utente Fedele

Posts: 502

Activitypoints: 1,363

Date of registration: Aug 26th 2014

  • Send private message

2

Sunday, October 9th 2016, 10:05am

Se non sei proprio orribile, e da quello che mi sembra di capire non lo sei, si...ci sta che tu risulti carino a qualcuna, è proprio una questione di statistica capisci? Ora nella mia esperienza lo sguardo che tu definisci di "piacevolezza" di una donna è al 99% accompagnato da un sorriso, appena lieve, non troppo accentuato ma ben percepibile. Sei poi il sorriso è accompagnato da una sfumatura di imbarazzo e/o lieve trepidazione con sguardo di sottecchi, beh hai fatto bingo!!! Vuol dire che le piaci molto, ma non ti illudere, sono piuttosto rari...a dir poco. Altra categoria è quello dello sguardo di aperto desiderio, relativamente poco frequente nel mondo femminile ma non così raro, è caratterizzato da totale assenza di sorriso, anzi gli è propria una certa sfumatura di quasi cupezza, proprio di donne generalmente mature sposate o separate, può fare molto piacere e dare forte emozione lì per lì, ma nel caso ti capitasse vacci piano con l'euforia perché la possibilità di mettersi nei casini è discretamente elevata.
La casistica a ben guardare è molto più complessa, ma questo per darti così un orientamento di base, sempre a parer mio ovvio....
Ma tu quanti anni hai, by the way....?

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,860

Activitypoints: 27,013

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

3

Sunday, October 9th 2016, 10:51am

Effettivamente c'e sguardo e sguardo, come c'è scorreggia e scorreggia. Ma a te che ti importa dei rutti e le scorregge altrui? Pensa alle tue.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

4

Sunday, October 9th 2016, 10:32pm

In maniera molto schietta: secondo voi, come si distingue uno "sguardo" da uno sguardo di "piacevolezza" ?
E' una questione di empatia e di esperienza. Di solito la prima si affina con la seconda.

Ci sono dei libri che spiegano come interpretare il linguaggio non verbale, ma è cosa tutt'altro che semplice. Di solito chi prova a imparare poi abbandona l'idea proprio per la complessità della cosa.

Si tratta di operazioni che normalmente eseguiamo inconsciamente, in modo del tutto automatico.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

ofelia

Amico Inseparabile

  • "ofelia" is female

Posts: 904

Activitypoints: 3,347

Date of registration: Mar 16th 2011

  • Send private message

5

Monday, October 10th 2016, 4:28pm

Se una ragazza è interessata a te allora non solo ti guarda ma si umetta anche le labbra, inizia a toccarsi i capelli, cerca di avvicinarsi a te, ti guarda di nuovo, insomma ci sono tutta una serie di codici comportamentali legati all'erotismo e quindi ad un certo tipo di attrazione che tu puoi suscitare. Questo lo puoi appunto trovare in molti manuali. Ma invece mi chiedo come mai tu stai così attento a tutti questi sguardi che ti danno, sembra che tu cerchi sicurezza in quegli sguardi, come se tu avessi bisogno di conferme per il tuo valore. Se tu sei convinto di essere carino allora non ti metti lì a contare quanta gente ti guarda e come ti guarda. Questo è un sintomo di chiara insicurezza.
Ho visto il sole, ho creduto di vedere una luce immensa...era una grossa lampadina sopra il tavolo operatorio.

Mauro_FromSpace

Utente Attivo

  • "Mauro_FromSpace" is male

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 14th 2016

  • Send private message

6

Saturday, October 15th 2016, 11:05pm

Io non starei a guardare troppo lo sguardo degli altri cercando di interpretarlo, quando lo faccio io immaggino sempre un giudizio negativo nei miei confronti da parte di chi mi guarda.
Le poche volte che mi capita di entrare a contatto con il mondo esterno ho il "vizio" di volgere lo sguardo verso gli ogcchi della gente per capire se mi stanno giudicando o cosa pensano di me.
Probabilmente l'esperienza che ti sto raccontando non ha nulla a che vedere con la tua, però ti ripeto e ti consiglio di non prestare troppa attenzione agli sguardi degli altri perchè quelle che vedrai sono solo interpretazioni tue,positive o negative, pochissime di queste saranno azzeccate , forse nessuna. A meno che una non ti faccia l'occhiolino o come dice ofelia faccia tutti quei gesti per il resto io non presterei attenzione agli altri.

7

Sunday, October 16th 2016, 12:29pm

Ciao Mauro,
grazie per aver scritto.
Sì, la filosofia del "chissene" è sempre la miglior medicina, anche perchè sguardi o non sguardi sono i fatti che contano.
Però non possiamo non negare il fatto che il contatto visivo, soprattutto quando si parla di "piacere" all'altro sesso, è di vitale importanza.

This post has been edited 1 times, last edit by "LastOne" (Oct 16th 2016, 12:59pm)


8

Sunday, October 16th 2016, 1:10pm

Solitamente quando un ragazzo piace si tende a fissarlo per più volte
Lo si cerca con lo sguardo e lo si fissa intensamente.
Però dipende anche dai caratteri ..una ragazza più timida distogliera' lo sguardo appena la vedrai...
Tieni conto che esistono donne che amano giocare con gli sguardi. Sono consapevoli del loro fascino e ti prendono in giro..guardandoti o facendoti credere chissà cosa.
Devi stare molto attento alle istrioniche.

9

Wednesday, October 19th 2016, 8:27pm

Ma questo avviene in qualunque luogo, che sia alla fila al supermercato, alla fermata del bus, al posto di lavoro, all'università?

Similar threads